MaxBigandrews

Rape De Rosa - Xtracycle

16 posts in this topic

Ciao,

dopo

 

la De Rosa Merak con contropedale sotto l'albero, quello alto (2011), di Piazza del Duomo a Milano,

 

 

 

dopo

 

la De Rosa Sammontana Pista con contropedale, vicino al Drago verde di Piazza Duono a Milano,

 

 

 

oggi,

 

vi propongo quello che nessuno al Mondo ha mai osato fare...

 

Rape De Rosa :

 

Telaio titanio custom (By Doriano De Rosa)

Gruppo Campagnolo Record 10 spd

mozzi (post) record chrome 10 spd (13-26)

anteriore Mavic Cosmic (ant mozzo record a casa x influenza)

gomma post Vittoria Randonneur 32

Ant nun me ricordo....

Sella, come sempre SMP Composit

Piega ed attacco Deda

 

assemblata con il Team di Ciclistica Milano (grazie a tutti e Tre i "Sarti"),

 

non sapendo dove postarla, se su "esempi da non imitare" o su "Bike Porn", per ora la inserisco in Gallery.

 

ha concluso ieri la Rando Merla, 110 km tra rando e casa-nerviano-casa, Le impressioni di guida sono stata molto più positive di quello che immaginavo.

ora finirò l'opera con borse, seggiolino per il "Boss" e trombetta sul manubrio.

 

 

- Sempre di traverso ! -

 

 

;)

 

saluti

 

 

Max

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

post-2949-0-80933200-1359367698.jpeg

post-2949-0-50821200-1359367707.jpeg

post-2949-0-67513900-1359367715.jpeg

post-2949-0-32888700-1359367724.jpeg

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

dopo

 

 

 

assemblata con il Team di Ciclistica Milano (grazie a tutti e Tre i "Sarti"),

 

non sapendo dove postarla, se su "esempi da non imitare" o su "Bike Porn", per ora la inserisco in Gallery.

 

ha concluso ieri la Rando Merla, 110 km tra rando e casa-nerviano-casa, Le impressioni di guida sono stata molto più positive di quello che immaginavo.

ora finirò l'opera con borse, seggiolino per il "Boss" e trombetta sul manubrio.

 

 

- Sempre di traverso ! -

 

 

;)

 

saluti

 

 

Max

 

ma regola vuole che non si possa mettere bici non fisse.

 

La prossima volta che passo dal reverendo ed i suoi sarti gli chiedo un po' di racconti in merito che sembra valerne la pena!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

dopo

 

 

 

assemblata con il Team di Ciclistica Milano (grazie a tutti e Tre i "Sarti"),

 

non sapendo dove postarla, se su "esempi da non imitare" o su "Bike Porn", per ora la inserisco in Gallery.

 

ha concluso ieri la Rando Merla, 110 km tra rando e casa-nerviano-casa, Le impressioni di guida sono stata molto più positive di quello che immaginavo.

ora finirò l'opera con borse, seggiolino per il "Boss" e trombetta sul manubrio.

 

 

- Sempre di traverso ! -

 

 

;)

 

saluti

 

 

Max

 

ma regola vuole che non si possa mettere bici non fisse.

 

La prossima volta che passo dal reverendo ed i suoi sarti gli chiedo un po' di racconti in merito che sembra valerne la pena!

 

 

Pardon,

 

sposti tu in caffetteria? thanks

 

max

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Perchè?"

Scusa la domanda, ma mi viene proprio sincera dal cuore...

 

la risposta in parte la trovi nella presentazione,

 

"ora finirò l'opera con borse, seggiolino per il "Boss" e trombetta sul manubrio."

 

così ho conciliato la mia passione per la bici da corsa, bici seria, e la possibilità di andarci con l'Erede.

e poi,

sperimentare è sempre stimolate!

 

perchè titanio,

perchè o si faceva con il TOP sul mercato, o nulla.... (opinione personale ovviamente)

 

max

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

come si comporta in strada? è agile? LE BUCHE?

 

Credimi,

sul dritto è come se pedalassi su una bici normale, le misure canoniche le ho mantenute come sul corsa.

in discesa, anche oltre i 50, nulla da segnalare.

se sente quando la strada sale, per il peso ovviamente...

e giusto se devi fare un'inversione a "U" in 3 metri di spazio, ma anche in questo caso, è gestibile alla grande.

ho addirittura provato a pedalare senza mani !

 

gli ergopower, sopratutto il posteriore, perde in sensibilità nella cambiata a causa del filo lungo, ma non ho avuto alcun problema nel gestire le cambiate anche in "tiro"

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da telefono non capisco bene, è una sorta di carro vero? La modifica è reversibile?

 

é un'estensione del carro poteriore, con telaio portante per trasporto persone/merci, diventa una sorta di cargo bike.

 

Si fissa con viteria ai forcellini posteriori al posto del perno ruota originario, ed in prossimità del movimento centrale.

 

tutto reversibile, sz fori, saldature o modifiche drastiche al tuo telaio.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

come si comporta in strada? è agile? LE BUCHE?

 

Credimi,

sul dritto è come se pedalassi su una bici normale, le misure canoniche le ho mantenute come sul corsa.

in discesa, anche oltre i 50, nulla da segnalare.

se sente quando la strada sale, per il peso ovviamente...

e giusto se devi fare un'inversione a "U" in 3 metri di spazio, ma anche in questo caso, è gestibile alla grande.

ho addirittura provato a pedalare senza mani !

 

gli ergopower, sopratutto il posteriore, perde in sensibilità nella cambiata a causa del filo lungo, ma non ho avuto alcun problema nel gestire le cambiate anche in "tiro"

 TI SERVE QUESTO ORA http://www.ebay.it/itm/TB2008-ACCESSORI-BICI-TROLLEY-TOPEAK-CESTINO-PIEGHEVOLE-CAMPER-MTB-CITTA-/230809953188?pt=Accessori_Ciclismo&hash=item35bd5863a4&_uhb=1

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.