Rovesciolo

AIUTO PHOTOSHOP

5 posts in this topic

Io ci provo.

A tutti gli utenti del forum che smanettano con photoshop (e dovrebbero essere tanti) chiedo un aiuto.

Vi posto la foto in questione: ad ogni ingrediente corrisponde un livello che contiene l'oggetto adeguatamente scontornato; adesso, vorrei che tutta la composizione risultasse meno astratta e più reale, più come se fosse una fotografia insomma.

Magari suggeritemi uno sfondo che si presti maggiormente o meglio ancora tecniche, livelli ed effetti che mi permettano di raggiungere l'obbiettivo :D

Grazie a tutti!

 

post-3782-0-54157700-1368127235_thumb.pn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci provo.

A tutti gli utenti del forum che smanettano con photoshop (e dovrebbero essere tanti) chiedo un aiuto.

Vi posto la foto in questione: ad ogni ingrediente corrisponde un livello che contiene l'oggetto adeguatamente scontornato; adesso, vorrei che tutta la composizione risultasse meno astratta e più reale, più come se fosse una fotografia insomma.

Magari suggeritemi uno sfondo che si presti maggiormente o meglio ancora tecniche, livelli ed effetti che mi permettano di raggiungere l'obbiettivo :D

Grazie a tutti!

 

attachicon.gifSchermata 2013-05-09 alle 18.02.01.png

Purtroppo al momento non posso utilizzare PS sul mio computer altrimenti potevo darti una mano più diretta, visto che questo genere di cose è più semplice da vedere che da spiegare.

 

Per prima cosa lavora sullo sfondo. Da quanto mi sembra di vedere quello che hai sembra una campitura piena. Normalmente anche in uno studio fotografico non si ottiene mai uno sfondo "assolutamente neutro". Quindi prova a lavorare con delle sfumature, anche se leggere, per dare un senso di luce allo sfondo. Ti consiglio anche di aggiungere un minimo di texture al livello di sfondo (magari anche messa al 15% di opacità e con metodo di fusione livello "moltiplica" o altro).

 

Come seconda cosa cercherei di bilanciare un po' le luci tra i vari elementi visto che arrivano da direzioni diverse e con intensità diverse. Per la direzione è un po' ostica la modifica, mentre per il bilanciamento dell'intensità ti conviene fare qualche prova con un livello di controllo (riempimento nero pieno posizionato in primo piano e settato con metodo di fusione "colore"). Questo ti dovrebbe aiutare non essendo distratto dalle tonalità di colore. Attiva e disattiva il livello di controllo durante le varie fasi di lavoro per controllare che anche le tonalità di colore siano ancora accettabili.

 

Terza cosa, prova a sfocare leggermente i bordi delle immagini scontornate in modo da fondere maggiormente queste ultime con il nuovo sfondo.

Quarto dopo aver ottenuto un risultato soddisfacente con le precedenti modifiche io sono solito sovrapporre un livello di rumore. Mi spiego meglio, nelle fotografie di solito si creano degli artefatti e delle "granulosità" dovute magari a un obiettivo non perfettamente pulito etc. Io trovo che l'assenza di questo "rumore" dia alle immagini digitali il classico effetto surreale e finto di tutto troppo pulito. La mia impostazione di base per un "livello di rumore" è la seguente: creo un livello riempito con riempimento nero > FILTER > Add noise > FILTER > Blur poi imposti il livello con metodo di fusione "Soft Light" e opacità 15%. Nel caso della tua immagine non dovrebbe servire l'effetto di un fuoco prospettico.

 

Per farti un esempio (anche se c'è molto lavoro dietro questa immagine) questo è un render di un modello 3d di un mio progetto che ho poi calcato su un'immagine e cercato di rendere verosimile. Qui ho utilizzato le tecniche che ti ho descritto, purtroppo non ho al momento l'immagine di partenza per farti capire la variazione di effetto.

+01.jpg

 

Scusa per il poema ma la sintesi non è ne una mia dote ne quella di questo genere di spiegazioni, e scusa se non sono stato corretto grammaticalmente o molto chiaro nell'esprimere i concetti ma sto andando a memoria e sono piuttosto stanco e leggermente brillo.

Se ti posso aiutare fammi sapere e buon lavoro

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Io ci provo.

A tutti gli utenti del forum che smanettano con photoshop (e dovrebbero essere tanti) chiedo un aiuto.

Vi posto la foto in questione: ad ogni ingrediente corrisponde un livello che contiene l'oggetto adeguatamente scontornato; adesso, vorrei che tutta la composizione risultasse meno astratta e più reale, più come se fosse una fotografia insomma.

Magari suggeritemi uno sfondo che si presti maggiormente o meglio ancora tecniche, livelli ed effetti che mi permettano di raggiungere l'obbiettivo :D

Grazie a tutti!

 

attachicon.gifSchermata 2013-05-09 alle 18.02.01.png

Purtroppo al momento non posso utilizzare PS sul mio computer altrimenti potevo darti una mano più diretta, visto che questo genere di cose è più semplice da vedere che da spiegare.

 

Per prima cosa lavora sullo sfondo. Da quanto mi sembra di vedere quello che hai sembra una campitura piena. Normalmente anche in uno studio fotografico non si ottiene mai uno sfondo "assolutamente neutro". Quindi prova a lavorare con delle sfumature, anche se leggere, per dare un senso di luce allo sfondo. Ti consiglio anche di aggiungere un minimo di texture al livello di sfondo (magari anche messa al 15% di opacità e con metodo di fusione livello "moltiplica" o altro).

 

Come seconda cosa cercherei di bilanciare un po' le luci tra i vari elementi visto che arrivano da direzioni diverse e con intensità diverse. Per la direzione è un po' ostica la modifica, mentre per il bilanciamento dell'intensità ti conviene fare qualche prova con un livello di controllo (riempimento nero pieno posizionato in primo piano e settato con metodo di fusione "colore"). Questo ti dovrebbe aiutare non essendo distratto dalle tonalità di colore. Attiva e disattiva il livello di controllo durante le varie fasi di lavoro per controllare che anche le tonalità di colore siano ancora accettabili.

 

Terza cosa, prova a sfocare leggermente i bordi delle immagini scontornate in modo da fondere maggiormente queste ultime con il nuovo sfondo.

Quarto dopo aver ottenuto un risultato soddisfacente con le precedenti modifiche io sono solito sovrapporre un livello di rumore. Mi spiego meglio, nelle fotografie di solito si creano degli artefatti e delle "granulosità" dovute magari a un obiettivo non perfettamente pulito etc. Io trovo che l'assenza di questo "rumore" dia alle immagini digitali il classico effetto surreale e finto di tutto troppo pulito. La mia impostazione di base per un "livello di rumore" è la seguente: creo un livello riempito con riempimento nero > FILTER > Add noise > FILTER > Blur poi imposti il livello con metodo di fusione "Soft Light" e opacità 15%. Nel caso della tua immagine non dovrebbe servire l'effetto di un fuoco prospettico.

 

Per farti un esempio (anche se c'è molto lavoro dietro questa immagine) questo è un render di un modello 3d di un mio progetto che ho poi calcato su un'immagine e cercato di rendere verosimile. Qui ho utilizzato le tecniche che ti ho descritto, purtroppo non ho al momento l'immagine di partenza per farti capire la variazione di effetto.

+01.jpg

 

Scusa per il poema ma la sintesi non è ne una mia dote ne quella di questo genere di spiegazioni, e scusa se non sono stato corretto grammaticalmente o molto chiaro nell'esprimere i concetti ma sto andando a memoria e sono piuttosto stanco e leggermente brillo.

Se ti posso aiutare fammi sapere e buon lavoro

 

 

grazie tutti per la disponibilità intanto! Sto facendo un po' di prove. Per quanto riguarda lo sfondo ho migliorato notevolmente ed anche l'effetto "finale" di disturbo, insieme ai bordi un po' più sfocati fanno il loro. Ho qualche problema con la sistemazione dei colori e la creazione di ombre realistiche!

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'opzione di fusione crea un'ombra non molto realistica in realtà. Va benissimo se la si deve utilizzare su elementi semplici come forme o testi, ma su immagini fotorealistiche io trovo più facile realizzarle direttamente con i pennelli o altri filtri. Principalmente perché in un'immagine che deve simulare un effetto fotografico, l'ombra non avrà mai una tonalità costante, ma sarà costituita da dei "sottolivelli" di opacità e di sfocatura in base all'intensità della luce e dalla vicinanza dell'oggetto o delle sue parti con la base d'appoggio. Teoricamente dovresti avere un'ombra molto più nitida e scura nei punti dove l'oggetto tocca la base di appoggio, per poi degradare e sfumare (ovviamente questo dipende molto da fattori come angolo di provenienza della luce, tipo di luce per esempio se è luce ambiente o una spotlight, vicinanza della sorgente). In definitiva e un bordello :D

L'unica è fare qualche prova e vedere di trova il giusto effetto.

Poi come dice @fixed thought le mele stonano un po' con il resto, più che altro con la cipolla che ha una luce più laterale, quindi io cambierei una delle due.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.