Jump to content

diffidenza...


Lado
 Share

Recommended Posts

Non so voi, ma, nonostante i timidi sforzi che si cominciano a fare

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/11_luglio_25/pista-ciclabile-vittor-pisani-paletti-gialli-maran-multe-1901170228689.shtml

rimango comunque decisamente scettico sull'uso delle ciclabili... non so che farci, è più forte di me: non mi danno sicurezza, non mi fido e quindi non le uso

E poi non so quanto "ingabbiare" i ciclisti in una corsia del genere, senza via di fuga, sia sicuro...

Peace :D

Link to comment
Share on other sites

Boh, ingabbiare... non è il muro di Berlino, lo prendi un po' di traverso e ci esci dal cordolo, se serve...

Io prima le usavo sempre, devo dire che adesso, con una bici più veloce (o che istiga alla velocità :-D) passo più spesso in strada, le ciclabili son spesso affollate di imbamboliti che vanno come lumache mentre chiacchierano appaiati...

Link to comment
Share on other sites

Non so voi, ma, nonostante i timidi sforzi che si cominciano a fare

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/11_luglio_25/pista-ciclabile-vittor-pisani-paletti-gialli-maran-multe-1901170228689.shtml

rimango comunque decisamente scettico sull'uso delle ciclabili... non so che farci, è più forte di me: non mi danno sicurezza, non mi fido e quindi non le uso

E poi non so quanto "ingabbiare" i ciclisti in una corsia del genere, senza via di fuga, sia sicuro...

Peace :D

mi raccomando però poi lamentati che parlano male dei ciclisti sempre in mezzo alle palle!!

se non ci prendiamo nemmeno ciò che è nostro quando mai avremo rispetto?

che scusa del cazzo dire non mi danno sicurezza........è più sicuro in mezzo al traffico di milano vero???

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao,

io credo che le ciclabili siano una cosa fantastica, anche se fatta col culo sono comunque un passo verso la civilizzazione in una città che chiamarla giungla è insultare la giungla stessa.

Dove vivo sono dappertutto, fai conto che per andare da Ennetmoos a Lucerna (circa 15 km) te la fai tutta sulla ciclabile, tranne magari 1 km in tutto dove la ciclabile non è separata ma sulla strada, e così è in quasi tutta la svizzera, ci sono sia ciclabili "ingabbiate che non" e anche qui sono affollate da lumaconi. Io trovo divertente sorpassare a destra e a sinistra e con un po di freestyle saltare sulla strada e rientrare in ciclabie. Quindi quello che penso se le ciclabili ci sono, usatele! Saranno fatte male ma questo non fa altro che aggiungere un pizzico di avventura al viaggio :). Poi più ciclabili ci sono e più gente userà la bici e quindi ci sarà più spazio per scannare in bici sulla strada.

Concludendo nel panorama italiano meglio una ciclabile fatta a culo che niente. È un miracolo che si faccia qualcosa quindi support.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

oh ma ogni tanto leggere il forum prima di pubblicare le cose?!?!

Sorry, chiedo venia per la ripetizione...mi era sfuggito.

Link to comment
Share on other sites

Non so voi, ma, nonostante i timidi sforzi che si cominciano a fare

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/11_luglio_25/pista-ciclabile-vittor-pisani-paletti-gialli-maran-multe-1901170228689.shtml

rimango comunque decisamente scettico sull'uso delle ciclabili... non so che farci, è più forte di me: non mi danno sicurezza, non mi fido e quindi non le uso

E poi non so quanto "ingabbiare" i ciclisti in una corsia del genere, senza via di fuga, sia sicuro...

Peace :D

mi raccomando però poi lamentati che parlano male dei ciclisti sempre in mezzo alle palle!!

se non ci prendiamo nemmeno ciò che è nostro quando mai avremo rispetto?

che scusa del cazzo dire non mi danno sicurezza........è più sicuro in mezzo al traffico di milano vero???

