Eliamwzz

Due leve freni un solo freno

52 posts in this topic

Ho un problema! Voglio montare un solo freno tipo corsa (Ant.) ma con due leve classiche una a Dx e una a Sx.!

Non so se mi son spiegato bene (di sicuro no!)

Ho provato con uno sdoppiatore da Gas ma non è cosi semplice c'è qualcosa che secondo voi possa fare?

So che ci sono o c'erano una volta dei freni con il doppio attacco per i cavi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

illuminommi! essendo fissa, il retrofreno non serve, ed essendo classica da corsa, una leva sola fa effetto estetico bagongo.
Non entrano due cavi da freno nei fori del freno? Vedo due sole soluzioni logiche: allargare i fori del freno, oppure trovare dei cavi di diametro inferiore, e saldarvi (?) una "testa" adatta alla pinza del freno

Edited by oromisso (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci avevo pensato alla solux BMX ma non ci stà! ho la serie sterzo da 1 pollice e non ci sta!

Non ho il manubrio da corsa ma un ibrido mtb Bmx con due leve! volevo far partire i due cavi e finire con uno solo al freno...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

"perchè?", dicomi sgomento ma da polemica qualchesia scevro ed immune. Esservi ragione che non capisco?

Machecazz?? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma sicuro che 2 cavi, magari usa quelli del cambio, non entrano in battuta su freno? vedi se trovi una guaina più grande in modo da farci passare dentro due cavi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci avevo pensato alla solux BMX ma non ci stà! ho la serie sterzo da 1 pollice e non ci sta!

Non ho il manubrio da corsa ma un ibrido mtb Bmx con due leve! volevo far partire i due cavi e finire con uno solo al freno...

ma non il rotore eh, solo la parte superiore dei cavi che si biforca..

teoricamente si potrebbe anche costruire ex novo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, il sistema descritto nel mio topic, ossia quello che uso attualmente, è un po rudimentale, ma funziona discretamente bene. É piuttosto brutto da vedere e non è super intuitivo regolare la tensione del filo. Come scrivevo in quel topic ho in mente un progettino, ma serve una fresa. Niente di spettacolare, ma dovrebbe essere decisamente più semplice da settare e dovrebbe avere un'aria un po meno provvisoria.

 

post-1961-0-64802500-1358979832_thumb.jp

 

Questa è l'idea. Non so se sia molto chiara, provo a buttare giù una spiegazione.

Ci sono 3 parti principali. La piastra alta (1) che si monta al posto dell'anello della serie sterzo(io ho una serie sterzo molto bassa, quindi ho 3 spessori, quindi tanto spazio per una piastra). La 1 ha 4 fori, i due esterni non filettati, i due interni filettati. Nei fori filettati ci metti dei registri fottutissimi, identici a quelli che ci sono sul corpo freno. Nei fori non filettati ci fai passare una vite lunghetta. La vite lunghetta finisce nella piastra bassa (2). Fra la 1 e la 2 ci sono degli spessori, che possono essere 20 rondelle o un pezzettino di tubo o qualche dato avvitato, questo per far si che le due piastre rimangano ad una certa distanza fra loro. La 2 ha i due fori esterni per far passare la vite e al centro ha una sede per alloggiare una guaina e un forellino al centro per far passare un filo del freno. Nei registri sulla 1 ci si mettono due guaine, una per leva. All'interno delle guaine passano due fili, uno per leva. I due fili provenienti dalle leve vengono bloccati sulla piastra intermedia (3) con, per il momento, con dei bulloncini come questo.

caliper-cable-pinch-bolt.jpg

Al centro della 3 c'è anche una sede per il nottolino di un filo del freno. Filo del freno che dalla 3 passa nella guaina bloccata dalla 2 e va al corpo freno.

I pezzi 1, 2 e 3 li vedi visti dall'alto nella parte destra.

In teoria in questo modo dovresti riuscire a frenare con entrambe le leve e dovresti riuscire a regolare la tensione delle leve facilmente ed individualmente grazie alle due viti di registro.

 

Finita la sessione di esami provo a farmi fare quei pezzi che mi mancano e vedo se funziona.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei un Grande!

Si il principio è quello dello sdoppiatore da Gas solo che tu l'hai progettato! (sono gli schizzi di Leonardo) :)

in settimana provo con lo sdoppiatore se non ci riesco provo con il metodo Guidolol

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, il sistema descritto nel mio topic, ossia quello che uso attualmente, è un po rudimentale, ma funziona discretamente bene. É piuttosto brutto da vedere e non è super intuitivo regolare la tensione del filo. Come scrivevo in quel topic ho in mente un progettino, ma serve una fresa. Niente di spettacolare, ma dovrebbe essere decisamente più semplice da settare e dovrebbe avere un'aria un po meno provvisoria.

 

attachicon.gifscansione0001.jpg

 

Questa è l'idea. Non so se sia molto chiara, provo a buttare giù una spiegazione.

Ci sono 3 parti principali. La piastra alta (1) che si monta al posto dell'anello della serie sterzo(io ho una serie sterzo molto bassa, quindi ho 3 spessori, quindi tanto spazio per una piastra). La 1 ha 4 fori, i due esterni non filettati, i due interni filettati. Nei fori filettati ci metti dei registri fottutissimi, identici a quelli che ci sono sul corpo freno. Nei fori non filettati ci fai passare una vite lunghetta. La vite lunghetta finisce nella piastra bassa (2). Fra la 1 e la 2 ci sono degli spessori, che possono essere 20 rondelle o un pezzettino di tubo o qualche dato avvitato, questo per far si che le due piastre rimangano ad una certa distanza fra loro. La 2 ha i due fori esterni per far passare la vite e al centro ha una sede per alloggiare una guaina e un forellino al centro per far passare un filo del freno. Nei registri sulla 1 ci si mettono due guaine, una per leva. All'interno delle guaine passano due fili, uno per leva. I due fili provenienti dalle leve vengono bloccati sulla piastra intermedia (3) con, per il momento, con dei bulloncini come questo.

caliper-cable-pinch-bolt.jpg

Al centro della 3 c'è anche una sede per il nottolino di un filo del freno. Filo del freno che dalla 3 passa nella guaina bloccata dalla 2 e va al corpo freno.

I pezzi 1, 2 e 3 li vedi visti dall'alto nella parte destra.

In teoria in questo modo dovresti riuscire a frenare con entrambe le leve e dovresti riuscire a regolare la tensione delle leve facilmente ed individualmente grazie alle due viti di registro.

 

Finita la sessione di esami provo a farmi fare quei pezzi che mi mancano e vedo se funziona.

Secono te può essere anche 'volante' o la si deve fissare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovrebbe funzionare anche volante, l'unica cosa che mi lascia un po perplesso è che con le buche e tutto il resto potrebbe sbattere contro il tubo sterzo e segnarlo. Boh bisognerebbe provare..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.