il_panda

How to skid da seduto ?

19 posts in this topic

Ciao a tutti/e (anche se poche di femmine c'è ne sono a quanto pare) arriviamo al punto : Come si fa a skiddare da seduto o alzandosi appena dal sellino ? ho cercato altri topic ma non ho trovato grandi risposte. a skiddare portando tutto il peso sul manubrio ci riesco ma non è la soluzione più semplice in mezzo alle macchine. ho provato a bloccare la pedalata in corsa ma finisco un graduale rallentamento le ruote non si bloccano  :dry:

Quindi se qualcuno ha consigli anche sul movimento vero e proprio ben venga grazie :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti/e (anche se poche di femmine c'è ne sono a quanto pare) arriviamo al punto : Come si fa a skiddare da seduto o alzandosi appena dal sellino ? ho cercato altri topic ma non ho trovato grandi risposte. a skiddare portando tutto il peso sul manubrio ci riesco ma non è la soluzione più semplice in mezzo alle macchine. ho provato a bloccare la pedalata in corsa ma finisco un graduale rallentamento le ruote non si bloccano  :dry:

Quindi se qualcuno ha consigli anche sul movimento vero e proprio ben venga grazie :)

è abitudine, blocchi tutto quando le pedivelle sono parallele al terreno, puoi aiutarti con un saltellino alzando la ruota dietro, tipo bunny hop al contrario

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Ciapis, anzi, ti puoi limitare a fare tanti piccoli skid a saltelli! Eviti di buttarti ogni volta sul manubrio e ti fermi pure prima rispetto allo skid classico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sopra.. Cerca di alzare la ruota e vai a bloccare il tutto aiutato da rapporti corti.. In città ti consiglio un 47-18/17 ti viene abbastanza facile e ti muovi agile.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti/e (anche se poche di femmine c'è ne sono a quanto pare) arriviamo al punto : Come si fa a skiddare da seduto o alzandosi appena dal sellino ? ho cercato altri topic ma non ho trovato grandi risposte. a skiddare portando tutto il peso sul manubrio ci riesco ma non è la soluzione più semplice in mezzo alle macchine. ho provato a bloccare la pedalata in corsa ma finisco un graduale rallentamento le ruote non si bloccano  :dry:

Quindi se qualcuno ha consigli anche sul movimento vero e proprio ben venga grazie :)

 

da una parte tiri dall'altra spingi,dev'essere un movimento secco non graduale,  più vai veloce più riesci e piu è divertente.

se hai il freno davanti, tiralo leggermente così tutto tutto il peso e forze vengono concentrate davanti e fai quello che ti ho detto all'inizio, la ruota dietro si blocca molto più facilmente così

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque la skiddata é il modo meno efficiente per fermarsi...è sicuramente il più cool ;D

 

concordo, ma tra tutte le skiddate possibili (a parte quelle nelle mutande) la più efficace per fermarsi è proprio quella da seduto, dato che la forza di frenata è pari al peso che grava sulla ruota post moltiplicata per il coefficiente di attrito radente.... quindi no, la nivea non serve se ti devi fermare ;)

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo una sessione di allenamento in una strada solitaria in campagna al freddo penso di aver fatto qualche miglioramento, tengo i pedali quasi a 45 gradi rispetto al terreno, con quello inclinato verso il basso spingo e con l'altro tiro in su (amate gabbiette) e sposto la ruota verso destra/sinistra portando il peso dall'altra ne viene fuori uno skid laterale da quasi praticamente seduto :D però ci sono ancora ampi margini di miglioramento credo.. un'altra cosa e che devo dosare bene la forza se ne metto troppa la ruota gira proprio in senso opposto e non si blocca capitato ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per skiddare per fermarti veloce, porta velocemente il peso avanti e appena blocchi ti riporti centrale o indietro, a meno che non facessi 60 kmh ti fermi all'istante :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo una sessione di allenamento in una strada solitaria in campagna al freddo penso di aver fatto qualche miglioramento, tengo i pedali quasi a 45 gradi rispetto al terreno, con quello inclinato verso il basso spingo e con l'altro tiro in su (amate gabbiette) e sposto la ruota verso destra/sinistra portando il peso dall'altra ne viene fuori uno skid laterale da quasi praticamente seduto :D però ci sono ancora ampi margini di miglioramento credo.. un'altra cosa e che devo dosare bene la forza se ne metto troppa la ruota gira proprio in senso opposto e non si blocca capitato ?

No ma mi è capitato che mi si svitasse il pignone e adieu filetto del mozzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me una volta che si 

 

dopo una sessione di allenamento in una strada solitaria in campagna al freddo penso di aver fatto qualche miglioramento, tengo i pedali quasi a 45 gradi rispetto al terreno, con quello inclinato verso il basso spingo e con l'altro tiro in su (amate gabbiette) e sposto la ruota verso destra/sinistra portando il peso dall'altra ne viene fuori uno skid laterale da quasi praticamente seduto :D però ci sono ancora ampi margini di miglioramento credo.. un'altra cosa e che devo dosare bene la forza se ne metto troppa la ruota gira proprio in senso opposto e non si blocca capitato ?

No ma mi è capitato che mi si svitasse il pignone e adieu filetto del mozzo.

a me una volta che iniziasse a svitarsi e riavvitarsi ma ho stretto la controghiera e no problem

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se anche tu come me... alla prima skiddata confermi quello che era solo un sentore...è cioè che hai comprato un reggisella troppo piccolo....benvegnutoooooo....sei un coglione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo una sessione di allenamento in una strada solitaria in campagna al freddo penso di aver fatto qualche miglioramento, tengo i pedali quasi a 45 gradi rispetto al terreno, con quello inclinato verso il basso spingo e con l'altro tiro in su (amate gabbiette) e sposto la ruota verso destra/sinistra portando il peso dall'altra ne viene fuori uno skid laterale da quasi praticamente seduto :D però ci sono ancora ampi margini di miglioramento credo.. un'altra cosa e che devo dosare bene la forza se ne metto troppa la ruota gira proprio in senso opposto e non si blocca capitato ?

 

è il tipo di fondo, a me succede sul cemento liscio.Comunque è dovuto al fatto che l'attrito è minimo su alcune superfici.

Continuando a frenare in quel modo sul cemento ( con la ruota che girava in senso opposto) si è spezzato il perno del movimento centrale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.