Carlo Alberto

Scelta cavalletto manutenzione bici: pro e contro

30 posts in this topic


Dopo qualche tempo ho finalmente deciso di usare le mie mani per sistemare/pulire/smontare in maniera più decisa i miei ferri.

Ora, fondamentalmente le tipologie di cavalletto su cui era incentrata la mia attenzione sono due:

cavalletto-bicisupport-su01.jpg

e

art100.jpg
Mi è stato detto che la prima tipologia (quella con la morsa per intenderci) è praticamente solo utilizzabile con i tubi tondi, mentre con tubi di forma diversa il sistema diventa obsoleto, mentre la seconda tipologia è adatta a tutti i tipi di bici/tubazioni

Volendo quindi farne un utilizzo totale (da adesso a fra 30 anni, per stare sicuri!), sarebbe meglio comprare la seconda tipologia di cavalletto?
Ci sono delle operazioni di montaggio/smontaggio etc... che non sono attuabili/difficoltose nella seconda tipologia

Grazie in anticipo per i suggerimenti e consigli!


Bella!

Edited by Carlo Alberto (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che per noi cazzoni andrebbe benissimo anche il primo modello...

molto comodo per manutenzione catena, serie sterzo e cose così

ma se devi montare/smontare una guarnitura a mio parere appare fragilino...forse per quel tipo di lavoro meglio il secondo cavalletto!

 

io opterei per il secondo...diciamo piu` comodo da usare e più solido

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto comodo per manutenzione catena, serie sterzo e cose così

ma se devi montare/smontare una guarnitura a mio parere appare fragilino...forse per quel tipo di lavoro meglio il secondo cavalletto!

 

Machestaiaddì?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende anche dal budget a disposizione, il secondo sicuramente più bello ma più costoso.

Personalmente mi sono orientato su una scelta di questo tipo (vedi foto) spendendo circa 100€ e posso dire di trovarmi bene, anche perchè si richiude e trasporta con facilità.

 

 

post-2353-0-32249300-1357220276.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende anche dal budget a disposizione, il secondo sicuramente più bello ma più costoso.

Personalmente mi sono orientato su una scelta di questo tipo (vedi foto) spendendo circa 100€ e posso dire di trovarmi bene, anche perchè si richiude e trasporta con facilità.

 

 

attachicon.gifBanco Manutenzione.jpg

Si, sicuramente il secondo è più costoso, però vi sono più orientato per il maggior utilizzo che potrei farne nel tempo!

Più che altro noto che quello che hai postato te in figura ha gli attacchi sia per l'asse anteriore che per il posteriore, mentre quello che guardavo io ne ha solo uno...che differenze ci potrebbero essere a livello di serraggio della bici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende anche dal budget a disposizione, il secondo sicuramente più bello ma più costoso.

Personalmente mi sono orientato su una scelta di questo tipo (vedi foto) spendendo circa 100€ e posso dire di trovarmi bene, anche perchè si richiude e trasporta con facilità.

 

 

attachicon.gifBanco Manutenzione.jpg

Si, sicuramente il secondo è più costoso, però vi sono più orientato per il maggior utilizzo che potrei farne nel tempo!

Più che altro noto che quello che hai postato te in figura ha gli attacchi sia per l'asse anteriore che per il posteriore, mentre quello che guardavo io ne ha solo uno...che differenze ci potrebbero essere a livello di serraggio della bici?

 

La bici è comunque serrata, il tuo secondo occupa un certo volume sempre, ha però il vantaggio di avere un appoggio per gli attrezzi.

Il mio ti permette di togliere la sola anteriore, la sola posteriore o entrambe e per di più i tre bracci basculano per variare le inclinazioni in cui puoi posizionare la bici.

Forse di solito dai meccanici dei negozi si vede di più il tuo secondo.

Poi bisognerebbe provarli tutti per farsene un'idea precisa :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il primo tipo che hai postato può essere utilizzato comunque su tutti i tipi di bici...la ganascia è orientabile e ti permette di prendere il reggisella se i tubi fossero ovali...in più ha un costo contenuto. Personalmente però preferisco (per esperienza) il secondo tipo che hai messo in quanto ti permette di lavorare contemporaneamente su entrambi i lati della bici senza sganciarla ogni volta, è più stabile e puoi posare gli attrezzi, viti,sgrassatore, stracci ecc... direttamente su di esso.

Ovviamente occupa più spazio e comporta una spesa superiore, ma qualitativamente per me, ammesso che le tasche e lo spazio a disposizione te lo permettano, resta la scelta migliore!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il primo tipo che hai postato può essere utilizzato comunque su tutti i tipi di bici...la ganascia è orientabile e ti permette di prendere il reggisella se i tubi fossero ovali...in più ha un costo contenuto. Personalmente però preferisco (per esperienza) il secondo tipo che hai messo in quanto ti permette di lavorare contemporaneamente su entrambi i lati della bici senza sganciarla ogni volta, è più stabile e puoi posare gli attrezzi, viti,sgrassatore, stracci ecc... direttamente su di esso.

Ovviamente occupa più spazio e comporta una spesa superiore, ma qualitativamente per me, ammesso che le tasche e lo spazio a disposizione te lo permettano, resta la scelta migliore!

Nella mia tana mi sono ricavato lo spazio, quindi ci sta tranquillamente.

L'unica cosa è che ne ho visti di simili (al secondo tipo), ma con gli appoggi per entrambi gli assi - non so se e quanto cambi rispetto alla versione che ho postato nelle immagini!

Il problema del primo tipo - anche a detta del mio meccanico - è l'appoggio e il piedistallo, che secondo lui come vengono venduti non sono sufficienti per un equilibrio sicuro al 100%

Parlando di prezzi, nello stesso sito il primo tipo costa 218 euro e il secondo 298 euro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende anche dal budget a disposizione, il secondo sicuramente più bello ma più costoso.

Personalmente mi sono orientato su una scelta di questo tipo (vedi foto) spendendo circa 100€ e posso dire di trovarmi bene, anche perchè si richiude e trasporta con facilità.

 

 

attachicon.gifBanco Manutenzione.jpg

carino, m si può mettere solo a ruote smontate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende anche dal budget a disposizione, il secondo sicuramente più bello ma più costoso.

Personalmente mi sono orientato su una scelta di questo tipo (vedi foto) spendendo circa 100€ e posso dire di trovarmi bene, anche perchè si richiude e trasporta con facilità.

 

 

attachicon.gifBanco Manutenzione.jpg

carino, m si può mettere solo a ruote smontate?

 

Puoi toglierle entrambe e in questo caso la bici è sostenuta dai due piantoni esterni (per la posteriore c'è anche la rotellina per sostenere la catena e consentire di farla girare), oppure puoi toglierne solo una e poi appoggi la cassetta del movimento centrale al piantone di mezzo. In questo caso la bici è tenuta ferma da uno dei due piantoni esterni.

Devo dire che mi trovo bene, è piuttosto versatile ed ha un buon rapporto qualità-prezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se decidi di acquistare attrezzi,strumenti ecc.. ecc...Acquista della roba valida perché almeno spendi bene ma spendi una volta sola.Io ho acquistato il cavalletto uguale a quello di Lanfra,sicuramente di buona fattura,ma a mio avviso per chi vuole lavorare seriamente sulle bici non è lo strumento adatto.Io l'ho modificato e ho realizzato più o meno un cavalletto come quello della seconda immagine e devo dire che è comodissimo per tutti i tipi di lavoro.Ho visto che più o meno chiedono tutti circa da  200 a 300 euro ma,se non hai fretta cerca su subito.it che c'è un'artigiano che li costruisce e chiede molto meno........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se decidi di acquistare attrezzi,strumenti ecc.. ecc...Acquista della roba valida perché almeno spendi bene ma spendi una volta sola.Io ho acquistato il cavalletto uguale a quello di Lanfra,sicuramente di buona fattura,ma a mio avviso per chi vuole lavorare seriamente sulle bici non è lo strumento adatto.Io l'ho modificato e ho realizzato più o meno un cavalletto come quello della seconda immagine e devo dire che è comodissimo per tutti i tipi di lavoro.Ho visto che più o meno chiedono tutti circa da  200 a 300 euro ma,se non hai fretta cerca su subito.it che c'è un'artigiano che li costruisce e chiede molto meno........

Ah, interessante!

Hai mica qualche riferimento (link vari?)

Sì, sono d'accordo con te sul fatto di prendere roba valida che giustifica la spesa (il mio meccanico ha lo stesso cavalletto da più di 30 anni e funziona egregiamente!)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sticazzi, però 300 euro di cavalletto vuol dire che volete fare le cose sul serio!

 

Io c'ho quello pieghevole della Elite di qualche anno fa, mai avuto problemi (ovviamente il serraggio o lo smontaggio dei movimenti centrali lo faccio a terra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, ti metto la foto del cavalletto autocostruito, mi sembra almeno trenta anni fa. Adesso è riverniciato di un bell' azzurro Italia.

 La parte dove appoggia il movimento centrale è regolabile in altezza ed in lunghezza. Il rullo posteriore dove si può appoggiare la ruota è regolabile avanti ed indietro. E' basso in modo tale da poter salire su e pedalare per provare le varie regolazioni di cambio etc. E posso fare tutte le regolazioni stando seduto su uno sgabello. Io mi trovo bene e se qualcuno vuole delle foto maggiormente esplicative, posso inviarle in MP.

Buone pedalate e buon Lavoro.

M

post-4802-0-16580700-1357314034_thumb.jp

Edited by Maurando (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.