Jump to content

Tendicatena


fiurasc
 Share

Recommended Posts

Ciao ragazzi

per sopperire al problema della catena molle sulle conversioni con forcellini orizzontali mi sono costruito questi tendicatena;

Cosa ne pensate??

Edited by fiurasc (see edit history)
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi

per sopperire al problema della catena molle sulle conversioni con forcellini orizzontali mi sono costruito questi tendicatena;

Cosa ne pensate??

come funzionano?

Edited by wizard_at (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

Cosa ne pensate??

Che sei una pippa a fare le foto =D

Fatta con l'iphone alle 7 del mattino...poteva andare peggio :D

Link to comment
Share on other sites

figo bravo,

io,pigro, ho trovato questi su ebay a due lire...

http://cgi.ebay.it/Pair-of-Chain-Tensioner-Single-Speed-Fixed-Gear-NEW-/220853386081?pt=Cycling_Parts_Accessories&hash=item336be33b61

ma devo ancora montarli....

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi

per sopperire al problema della catena molle sulle conversioni con forcellini orizzontali mi sono costruito questi tendicatena;

Cosa ne pensate??

come funzionano?

Forse con queste foto si capisce meglio.

Link to comment
Share on other sites

L'impiego di registri come questi è una soluzione, alla quale ci avevo pensato anch'io, derivata dall'ambiente motociclistico, a mio avviso è ottima anche a livello di robusteza, rispetto a quelli inseriti nei forcellini. Bravo fiurasc.... complimenti!!!!

Funzionamento...: Ogni registro è composto da due staffe fissate ad un ponticello con due anelli ai terminali, ( aperti), all'interno dei quale si fa passare l'asse. Sul ponticello è praticato un foro filettato all'interno del quale si fa passare una vite di registro con un dado che funge da contro dado. Azionado con un cacciavite e/o chiave inglese e/o ancora chiave a brugola, a seconda della testa del registro, si regola la tensione della catena agendo di 1/2 giro per volta sui registri, in modo uniforme. Una volta trovata la tensione giusta con l'asse in linea, si agisce sui controdadi che hanno la funzione di bloccare i registri e mantenere la posizione ad ogni qualsivoglia tipo di sollecitazione.

Questi sono usati in ambiente motociclistico:

registri01.jpg

Questo tipo invece è impiegato nelle bici con forcellini orizzontali:

tendicatena.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

L'impiego di registri come questi è una soluzione, alla quale ci avevo pensato anch'io, derivata dall'ambiente motociclistico, a mio avviso è ottima anche a livello di robusteza, rispetto a quelli inseriti nei forcellini. Bravo fiurasc.... complimenti!!!!

Funzionamento...: Ogni registro è composto da due staffe fissate ad un ponticello con due anelli ai terminali, ( aperti), all'interno dei quale si fa passare l'asse. Sul ponticello è praticato un foro filettato all'interno del quale si fa passare una vite di registro con un dado che funge da contro dado. Azionado con un cacciavite e/o chiave inglese e/o ancora chiave a brugola, a seconda della testa del registro, si regola la tensione della catena agendo di 1/2 giro per volta sui registri, in modo uniforme. Una volta trovata la tensione giusta con l'asse in linea, si agisce sui controdadi che hanno la funzione di bloccare i registri e mantenere la posizione ad ogni qualsivoglia tipo di sollecitazione.

Questi sono usati in ambiente motociclistico:

registri01.jpg

Questo tipo invece è impiegato nelle bici con forcellini orizzontali:

tendicatena.jpg

Grazie mandra.ke; in effetti l'idea mi è venuto vedendo montati dei tendicatena simili su di un vecchio Moto Guzzi da guerra e per adesso devo dire che funzionano anche molto bene. ;)

Link to comment
Share on other sites

Grazie mandra.ke; in effetti l'idea mi è venuto vedendo montati dei tendicatena simili su di un vecchio Moto Guzzi da guerra e per adesso devo dire che funzionano anche molto bene. ;)

Sono daccordissimo con te Fiur... è da quando son passato al pignone fisso che non ho una degna tensione della catena e come te avevo appunto pensato a quella soluzione dei tendicatena.

Bravo... mi hai preceduto anche in questo!!!!! ehehehehheheheheheheheh

Link to comment
Share on other sites

Soluzione comoda. E funziona per le conversioni con forcellini con ingresso anteriore (mentre quelli linkati da Ale___ si montano solo su forcellino pista\bacchetta).

Il controdado di bloccaggio citato da Mandrake mi pare un pò eccessivo, visto che poi il mozzo va comunque bloccato dai sui dadoni.

Bravi!

(esteticamente un pò così così)

Link to comment
Share on other sites

Nepha... il controdado a cui facevo riferimento è quello di serraggio... praticamente questo:

copiadiregistri01bis.jpg

Comunque, ritengo che per la funzione che devono svolgere, (giusto il tempo a tensionare la catena tenendo l'asse in linea e serrare i dadi asse ai forcellini ), andrebbero bene dei registri anche più leggeri esteticamente, con viti da 4, al massimo 5 mm di diametro contro quelli da 6 mm dell'amico fiurasc.

Link to comment
Share on other sites

I bulloni son del 5.. Da 4mm non si possono mettere altrimenti entrerebbero nei fori per registrare la centratura della ruota.

Link to comment
Share on other sites

non avendo mai avuto uno spostamento del mozzo sui forcellini sulle fisse che ho usato negli ultimi 4 anni, personalmente non ne vedo molto la reale utilità, ma complimenti per l'ingegno e l'applicazione nel costruirli...la manualità è ormai cosa rara

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

I bulloni son del 5.. Da 4mm non si possono mettere altrimenti entrerebbero nei fori per registrare la centratura della ruota.

Caspita!!! mi sembravano più grossi

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .