Jump to content

pipa manubrio inchiodata


smalltownvideo
 Share

Recommended Posts

salve,

vi pongo un piccolo ma abbastanza malefico problema.

ho tra le mani una citybike della bianchi di almeno 30anni fa,in ottime condizioni.nel tempo le sono state cambiate ruote,penso il mozzo posteriore e la guarnitura purtroppo che andro' a togliere molto presto..

il problema è il seguente: non mi si leva la pipa del manubrio,è inchiodata alla forcella e non c'è verso che si muova.

ho allentato sia il dado che la tiene alla forcella sia il perno lungo lungo che sta in testa alla pipa; ma non succede nulla, non si gira nemmeno.

mi è gia capitato con un'altra bici ma era talmente marcia che il manubrio e la forcella andavano cmq cambiati e ho segato da buon macellaio. per la bianchi il discorso è diverso perchè 1) ci tengo alla bici 2) la forcella originale la vorrei utilizzare 3) la pipa orginale la posso pure segare o altro non mi interessa poi tanto (cambio tutto pipa a manubrio)ma poi il resto che rimane nella forcella!?..

è gia sotto svitol da un giorno sperando che si smolli un po'.

premetto che funziona alla perfezione e se non fosse per un fattore di altezza e lunghezza,lascerei stare. pero' se si trova la maniera di sfilarla sarei più contento..

se mi potete dare un consiglio, dal tecnino all'empirico più assurdo...

(pensavo di infilare un tondino da sotto la forcella e cerca di spingere fuori la pipa...ma prima di farlo preferisco sentire opzioni più razionali)

grazie mille in anticipo.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 32
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

prova a riscaldare la zona con un phon, a volte funziona, dipende dai materiali

Link to comment
Share on other sites

salve,

vi pongo un piccolo ma abbastanza malefico problema.

ho tra le mani una citybike della bianchi di almeno 30anni fa,in ottime condizioni.nel tempo le sono state cambiate ruote,penso il mozzo posteriore e la guarnitura purtroppo che andro' a togliere molto presto..

il problema è il seguente: non mi si leva la pipa del manubrio,è inchiodata alla forcella e non c'è verso che si muova.

ho allentato sia il dado che la tiene alla forcella sia il perno lungo lungo che sta in testa alla pipa; ma non succede nulla, non si gira nemmeno.

mi è gia capitato con un'altra bici ma era talmente marcia che il manubrio e la forcella andavano cmq cambiati e ho segato da buon macellaio. per la bianchi il discorso è diverso perchè 1) ci tengo alla bici 2) la forcella originale la vorrei utilizzare 3) la pipa orginale la posso pure segare o altro non mi interessa poi tanto (cambio tutto pipa a manubrio)ma poi il resto che rimane nella forcella!?..

è gia sotto svitol da un giorno sperando che si smolli un po'.

premetto che funziona alla perfezione e se non fosse per un fattore di altezza e lunghezza,lascerei stare. pero' se si trova la maniera di sfilarla sarei più contento..

se mi potete dare un consiglio, dal tecnino all'empirico più assurdo...

(pensavo di infilare un tondino da sotto la forcella e cerca di spingere fuori la pipa...ma prima di farlo preferisco sentire opzioni più razionali)

grazie mille in anticipo.

se cercassi un po piu indietro avresti la risposta ma sono buono e te la ripeto

svita il bullone o la brugola in modo che si sollevi di 3-4 mm

martellata secca con martello di nylon sulla testa della vite

ruota ant tra le gambe

ruota e solleva

Link to comment
Share on other sites

il modo solito di sbloccare una cosa del genere, se lo svitol non funziona, e' quello di scaldare la zona o con un phon di quelli industriali o con la fiamma ossdirica (se chi lo fa non e' bravo rischi di deformare il tubo). il metallo si dilata, e l'attacco dovrebbe venire via.

sega la pipa, tira fuori la forca col mozzicone di pipa e poi tiralo fuori cosi. potresti anche provare a metterlo in forno a 220 gradi. stessa cosa.

a me non vengono in mente altri modi!

Link to comment
Share on other sites

A volte basta fare una buoan leva, blocchi la ruota anteriore tra le ginocchia, afferri il manubrio (più largo è , meglio è) e ruoti, da una parte all'altra, la leva che si esercita di solito e sufficiente.

Link to comment
Share on other sites

""se cercassi un po piu indietro avresti la risposta ma sono buono e te la ripeto

svita il bullone o la brugola in modo che si sollevi di 3-4 mm

martellata secca con martello di nylon sulla testa della vite

ruota ant tra le gambe

ruota e solleva""

mi sa che prima provero' così,che gia mi piace come soluzione. poi mi vado a leggere indietro che fa sempre bene.grazie della clemenza.

se poi non funziona vedro' di riscaldare il tutto.

per il girare il manubrio tenendo la ruota tra le ginocchia..ci ho gia provato ma ho paura di storgere la forcella,magari riprovo dopo aver scaldato il tutto.

grazie mille.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Deh!

Ma poi sta pipa è uscita!?

A me è capitata una situazione analoga.

Risolta plurime infiltrazioni di svitol e sollecitazioni finchè, dopo due settimane se n'è uscita come la spada dalla roccia quando la prende in mano Artù.

Magia dello svitol...

Dentro era un'incrostazione di ruggine incredibbbile, ma evidentemente il liquido prodigioso ha fatto il suo lavoro!

Link to comment
Share on other sites

guarda...mi ci sono rimesso ieri di buzzo buono...proprio con l'intento di togliere la pipa e poi smontare tutto per pulire e convertire..

invece nulla..la pipa è sempre lì..

ho provato di tutto dal logico all'illogico..

ho provato ad allentare il perno di poco e darci il colpo secco..ma ho ottenuto soltanto che il perno è andato ancora più giù e adesso non si avvita..(probabilmente spanato tutto il blocchetto)

ho provato anche e sfilare la ruota,capovolgere la bici e con una tubo infilato da sotto nella forcella spingere la pipa fuori..prima con ritegno..e poi con il martella di thor..ma non si è mossa si un millimetro..(colorato il punto esatto...non s'è spostato) alla fine me ne sono andato lasciando il tutto a mollo nell'olio..

oggi altra inondazione di svitol..

domani la scoppio diobe!..

se sego la pipa..poi come faccio a togliere il resto che rimane nella forcella!?

perchè è la forcella che volgio..la pipa..puo' pure farela fine che merita.

Link to comment
Share on other sites

io a suon di iniezioni di svitol me la son ritrovata in mano quando ormai non ci speravo più (dopo un fracasso di tempo/iniezioni).

Se seghi la pipa sono cazzi.

Ho letto (credo su ciclistica.it) di qualcuno che l'ha fatto e poi per estrarre il moncone l'ha segato longitudinalmente, lavorando da dentro il foro. Praticamente un lavoro folle! Però c'è riuscito.

Link to comment
Share on other sites

Ho letto (credo su ciclistica.it) di qualcuno che l'ha fatto e poi per estrarre il moncone l'ha segato longitudinalmente, lavorando da dentro il foro. Praticamente un lavoro folle!

memoria corta la tua: lo feci pure io quello che segò tutto come un deficiente... :p

Link to comment
Share on other sites

cioè...metto in morsa la forcella per il tubo centrale quello dove sta dentro la pipa..

e col trapano che faccio!?

mi hai spiazzato!

Link to comment
Share on other sites

se vuoi andar giù pesante e non trovi modo per togliere la pipa e decidi di segarla, poi metti la forcella in morsa, trapano, punta lunga e poi inizi a trapanare cercando di rompere il pezzo incastrato, di mangiarlo piano piano con la punta, poi di nuovo pezzo di ferro e giù mazzate... più difficile da spiegare che da fare...

Link to comment
Share on other sites

umm

facciamo che domani faccio una prova con un'altra forcella che ha gia la pipa segata..

così studio l'uso del trapano..

magari è proprio come dici..che è più facile a farlo che non a spiegarlo.

la cosa che mi rende perplesso è che nonostante la provo a spingere da sotto..questa non si muova affatto..

e di martellate ne ha prese..non vorrei poi sciupare il movimento sterzo.

Link to comment
Share on other sites

Ho letto (credo su ciclistica.it) di qualcuno che l'ha fatto e poi per estrarre il moncone l'ha segato longitudinalmente, lavorando da dentro il foro. Praticamente un lavoro folle!

memoria corta la tua: lo feci pure io quello che segò tutto come un deficiente... :p

Ricordo bene invece! e mi sa pure che la forca monca è ancora in terrazzino. :DDD

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .