menoz

2 consigli per 1 fissa

10 posts in this topic

mi sto accingendo alla costruzione della prima fissa eho due dubbi che tovano risposta più per le vostre esperienze personali forse che un consiglio vero e proprio...

1 manubrio- non riesco a trovare il manubrio più adatto voi cosa consigliate considerato che la bici la userò pe andare al lavoro (3 km misti tra centro paese e strada dritta) e la domenica massimo 10 km.

considerate che la piega tipo mtb non mi piace perchè le mtb non mi sono mai piaciute in particolare quel manubrio!! piega corsa mi semra un pò esagerata.

ci rimane o manubrio dritto che mi garba molto, così come bullhorn...

2 gabbiette e laccetti- mi sembra di capire che siano altemente consigliati su ua fissa ma guardando anche nella gallery vedo tanti pareri e sinceramente ne capisco poco...

a voi la parola

Share this post


Link to post
Share on other sites

1- non so cosa intendi per manubrio da mtb ma sostanzialmente il riser ricade nella stessa tipologia di manubrio adottato dalle mtb.

Per il tipo di percorsi che hai descritto il riser è assolutamente il più indicato dal momento che non fai tanti chilometri e non hai esigenza di andare a razzo.

2- Sono fondamentali. dal momento che devi contrastare la furia della ruota posteriore hai bisogno di qualcosa che ti tiene il piede fermo mentre lo fai. Alcuni non le montano e mettono il doppio freno, ma io lo farei anche in questo caso, per lo meno quando "smetti di pedalare" il movimento non tende a sballonzolarti i piedi qua e la.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto silentwing per manubrio e gabbiette (o straps)

se proprio proprio un bull ottenuto tagliando una piega da corsa.. o una flat bar?

Share this post


Link to post
Share on other sites

1- mi sono spiegato male io, il riser delle mtb non mi piace, quindi rimanendo sempre su quel tipo di manubrio preferirei quelli dritti dritti, cosa ne pensate? mi piace anche l'idea del bull ricavato da una piega, la piega italiana è adatta?perchè comunque trovarne una usata per provarla,poi male che vada se non mi trovo la taglio e via, ammesso che sia idonea quel tipo di piega...

2- ci vogliono gabbiette e strap, solo gabbiette? lacci? qua non so niente cosa è meglio per iniziare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

vai, taglia la piega (se non ha molto valore) e girala. bull fatto.

per iniziare metti gabbiette E lacci!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok con il manubrio sono ok..

ma le gabbiette..... non sono pericolose per un uso cittadino? non so, si sgancia facilmente il piede dal pedale nel caso dovessi appoggiare il piede in fretta??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda io ho trovato più difficile imparare a infilar dentro il piede che a toglierlo, ma ė anche vero che non avevo mai usato le gabbiette.. Pina piano ci fai l'abitudine.. Per gli straps li ho usati solo per prova e non ti so dire..

Ribadisco comunque che ė necessario tenere il piede attaccato al pedale!

Edited by el subcomandante ponz (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, io provengo dal mondo delle corse agonistiche (molti anni fa).

Allora si usavano le gabbiette con lacci. Non appena uscirono i pedali LOOK, li comprai subito.

Se ti trovi in difficoltà e hai i lacci leggermente stretti, devi togliere le mani dal manubrio per allentare i lacci, e nel traffico non è divertente. Se cadi con i piedi incastrati nelle gabbiette (Puntali), quando sei in terra ti resterà anche difficile ad arrivare ad entrambi i pedali per allentare le cinghiette. Il pedale tipo Look o SPD è molto più sicuro da questo punto di vista. Giri leggermente il piede e sei libero. Non ti sei mai chiesto perchè i professionisti non usano più i pedali con gabbiette. Inoltre il piede è strizzato dalle cinghiette e la circolazione sanguigna periferica ne resta limitata e nelle lunghe distanze porta ad indolenzimenti e posture sbagliate. Il discorso delle mode è tutta un' altra cosa. I ciclisti non guardano le mode.

Buone pedalate.

M

Share this post


Link to post
Share on other sites

rispondo a entrambi..

sinceramente della moda per quello che riguarda i pedali mi interessa davvero poco, quello che mi interessa è sapere se sono "indispensabili" le gabbiette e se nel caso dovessi appoggiare il piede in fretta sia pericoloso..

ma con le gabbiette(puntali) è obbligatorio avere anche i lacci? cioè se metto uno devo avere anche l'altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta seghe, raga... I puntapiedi con le cinghie le usavo in mtb, caspio, il piede lo tiri fuori al volo, basta che non le stringi alla morte... Solo una persona con gravi handicapp può non essere in grado di estrarre il piede da un puntapiedi in cui l'ha appena infilato! È come chiedersi se una volta entrati da una porta si dubitasse di riuscire a uscirne!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.