Jump to content

il Biomeccanico, questo sconosciuto (per me)


 Share

Recommended Posts

Ola!

uno inizia con il fissare una bici, e torna (dopo millenni) a sgambettare noncurante e leggiadro.

I km cominciano a moltiplicarsi senza particolare sforzo, ma qualche dolorino e sensazione "strana" ricordano che, dopotutto, pedalare non è una roba così banale.

Se ci aggiungiamo il voler provare l'ebbrezza dello "sgancio rapido", e quindi il dover decidere la posizione ottimale dei "cleats" (gli attacchi), per non parlare della posizione sella, etc.. è chiaro che la parola "biomeccanico" salta fuori con una prepotenza inaudita.

Ora, da un lato l'idea che per un pedalatore della domenica come me, "non ne valga la pena" (nel senso, rispetto all'effettivo utilizzo, etc.): dall'altra la consapevolezza di come regolazioni sballate possano comunque comportare problemi.

La remora principale è il sapere di dover dedicare non poco tempo alla cosa, e che il lavoro andrebbe fatto su tutte le bici (!?!) che uno possiede, etc.. senza contare i costi, anche se poi mediamente (parlo per me) si spendono cifre inaudite per le peggio cazzate. :D

Morale della favola, se fossimo sugli sci e stessimo parlando di boot-fitting, saprei cosa dire, ma chiaramente questo è un ambito totalmente nuovo per me..

A questo punto, intanto, comincerei ovviamente con il chiedere a chi ci è già passato:

1) cosa cercare, su cosa orientarsi

2) quali "lavori di base" eseguire, ovvero come tarare la semplice esigenza di avere un mezzo "configurato" bene, senza andare su robe fini da campioni, essendo lungi dall'esserlo

etc.

Per ora peraltro, ho trovato questi riferimenti:

1)

=> tal Emanuele, mi sembra riscuota un discreto successo, almeno a giudicare da certi post. E' praticamente a Milano, non dietro l'angolo, ma eventualmente fattibile.

2)

=> è su Leinì, quindi sicuramente più comodo, ma non trovo grandi feedback in rete

3)

=> sempre vicino, sembra più il "classico" centro da medicina sportiva, ma non ho grandi info su cosa fanno e come lo fanno.

Insomma, aperto a consigli/suggerimenti/chiarimenti: chiedo in un thread e non in MP (saprei comunque a chi scrivere, e spero risponda eventualmente qui) così magari rimangono info anche per altri! ;)

Thanks

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Non saprei cosa consigliarti perchè nella tua zona non conosco nessuno.

Ma parlando di boot-fitting cosa potresti dirmi? Mi interessa molto visto

che ho un problemino con gli scarponi da sci-alpinismo.

Link to comment
Share on other sites

Non saprei cosa consigliarti perchè nella tua zona non conosco nessuno.

Ma parlando di boot-fitting cosa potresti dirmi? Mi interessa molto visto

che ho un problemino con gli scarponi da sci-alpinismo.

Ti rispondo in MP, poi se mai si apre thread apposito. :DDD

Link to comment
Share on other sites

Non saprei cosa consigliarti perchè nella tua zona non conosco nessuno.

Ma parlando di boot-fitting cosa potresti dirmi? Mi interessa molto visto

che ho un problemino con gli scarponi da sci-alpinismo.

Ti rispondo in MP, poi se mai si apre thread apposito. :DDD

Grazie

Link to comment
Share on other sites

caldeggio la 1) dove sia io che molti qui si son trovati benissimo.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

In ambito ciclistico, i soldi meglio spesi, sono quelli per un biomeccanico!!! (A patto che sia veramente bravo!)

Conosco Emanuele di fama... voto per lui.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ok, mo gli scrivo a Emanuele. :D

ps: oh helix, sintesi :)

p.s. se uno non spiega il contesto, poi rischia che non si capisca bene il tutto, no? tzè! :P

Link to comment
Share on other sites

Giusto,interessa anche a me,visto che giro in pista e ho svariate bici..quanto si sgancia da Emanuele??:)

fin'ora ho solo qualke dolorino alla skiena..

Link to comment
Share on other sites

Io anni fai andai da Giordano a Leinì per farmi mettere in posizione sulla prima mtb seria e mi trovai bene. Ritengo che sia molto bravo sulle bici da strada, mentre in mtb tenda a mettere un assetto troppo corsaiolo per quel che riguarda la parte anteriore a.k.a. manubrio basso e avanzato che possono avere senso se uno fa XC puro, ma non per escursioni a tutto tondo. Visto che parliamo del 2005 io ho fatto che replicare l'allora posizione su tutte le bici successive e mi sono sempre trovato bene. Poi forse corressi ad alti livelli dovrei fargli vedere ogni bici, ma per ora va bene così.

Link to comment
Share on other sites

Meanwhile, prenotato per fine mese da Emanuele! ;)

Meanwhile, prenoto da voi per il prossimo inverno ;-)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .