Sign in to follow this  
cyclem_to

MOTOVELODROMO FAUSTO COPPI (Torino)

8 posts in this topic

Ciao a tutti,

presissimo da qualche anno da tutto quello che riguarda il mondo delle bici, non ho potuto rimanere indifferente al fascino della fissa. Ne avevo viste alcune a Londra senza sapere di cosa si trattasse, ma quelle bici prive di freno, cambi e cosi' essenziali gia' avevano mosso in me una certa passione.

Quest' Estate poi un conoscente me ne ha spiegato in breve il funzionamento e da li ho incominciato ad infognarmi in un tunnel senza via d'uscita.

Mi sono messo a leggere forum, informarmi sulla componentistica, leggere libri e guardare video di ogni genere. da quelli sui messenger americani, a quelli sui trick, agli alley cat alle pazzesche riprese dei campionati di keirin giapu.

Eh si,anche la pista mi ha affascinato da subito e ho iniziato a fantasticare su come avrebbe potuto essere fare uno sport del genere.

Solo qualche settimana fa' mi sono reso conto che a Torino abbiamo un fantastico Motovelodromo (usato spesso per mercatini e altre cose che non hanno niente a che fare con le corse in bici su pista). Cosi' oggi ho deciso di farci un salto.... E' pazzesco!! A parole non ci si rende conto di cosa voglia dire 70% di pendenza laterale, ma quando sono entrato nell'impianto non potevo credere che delle bici potessero viaggiare su questi muri.

La pista deve aver subito danni dalle recenti nevicate e presenta crepe e vari buchi, ma mi hanno assicurato che viene utilizzare regolarmente da atleti.

08022010%28003%29.jpg

08022010%28002%29.jpg

08022010%28001%29.jpg

Scusate la pessima qualita' delle foto scattate con il telefonino!! :-(

All'ufficio informazioni mi han detto che per iscriversi basta un certificato medico e una cento all'anno....ci faro' un pensierino. Intanto aspetto che restaurino quelle crepe e aspetto altri sperimentatori che si uniscano a me.

Penso che usero' una bici da strada per le pista, la fissa cittadina non ha speranze di arrampicarsi su tali pendii!! ciao!!

un po di info storiche sul motovelodromo:http://www.motovelodromo.com/fs_index.asp

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao cyclem,

grazie per le foto...è davvero bello sognare e guardare lo storico impianto, non penso sia realmente utilizzabile per allenamenti...tutti i torinesi dediti alla pista (Seriamente) si allenano al frencone, vicino mappano, dove il velodromo è ben tenuto e c'è un buon giro di amatori che siallenano, organizzano anche qualche garetta (dato che in pista non esiste solo il keirin, ma c'è la velocità, inseguimento, eliminazione, chilometro, scratch, madison...ecc...)

In effetti sapevo anche io che le paraboliche lì sono dei gran bei muri, ma ti assicuro che anche quele a montichiari non scerzano, dato che la pistà lì è puù corta)

Su anelli del genere giri SOLO con bici da pista, dato che hanno il perno del movimento centrale rialzato, per non farti toccare il pedale in curva...ed ovviamente non si sta mai sotto i 30km/h, sennò ti fai un bel capottone!

Grazie ancora per le foto...speriamo davvero inizi l'attenzione per il recupero della struttura, anche se sono molto molto pessimista in merito

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah....mi hanno assicurato che qualcuno ci si allena!! boh. Avevo letto anche io che in pista con un telaio da strada si rischia di toccare il suolo con i pedali...ma io una bici da pista sinceramente non me la posso permettere :-S

Pero' penso che se ti facciano pagare una quota associativa qualcosa garantiranno!!

Il circuito di Mappano non lo conosco, ma son contento che i pistaioli seri si allenino la, cosi' i meno seri possono divertirsi e cazzeggiare qui! ;-)

Comunque ora la pista di C.so Casale è piena di neve, quindi doppiamente inagibile. Tra un paio di settimane ci tornero' e ti faro' sapare. ciau

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti assicuro che una bici da pista senza pretese costa molto meno di una bici da corsa....e soprattutto in pista il mezzo conta molto meno che su strada...sperimentato di persona!

Sul progetto di risistemare il motovelodromo se ne parla da anni.....ma al solito è tutta aria fritta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colnago ne fa una in alluminio intorno ai 1200-1300 euro (non è la Super, tranquilli :D). Eventualmente ti fai fare un telaio in alluminio, prendi un gruppo Pista Miche e con meno di 1000 te la dovresti cavare.

Se è più o meno quello che puoi spendere basta che fai un fischio e vediamo di fare una bici ad hoc per te, anche come budget!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo: in pista c'è poco da fare, con il fisso è tutt'altra cosa, un altro modo di pedalare, molto più affascinante e "fluido". Con il cambio non ha molto senso, men che meno con i freni, anzi, c'è il rischio di farsi male.

All'inizio bisogna prendere un po' di mano con le curve, soprattutto se si fanno a tutta velocità salendo sulla parabolica.

io putroppo ho avuto la possibilità di girare solo su un velodromo con le curve "sottodimensionate" come pendenza e l'impressione è quella che ti spari fuori perchè non c'è un sufficiente controbilanciamento della forza centrifuga. Comunque molto meglio con la bici a scatto fisso che con il cambio e i freni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo: in pista c'è poco da fare, con il fisso è tutt'altra cosa, un altro modo di pedalare, molto più affascinante e "fluido". Con il cambio non ha molto senso, men che meno con i freni, anzi, c'è il rischio di farsi male.

All'inizio bisogna prendere un po' di mano con le curve, soprattutto se si fanno a tutta velocità salendo sulla parabolica.

io putroppo ho avuto la possibilità di girare solo su un velodromo con le curve "sottodimensionate" come pendenza e l'impressione è quella che ti spari fuori perchè non c'è un sufficiente controbilanciamento della forza centrifuga. Comunque molto meglio con la bici a scatto fisso che con il cambio e i freni

quoto tutto, parola per parola!!!

aggiungo solo che una volta assaggiate le paraboliche, uno non scenderebbe mai da lì sopra!! e ultima cosa, in pista mi fido di più, ma molto di più a stare a 45 all'ora a meno di 20cm da quello che mi cprecede in gruppo, che non a fare la stessa cosa su strada....se hai compagni di gruppo validi fai dei numeri da circo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.