Jump to content

ultimo anello serie sterzo grande


Ponzy
 Share

Recommended Posts

salve a tutti,

montando una serie sterzo su una forcella che avevo, l'ultimo anello risulta essere decisamente troppo grande per incastrarsi nella parte inferiore del cannotto della forcella.

solitamente l'ultimo anello risulta difficile da infilare, e bisogna batterlo per toglierlo, sta volta invece mi capita il contrario...

consigli?

ho sentito parlare di bulinare, ma.....

Edited by Ponzy (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...

Ragazzi riporto in vita questa discussione perché mi sta capitando la stessa cosa...

Come posso risolvere?

Cambio serie sterzo?

Link to comment
Share on other sites

se parliamo di serie sterzo filettate io giro da un anno con una lattina che mi fa da spessore e bona.

una volta che hai chiuso tutto non si muove nulla.

se invece parliamo di ss da 1/8 non garantisco nulla.

Link to comment
Share on other sites

se parliamo di serie sterzo filettate io giro da un anno con una lattina che mi fa da spessore e bona.

una volta che hai chiuso tutto non si muove nulla.

se invece parliamo di ss da 1/8 non garantisco nulla.

Ma la lattina dove l'hai messa di preciso?

Link to comment
Share on other sites

 

se parliamo di serie sterzo filettate io giro da un anno con una lattina che mi fa da spessore e bona.

una volta che hai chiuso tutto non si muove nulla.

se invece parliamo di ss da 1/8 non garantisco nulla.

Ma la lattina dove l'hai messa di preciso?

 

attorno alla battuta dove dovrebbe incastrarsi l anello

Link to comment
Share on other sites

se parliamo di serie sterzo filettate io giro da un anno con una lattina che mi fa da spessore e bona.

una volta che hai chiuso tutto non si muove nulla.

se invece parliamo di ss da 1/8 non garantisco nulla.

Ma la lattina dove l'hai messa di preciso?

attorno alla battuta dove dovrebbe incastrarsi l anello

Ok provo anche questa... Grazie

Link to comment
Share on other sites

Ciao!

Se l'anello forca ha gioco sulla sede e parlo di alcuni decimi di millimetro cioè entra nella sede e ruota liberamente, bisogna "aumentare" il diametro della sede in modo che l'anello non ruoti su di essa altrimenti l'uso delle sfere diventa vano causando danni alla sede.

Per far ciò si utilizza un punzone come da foto e si bulina nel modo più preciso possibile: Io bulino ogni 45° quindi 8 bulinature intorno sede a metà altezza. ll punzone essendo a punta, crea un rigonfiamento nel punto in cui si è punzonato e una volta fatto sulla circonferenza si avrà un aumento di diametro che permetterà all'anello, una volta incastrato, di non ruotare.

NB. Consiglio vivamente di controllare con un spessimetro da 0,05 mm l'effettiva battuta dell'anello sulla sede della forca.

Non ho mai utilizzato una strisciolina di alluminio della lattina ma credo che vada solo bene per giochi maggiori (?)

Spero di essermi spiegato!

Ciau

M

 

Ps. Nel post successivo

Edited by DeMarco (see edit history)
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao!

Se l'anello forca ha gioco sulla sede e parlo di alcuni decimi di millimetro cioè entra nella sede e ruota liberamente, bisogna "aumentare" il diametro della sede in modo che l'anello sia non ruoti su di essa altrimenti l'uso delle sfere diventa vano causando danni alla sede.

Per far ciò si utilizza un punzone come da foto e si bulina nel modo più preciso possibile: Io bulino ogni 45° quindi 8 bulinature intorno sede a metà altezza. ll punzone essendo a punta, crea un rigonfiamento nel punto in cui si è punzonato e una volta fatto sulla circonferenza si avrà un aumento di diametro che permetterà all'anello, una volta incastrato, di non ruotare.

NB. Consiglio vivamente di controllare con un spessimetro da 0,05 mm l'effettiva battuta dell'anello sulla sede della forca.

Non ho mai utilizzato una strisciolina di alluminio della lattina ma credo che vada solo bene per giochi maggiori (?)

Spero di essermi spiegato!

Ciau

M

Ce ne fossero più spesso risposte del genere!!!

Link to comment
Share on other sites

Dimenticavo: un lavoro fatto ad hoc a condizione di avere tolleranze a posto, sarebbe quello di scaldare su una piastra elettrica l'anello della forca fino a quando cambia colore, prenderlo per il diametro con una PINZA a pappagallo e inserirlo immediatamente nel canotto della forcella: la dilatazione temporanea permette il suo inserimento fino alla sede e se ben posizionato deve ruotare liberamente per alcuni secondi sulla sede stessa, quindi perfettamente a battuta, poi con il raffreddamento si strozza e non ruota più.

Questo procedimento ha il vantaggio di non rovinare la sede, essere perfettamente coassiale al canotto e si evita il rischio di danneggiare la pista delle sfere utilizzando martello e cacciavite piatto oppure un tubo con diametro non idoneo.

Buon lavoro!

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .