ruggero

ALL'AVANGUARDIA CON LE TECNICHE

40 posts in this topic

Dove devo guardare per poter esclamare: "all'avanguardia"?

Il discorso tubo sella arretrato non mi piace affatto.

P.S. Quella dietro è ovviamente "La Casa che Rende Folli" delle 12 fatiche di Asterix.

Edited by Rockarollas (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dicono i "GIOVINI" massimo rispetto, se non lo conoscete http://www.movimentofisso.it/biciclette_it.aspx?IdProd=27 . Poi come su tutte le cose può piacere o no ma il pensiero, di quello che sta dietro non cambia.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

guardando tra i fissati italiani...

la I fissa l'ho vista dal Menthos, ma la prima fissa ruggine l'ho vista a Rotafixa, cosi' come la I full suspended del supermarket fissata.

a questo giro ha portato delle soluzioni tecniche e stilistiche avanti a tutti, che vanno considerate anche pensando al fatto che sto' uomo quà si fa i telai da solo...

ovviamente non discuto sui gusti. invito cmq quelli "che non gli piace" a legger quello che sta dietro a ste bici, che va oltre l'aspetto estetico.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto.

Frega un cazzo se anche fosse Colnago in persona o Pogliaghi con tanto di -1 per la risonanza, è una boiata punto e basta...

Che razzo è, un chopper? Carro tiratissimo (e orrendo), a ovvio scapito dell'altezza del movimento centrale, e angolo sterzo a 66* da downhill?

Mah. Doppio mah.

Bravo che si fa i telai, ma è il caso che cominci a farli un po' meglio...

  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che il punto sia fare telai all'avanguardia o bici che soddisfino canoni consolidati ma piuttosto una ricerca espressiva che va oltre il puro utilizzo del mezzo sia esso di semplice locomozione che prestazionale. Fa quadri (e foto) e non a caso dipinge bici, così il cerchio si chiude e il tutto rientra in quello che alcuni chiamano arte o espressività. Anche se sembra la stessa cosa non ha nulla a che fare con le nostre bici postate nella gallery. Così almeno la vedo io, senza voler fargli da portavoce ne tanto meno da avvocato difensore (anche perchè non ci conosciamo).

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.