DeMarco

Diametro sfere

10 posts in this topic

Ciao a tutti,

Le gabbie con 10 sfere da 1/4" e quelle con 11 sfere da 7/32" su quali mc montano?

Mi spiego: ho questi perni: 68-SSb, 68-SPc, 70-SS, 70-SSb, 70SPc, 70--SS x3-s con marchio nello scudo e un 70-SS-120 con marchio nel sole e purtroppo quattro coppie di calotte filetto 36x24F.

L'alloggiamento delle sfrere nelle calotte è uguale per tutte le calotte con passo ita o cambia?

Inoltre se leggermente rovinato ha senso togliere la gabbia aggiungendo due o tre sfere in modo da ridurre l'attrito o è un lavoro inutile?

grazie e scusate il full immersion!

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino alle ultime tre righe ho sofferto di confusione mentale.

Mi pronuncio sol sul togliere la gabbietta: io sulle bici di casa lo faccio abitualmente, toglie un pò di attrito e durano di più. Aggiungi una sfera per parte e bom. Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino alle ultime tre righe ho sofferto di confusione mentale.

Mi pronuncio sol sul togliere la gabbietta: io sulle bici di casa lo faccio abitualmente, toglie un pò di attrito e durano di più. Aggiungi una sfera per parte e bom. Ciao!

Infatti, quando ancora era presente il sistema a chiavelle, le sfere del movimento erano tutte libere (11 per parte se non sbaglio da 1/4"!) e lo scorrimento rispetto alla gabbietta è sicuramente maggiore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace se ti ho creato casino in testa ma provo a spiegarmi meglio: sono in possesso di due coppie di gabbie e relative sfere come sopra descritto.

Siccome questi assi hanno distanze diverse tra gli spallamenti dove girano le sfere abbiamo: i perni 68-SSb e 68-SPc (lunghezza 111mm) con due distanze diverse quindi suppongo due diverse dimensioni delle sfere; così come i perni 70-SSb e 70-SPc (sempre lunghezza 111mm).

Con il perno 70-SS-120 (lunghezza 112mm) questa distanza è ancora un'altra: la Campagnolo utilizzava altre sfere

per questo tipo di perno? Se così non fosse, probabilmente cambia la profondità dello spallamento dentro le calotte e quindi le calotte stesse?

Insomma che sfere ci vogliono per questi perni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace se ti ho creato casino in testa ma provo a spiegarmi meglio: sono in possesso di due coppie di gabbie e relative sfere come sopra descritto.

Siccome questi assi hanno distanze diverse tra gli spallamenti dove girano le sfere abbiamo: i perni 68-SSb e 68-SPc (lunghezza 111mm) con due distanze diverse quindi suppongo due diverse dimensioni delle sfere; così come i perni 70-SSb e 70-SPc (sempre lunghezza 111mm).

Con il perno 70-SS-120 (lunghezza 112mm) questa distanza è ancora un'altra: la Campagnolo utilizzava altre sfere

per questo tipo di perno? Se così non fosse, probabilmente cambia la profondità dello spallamento dentro le calotte e quindi le calotte stesse?

Insomma che sfere ci vogliono per questi perni?

lo stesso problema l'ho avuto io...ho provato ad utilizzare un perno C-record 70-SPc su un movimento centrale record pista pre anni '80 70-P-120. I due perni hanno spallamenti diversi.

Le calotte (nel mio caso il perno C-record ha gli spallamenti più ravvicinati rispetto al Record pista) sono diverse, ma non mi ricordo se utlizzassero anche sfere di diverso diamentro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho dedicato 25 intensi secondi della mia vita a cercare nozioni sull'internett, ma nulla su sfere di diametri differenti. (sono un pò choosy)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io sappia, le sfere per i movimenti centrali sono sempre da 1/4, solo su vecchie bici ( parlo inizi 1900 e non italiane ) ne ho trovare di diverse dimensioni, a volte sulla stessa bici, a dx 1/4 a sx piu piccole. Per la differenza dell'interesse di 1 mm, la cosa conta poco, la calotta sx farà un giro in meno =) per perni con interesse maggiore, ci sono scatole MC di diverse dimensioni, non tutte sono uguali =) le sfere libere come dice Carlo Alberto, danno un movimento più fluido, ma a mio parere è una cosa di minima percezione, la cosa importante è la regolazione delle calotte =) si, son 11 per parte e vige la regola del tutte quelle che ci stanno meno una =D =D

CIAOOOOO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti e grazie per le risposte! L'unica soluzione è rimasta quella di provare: sulle scatole da 70mm perchè ho solo quelle con filetto ita, il perno 70-SS-120 e sfere da 1/4" le calotte montano correttamente cioè la calotta opposta alla guarnitura si avvita lasciando libero 3,5mm di filetto giusto per la ghiera controdado. Anche la conicità "quadra" del perno sporge di misura corretta per una guarnitura SR anni '80 (il 42 rimane a circa 5-7 mm dal fodero). Appena ho un attimo provo anche gli altri perni che dovrebbero essere più recenti ma, a vista, la distanza dalla fine dello spallamento e l'inizio della conicità quadra è più corta e probabilmente il 42 toccherà il fodero e forse anche la pedivella che è 177,5. Con quest'ultimi provo una record anni '90 che monta un 39 denti e vi farò sapere.

Ciao ora vado a lavorare...anche se farei volentieri la nanna!

Grazie ancora ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rieccoci! In effetti ci sono calotte diverse: oggi rovistando da un meccanico ho trovato due calotte che non presentano il filetto

anti-polvere (io avevo solo quelle) e ho scoperto che hanno la battuta delle sfere più esterna. Probabilmente sono calotte che appertengono a mc più recenti del super record in cui anche la geometria della relativa guarnitura incide sul regolare funzionamento.

Grazie a tutti per i chiarimenti ciao.

P.s. come faccio a postare le foto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ecco le foto e come si può vedere la NR e la SR hanno la battuta delle sfere alla stessa altezza mentre l'altra calotta sicuramente più recente (non so di quale gruppo) ha la battuta più bassa quindi più "esterna".

Anche le guarniture sono differenti nella geometria rispetto al punto d'innesto del perno.

Oltre al diametro delle sfere (probabilmente di due sole misure), la differenza sostanziale è nella distanza che intercorre tra lo spallamento e l'inizio del perno quadro, distanza necessaria per ospitare il filetto anti-polvere e quindi credo che i perni marchiati con il sole siano compatibili per le padelle GS, NR, SR, mentre quelli con lo scudo compatibili con i ragni Record, Chorus degli anni '90 che montano la corona a 39 denti.

post-7564-0-92944700-1353861049_thumb.jppost-7564-0-75117500-1353861062_thumb.jppost-7564-0-02324000-1353861086_thumb.jppost-7564-0-26703300-1353861098_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.