Jump to content

Chiedo aiuto a voi maghi della fixed!!!


logodesign
 Share

Recommended Posts

salve ragazzi, credo che arrivato a questo punto abbia bisogno di voi...

da qualche mese mi sono appassionato tanto al mondo delle fixed, e pur informandomi un pò su internet, non sono ancora certo di alcune cose tecniche.

ho comprato un mesetto fa un' atala campagnola anni 80, la prima cosa che ho fatto è stata quella di smontarla tutta, pur non capendo nulla di bici, ma la migliore cosa per imparare è provarci...

l' ho sverniciata e ho pulito tutto ciò che c' era da pulire, poi ho verniciato il telaio con la vernice a polvere, che è ecologica e resistente, a discapito però della finitura un pò industriale, ma è un effetto che a me non dispiaceva.

ho fatto registrare i cerchi (successivamente cambierò) e poi assemblato il tutto, e fin quì tutto bene, ora mancano le cose più importanti, quelle tecniche:

-pignone (tenendo presente che ho una corona da 52 denti che tipo di pignone dovrei montare dietro per camminarci in città, ma anche per divertirsi un pò... ma il pignone si avvita solo sul mozzo? non c'è il rischio che si sviti?)

-catena (dovrei montare una catena da 1/8 giusto? sono di diverse lunghezze? che misura mi servirebbe?)

-tubolari (i miei cerchi montano i tubolari, avete consigli, mi sarebbero piaciuti bianchi)

-fascette al manubrio e sella (siccome la bici è bianca e arancione, volevo trovare delle fascette e la sella arancione, ma credo che sia un pò difficele, se avete congigli...)

-tappi manubri (avrei intensione di trovare qualcosa di liscio e cromato, molto semplice)

adesso la mia domanda è molto semplice, dove le trovo tutte queste cose, tendo presente che qui da noi (salerno) le bicicelette sono diffuse più o meno allo stesso modo delle navicelle spaziali. Un ciclista mi disse che non aveva mai visto un pignone che si avvitava :S

ho dato un occhiata al sito tokyo fixed gear dove ho trovato molte cose, che dite, c'è anche qualcosa di italiano?

ragazzi vi ringrazio anticipatamente, spero di completarla al più presto e andarci sopra, e mi piacerebbe diffondere un pò queste abitudini anche da noi, almeno ci provo. scusatemi se mi sono dilungato ma sono proprio ignorante in materia, vi lascio alcune foto...

Link to comment
Share on other sites

ciao, il pignone si avvita al mozzo, ma essendo un mozzo normale (così pare a prima vista) c'è il rischio che si sviti quando vai a frenare o skiddare...

per quanto riguarda sella e nastro manubrio (insieme forniscono anche i tappi) o compri da tokiofixed altrimenti fai un giro sui vari negozio online, ma non faticherai a trovare dei nastri in qualsiasi negozio che venda bici da corsa... magari non arancione...

Italiani:

Esteri

... 2e0a1e64a&

ho copiato un messaggio di iw3rim da questo topic: viewtopic.php?f=2&t=47&start=80

la corona da 52 secondo me è un pò troppo grande, forse meglio iniziare con una 46 o anche meno... per uso cittadino meno del 52-16 o 52-17 te lo sconsiglio, ma ci vuole una bella gamba sia per le ripartenze che per frenare (soprattuto per frenare... è moooolto difficile con un 52 davanti)

le catene sono tutte della solita lunghezza, starà a te accorcirla con l'apposito smagliacatena...

per i tubolari cerca nei negozi che ti ho linkato, non ho ruote per tubolari quindi non ho mai cercato tubolari bianchi... copertoncini si, esistono e si trovano "facilmente"....

Link to comment
Share on other sites

grazie...

credi che cia un metoro per fissare il pignone per non farlo svitare?

ho un altra corona da 42 denti ma ora ho accorciato le viti e non so se riesco a montarla altrimenti dovrei compre altre viti, le troverò sui siti?

e in questo caso con la corona da 42 che pignone montare?

Link to comment
Share on other sites

le viti le trovi anche dai biciclettai classici... costano una sciocchezza...

io metterei su la 42, senza pensarci due volte!!!! un rapporto al volo 42-15 o 42-13

per non farlo svitare c'è il metodo frenafiletti forte e stringere alla morte... altri non ne conosco...

Link to comment
Share on other sites

Per non farlo svitare oltre ad avvitare da vero uomo e a mettre il frenafiletti puoi vedere se riesci ad avvitare anche una ghiera da movimento centrale inglese sull'esterno. Anch'essa bella stretta e col frenafiletti. Se non giri brakeless dovrebbe bastare.

Link to comment
Share on other sites

grazie per il complimento, nonappena sarà finita (speriamo presto) ve la farò vedere finita

quindi voi consigliate una 42-15 o 42-13? ottima anche per skiddare? ci sono più punti per skiddare?

se volessi invece mantenere la 52 denti pensate che un 52-19 potrebbe risolvere o è sempre dura?

scusate se approfitto della vostra gentilezza ma come sapete sono un novellino e non vorrei sbagliare, meglio fidarsi di voi esperti ;)

Link to comment
Share on other sites

ok grazie per la delucidazione, sto cercando un pò di materiale dai link che mi hai dato, vorrei trovare un sito che abbia tutto cio di cui ho bisogno in modo da fare un solo ordine... i siti esteri li vedo molto forniti.

un altra cosa, ma in genere sulle fixed sostituiscono anche la forcella? perchè la mia tocca sulle pedivelle in caso di rotazione a 360°...

Link to comment
Share on other sites

grazie per il complimento, nonappena sarà finita (speriamo presto) ve la farò vedere finita

quindi voi consigliate una 42-15 o 42-13? ottima anche per skiddare? ci sono più punti per skiddare?

se volessi invece mantenere la 52 denti pensate che un 52-19 potrebbe risolvere o è sempre dura?

scusate se approfitto della vostra gentilezza ma come sapete sono un novellino e non vorrei sbagliare, meglio fidarsi di voi esperti ;)

io ho messo un 46/18 e nei tratti lunghi e in leggera discesa è un po' troppo agile, però se giri un po' (vedi pedalamilano) diventa giusto ;-) skiddare si skidda ma come mi hanno fatto notare dipende anche dalla gemetria della bici

prima avevo una create con un 44/18 credo e non sono mai riuscito a bloccare la ruota neanche sedendomi sul manubrio sul ghiaietto, mentre con quella nuova che ha un telaio da pista riesco senza sforzo, sono comunque una sega però rispetto a prima.... ;-)

Link to comment
Share on other sites

grazie speriamo che oltre a venire bella viene anche funzionale :D

si le ruote le ho verniciate a polvere, ho fatto questo esperimento non avendo nulla da temere, visto che avrei voluto cmbiarle, ma a quanto pare sono venute benino... per ora ci giro un pò così poi quando avrò fatto un pò più di esperienza le cambierò... se hai consigli... li accetto tutti. ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao, la colorazione e l'impegno sulla tua biga sono notevoli, ma non vorrei farti crollare il tuo sogno...dalle foto vedo che sul tuo telaio hai i forcellini posteriori con la sede a "scatto" (non c''e possibilita' di regolazione della ruota tramite scorrimento avanti o indietro...), non ne sono sicuro ma cosi pare dalle foto.

Se cosi fosse, avresti a breve un serio problema a commutare la tua bici in fissa per via dell'impossibilita di tendere la catena, a meno che non sei cosi fortunato che la tua combinazione pignone/lunghezza carro/ingranaggio non produca una tensione alla catena perfetta (tensione che comunque sparirebbe dopo pochi chilometri a causa dello stiramento naturale delle catene..).

Controlla bene perche se e' cosi, devi utilizzare un mozzo eccentrico tipo White Industries che ti permette di regolare la catena, o hai lavorato per nulla..

Se invece ho visto male e hai sui forcellini una corsa anche solo di un paio di centimetri, allora il sogno e' ancora possibile utilizzando la tua ruota..

Un'altra cosa: tubolari e fisse per uso che non sia velodromo, non vanno per niente d'accordo...Copertoncini, ho ti ritrovi continuamente a cambiare gomme forate con costi esorbitanti.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, la colorazione e l'impegno sulla tua biga sono notevoli, ma non vorrei farti crollare il tuo sogno...dalle foto vedo che sul tuo telaio hai i forcellini posteriori con la sede a "scatto" (non c''e possibilita' di regolazione della ruota tramite scorrimento avanti o indietro...), non ne sono sicuro ma cosi pare dalle foto.

Se cosi fosse, avresti a breve un serio problema a commutare la tua bici in fissa per via dell'impossibilita di tendere la catena, a meno che non sei cosi fortunato che la tua combinazione pignone/lunghezza carro/ingranaggio non produca una tensione alla catena perfetta (tensione che comunque sparirebbe dopo una trentina di chilometri a causa dello stiramento naturale delle catene..).

Controlla bene perche se e' cosi, devi utilizzare un mozzo eccentrico tipo White Industries che ti permette di regolare la catena, o hai lavorato per nulla..

Se invece ho visto male e hai sui forcellini una corso di un paio di centimetri, allora il sogno e' ancora possibile utilizzando la tua ruota..

Un'altra cosa: tubolari e fisse per uso che non sia velodromo, non vanno per niente d'accordo...Copertoncini, ho ti ritrovi continuamente a cambiare gomme forate con costi esorbitanti.

Se guardi bene si vede anche la vite per regolare la battuta,non sono forcellini orizzontali da pista ma consentono di tensionare lo stesso ;-)

Link to comment
Share on other sites

Ciao, la colorazione e l'impegno sulla tua biga sono notevoli, ma non vorrei farti crollare il tuo sogno...dalle foto vedo che sul tuo telaio hai i forcellini posteriori con la sede a "scatto" (non c''e possibilita' di regolazione della ruota tramite scorrimento avanti o indietro...), non ne sono sicuro ma cosi pare dalle foto.

Se cosi fosse, avresti a breve un serio problema a commutare la tua bici in fissa per via dell'impossibilita di tendere la catena, a meno che non sei cosi fortunato che la tua combinazione pignone/lunghezza carro/ingranaggio non produca una tensione alla catena perfetta (tensione che comunque sparirebbe dopo una trentina di chilometri a causa dello stiramento naturale delle catene..).

Controlla bene perche se e' cosi, devi utilizzare un mozzo eccentrico tipo White Industries che ti permette di regolare la catena, o hai lavorato per nulla..

Se invece ho visto male e hai sui forcellini una corso di un paio di centimetri, allora il sogno e' ancora possibile utilizzando la tua ruota..

Un'altra cosa: tubolari e fisse per uso che non sia velodromo, non vanno per niente d'accordo...Copertoncini, ho ti ritrovi continuamente a cambiare gomme forate con costi esorbitanti.

Se guardi bene si vede anche la vite per regolare la battuta,non sono forcellini orizzontali da pista ma consentono di tensionare lo stesso ;-)

e' vero, giusto, ma la foto e' molto angolata, e comunque la corsa e' veramente molto ridotta...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .