Lemonfly

Scuola e bici

126 posts in this topic

Io quando andavo a scuola, per alleggerire il peso dello zaino ho semplicemente tolto le cose inutili.

 

Astuccio via e tieni una biro e una matita;

Diario via e segni tutto sul telefono;

Quaderni stessa cosa, un foglio (o quaderno) unico per tutto poi scannerizzi a casa e sistemi su Evernote;

Per i libri io farei senza.. se proprio ti servono fai a metà col compagno di banco, tipo se hai 6 materie al giorno te porti le prime 3 e il tuo amico le restanti 3.

Edited by Etaleim (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

So che c'è gente che si deve portare in spalla magari 40 chili, ma mi chiedo che cosa spinga gli autori dei libri di testo a usare tonnellate di carta e inchiostro (ovviamente mai che si sia visto un libro scolastico in carta riciclata), invece di gestire responsabilmente e con un occhio alla schiena degli studenti le impaginazioni e le stampe dei volumi.

Si accettano consigli per ovviare al problema,e scusate lo sfogo.

 

Li finanziano le lobby delle messenger bag....maledette ortlieb, bagaboo e chrome...

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

facendo i testi in digitale si risparmierebbe tutto questo, basterebbe un ebook reader da pochi grammi e via,

chiaro non ci guadagnerebbero più nulla ed è per questo che non lo fanno

ma il progresso è progresso

e comunque non è detto che i tuoi libri di testo tu non li possa trovare in digitale.

Comunque massima stima a Te che vai a scuola pedalando, svegliandoti addirittura prima

sei un grande

verrai ripagato da tutto questo alle ragazze le cosce gonfie di muscolo piacciono un sacco

metti il caschetto e pesta sui pedali più che puoi.

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astuccio via e tieni una biro e una matita;

Diario via e segni tutto sul telefono;

Quaderni stessa cosa, un foglio (o quaderno) unico per tutto poi scannerizzi a casa e sistemi su Evernote;

Per i libri io farei senza.. se proprio ti servono fai a metà col compagno di banco, tipo se hai 6 materie al giorno te porti le prime 3 e il tuo amico le restanti 3.

Il diario devi averlo per forza, come anche un quaderno per materia, i libri a metà sono un rischio perchè dipende troppo dal professore.

Grazie comunque

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo, finche le lobby delle case editrici avranno potere l'ebook a scuola ve lo sognate..

 

http://www.totalita.it/articolo.asp?articolo=3670&categoria=6&sezione=1

 

Caro @Lemonfly, complimenti per la tua scelta, consolati pensando che, con 10 kg sul groppone, ti fai ancora piu gamba..

Edited by Visconte Cobram (see edit history)
  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo nel 2013, col costo dei libri di testo della 5ª liceo mia sorella avrebbe potuto prendersi un iPad e gli eBook dei libri di testo. 3 etti di peso. Ma sarebbe troppo semplice.

Io avevo due opzioni.

A, dividi i libri col tuo compagno di banco. Avete 6 ore? 3 libri lui e 3 tu. Niente astuccio che pesa e basta, una penna unita a una matita e una gomma fa la sua.

B, non portare manco i libri

Ovviamente i prof ottusi non ti lasciano seguire in due su un libro per motivi oscuri, ma io restavo sulla mia soluzione e ho preso 26 note sul registro e un 7 in condotta per insulti ai docenti. Tuttavia avevamo uno zaino leggerissimo, e quando spostavano i banchi ci rimettevamo a fianco per perpetrare la simbiosi.

Il dramma era disegno tecnico. Fogli A3, righe da 60 e company non van d'accordo con bici e motorino.

Edit: ci metto troppo a scrivere, sono arrivato in ritardo

Edited by Fruttolo (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

facendo i testi in digitale si risparmierebbe tutto questo, basterebbe un ebook reader da pochi grammi e via,

chiaro non ci guadagnerebbero più nulla ed è per questo che non lo fanno

ma il progresso è progresso

e comunque non è detto che i tuoi libri di testo tu non li possa trovare in digitale.

Comunque massima stima a Te che vai a scuola pedalando, svegliandoti addirittura prima

sei un grande

verrai ripagato da tutto questo alle ragazze le cosce gonfie di muscolo piacciono un sacco

metti il caschetto e pesta sui pedali più che puoi.

io odio i testi in digitale.. non riesco proprio a studiarci :)

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

So che c'è gente che si deve portare in spalla magari 40 chili, ma mi chiedo che cosa spinga gli autori dei libri di testo a usare tonnellate di carta e inchiostro (ovviamente mai che si sia visto un libro scolastico in carta riciclata), invece di gestire responsabilmente e con un occhio alla schiena degli studenti le impaginazioni e le stampe dei volumi.

Si accettano consigli per ovviare al problema,e scusate lo sfogo.

 

Li finanziano le lobby delle messenger bag....maledette ortlieb, bagaboo e chrome...

 

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

facendo i testi in digitale si risparmierebbe tutto questo, basterebbe un ebook reader da pochi grammi e via,

chiaro non ci guadagnerebbero più nulla ed è per questo che non lo fanno

ma il progresso è progresso

e comunque non è detto che i tuoi libri di testo tu non li possa trovare in digitale.

Comunque massima stima a Te che vai a scuola pedalando, svegliandoti addirittura prima

sei un grande

verrai ripagato da tutto questo alle ragazze le cosce gonfie di muscolo piacciono un sacco

metti il caschetto e pesta sui pedali più che puoi.

io odio i testi in digitale.. non riesco proprio a studiarci :)

 

 

te li odî, per altri sarebbero la manna, sarebbe bello poter scegliere..

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Fruttolo E io cosa ho detto? :D

@Lemonfly Comunque dicono che il diario sia obbligatorio ma anche a me lo dicevano e da quando ho smesso di portarlo non mi hanno mai fatto storie.

E per il quaderno penso gli interessi solo ad alcuni professori tipo materie tecniche.. materie come storia o italiano non credo sia strettamente necessario un quaderno dedicato.

Per gli appunti ti basta un blocco e poi riorganizzi a pc il tutto, almeno io facevo così e mi trovavo molto bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.