Search the Community

Showing results for tags 'testa piatta'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 8 results

  1. FerriVicini modello R

    ok, viste le ultime vicissitudini su telai di un certo prestigio volevo depistarvi presentando l'ennesimo cancello "made in cesena" con un po' di ironia nel titolo "R" sta per "Ruspante" Telaio: Vicini Pista 56x55 in Columbus SL Serie Sterzo: Ofmega Pipa: Nitto Jaguar NJS da 90 Manubrio: Riser Decathlon NJS nastrato in cork+cotone Guarnitura: M² 167.5 "sempre la stessa" primo esemplare Corona: M² #777 49t/144 Catena: Izumi Track Chain Pedali: MKS Urban Platform Reggisella: Shimano Dura-Ace 7410 NJS da 27.2 Sella: Fizik Volta R1 Mozzi: Fixkin 36h Old Proto - ant flangia bassa / post "chub style" Raggi: DT Swiss Competition 2.0-1.8 Black - ant 3x / post 4x Cerchi: Velocity Aero Rapporto: 49x18
  2. ho contattato vetta per una forca da pista testa piatta. gli avevo specificato foderi da 24mm ma non ne ha e potrebbe farmela da 22mm, rake 35 etc etc. l'unica cosa è che mi risponde dicendomi che ne sconsiglia assolutamente l'uso stradale, in quanto troppo sottile. non vorrei sia un disclaimer per dire: io ti faccio la forca, poi tu muori ma io non voglio sapere un chezz. alcuni dettagli tecnici: peso 120 kg (tranquilli sono alto 1,92 :D ), il telaio è in tubi columbus rinforzati (triplo spessore) e non vorrei che la forca diventi giocoforza il punto più debole della bici intera. cosa consigliate?
  3. Allora cari miei, un anno fa ho portato a casa questa bici ad un prezzo molto più che onesto. E' stata sistemata per poterla usare tutti i giorni senza avere troppe rogne. Mi piacerebbe sapere di che telaio si tratta, è adesivato Pinarello ma non ci credo ... quando la presi trovai montata una guarnitura a chiavelle doppia, con incisa una bella scritta Wilier in corsivo. Per questo immagino che sia effettivamente una wilier. La forcella è molto particolare, testa piatta, mi spiace per le foto ma le ho fatte con il telefono e purtroppo non ho quei 7 800 euro per prendere un ifon quindi vi beccate queste. Montaggio economico, cambio Huret e ruota libera regina 5v, freni universal 68, ruote con mozzi ofmega, i mantettini sono fissati con una fascetta e non c'è il foro filettato sull'obliquo. Si vede palesamente che è stata riverniciata, addirittura c'è vernice sopra la fascetta dei manettini. Però è una vernice seria, non bomboletta ecco.. In alcune zone dove si è scrostata si vede un pò di verde di quello industriale, sarebbe da capire se quello era il colore originale o se è un fondo. upload immagini gratis hostare immagini caricare immagini upload immagini free image hosting url immagine caricare immagini upload immagini gratis caricare immagini url immagine hostare immagini upload immagini
  4. Le forcelle più belle

    perché non considerare quello che, in genere, viene ritenuto un "accessorio"? Apro le danze con queste: w i cinghiali
  5. Buon natale a tutti, ho aspettato un po per postarla aspettando che fosse finita tutta al 100% ma siccome è già un mesetto comodo che la uso in città ho pensato di postarla ugualmente. Premetto che IO CI HO PROVATO ad allestirla coerente con gli anni di produzione del telaio, spero all'incirca di esserci riuscito se non lo fossi a sto punto amen. Vorrei ringraziare per la corona e svariati consigli l'amico etoy, e uno a cui ho rotto le palle parecchio su fb sui vari pezzi da montare il buon Alvuz. Telaio: Vicini pista 54x54 con forcella testa piatta fine anni 70 con tubi Columbus SL Pipa: 3ttt mod 1 panto Vicini Serie Sterzo: Campagnolo record MC: Gipiemme Special pista Piega: Nitto b123 ( Avevo questa in casa, prima o poi metto una 3ttt) Reggisella: Campagnolo nuovo super record panto Vicini Sella: Selle italia Turbo Guarnitura: Campagnolo super record no fluted pista con corona M quadro 47 denti Pedali: Campangolo super record pista Ruote: Ambrosio su mozzi Campagnolo record pista flangia alta punzonati FCI, con tubolari vittoria spaiati. Le foto purtroppo le ho fatte con l'iphone e sono venute male, piu avanti le aggiorno quando metto i cinghietti nuovi e piega nuova. Stasera metto altre foto!
  6. Ciao raga, ho appena preso questo telaio Vicini pista testa piatta. E sì pieno di ruggine (a me garba molto uguale) ma non ha bozzi o piege fortunatamente. Credo di aver capito, dalla colorazione e dalle decal, che sia delle prima serie, ma non ho ancora capito l' anno di produzione! Voi lo sapete? Inoltre le due pantografie sotto il mc, cosa stanno ad indicare? Monta già una SS Ofmega e un MC Giepiemme, anche qui credo sia tutto ok, non so se è di buona gamma o normali. Conoscete? Inoltre ho la vite stringisella e un reggisella Campagnolo 26,2 pantografato FCI (non sono sicuro che calzi) che vorrei capire che modello è, tipo record. Poi chiederò aiuto a tt voi per capire come meglio scegliere tutti i componenti per rimetterla a correre! Grazie ff
  7. Vicini "Velomax"

    Dopo un anno di convertita sono riuscito a metter le mani sul mio primo telaio pista! Si tratta di un Vicini testa piatta anni 70 con grafiche Velomax (gruppo sportivo di Roseto), uscito da un garage in quel di Ancona. Ecco la lista dei pezzi: Telaio: Vicini Pista 53x53 c/c Serie Sterzo: Ofmega Pista Pipa: 3ttt Record Mod.1 110mm Manubrio: Nitto RB-002 38cm Movimento Centrale: Gipiemme Special Pista guarnitura: Gipiemme Special Pista 165 Corona: M² #001/47T CNC in ergal Catena: KMC 510HX Pedali: Gipiemme Sprint mod pista (segati) Sella: San Marco Concor Supercorsa Confort Reggisella: Gipiemme CronoSprint Aero 27.2 Mozzi: Dia-Compe Gran Compe 32h Pista/Pista Pignone: Miche 17T Cerchi: H+SON Formation Face 32h Copertoncini: Vittoria Zaffiro Pro 700x23 --- per gli amanti della ruggine, ecco una foto in HD --> http://i.imgur.com/IrHns.jpg
  8. Finalmente, dopo varie convertite, sono passato ad un telaio pista puro...tutta un'altra storia!! ---Versione 2013---- Ora è completa...manca solo un velodromo dove scatenarla (scusate per la mezza nastratura mancante, domani la sistemo) Vicini Pista, anni '70 con forca a Testa Piatta (Tg.58) Ruota ant: Nisi M20 Speciale Pista 36f su mozzo GPM Special Pista Ruota Post: Nisi M20 Speciale Pista 36f su mozzo GPM Special Pista+pignone 17 Tubolari: Vittoria CS Pista 22 Mov Centrale: GPM Pista Guarnitura: GPM Special Pista 170 Corona: GPM Pista doppio spessore 50t Sella: San Marco Laser in pelle scamosciata Pipa 3T+Piega 3T Mod. Gimondi Serie Sterzo: Ofmega Pista Reggisella: ITM Aero 27,2mm Gabbiette Ale+Cinghietti Cavazza in pelle bianca A voi :D