Sign in to follow this  
mandra.ke

Pressione gomme....

16 posts in this topic

Salve a tutti,

vorrei chiedervi qual'è la pressione ottimale per le gomme, considerando che inciso sui copertoni ci sono da rispettare i valori di min. 6,5 bar e max. 9,0 bar?!

Non disponendo di un manometro, ho gonfiato le gomme regolandomi a caso, premendo con le dita sul copertone dapprima ad una pressione intermedia, tale da permettere l'assorbimento delle asperità del manto stradale ed il timore, che alcune di queste asperità, a lungo andare, potessero compromettere l'integrità dei cerchi, mi ha fatto pensare bene... (ma forse è stato un male), di aumentarne ulteriormente la pressione, portando le gomme ad una durezza quasi marmorea, con le conseguenze di sentire ancor più le asperità, che dai cerchi, si propagano per tutto il telaio.

Vi ringrazio anticipatamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a 9 bar ma anche a 8,5 (pressione che uso abitualmente) le gomme SONO praticamente di marmo.....in teoria bisogna rispettare la pressione scritta sul copertone o al max qualcosa meno 0,5 bar se non le vuoi durissime o se sei particolarmente leggero

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.cyclinside.com/Bicicletta-da-corsa/I-Componenti/Le-Ruote/A-quanto-gonfiare-le-gomme.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

prima di tutto ti consiglio di prendere una pompa con manometro, tanto con 20/30 euro la trovi anche al decatlon, poi fai un po di prove e vedi come ti trovi ma senza uscire dal range scritto sul copertoncino...io di solito le tengo alla massima pressione anche se sono un peso piuma...buon divertimento!

Share this post


Link to post
Share on other sites

la posteriore pompala di 0,5 bar in più rispetto all'anteriore... stai sugli 8-8.5 in città va più che bene. se vuoi qualcosa di meno rigido scendi di un punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, grazie a tutti, ho provato a sgonfiare le gomme un pochino, mi pare che non sia cambiato un granchè. Dovrò insistere sino a quando non troverò il giusto compromesso

Alla pompa col manometro non ci avevo pensato, ma sarà sicuramente uno dei primi acquisti che farò. Io peso 67Kg la bici 10Kg esatti non so se rientro tra la categoria "piuma", ma buche, dossi, e asfalto a macchia di leopardo, si sentono talmente tanto che il campanello che ho applicato alla curva suona senza che lo sfiori minimamente.

Al contempo, ho sperimentato un tecnica, quella di spostare all'indietro, portando il sedere fuori sella, caricando sul posteriore, le vibrazioni si sentono meno. Qualcuno può confermarmi questa tecnica o è solo una mia impressione???!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me di solito balla la dentiera. :-)

Scherzo, meglio correre con le gomme gonfie e dure che un pò giù.

Senti di più le asperità del manto stradale ma la bici fila, a mio avviso, più dritta rispetto ad avere la gomma giù un pò schiacciata.

Senti molto di meno le asperità del terreno caricando il peso sul posteriore perchè appunto la ruota anteriore è meno "pressata" a terra dal tuo peso e gran parte delle vibrazioni si ripercuotono sul posteriore/sella/tuo culo piuttosto che lungo le braccia. (almeno penso sia così)

Share this post


Link to post
Share on other sites

occhio a lasciare la bici troppo al sole, oggi mi e' esploso il posteriore!

davvero?????? ma oggi non picchiava tanto il sole!!!

a quante bar le avevi gonfiate? spero sinceramente che era piuttosto rovinato altrimenti mi sembra davvero strano e allarmante come cosa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

occhio a lasciare la bici troppo al sole, oggi mi e' esploso il posteriore!

davvero?????? ma oggi non picchiava tanto il sole!!!

a quante bar le avevi gonfiate? spero sinceramente che era piuttosto rovinato altrimenti mi sembra davvero strano e allarmante come cosa!

parecchio ma non sopra le 8.5. sotto il sole tutto il pomeriggio e bum, trovata a terra. e' esplosa la camera l'aria

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

occhio a lasciare la bici troppo al sole, oggi mi e' esploso il posteriore!

davvero?????? ma oggi non picchiava tanto il sole!!!

a quante bar le avevi gonfiate? spero sinceramente che era piuttosto rovinato altrimenti mi sembra davvero strano e allarmante come cosa!

parecchio ma non sopra le 8.5. sotto il sole tutto il pomeriggio e bum, trovata a terra. e' esplosa la camera l'aria

:)

che stile! pensa se c'era qualcuno accanto?!?! avrei troppo voluto assistere alla scena!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cafenal, Red...... scherzate.... scherzate!!!!! Ridete pure!!!!

Ma qui c'è poco da ridere.... per non avere il cavalletto, lo stesso giorno per ben due volte, un soffio di vento.... di quelli " Salentini ", ( voi non conoscete la natura eolica tipica della zona ), poggiando la bici ad una parete, me la son ritrovata sbattuta con forza per terra con vernice saltata in più punti e nastro manubrio grattugiato sulla curva.

In quanto al campanello, sono stato costretto a montarlo in quanto la prima volta sono stato strinto a sandwich tra due auto, la seconda in pieno giorno ad un incrocio ho rischiato di spalmarmi sul cofano motore di un auto, dove il conducente per fare lo splendido, per anticiparmi, non rispettando la precedenza e a mio avviso nemmeno i tempi, ha accelerato tagliandomi la strada, terzo e non ultimo episodio, pedoni indecisi se attraversare o meno la strada. Ho scrito non ultimo episodio, perchè nonostante avessi montato il campanello e segnalata la mia presenza, simili episodi se non anche peggio, mi succedono all'ordine del giorno.

Davanti ad una scelta ponderata tra cavalletto e campanello, ho optato per la seconda.... la prima non mi piaceva !!!! rovinava l'estetica della bici, ma il campanello in qualche modo....... mi salva il culo!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cafenal, Red...... scherzate.... scherzate!!!!! Ridete pure!!!!

Ma qui c'è poco da ridere.... per non avere il cavalletto, lo stesso giorno per ben due volte, un soffio di vento.... di quelli " Salentini ", ( voi non conoscete la natura eolica tipica della zona ), poggiando la bici ad una parete, me la son ritrovata sbattuta con forza per terra con vernice saltata in più punti e nastro manubrio grattugiato sulla curva.

In quanto al campanello, sono stato costretto a montarlo in quanto la prima volta sono stato strinto a sandwich tra due auto, la seconda in pieno giorno ad un incrocio ho rischiato di spalmarmi sul cofano motore di un auto, dove il conducente per fare lo splendido, per anticiparmi, non rispettando la precedenza e a mio avviso nemmeno i tempi, ha accelerato tagliandomi la strada, terzo e non ultimo episodio, pedoni indecisi se attraversare o meno la strada. Ho scrito non ultimo episodio, perchè nonostante avessi montato il campanello e segnalata la mia presenza, simili episodi se non anche peggio, mi succedono all'ordine del giorno.

Davanti ad una scelta ponderata tra cavalletto e campanello, ho optato per la seconda.... la prima non mi piaceva !!!! rovinava l'estetica della bici, ma il campanello in qualche modo....... mi salva il culo!!!!!!

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.