Sign in to follow this  
uanlov

Pulizia mozzi campagnolo record

11 posts in this topic

ciao, sto ripulendo dei campagnolo record corsa in alluminio a flangia bassa, e ho un problema.

Nel mozzo anteriore, c'è un anellino in acciaio che sta tra il mozzo e i coni, che immagino sia il parapolvere, che mi impedisce di pulire come si deve la sede del mozzo; immagino sia rimovibile come in altri mozzi, ho provato facendo leva dall'interno, ma non esce e non voglio forzare per non rischiare di danneggiarlo. C'è un piccolo foro sul parapolvere, che sembra servire a rimuoverlo.. qualcuno sa dirmi come si fa? vado di svitol e faccio leva o è filettato? grazie ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

il forellino nel parapolvere in realtà è per oliare e/o far si che l'acqua non rimanga dentro

perpulire bene devi aprire i coni devi utilizzare le chiavi a sogliola (anche decathlon le vende) cosi smonti tutto, metti a mollo nel diluente per togliere il grasso vecchio e richiudi con il grasso nuovo.

se non lo hai mai fatto, fallo su un contenitore (dentro ci sono 18 sfere che amano nascondersi ovunque).

Share this post


Link to post
Share on other sites

no no..il mozzo è già aperto con le giuste chiavi, sfere già tolte, l'ho già fatto diverse volte.. solo che il mozzo non è stato pulito per un bel po' di anni.. allora se ci fosse stata la possibilità di rimuoverlo, avrei potuto togliere tutti i pezzetti solidificati di grasso vecchio.. la tecnica dell'ammollo funziona, ma non su una ruota montata! ci darò comunque di diluente e spazzolini vari.. grazie ugualmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il parapolvere sui mozzi Campagnolo vecchio tipo si può togliere facendo delicatamente leva con un piccolo cacciavite piatto. Non è poi così delicato, ma di certo bisogna avere una certa cura (e magari fare delicatamente leva in più punti per non rischiare che si sollevi solo da un parte, rischiando di deformarlo).

Se il grasso è ancora il celeberrimo grasso Campagnolo beige chiaro originale, di sicuro non si sarà indurito sul parapolvere. Dall'anno scorso hanno iniziato a commercializzarlo di nuovo, il barattolo che abbiamo in officina è sacro, ma non certo perchè costa un patrimonio. Perchè è il top.

Mi è capitato di aprire mozzi di 40 anni e di richiuderli, perchè il grasso era ancora perfetto e candido come appena messo, con un mozzo che scorreva ancora alla perfezione.

Negli anni '80 fecero invece un grasso che sembrava colla dopo poco tempo che era nel mozzo... Poi per fortuna sono tornati ad usare quello originario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda, da come girava la ruota nonmi sarei mai sognato di pulirla, ma poi la pignoleria e un leggero rumore di sfere mi ha portato a farlo, e meno male.. sembrava vuoto! il grasso rimasto è a tratti indurito, ma non da creare crostoni, e a tratti non c'è proprio, e ripeto che giravano da dio!!!.. posso solo godere immaginandomi come gireranno una volta puliti e cambiate le sfere (sono oltretutto un po' rovinate). comunque ora proverò di nuovo a fare leva, anche se alla prima ho fallito... grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il giusto.

Non devono avere gioco.

Non devono avere resistenze se fai girare a mano il perno tenendo fermo il mozzo, non devono "gratta". Un trucchetto è di far girare la ruota a vuoto montata sulla bici e tenere un dito vicino al forcellino. Se "gratta" puoi percepire delle piccolissime vibrazioni.

Se ha gioco se ne accorgi muovendo lateralmente il cerchio sempre a ruota montata.

Questo per capire se ci sono errori di regolazione per chi non è esperto. Dopo un po' ci fai la mano e impari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq fatta leva più decisa, i parapolvere sono andati fuori e ho lustrato le sedi come si deve.. la devi fermare la ruota ora, se no gira a oltranza..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambiare le sfere, se sono un po' opache quelle vecchie, va sempre fatto. Bisogna misurare con il calibro il diametro delle sfere, che è in frazioni di pollice: 5/32", 7/32", 1/4" ecc.

I forellini sul copripolvere sono appunto quelli di ingrassaggio. C'è pure quello sul corpo centrale del mozzo, ma la andavi a riempire di grasso l'intero mozzo, mentre con quello sul copripolvere solo la zona delle sfere. Ovviamente è necessaria una "pistola" o "siringa" adatta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grasso al litio per cuscinetti. Costa poco e rende molto.

Lascerei stare il grasso al teflon, con quello al litio si va più che tranquilli e si risparmia senza perderci di qualità in maniera significativa (non parlo per sentito dire, ma mi hanno confermato questa cosa due genitori chimici e un amico laureato in chimica e che lavora nel campo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.