Jump to content

la stabiilità di una bicicletta


Cigolio
 Share
Followers 1

Recommended Posts

spero che possiate seguire il link pur non essendo abbonati, casomai copio ed incollo il testo.

Link to post
Share on other sites

spero che possiate seguire il link pur non essendo abbonati, casomai copio ed incollo il testo.

Non c'è il link, dai che son curiuso!

Link to post
Share on other sites

http://news.sciencemag.org/sciencenow/2011/04/how-to-keep-a-riderless-bike-fro.html?etoc

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Toh, ho trovato anche un video sull'argomento

http://www.sciencefriday.com/videos/watch/10376

Link to post
Share on other sites

Toh, ho trovato anche un video sull'argomento

Già me li vedo:

<< ...Prof, ci servono qualche mila euro per comprare la Bianchi Pista! Per la ricerca sulla stabilità... >>

Grandi.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

eh ragazzi, bisogna andare a studiare all'estero: lì si che finanziano la ricerca!!

Link to post
Share on other sites

L'equazione fondamentale che descrive un qualunque corpo in rotazione è

τ=(dL/dt)=[d(Iω)]/(dt)=Iα

il vettore τ è il momento torcente

il vettore L è il momento angolare

il valore scalare I è il momento di inerzia

il vettore ω è la velocità angolare

il vettore α è l'accelerazione angolare

noto anche come giroscopio (si, esatto proprio come quello che c'è nel vostro iphone...) per questo più si va veloce più si è stabili, perchè la ruota tende a seguire la sua rotazione ed è per questo che quando si va troppo piano si cade.

[dai, non fanno così schifo le scuole italiane]

Link to post
Share on other sites

durante le prove ho il formulario,...non mi ricordo tutte le formule di fisica, albebra, geometria solida, piana, e cartesiana.

se non si sa neanche cosa cercare è difficile dare disposte

Link to post
Share on other sites

L'equazione fondamentale che descrive un qualunque corpo in rotazione è

τ=(dL/dt)=[d(Iω)]/(dt)=Iα

il vettore τ è il momento torcente

il vettore L è il momento angolare

il valore scalare I è il momento di inerzia

il vettore ω è la velocità angolare

il vettore α è l'accelerazione angolare

noto anche come giroscopio (si, esatto proprio come quello che c'è nel vostro iphone...) per questo più si va veloce più si è stabili, perchè la ruota tende a seguire la sua rotazione ed è per questo che quando si va troppo piano si cade.

[dai, non fanno così schifo le scuole italiane]

il problema è che questo studio dimostra che il giroscopio conta solo in parte nella stabilità di una bici. Quello che hanno fatto è stato aggiungere ad ogni ruota della bici prototipo un'altra uguale in dimensioni e peso, ma che girava in senso opposto...e la bisi stava su lo stesso...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .