Jump to content

NO TAV_ riupp


ska
 Share

Recommended Posts

credo che l'attacco hacker lanciato dagli anonymous di varsavia, partito da un internetcaffè sotto i portici, a fixedforum abbia cancellato anche il post in cui si accennava alla questione TAV.

un po mi spiace perchè avevo trovato finalmente qualcuno che sostenesse le ragioni della tav, quindi mi permetto di riaprire il topic, sull'onda della diretta che stanno facendo su cielo (servizio pubblico: la valle è mia)

una cosa che mi fa salire un po di rabbia è di come si stia continuando a spingere sull'opinione pubblica con argomenti "politici" e "giuridici" (considerato che sia quelli ambientali che economici sono stati distrutti alla grande, visto che di strategico questo treno ad alta velocità non ha niente e al devastazione ambientale è stata dimostrata dalle università di pisa e di bologna).

argomenti giuridici, tipo che la maggioranza ha deciso, che non si può andare a fermare un progetto pensato 20 (venti) anni fa solo perchè lo vuole una minoranza... ma poi vedendo sta diretta, salta fuori che i progetti definitivi non esistono e quindi il cantiere non si potrebbe aprire, e per questo gli avvocati hanno depositato ricorso al TAR del piemonte, salta fuori che gli espropri che stanno facendo non sono legittimi, perchè anche questi pendenti davanti al TAR, e, per legge, andrebbe aspettata la decisione definitiva del giudice amministrativo, ma questo non succede... e questi vanno avanti lo stesso O_o???

a chi chiedeva se i NO TAV non lavorano, chiedo come si fa a lavorare quando ti schiacciano le mucche, ti divelgono i campi e ti buttano giu l'agriturismo...???

mo gja che sono connesso mi guardo spartacus va

Edited by ska (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

vista ma non tutta. sulla tav difficilmente riesco ad essere d'accordo ma per un solo motivo sostanzialmente: il cemento, costruiamo opere faraoniche, dilaniamo montagne, prosciughiamo sorgenti, abbattiamo alberi, sostanzialmente cambiamo conformazione ad un territorio, già di per se è in continua evoluzione, anche se non lo percepiamo con chiarezza. poi quando questi cambiamenti uniti ad eventi rari ma non eccezionali, provocano disastri ci lamentiamo, ma la colpa è solo nostra che spesso e volentieri permettiamo scempi e colate di cemento. si dovrebbe dire di no alla tav semplicemente perché bucare una montagna, nonostante tutti i progressi fatti dalla scienza e dall'ingegneria, non è una cosa saggia, basti pensare che uno dei rischi può essere quello di prosciugare le riserve idriche di una valle e dopo si che so cazzi

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ma non potremmo semplicemente dargli i soldi senza che la costruiscano? In fondo sono i soldi quello che vogliono, diamoglieli e limitiamo almeno i danni.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .