jackcicli

quale dei due?

6 posts in this topic

Cazzarola c'è una differenza abissale. Il 42-18 è molto agile (secondo me fin troppo per un uso cittadino) quindi parti subito ma dopo un po' ti trovi a frullare e fai poca strada con una pedalata. Il 53-18 per contro è uno dei più duri, buono per velocità su lunghe distanze ma una botta per la città ogni volta che riparti (nonchè più difficle fermarsi ad una certa velocità). Per i punti di skid se cerchi ci sono delle tabelle apposite.

Io mi farò un 48-18.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

anche io sono indeciso ma ho letto in una tabella che con il 48-18 hai solo 3 punti di skid mentre se monti un 17 o un 19 riesci ad averno rispettivamente 17 o 19..sapevo inoltre che denti pari nella guarnitura devono corrispondere a denti dispari nel pignone..ed effettivamente la tabella conferma.

indeciso se montare 48-17 o 48-19, consigli?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

anche io sono indeciso ma ho letto in una tabella che con il 48-18 hai solo 3 punti di skid mentre se monti un 17 o un 19 riesci ad averno rispettivamente 17 o 19..sapevo inoltre che denti pari nella guarnitura devono corrispondere a denti dispari nel pignone..ed effettivamente la tabella conferma.

indeciso se montare 48-17 o 48-19, consigli?

grazie

17/19 punti di skid se skiddi con etrambi i piedi.

io ti consigliere 48-17!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì infatti pensavo di fare il 48-17, ma in realtà al momento sto facendo una single quindi sceglierò il 18 o 17 solo per come mi trovo meglio di rapporto non dovendo skiddare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

42-18 o 53-18..che caratteristiche hanno questi rapporti?(facilita' skid ..partenza..allungo)

Il 42-18 è un rapporto agile, lo puoi spingere a 25 all'ora facendo girare bene le gambe. Se superi i 32-33 però cominci a sballare e arrivare a 40 è quasi impossibile. Facilissimo per altro a ripartire e ad accelerare, hai 3 soli punti di skid (pochissimi)

Il 53-18 è un rapporto buono per fare strada, lo spingi normalmente a 32-35 all'ora. Puoi arrivare a 40 all'ora e più, ovviamente paghi questo vantaggio con la difficoltà in partenza e nelle accelerazioni, ma soprattutto a 25-30 all'ora hai una cadenza un po' bassina. Dalla sua ha 18 punti di skid

Fra 48-17 e 48-19 dipende molto l'allenamento e l'uso di ciascuno. Il 17 permette di pedalare bene, è grossomodo un 53-19. Il 19 invece è per un uso più tranquillo, è un 42-17 quasi. Per cui basta prendere le considerazioni di cui sopra e "alleggerirle" un po'.

Personalmente uso da parecchio tempo il 49-18, che è un ottimo compromesso. Riesco a spingerlo a 32-35 all'ora in stagione quando ho le gambe che girano bene (magari diventa un po' agile, ma non importa), d'inverno è un po' duretto ma la fissa la uso spesso per percorsi in cui non ci sono molte ripartenze, per cui va bene uguale, magari sto solo un po' giù di cadenza.

Qui in valle c'è una leggera pendenza, per cui se vado in falsopiano in salita sono sui 26-28 all'ora se non sono in forma, a tornare con la bdc si arriva a 40 di media, con il 49-17 sto a qualche kmh in meno e tutto sommato non vado fuori giri.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.