Sarà una mia fissazione, ma sono convinto che sulle ciclabili né macchine né tanto meno pedoni e simili ti calcolino (vedi vecchietti con cane al guinzaglio e massaie con borse della spesa votate al suicidio).

Se gli stai un pelino (giusto quel poco a bordo strada in mezzo alle balle ti odieranno, ma stai sicuro che almeno ti vedono...ovviamente è un parere mio personale.

Hai perfettamente ragione poi sul fatto che si dovrebbe lottare per prendersi e usare quel poco che ci mettono a disposizione e apprezzare i pochi passi che fanno nei nostri confronti.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao,

io credo che le ciclabili siano una cosa fantastica, anche se fatta col culo sono comunque un passo verso la civilizzazione in una città che chiamarla giungla è insultare la giungla stessa.

Dove vivo sono dappertutto, fai conto che per andare da Ennetmoos a Lucerna (circa 15 km) te la fai tutta sulla ciclabile, tranne magari 1 km in tutto dove la ciclabile non è separata ma sulla strada, e così è in quasi tutta la svizzera, ci sono sia ciclabili "ingabbiate che non" e anche qui sono affollate da lumaconi. Io trovo divertente sorpassare a destra e a sinistra e con un po di freestyle saltare sulla strada e rientrare in ciclabie. Quindi quello che penso se le ciclabili ci sono, usatele! Saranno fatte male ma questo non fa altro che aggiungere un pizzico di avventura al viaggio :). Poi più ciclabili ci sono e più gente userà la bici e quindi ci sarà più spazio per scannare in bici sulla strada.

Concludendo nel panorama italiano meglio una ciclabile fatta a culo che niente. È un miracolo che si faccia qualcosa quindi support.

Immagino che li in CH sia un vero paradiso, però qua in italia io ho esperienze pessime con le ciclabili, spesso nelle provincie ridotte a discariche e con il fondo pieno di buche se non di sampietrini...

Secondo me sono assolutamente da usare, ma se fatte bene. Altrimenti tra schivare una buca ed evitare un vecchietto mi sembra di rischiare di più che in strada.

Support certo, ma le cose fatte bene :)

Link to comment
Share on other sites

Non so voi, ma, nonostante i timidi sforzi che si cominciano a fare

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/11_luglio_25/pista-ciclabile-vittor-pisani-paletti-gialli-maran-multe-1901170228689.shtml

rimango comunque decisamente scettico sull'uso delle ciclabili... non so che farci, è più forte di me: non mi danno sicurezza, non mi fido e quindi non le uso

E poi non so quanto "ingabbiare" i ciclisti in una corsia del genere, senza via di fuga, sia sicuro...

Peace :D

mi raccomando però poi lamentati che parlano male dei ciclisti sempre in mezzo alle palle!!

se non ci prendiamo nemmeno ciò che è nostro quando mai avremo rispetto?

che scusa del cazzo dire non mi danno sicurezza........è più sicuro in mezzo al traffico di milano vero???

Sarà una mia fissazione, ma sono convinto che sulle ciclabili né macchine né tanto meno pedoni e simili ti calcolino (vedi vecchietti con cane al guinzaglio e massaie con borse della spesa votate al suicidio).

Se gli stai un pelino (giusto quel poco a bordo strada in mezzo alle balle ti odieranno, ma stai sicuro che almeno ti vedono...ovviamente è un parere mio personale.

Hai perfettamente ragione poi sul fatto che si dovrebbe lottare per prendersi e usare quel poco che ci mettono a disposizione e apprezzare i pochi passi che fanno nei nostri confronti.

bravo! mi sei piaciuto...e vedrai che con un poco di sforzo riuscirai ad usare le ciclabili che proprio grazie anche a noi diventeranno in giorno finamente un isola sicura per noi! ;) è solo questione di rompere certe "usanze malate"....

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .