Jump to content

Allenamento in vista di cicloviaggio


 Share

Recommended Posts

Bella a tutti, 
è da un po' che non monto seriamente in bicicletta e quest'estate pensavo di sciropparmi 600km di ritorno a casa da un erasmus.
Vengo subito al punto: vorrei non sucare troppo ed ho un mese e mezzo per allenarmi ipoteticamente 5gg a settimana, problema: posso farlo per massimo un oretta (riscaldamento e stretching compreso) perché sono sotto esami aka non posso farmi uscite mitologiche per prepararmi. 
Chiedo allora alla saggia e lunga esperienza di questo forum consigli su programmi di allenamento brevi (anche intensi) da fare in bici o in cyclette :))

(non cerco nulla di professionale, non avendo mai praticato ciclismo non ho alba di come ci si alleni)

Cheers fratelli, grazie in anticipo

Link to comment
Share on other sites

ipotizzando che cercherai di pedalare almeno mezza giornata, ti direi di concentrare gli allenamenti in pochi giorni ma fare uscite più lunghe.

in un' ora non simulerai nulla di simile a quello che andrai a fare, meglio 2/3 uscite a settimana ma arrivando a pedalare più di 2 ore

Link to comment
Share on other sites

10 minuti di riscaldamento, 40 minuti a tutta, 5 tranquilli, 5 stretching 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Dipende anche come sono questi 600km. Quanto dislivello?
Perchè se sono 600km di pianura padana puoi anche arrischiarti di fare 100km in un giorno e allenarti con 1h al giorno.
Se invece devi fare passi alpini... beh la musica cambia.

 

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

Ma che te frega dall'allenarti a meno di 2 mesi dal rientro? :..) dipende solo da quanto tempo hai per "tornare" cioè ci puoi mettere solo 5 giorni o non hai impegni? Nel primo caso scegliti il pezzo del tragitto più figo e il resto lo copri in treno. Nel secondo parti a caso e goditi il tempo che hai 🙂

  • Like 7
Link to comment
Share on other sites

 Io 6 anni fa fumavo, pesavo 15 kg il più, ero fuori allenamento e con degli amici in 3gg abbiamo fatto Bergamo-Asiago (circa 300km). Andando piano ma sono arrivato senza problemi.

 

Certo 600km sono il doppio ma secondo me,  se quando hai tempo vai e ti fai gambe e fiato, non dovresti avere troppi problemi.

Edited by maestroyoda (see edit history)
  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Io fatto di peggio senza manco allenarmi. vivila come un'esperienza, soffrirai di merda solo il secondo giorno xke il primo sarai pieno di adrenalina o uno di quei biomarker li della partenza, e poi fottitene assolutamente di tutto.

se la testa e' libera, le gambe vanno ovunque.

unica cosa: se parti carico di borse o roba simile fai due uscite abbastanza lunghe per testare che non ti si smonti la roba sotto al culo e fai un bel tagliando alla bici prima di partire (sono i soldi spesi meglio). 

 

That's my exp

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

17 ore fa, TheNathan ha scritto:

Quanti giorni hai per rientrare?

ipoteticamente anche 10, puntavo a massimo 7

17 ore fa, mariazzo ha scritto:

Dipende anche come sono questi 600km. Quanto dislivello?
Perchè se sono 600km di pianura padana puoi anche arrischiarti di fare 100km in un giorno e allenarti con 1h al giorno.
Se invece devi fare passi alpini... beh la musica cambia.

 

essendo oltre alpe, per le alpi ci si passa di sicuro, valuteremo la strada meno perogliosa però, non siamo in cerca di forti emozioni

 

14 ore fa, andrygroove ha scritto:

Ma che te frega dall'allenarti a meno di 2 mesi dal rientro? :..) dipende solo da quanto tempo hai per "tornare" cioè ci puoi mettere solo 5 giorni o non hai impegni? Nel primo caso scegliti il pezzo del tragitto più figo e il resto lo copri in treno. Nel secondo parti a caso e goditi il tempo che hai 🙂

Saggia osservazione, non volevo sucare andando piano ahaha, volevo andare piano e non sucare (non troppo)

Link to comment
Share on other sites

per le alpi, uno che ne sapeva un filo piu di me (@bludado) mi consiglio' di fare il passo dello Spluga. (venivo dalla svizzera)

Lo feci alle 11 di mattina del 05/08/2020 con una bici da circa 30 kg e le gambe di uno che ha forse 90 watt di FTP.

Le uniche imprecazioni erano nei confronti delle e-MTB che mi passavano senza sudore dicendo: ma la fai con una bici cosi carica?

that's it.

per il routing consiglio spassionato usare komoot, io che sono digitalmente disabile mi son mosso benissimo. ed era la  mia prima esperienza di routing su lunghe distanze e su piu giorni.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

ma posso fare una domanda parzialmente OT?

Ma voi esperti di cicloviaggi e cazzibuffi, nel caso siate attrezzati con tenda e sacco e quindi non propensi al soggiornare in strutture, come fate a caricare telefono gps luci e altri device? Usate solo powerbank o quando andate a mangiare vi attaccate alla corrente del ristorante?

Edited by Nekro (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Alb ha scritto:

per le alpi, uno che ne sapeva un filo piu di me (@bludado) mi consiglio' di fare il passo dello Spluga. (venivo dalla svizzera)

se deve andare a pordenone direi che non è proprio comodo lo spluga!

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
27 minuti fa, white-scorpion ha scritto:

se deve andare a pordenone direi che non è proprio comodo lo spluga!

nono, pordenone sarebbero un buon 900km di viaggio molto poco interessante, scenderei a milano, adesso mi guardo la spluga! Grazie mille a tutti..

(edit: la spluga sembra perfetto scendendo a milano!)

 

1 ora fa, Alb ha scritto:

per le alpi, uno che ne sapeva un filo piu di me (@bludado) mi consiglio' di fare il passo dello Spluga. (venivo dalla svizzera)

Lo feci alle 11 di mattina del 05/08/2020 con una bici da circa 30 kg e le gambe di uno che ha forse 90 watt di FTP.

Le uniche imprecazioni erano nei confronti delle e-MTB che mi passavano senza sudore dicendo: ma la fai con una bici cosi carica?

that's it.

per il routing consiglio spassionato usare komoot, io che sono digitalmente disabile mi son mosso benissimo. ed era la  mia prima esperienza di routing su lunghe distanze e su piu giorni.

komoot già lo uso (nonostante sia gggiovane la mia disabilità digitale è probabilmente paragonabile)

Edited by raider (see edit history)
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, raider ha scritto:

nono, pordenone sarebbero un buon 900km di viaggio molto poco interessante, scenderei a milano, adesso mi guardo la spluga! Grazie mille a tutti..

(edit: la spluga sembra perfetto scendendo a milano!)

 

komoot già lo uso (nonostante sia gggiovane la mia disabilità digitale è probabilmente paragonabile)

scusa se te lo chiedo da dove parti? magari riusciamo a darti 2 dritte in più.
Lo Spluga l'ho fatto l'anno scorso per vedere il Giro il versante italiano è pedalabile ma ha alcuni tratti imprecanti. non so dal lato svizzero.

io komoot lo consiglio a metà. Devi essere meticoloso nel creare la traccia perché mi è capitato più volte di perdermi (anche su percorsi a me noti) perché la traccia ti faceva fare "giri strani". es: se da A a B è dritta lui a volte ti fa passare da C.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Nekro ha scritto:

ma posso fare una domanda parzialmente OT?

Ma voi esperti di cicloviaggi e cazzibuffi, nel caso siate attrezzati con tenda e sacco e quindi non propensi al soggiornare in strutture, come fate a caricare telefono gps luci e altri device? Usate solo powerbank o quando andate a mangiare vi attaccate alla corrente del ristorante?

powerbank da 20.000mAh e quando puoi lo ricarichi al bar/ristorante insieme a tutto quello che puoi ricaricar.

Lo usi solo per il gps e il telefono lo accendi solo la sera

poi ogni tanto sticazzi e vai in un b&b a dormire e ricarichi tutto per bene lol

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .