Jump to content

A Milano i suv, in Africa i leopardi


lelegab
 Share

Recommended Posts

Ahhaha...mi sa che comunque i leopardi siano nettamente inferiori come numero ai suv...mi sa proprio che farei cambio...:)

Link to comment
Share on other sites

A proposito come vi comportate nei confronti di cani, di solito piccoli e …nzi, che escono dai cancelli di casa per addentarvi le caviglie?

-Gli urlate dietro? Di solito quando vedono la disparita d’altezza rinculano a casa

-Scappate via? il piccolo è più tenace del dovuto e con delle zampe da 6cm non dovrebbe comunque raggiungervi.

-Vi allontanate il dovuto dal suo territorio? la fiera di solito desiste si calma

-Fate i bastardi e vi preparate a tirargli una pedata? se avete i riflessi per farlo?

Io ho sempre optato per le prime due soluzioni.

Link to comment
Share on other sites

Lo ignoro ed evito di guardarlo negli occhi, cosa che per lui equivale a un gesto di sfida (vale anche per quelli a due zampe, di solito). Se comincia a ringhiare e mostra i denti allora significa che sta per passare alle vie di fatto (mozzica) e quindi mi alzo sui pedali e mi allontano, se sono in discesa e' pure meglio. Se invece scodinzola spesso basta fargli "BUH!" e si allontana.

Link to comment
Share on other sites

-Gli urlate dietro? Di solito quando vedono la disparita d’altezza rinculano a casa

mai provato...

-Scappate via? il piccolo è più tenace del dovuto e con delle zampe da 6cm non dovrebbe comunque raggiungervi.

una volta ho dovuto fare i 42-43 per un paio di minuti prima che un barboncino desistesse...

-Vi allontanate il dovuto dal suo territorio? la fiera di solito desiste si calma

-Fate i bastardi e vi preparate a tirargli una pedata? se avete i riflessi per farlo?

mai provato neanche questa, ma la escluderei.

Link to comment
Share on other sites

io con i cani tiro dritto, a velocità costante. Se è in rotta di collisione mi fermo e scendo dalla bici, di solito si calma. cerco comunque di non mostrare nervosismo. Boh, di solito si placano.

Con i cani che invece mettono all'articolo del Corriere comenti come il seguente non so proprio che fare.

""Evento impossibile a ripetersi, dalle nostre parti... Non tanto per l'assenza del felino predatore, quanto piuttosto per la nefasta abitudine dei ciclisti a muoversi in gruppi particolarmente numerosi ed aggressivi, soprattutto nei giorni festivi. Difficile quindi, per un predatore solitario, avvicinare il gruppo abituato a difendersi strenuamente ad insulti e gestacci, da qualunque presenza di più ampie dimensioni abbia l'infelice idea di passare nei paraggi!""

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .