Sign in to follow this  
dariosbrana

Serie di sterzo

19 posts in this topic

Ciao a tutti, una domanda che vi potra sembrare stupida, ma sono alle prime armi.

Sto smontando questa bici per un restauro, e arrivato alla serie di sterzo non capisco se togliere o meno le 2 estremità fissate al telaio.

Esiste un estrattore?

post-2909-0-76743700-1309168347_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, una domanda che vi potra sembrare stupida, ma sono alle prime armi.

Sto smontando questa bici per un restauro, e arrivato alla serie di sterzo non capisco se togliere o meno le 2 estremità fissate al telaio.

Esiste un estrattore?

Si, esiste un estrattore, in particolare è questo:

Estrattore_Calot_4b72eb819edd4.jpg

Si infila nel tubo forcella finchè le estremità non aderiscono alla calotta, poi col martello si da un colpo e la calotta salta via.

Puoi farlo anche senza, usando un oggetto che faccia da punteruolo (mi viene in mente ad esempio una brugola, o un cacciavite) ed un martello, però devi stare attentissimo a farle uscire dalle loro due sedi in modo assolutamente uniforme, dando cioè piccoli colpi tutti intorno alla calotta, altrimenti potrebbe deformarsi sia la calotta della serie sterzo sia addirittura il tubo forcella!

Il mio consiglio è di portarlo a far fare da un meccanico ciclista o farsi prestare l'estrattore.

Edited by GaberOn (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi le congiunzioni non erano cromate? mi sa' che era proprio la verniciatura originale

si' c'e un estrattore, che potresti anche costruirti tu con un tubo o un dildo

UTPTRT1.jpg

guardati un po' di guide online, e...pay attention!

ops, ho risposto tardi

Edited by Doc.Gio (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, grazie mille ;)

Si, o era originale o era stata rifatta successivamente dopo sabbiatura, comunque da meccanico ufficiale viste le decal, comunque un lavoro da cani ;)

D.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sempre estratte a martellata, con cautela e utilizzando un oggetto con la parte finale sottile, tipo cacciaviti e bugole, occhio che se la parte finale è molto appuntita si rischia di rovinare le calotte, poi è necessario procedere per step, prima qualche colpo da una parte, poi dall'altra e le calotte vengono via che è un piacere.... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, grazie mille ;)

Si, o era originale o era stata rifatta successivamente dopo sabbiatura, comunque da meccanico ufficiale viste le decal, comunque un lavoro da cani ;)

D.

Scusa l'Ot....Se sono state sabbiate lo vedi dalla finitura superficiale che assomiglia a una carta vetrata da 600 di grana, se pensi di ricromarle devi lucidare le congiunzioni alla perfezione, ogni segnetto la cromatura lo esalta.

Ma il telaio tutto questo lavoro lo merita un bellissimo Arabesque....complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, grazie mille ;)

Si, o era originale o era stata rifatta successivamente dopo sabbiatura, comunque da meccanico ufficiale viste le decal, comunque un lavoro da cani ;)

D.

Scusa l'Ot....Se sono state sabbiate lo vedi dalla finitura superficiale che assomiglia a una carta vetrata da 600 di grana, se pensi di ricromarle devi lucidare le congiunzioni alla perfezione, ogni segnetto la cromatura lo esalta.

Ma il telaio tutto questo lavoro lo merita un bellissimo Arabesque....complimenti.

Si, infatti dopo la sabbiatura lo porto a ricromare, mi hanno detto che penseranno loro a lucidarlo, comunque se avete consigli sulla lucidatura home made sarei curioso e soprattutto risparmio 2 soldi ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi era sfuggito, ma devo togliere anche l'anello al quale appoggiano le sfere sulla forcella?

...e sì, per fare un lavoro fatto bene senza sminchiare nulla servono gli attrezzi appositi

post-1056-0-68577200-1309170807_thumb.jp

questo serve per il lavoro che devi fare se stai parlando della forcella, ma ti conviene andare da un ciclista e chiedergli la cortesia di farlo,

comprarlo se ti serve per un paio di volte mi sembra una spesa inutile.

N.B. non provare con altri sistemi rischi di rovinare tutto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi era sfuggito, ma devo togliere anche l'anello al quale appoggiano le sfere sulla forcella?

...e sì, per fare un lavoro fatto bene senza sminchiare nulla servono gli attrezzi appositi

post-1056-0-68577200-1309170807_thumb.jp

questo serve per il lavoro che devi fare se stai parlando della forcella, ma ti conviene andare da un ciclista e chiedergli la cortesia di farlo,

comprarlo se ti serve per un paio di volte mi sembra una spesa inutile.

N.B. non provare con altri sistemi rischi di rovinare tutto...

Yo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sabbiarlo!!! La sabbiatura va bene per le verniciature a polvere, che sono di spessore consistente e molto robuste.

Il tuo telaio è stato verniciato tradizionalmente con vernici a solvente, il glitter è stato versato dopo il colore di base e successivamente protetto con trasparente catalizzato.

Questo pistolotto per dirti che ti basta uno sverniciatore chimico e un raschietto con lama di platica (per non segnare il telaio)per togliere quella vernice.

La sabbiatura è troppo aggressiva e asporta troppo materiale, la successiva lucidatura deve essere parecchio intensa per riportare al liscio il metallo perchè la cromatura sia perfettamente a specchio, con la conseguenza di indebolire

la struttura del telaio.

Non voglio essere saccente ma parlo per esperienza, quel colnago merita tutte le attenzioni possibili... ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'attrezzo, come detto da Doc.Gio, lo puoi ottenere segando un vecchio tubo sella.

Good luck!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sabbiarlo!!! La sabbiatura va bene per le verniciature a polvere, che sono di spessore consistente e molto robuste.

Il tuo telaio è stato verniciato tradizionalmente con vernici a solvente, il glitter è stato versato dopo il colore di base e successivamente protetto con trasparente catalizzato.

Questo pistolotto per dirti che ti basta uno sverniciatore chimico e un raschietto con lama di platica (per non segnare il telaio)per togliere quella vernice.

La sabbiatura è troppo aggressiva e asporta troppo materiale, la successiva lucidatura deve essere parecchio intensa per riportare al liscio il metallo perchè la cromatura sia perfettamente a specchio, con la conseguenza di indebolire

la struttura del telaio.

Non voglio essere saccente ma parlo per esperienza, quel colnago merita tutte le attenzioni possibili... ;-)

Ho iniziato con lo sverniciatore, ma ti dico che è veramente dura.

C'ho messo una mattinata per sverniciare le congiunzioni e la forcella (che non ho finito). Ci sono 3 strati di colore appunto, trasparente, colore e fondo.

Con ogni applicazione di sverniciatore riesco a togliere uno strato dei 3, ma di questo passo ci metto un mese a sverniciare tutto il telaio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Passa prima con una spazzola del ferro tutta la vernice post-1056-0-84106500-1309177590_thumb.jp, da tutte le parti e con più passate, così graffi la vernice permettendo allo sverniciatore di penetrare in profondità.

Poi con un pennello grezzo stendi abbondantemente ma senza che coli lo sverniciatore e lascialo agire per almeno un'oretta, abbi pazienza..... la verniciatura si gonfierà tutta e con un raschietto potrai toglierla con facilità.

Insisti con altri passaggi di sverniciatore e con carta abrasiva ad acqua a grana fine max 800 per le finiture, così potrai rifinire la superficie del telaio, sulle giunzioni carta da 1000 o anche più fine se la trovi.

Per un telaio così tutte le attenzioni che gli dedichi prima si rivaluteranno sucessivamente!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.