FoRzen

Hi-fi

132 posts in this topic

Qui di buona musica se ne ascolta tanta,ma come la ascoltate?

comincio con il mio:

 

Ampli Audio Anlogue Crescendo

DAC Micromega Mydac

Chario cygnus

Cavi potenza monster

cavi dac cambidge

 

 

temporary_zps5c3ae30f.jpg

 

 

Il set up serio del salone invece è:

Ampli Mcintosh  Ma6900 limited edition (prima musical fidelity a3.5)

Chario Sovran (prima ursa major e per pochissimo le Quad esl elettrostatiche)

Lettore CD audio analogue maestro 

Sinto (a volvola)audio analogue primo

Cavi potenza G&bl

cavi alimentazione isotek

 

Foto demmerda

 

 

WP_000780_zpsb2a92ac9.jpg

 

 

Dai,scommetto che non sono l'unico impallinato(purtroppo :( )

Edited by FoRzen (see edit history)
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho due 130mm e un micro stereo Sony. Pure quello mi sa che non vale, ma per essere rumenta e avere 10 anni, 4 dei quali passati a manetta col metal, rende più che bene.

Peccato che cominci ad avere problemi a leggere i cd, salta.

Devo trovare qualcosina di carino, ma sempre monoblocco+2 casse, che di più non ho spazio nè soldi xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene i milioni in apparati hi-fi, ma la stanza come suona? 

Quanto avete investito per quella?

la stanza del salone non è insonorizzata,ma il muro post è in tufo,per terra parquet e il soffitto è di legno(abitiamo in campagna),non suona male.

l'unico problema sono i vetri delle finestre che entrano in risonanza...

 

 

 

Cavi monster

 

 

 

te sei pazzo

 

 

Monster serie M,mica quelli scrausi da tuning ;)

Edited by FoRzen (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In vera povertà flac e cuffie: un paio di urBeats in ear per gli spostamenti, un paio di sennheiser per quando studio e le marshall per quando mi sparo i portishead in vena.

Poca spesa, media resa.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In vera povertà flac e cuffie: un paio di urBeats in ear per gli spostamenti, un paio di sennheiser per quando studio e le marshall per quando mi sparo i portishead in vena.

Poca spesa, media resa.

le cuffie le avevo valutate anche io ma la comodità di poterti muovere é impagabile,effettivamente dovrei comprarle per la notte..

cuffiette io ho sempre usato le senneheiser,peccato che ormai le classiche non si trovano più (intendo le in ear piatte,non quelle che entrano nell'orecchio)

con bici e moto mi viene impossibile usare le cuffie in giro

Share this post


Link to post
Share on other sites

In vera povertà flac e cuffie: un paio di urBeats in ear per gli spostamenti, un paio di sennheiser per quando studio e le marshall per quando mi sparo i portishead in vena.

Poca spesa, media resa.

le cuffie le avevo valutate anche io ma la comodità di poterti muovere é impagabile,effettivamente dovrei comprarle per la notte..

cuffiette io ho sempre usato le senneheiser,peccato che ormai le classiche non si trovano più (intendo le in ear piatte,non quelle che entrano nell'orecchio)

con bici e moto mi viene impossibile usare le cuffie in giro Sennehiser tanta roba, io ho le px90 credo che essendo con il padiglione aperto non stancano. Soddisfatto anche delle beats, ma le in ear sono un po di livelli sotto rispetto l'ascolto col cuffione!

Poi che dire, per il rock preferisco le Marshall da 100 euro anziché base o modelli ben più costosi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene i milioni in apparati hi-fi, ma la stanza come suona? 

Quanto avete investito per quella?

ahahahahaha ma smettila!!! mica deve fare i master e editing...talebano!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho un sintoampli Denon. AVR1708.

 

Gli speaker, ovviamente, progettati e autocostruiti (sono dei reflex a 2 vie), su una base Ciare.

 

Poi ho due monitor della Behringer (20+20W) per il pc e altre faccende musicali.

 

Però la maggior parte della musica la ascolto in auto durante il mio travailler quotidiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In giro in bici uso iPhone + cuffiette B&O... Offrono un ottimo ascolto senza isolare completamente dai rumori della strada. E in bici serve sentirli.

 

A casa invece:

- Lettore CD Pioneer PD-8500 del 1982 con DAC Burr-Brown

- Casse B&W 685

- Ampli autocostruito, push-pull dual mono, con n. 1 trasformatore di ingresso per canale, n. 2 valvole 300/B per canale, n. 1 trasformatore toroidale di uscita per canale. Tasto on-off con led, controllo volume, selettore di ingresso (3 ingressi).

 

Non suona come un Mc Intosh, per carità... Ma l'ho fatto IO!!!!!!!! E sono fiero.

 

Cmq FoRzen, grande impianto il tuo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ero partito con l'idea di limitarmi a un t-amp... son finito con il TA 10.1, un preamp, le casse (pardon, diffusori) le ho recuperate aggratis, Mordaunt-Short (abbandonate in un magazzino... no comment), giradischi, come lettore cd ho un Denon usato...

 

...non pensavo di scoprire un mondo, ma non c'è paragone con i compattoni da ipermercato... non riesco più a sentire l'autoradio in macchina, non la sopporto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.