Jump to content

semplici complicazioni


sergio3vi
 Share

Recommended Posts

NIENTE è impossibile ma non si può pretendere proprio tutto. Anche la fissa come la mtb si sta specializando su vari fronti , c'è chi ne ha una per andare a lavorare l'altra per andare al bar dopo cena e quella per trickare.

Non mi sembra logico cercare il complicato nelle cose semplici (che sono rimaste ben poche), considerando che se vuoi fare dei bei trick esistono delle street bike che fanno quasi da sole.

La fissa deve fare tutto perchè e nata per far tutto, nel bene e nel male, compaga fidata di tante avventure.

poi in garage va bene avere la bike da DH, la BDC , il BIKE TRIAL , e la mtb DA XC senza tralasciare la graziella...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

beh! io con un telaio pista e una piega che tocca terra non salto giù dagli scalini..

con un langster magari si..

ci aspettano pagine e pagine di discussione (inutile)

Link to comment
Share on other sites

La fissa deve fare tutto perchè e nata per far tutto, nel bene e nel male, compaga fidata di tante avventure.

nun era nata per la pista, scusa?

Link to comment
Share on other sites

secondo me ognuno si può divertire alla sua maniera!

Te vuoi fare i trick fai i trick,l altro vuole andare in giro e basta....nn ce problema.l'importante è divertirsi nelle cose che si fanno!

Link to comment
Share on other sites

La fissa deve fare tutto perchè e nata per far tutto, nel bene e nel male, compaga fidata di tante avventure.

nun era nata per la pista, scusa?

Ah e io che credevo fosse nata per il polo!!!!

Ok, ora potete anche linciarmi!!!

Link to comment
Share on other sites

tutto giusto , tanto siamo nel era del consumismo... (io il primo)

è solo un mio ideale che la fissa nata per la pista o presa dalla spazzatura debba avere un uso a 360°.

certo in garage ho tante altre bici ma con la fissa ho un rappoto diverso proprio perchè la uso a fare tutto.

ci vado a lavoro , ci faccio sport , ci esco alla sera ed è sempre lei la mia amata fissa alla moda fuori moda.

è parte della mia identità

è un discorso apparentemente senza senso ...

... ma concetto profondo, una bici - un identità

Link to comment
Share on other sites

Mah, secondo me si confonde troppo spesso il termine "bici fissa" con roba estrema in un senso (bici da pista in città) o nell'altro (bici da pista per trick e varie), mentre una bici fissa è una bicicletta che non ha la ruota libera (tiens, una tautologia). Si confonde troppo spesso la tipologia del veicolo con quello che, alla fine, è solo il modo di trasmissione. Alla fine, si può fissare una qualsiasi bici e non dimentichiamo che molti tricicli agl'inizî erano fissi :)

Uso la mia convertita per fare tutto. Ho la piega da corsa, salto da scalini (minimi), ci vado fuori strada con i copertoncini da 23, la uso per la spesa e per le alleycat, ma tutto questo lo faccio perché l'ho sempre fatto con la mia bici precedente, una Bianchi da corsa degli anni '90 (con cambio e via dicendo). Per me, piú che cambiare modo di vivere e usare la bici, è solo stato un modo di cambiare tipo di trasmissione, come passare dal cambio manuale a quello automatico, per dirne una.

Mi piacerebbe, per dire, provare a fissare una bmx o una ibrida da street (se solo un tizio si decidesse a vendermi la Subsin); intanto devo finire la mtb fissa che ho in cantiere, giusto per provare un altro modo di pedalare anche nel fuoristrada.

Lo so, è un post inutile :)

Link to comment
Share on other sites

è solo un mio ideale che la fissa nata per la pista o presa dalla spazzatura

da uno che ha un Langster chè NON è una bici da pista e NON è presa dalla spazzatura, che prima scrive sul questo forum che le bici fisse devono essere senza freni, salvo poi montarlo dopo poche settimane, sinceramente tutti questi ragionamenti sulla "coerenza della fissa" proprio non li capisco

Link to comment
Share on other sites

una bici a 360° non esiste.

io ho 4 mtb che uso a spesso sugli stessi percorsi, quella che mi spezza la schiena in salita perchè ha un'impostazione race non mi permette di scendere forte come la full e nemmeno di scendere come con la front da am e via dicendo...

idem è per la fissa... se prendi un telaio in acciaio di 30anni fa con forcella da 1" e lo usi come se fosse un telaio da trick, o pesi 12kg oppure è probabile che quel telaio ti lasci a piedi in poco tempo... è normale così... ad ogni uso il suo telaio, le cose universali vanno bene per chi non ha tante pretese, ma una volta raggiunto il limite del mezzo devi cercare qualcosa che più si adatti alle tue necessità... sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

una bici a 360° non esiste.

io ho 4 mtb che uso a spesso sugli stessi percorsi, quella che mi spezza la schiena in salita perchè ha un'impostazione race non mi permette di scendere forte come la full e nemmeno di scendere come con la front da am e via dicendo...

idem è per la fissa... se prendi un telaio in acciaio di 30anni fa con forcella da 1" e lo usi come se fosse un telaio da trick, o pesi 12kg oppure è probabile che quel telaio ti lasci a piedi in poco tempo... è normale così... ad ogni uso il suo telaio, le cose universali vanno bene per chi non ha tante pretese, ma una volta raggiunto il limite del mezzo devi cercare qualcosa che più si adatti alle tue necessità... sbaglio?

straquoto!

Link to comment
Share on other sites

non esistono bici da pista per i trick.

ma solo bici da trick con lo scatto fisso da pista.

questo è chiaro!!!

la bici da pista è da pista, poi se vuoi farci i trick... liberissimo... anche di spezzarla in due al terzo scalino... eh eh...

Link to comment
Share on other sites

non esistono bici da pista per i trick.

ma solo bici da trick con lo scatto fisso da pista.

non è una pratica diffusa, ma c'è chi usa il fisso sulle BMX da flatland!!

Link to comment
Share on other sites

Visto da esterno - così mi sento - penso che in effetti ci sono alcune cose che stridono un poco.

Si cerca la semplicità e poi ci si ritrova con 3, 4, 5 e più bici da mantenere in funzione.

Forse una sola bici - anche con il cambio - richiederebbe meno fatica.

Dico questo pensando a quanto scritto sul bel blog di Aldone

"Ciao. Amo le cose semplici e le bici essenziali, la vità è già troppo complicata per incasinarsela ulteriormente nel poco tempo libero a disposizione. La fissa è così: nulla che non sia strettamente necessario"

Poi - forse - cerchiamo tutti una passione che ci riempia la vita per scantonare il contesto che ci circonda.

Qualche cosa che ci riempia la testa e in cui ritrovarsi. Sarà………

Link to comment
Share on other sites

Forse una sola bici - anche con il cambio - richiederebbe meno fatica.

partendo da questo presupposto dovrei avere una sola bici, diciamo il Vigorelli, in questo modo NON potrei giocare a polo e NON potrei neppure portare il pupo o delle cose sulla bici, decisamente poco pratico e ancor meno divertente.

Invece ho una bici da pista E una bici da cargo E una bici da trick/polo, che eseguono alla perfezione il compito per cui sono state create

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .