Search the Community

Showing results for tags 'pelizzoli'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 36 results

  1. Dopo circa un anno dal suo arrivo, volevo presentarvi la mia bambina Made In Italy telaio PELIZZOLI FOR3 FAZZOLETTATO PISTA livrea Italia - ss DEDA - reggisela, pipa(90mm) e manubrio 3T Aeronova Carbon (solo il manubrio)40cm con nastro Cinelli Mike Giant Velvet Red - pedivella Miche Pistard Air 48denti 165mm - pedali flat con strap Cinelli - movimento centrale Miche Evo Max - catena KMC D101 gold - ruote ZIPP full carbon per tubolare profilo differenziato (38/50), cerchio post ri-assemblato da Pippowheels con mozzo pista/pista tubolari Tufo s33PRO 24”c - freno ant. campagnolo con pattini in sughero per cerchi in carbonio - sella San Marco Asid Carbon FX
  2. Oramai scrivo poco/nulla sul forum, ma questo non vuol dire che non mi faccia sempre piacere condividere con voi i miei piccoli progetti da salotto (nel senso che ovviamente sono bici fine a se stesse...non certo fatte per essere pedalate) Questo giro vi presento una bicicletta che ho da un pò, ma a cui non ho mai trovato il tempo di fare due foto decenti. Visto che l'altro giorno ci sono riuscito, eccovele. Telaio: Pelizzoli (Ciocc) Pursuit pista tubazioni Columbus Air – mai stato a catalogo per quanto ne sappia; veniva realizzato solo su richiesta specifica del cliente. Restaurato da Pelizzoli un paio di anni fa.Serie sterzo: Campagnolo C-Record Movimento centrale: Compagnolo C-Record Pista Reggisella: ovviamente Columbus Air Sella: Cinelli Volare SLX Guarnitura e corona: Campagnolo C-Record Pista Pedali: Campagnolo C-Record Pista TBS Pipa: Cinelli 1R in black Manubrio: Cinelli LA84 Pignone: Campagnolo Pista Ruota anteriore: non ne ho la più pallida idea. Sta bene con la Logos posteriore, quindi va bene (in realtà c'è meno differenza di colore rispetto a quanto appaia in foto) Ruota posteriore: Ambrosio Logos
  3. Introduzione facoltativa [togliere questa riga] Cosa*: Tipologia: pista Marca: pelizzoli Modello: for3 Taglia / misura: 55 Dettagli tecnici: telaio pursuit 28/28 Stato*: usato Segni di usura o segni particolari *: in qualche punto è saltata la venice Smembro: no e sottoscrivo noPrezzo*: 900€ Costo e tipologia spedizione*: da concordare Precedenza*: primo in codaIn vendita su altri canali*: noAllegare foto originali* [togliere questa riga] bici completa pelizzoli for 3 cosi montata ruote miche pistard con copertoni continental gatorskin pipa nitto young con riser nitto reggisella nitto sella aspide o flite scamosciata guarnitura record pista con mc record serie sterzo record pedali time xc6 o pedali soma con gabbiette blb e cinghietti doppi sempre blb regalo anche bullhorn nitto NON SMAMBRO!!!
  4. Telaio in acciaio riverniciato da Pelizzoli (forse anche telaista? bho) e forcella full carbon 1" Look Hsc1 (meno di 350 gr), compresa serie sterzo nuova Cane Creek Forty. Non so dire chi l'ha saldato ma l'acciaio è un sacco sagomato (orizzontale e obliquo sezione ovale, carro posteriore completamente sagomato). Tubo reggisella da 27.2, dimensioni 53.5 o X 52 v Cosa*: Tipologia: corsaMarca: Pelizzoli? (il precedente propietario parlava anche di Bertoletti, ma non posso giurarlo.) Modello: Taglia / misura: 53.5 o x 52 v Dettagli tecnici: forcella full carbon da 1" Look Hsc1 rake 45 mm, Tubo reggisella da 27.2, forcellini semi-verticali, passaggio freno posteriore esterno sotto l'orizzontale, credo che possa montare copertoni sino al 700x28. Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: qualche chips di vernice saltata, niente ruggine o graffi, forca come nuova Smembro: noPrezzo*: 300 Costo e tipologia spedizione*: 15 pacco poste Precedenza*: ritiro a mano che non si sbaglia mai, ma la spedizione va beneIn vendita su altri canali*: no
  5. Hello, I guess I want to contribute my favourite bike. I have had this frame for some years now and I never saw another online. It was build by Giovanni Pelizzoli. I thought I share with the community. I ride it every day. Hope you dig, ride safe !!!
  6. Pelizzoli leggenda for 3

    Era da tanto che non presentavo una fissa,forse è arrivato il momento di presentarvi la mia bici che ormai mi accompagna da quasi 1 anno (non c si può credere!!).la bici è stata presa dal buon @doraemon da un utente del forum che a sua volta è stata presa da @kay,foto di merda alla”I want to be @Nekro“ Telaio: Pelizzoli leggenda for 3 57 Serie Sterzo: Campagnolo record Movimento Centrale: Campagnolo record pista Guarnitura: Campagnolo record pista Corona: Campagnolo 48t Mozzi: Miche Cerchi: Miche pistatd Reggisella: Nitto Pipa: Nitto da 90 Manubrio: Nitto riser Pignone: Miche pista Pedali: Time atac xc6 Sella: Fabric regalatami da @etoy
  7. Buona Domenica a tutti signori e signori, sono qui oggi a presentarvi una bici che sin dalla prima volta che ho messo piede nel forum ho desiderato: Pelizzoli modello leggenda. Qua sul forum l'ho sempre visto verniciato di blu, ma vedendo questo verde mi sono innamorato e la trovo una vernice davvero azzeccato per questo telaio che ha linee classiche!! Il telaio l'ho acquistato ufficialmente un anno fa ormai, ma sono riuscito a completarlo definitivamente da pochi mesi. L'esperienza in pelizzoli devo dire che è stata ottima sia come tempi sia come disponibilità per montaggio e risoluzione di piccoli problemi; il telaio contro ogni previsione in una settimana dal mio ordine mi è stato consegnato senza alcun problema, quindi io ribadisco la mia ottima esperienza con Cicli Pelizzoli! Il vero motivo del ritardo è stato legato un po' a motivi di tempo e impegni vari, ma soprattutto il problema è stata l'indecisione nel montaggio per rendere onore a questo telaio che trovo meraviglioso: si sente proprio la qualità dell'alluminio e il fatto che il telaio sia su misura. Per ora l'ho montata così, più avanti magari si cambia ahaha: TELAIO: Pelizzoli Leggenda green con sterzo da 1" FORCELLA: Pelizzoli testa piatta in acciaio filettata da 1" TRASMISSIONE: guarnitura Shimano Dura-Ace 7710 octalink e corona Campagnolo pista e catena Kmc devil 101 gold ZONA STERZO: serie sterzo campagnolo (credo modello sport, ma non sonk sicuro al 100%) e Cinelli integralter nastrato in modo ignorante con nastro cinelli camouflage RUOTE: mozzi campagnolo c-record 36 fori, raggi sapim laser, cerchi tb14 neri, pignone campagnolo 15t in acciaio, copertoni pirelli pzero velo REGGISELLA: Campagnolo record titanium SELLA: Flite titanium PEDALI: Cranck Brothers eggbeater 1 Spero vivamente vi piaccia altrimenti accetterò volentieri critiche e commenti di ogni tipo. Infine voglio fare un ringraziamento speciale a @Mork per i fantastici componenti che mi ha passato!!!
  8. pelizzoli for3

    Ciao a tutti, mi presento siccome sono nuovo qui dentro ahaha ho ricevuto la passione della bicicletta, soprattutto quella dello scatto fisso tramite la mia famiglia( mio padre correva in strada ed in pista, mio nonno pure lui prevalentemente in pista e il mio bisnonno aveva una piccola officina di riparazioni di bici in provincia di piacenza.) dopo più o meno 2 anni che ho utilizzato e frustrato per bene la mia convertita in acciao ho deciso di farmi un telaio in alu su misura da pelizzoli. Più o meno 2 mesi fa ho fatto visita nella sua officina e mi sono convinto a prendere il for3, siccome era il mio sogno proibito già da un pò di tempo ahahha. Questo telaio lo uso un pò per tutto (giri lunghi, passeggiate, tirate con gli amici, giri in città) e devo dire che mi sto trovando veramente bene e sono iper contento dell'acquisto. spero che vi piaccia e che possa soddisfare i vostri gusti!! :)) ps: se avete consigli o aggiornamenti che potrei andare a fare sulla mia biga ditemelo che sono sempre ben accetti ;)) telaio pelizzoli for3 54x54,5 exciting blue forcella forcella montata da pelizzoli con rake 3 ( alu\carbonio) ss FSA stem 3T arx pro II manubrio 3T rotundo pro (su nastro cinelli) reggi chiappe thomson elite black sella san marco mantra racing up MC campagnolo record pista guarnitura campagnolo record pista 165 48t ruote anteriore e posteriore hplus son archetype (polished) su miche primato con pignone campy 16t\miche 17t copertoni vittoria rubino pro graphene 25cc catena miche pista pedali time atac mx4
  9. Pelizzoli Leggenda For3

    La bici da tutti i giorni... mai finita e al momento priva di guarnitura seria, comoda per la domenica al mare e per uso quotidiano Talaio Pelizzoli Leggenda For3 58 su misura con forca carbo alpina Stem dedazero e bull deda dabar (lo so che dovrei nastrarlo ma per i pochi km che ci faccio va bene così!) Guarnitura no logo in attesa di schiarirmi le idee Ruote campagnolo pista Sella e reggisella boh, li cambio 3 volte a settimana perchè non trovo quello ciusto!
  10. Pelizzoli Leggenda for Ravens

    Pelizzoli Leggende For3 Fazzolettato custom For Ravens Misure 56,5x57 tubi columbus (56,5 orrizonatale) Forca Deda F-08 rake 44 Sella San Marco Aspide Red edition Trittico Deda Zero2 Guarnitura Miche Pistard Air 49t Pedali look Vp Components Catena Izumi Gold Ruote Easton Carbon - Custom Iso 15t
  11. Pelizzoli Leggenda

    Introduzione: Acquistai questo telaio da un ragazzo greco, il quale mi disse che per altri progetti e varie vicissitudini doveva purtroppo liberarsene, benché questo avesse meno di due anni di vita e avesse subito un utilizzo sporadico. Fu il primo telaio serio che acquistai e subito capì che mi ero trovato tra le mani qualcosa di molto diverso dal Gazzetta e dal Mash che ero abituato a pedalare (per lavoro e non). Il telaio è una spada (non saprei come altro definirlo) sotto il culo non sembra di avere nulla e la prima impressione è quella che tutto ciò che scarichi sui pedali non vada dissipato. In poche parole è il telaio migliore che abbia. Dopo avervi tediato il giusto passo alla lista componenti e alle solite foto demmerda. Telaio/Forca: Pelizzoli Leggenda 58x57 SS: Campagnolo Record Pipa: Nitto Jaguar 90mm 58º Manubrio: No brand 56cm Manopole: Oury Reggisella: Thomson Elite Grey 27.2 Sella: Selle Italia Flite Titanium MC: Shimano 110 ITA Guarnitura: Campagnolo Record Pista Old logo Corona: Shimano Dura-Ace pista 50t Pedali: Time Atac XC6 Mozzi: Phil Wood Low Flange 32f Cerchi: Campagnolo Omega 19 Copertoni: Continental Gatorskin 23c Foldable Grazie per l'attenzione Aó
  12. Sono in trattativa con un ragazzo per un pelizzoli leggenda, sabato vado a vederlo dal vivo, dalle foto che mi ha inviato sembra essere lui. Vorrei chiedere se qualcuno sa dei trucchetti per avere la certezza, punzonature varie o dettagli che tolgono ogni dubbio. Grazie, Mattia
  13. Pelizzoli Leggenda for3

    Ciao, dopo qualche tempo mi sono rifatto una fissa, una bici che mi piacesse piuttosto che una bici da usare ogni giorno, quindi la parte estetica e' stata privilegiata rispetto alla funzionalita'. Purtroppo non ho altre foto e non ho nastrato il manubrio perche' non ho avuto occasione di comprare il nastro, rimediero' in settimana. Ecco il montaggio: Telaio:Pelizzoli Leggenda for3 Manubrio:Nitto RB 018 Attacco manubrio:Nitto Pearl 90mm Guarnitura, MC, SS, Campagnolo Record Pista(48t) Pignone:MIche 18t Pedali:Shimano XT spd Catena:KMC X101 Ruote:Mavic Ellipse Reggisella:Nitto Dynamic panto Pelizzoli Sella:San Marco Aspide Titanium
  14. Una “breve” premessa prima della presentazione: Lo scorso marzo chiamai Pelizzoli per chiedere se per caso ci fossero dei telai in occasione”, che mi piaceva molto il “Leggenda” ma che per me era fuori budget. Sentii che parlottavano fra loro e dopo qualche minuto mi dissero che in realtà dovevano ritirare un Leggenda 54 di un atleta del cykeln/pelizzoli team per cambiarlglielo con il nuovo modello 2016. Mi dissero inoltre che mi avrebbero chiamato nel pomeriggio per confermarmi la misura. 54/55 era la mia taglia ideale e quindi ero ovviamente gasatissimo per questa possibilità sopraggiunta anche se non conoscevo ancora il prezzo. Nel pomeriggio mi richiamarono confermandomi che era un 54 con forca in carbonio e che il prezzo sarebbe stato di 350/400 euro compresa la riverniciatura nel colore che preferivo. Eccitatissimo, confermai subito l’acquisto e mi dissero che avrebbero subito chiamato la cykeln per velocizzare “il ritorno a casa” del Leggenda. Da quel pomeriggio iniziò un incubo durato mesi, infatti io quel telaio non l’ho mai visto! Dopo questi mesi di attese (telaio perso dallo spedizioniere, poi ritrovato ma restituito a cykeln), illusioni, telefonate e email non risposte, mi richiamano per dirmi che purtroppo per motivi non imputabili a loro quel telaio non era ancora rientrato ma che se non volevo più aspettare me ne offrivano un altro ad un prezzo supervantaggioso. Mi inviarono alcune foto via email e il mattino seguente andai a Curno per “toccare con mano”. Il telaio c’era, nuovo, perfetto, misura 54,5 e al momento della discussione sul prezzo, mi dissero che se mi piaceva così com’era avrebbero scalato altri 100 euro. Andai in macchina a prendere una forca Alpina forata (di un vecchio Dodici Gara) e chiesi se potevano verniciarmela dello stesso colore del Leggenda così avrei avuto due forche (forata e non). Detto fatto, in due ore era pronta e .....GRATIS! Dopo una lunga chiaccherata con Giovanni e il resto del Team ridendo e scherzando sulla lunga avventura terminata con lieto fine me ne sono tornato a Milano felice come una Pasqua. Ed ora eccola qua! Telaio: Pelizzoli Leggenda For3 Fazzolettato (54,5 c/c 54,5 c/c) Forca: Amadeus Pista SS: non so, regalata da Pellizzoli Manubrio: Deda Crononero Stem: Thomson Elite x2 cm9 +-10° Ruota post: Cerchio H+Son con Mozzo Fixkin Iso/Iso Pignoni Fixkin raggi Alpina inox Ruota Ant: Cerchio H+Son con Mozzo raggi Alpina inox MC: Token TK867 Guarnitura: Campagnolo Pista, corona 48t Catena: Izumi Pedali: MKS GR-10 con puntali BLB e cinghietti no logo Sella: Flite Titanium Reggi: Thomson Elite Collarino: non so, regalato da Pelizzoli Tutti i componenti a parte i pedali, lo stem ed i mozzi, provengono dal mercatino di ff e da altri canali web. Per ora è montata così, in futuro si vedrà. Malgrado la vicenda, ringrazio il Team Pelizzoli per averrmi offerto questo telaio a metà del suo prezzo. Ringrazio inoltre @vic765 per la guarnitura, @sungia85 per il bull deda e @Bix per la sella (me ne ha venduta una messa meglio 2 ore dopo aver fatto le foto) e Gabriele (ex meccanico DodiciCicli) di Urbana Ciclofficina per il montaggio delle ruote e consigli vari.
  15. Ciclopippettari! I puristi mi passino il termine. D'altronde è un WannabeLaser in alluminio e pure su misura ;) Beccatevi sta bombetta. Telaio: Pelizzoli Leggenda FOR3 Fazzolettato 53x57 Forca ENVE 2.0 Road Rake 40 Cerchio ant: H+ Archetype 20F su Chris King R45 Cerchio post: H+Archetype 28F su Mack a filetto Guarnitura: Sram OMNIUM 170 mm / Sugino Zen 47T NJS Pignone: EAI Gold Medal Pro 16T Catena: Izumi Pedali: Time ATAC Stem: Easton EC90 120 mm (in attesa di quello ENVE) Riser: CB Iodine3 700 mm nastrato Mike Giant Plugs: Mash Reggisella: ENVE Setback Sella: Fizik Antares
  16. iniziamo dal principio un anno fa per vie traverse lavorative e alquanto misteriose, mi sono trovato a lavorare a stretto contatto per qualche mese con Giovanni (ndr Pelizzoli) e bazzicare tutti gli angoli della sua officina di Curno, tra telai pista pazzeschi in giro e corsa altrettanto belli. Sempre adorato le geometrie classiche dei suoi telai, rigorosamente tiratissimi, slope 0° e sterzo 1", ho colto l'occasione. Tira e molla, parlaci, confrontati, mi sono deciso a farmi prendere due misure e tempo qualche settimana avevo in mano ordine e preventivo per un telaietto croccante. Poi cosa fai, lo monti di merda? NOPE. Nei quasi 4 mesi per averlo (e per i 4 mesi successivi alla consegna) ho scavato tra siti orientali/americani/europei e gente del forum per radunare i componenti per un buon montaggio. Frame: Pelizzoli Leggenda custom 2014 - Columbus Altec - 55x56 - Exciting Blue/Dark Blue Stem: Nitto Jaguar 100mm (NJS) Handle Bar: Nitto B260AA Bar Tape: Soyo Grips (NJS) Headset: Shimano Dura Ace HP-7410 Rims: Araya 16B Gold 700c 36h (NJS) / Specialized3 Hubs: Shimano Dura Ace HB-7600 36h (NJS) Spokes: Hoshi Keirin stainless aero racing (NJS) Tires: Gommitalia Champion Tubular 700x21 / TUFO S33 Pro Bottom Bracket: Shimano Dura Ace BB-7600 (NJS) Bottom Bracket End Caps: Shimano Dura Ace BB-7400 (NJS) Crankset Bolts: Sugino 14BK (NJS) Crankset: Shimano Dura Ace 165 FC-7600 (NJS) Chainring: Shimano Dura Ace 50T 1/8 TL-7600 (NJS) Chain: HKK Vertex track (NJS) Cog: Shimano Dura Ace 15T 1/8 WI track (NJS) / Suntour Track 17T 1/8 NJS Lockring: Shimano Dura Ace FJ track (NJS) / Suntour Track NJS Seat Post: Nitto NJ SP72-W44 (NJS) Saddle: San Marco Concor Supercorsa Pedals: MKS RX-1 (NJS) Toeclips: MKS AA (NJS) Straps: Toshi Straps (NJS) *WHEELS SWAP* front Specialized3 // Tufo S33 PRO 700x21 rear Miche Primato // Alpina Spokes // Ambrosio Evolution // Hutchinson NITRO 700x23
  17. Velomatic o Leggenda?

    Ciao a tutti, il titolo dice tutto. Ho deciso di tornare nel mondo dello scatto fisso e vorrei una bici moderna, in alluminio, con delle geometrie ispirate alla bici da corsa perché la userei per uscite lunghe e qualche garetta. Non so decidermi, i telai in questione mi piacciono entrambi, ma non li ho mai guidati e non so quali possano essere le differenze imputabili alle geometrie diverse e al diverso tipo di alluminio utilizzato(Columbus Altec per il Leggenda, Amadeus Alloy 7005 per il Velomatic). Qualcuno sa aiutarmi o magari ha avuto la fortuna di guidarli/averli entrambi? La serie sterzo conica e' necessaria secondo voi su una bici di questo tipo? Grazie.
  18. L'articolo in questione è questo ed io rimango molto perplesso... tra l'altro sembra ci sia in mezzo pelizzoli http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2014-06-19/anatomia-bicicletta-futuro-cosa-c-e-scatola-nera-smartbike-samsung-094457.shtml?uuid=ABFGAeSB
  19. Telaio: Pelizzoli Leggenda 56x57,5 custom Serie Sterzo: Tange Levin NJS Mov. Centrale: Sugino 75 NJS Guarnitura: DuraAce 7600 NJS Corona: DuraAce 50t o Sugino Zen75 46t NJS Pipa: Nitto Jaguar 90 NJS Manubrio: piega Nitto B123AA NJS o riser Nitto B260AA Manopole: StrongV Sella: Kashima Five Gold NJS Reggisella: Nitto Jaguar SP72 NJS Mozzi: Fixkin 32 fori – post Iso/Filetto Pignoni: Fixkin Cerchi: Hplus TB14 Copertoncini: Schwalbe 25c ant. Durano e post. Durano Skid Catena: DID Track Racing Pro NJS Pedali: Mks RX1 NJS Gabbiette e cinghiette MKS o Time Atac Roc XC4 tutte le foto: http://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/72157642585243905/ Un ringraziamento doveroso al Team Pelizzoli ed a tutti quelli che hanno contribuito a completarla!
  20. Credo che la samsung stia valorizzando gli antichi mestieri di artigianati attraverso questo progetto MAESTROS ACADEMY. Sto smenettando proprio ora e cercando di capirci qualcosa, soprattutto quando ho visto che tra gli artigiani in questione c'è lui. Vi rimando al sito. Ho visto un paio di lezioni e a mio modesto parere sono molto interessanti. http://www.maestrosacademy.it/Giovanni-Pelizzoli
  21. Dopo aver rappresentato perfettamente lo stereotipo del niubbo sfigato (bici non fissa in galleria, sentirsi geniale nello scrivere “fixed 4 fixie”, apertura topic sempre nel forum sbagliato etc etc) ecco che posto lo stato attuale della biga. ​"Stato attuale" xchè ho cambiato configurazioni a velocità siderali e oggi ho bloccato il fiodena de mi fratello per fargli fare "qualche" foto. Inizialmente l'avevo fatta tutta "No Brooks No Party", ma fortunatamente poi: Configurazione Attuale > Futuro Upgrade Telaio e Forca: Pelizzoli Leggenda For3 > Forca leggera non filettata Ruote: Mavic Open Pro 32 fori Mozzi / Raggi: Victoire-Cycles Flangia Bassa / DTswiss Revolution Copertoncini: Vittoria Open Corsa CX 23 Freno: XLC Guarnitura: Campagnolo C-Record Pista 165mm > 170mm Rapporto: 50 Campagnolo - 17 Victoire-Cycles Movimento Centrale: Campagnolo Record Carbon 111 > Accetto consigli da 109 Pedali: MKS Urban Platform & Shimano SPD XT Catena: D.I.D Copper Single Speed Manubrio: Ritchey Comp Anatomic 420mm Stem: Thomson Elite x2 +/-10-Gradi x 110mm Convertitore: Profile Design Threadless Size Converter (1 - 1/8-Inch) > uncazzo Serie Sterzo: Campagnolo Record 1inch > Chris King 1inch NoThreadSet Sella: Fizik Arione CX Reggisella: Campagnolo C-Record Aero Ciclocomputer: Polar CS500+ Sono pronto per gli insulti. Fate vobis! Ogni volta che lo guardo il telaio mi piace sempre di più, ma sono estremamente deluso delle modalità di lavoro dell'azienda Pelizzoli. Non mi dilungo e mi limito ad incollare un'email che sono arrivato ad inviargli:
  22. Pelizzoli FOR3 prototype

    Ciao a tutti! sono quasi 2 anni da quando mi sono iscritto a ff e non ho mai presentato una mia bici, e visto che oggi non avevo niente da fare ho deciso di presentarvi il leggenda, molti di voi l'avranno già visto alla rhc. l'idea è nata quando io e il buon Inkh siamo andati da Pelizzoli proprio perchè volevo farmi un for3. Bazzicando per l'officina notai un prototipo molto simile al cinelli laser e vedendomi incuriosito da questo protoitpo mi chiesero se volessi un for3 fazzolettato. Ringrazio tutto il team Pelizzoli per la pazienza e perchè ogni 2 giorni cambiavo idea e ovviamente i vari utenti del forum come inkh,kay,giuse_freud e sonny2376 che mi hanno dato ottimi consigli. L'uso che ne farei sono gare come Mi-To,allenamento magari anche in pista se c'è tempo, ma soprattutto poseraggio estremo lol. parlando del telaio,a differenza di quello di Bocchi il mio sembra la versione mini e a parte le geo i foderi inferiori sono in tubazioni altec per il semplice fatto di una tolleranza minima. Frame: Pelizzoli Leggenda For3 prototype Fork/Headset: alpina f04 / campagnolo record 1 1/8 hidden headset Crankset/Bottom Bracket: campagnolo record pista 165mm / campagnolo record pista Pedals: crank brothers egg beater 3 Drivetrain/Cog/Chainring/Chain: 47-15 / miche / campagnolo / KMC Z1X inox Handlebars/Stem: cinelli ram2xMike Giant Saddle/Seatpost: fizik / Campagnolo record Front Wheel/Hub/Tire: mavic ellipse / vittoria zaffiro Rear Wheel/Hub/Tire: mavic ellipse / vittoria zaffiro l'attesa è stata lunga ma n'è valsa la pena, il set up è bello ignorante ma non è ancora quello definitivo ci sono ancora vari componenti come manubrio, reggisella, sella e pedali che vorrei cambiare anche perchè sono componenti che usavo sul vecchio telaio.
  23. Pelizzoli FOR3 Prototype

    Ecco a voi qualche foto dell'ultima nata Telaio PELIZZOLI FOR3 PROTOTYPE Guarnitura/Corona/M.C. MQUADRO PROTOTIPO/MICHE 50/FSA Pedali LOOK KEO Catena KMC GOLD Pipa/Manubrio DEDA ZERO 100 Sella/Canotto SELLE SAN MARCO ASPIDE/NO BRAND Ruota/Pignone/Tubolare AMBROSIO POWER 38 CUSTOM TRACK/MICHE 15/CONTINENTAL GATORSKIN 25 MM
  24. PELIZZOLI MERENA CARBON PROTOTYPE

    Ecco la mia Pelizzoli merena Prototype! Credo di non averla mai messa qua in galleria... telaio: pelizzoli/wr compositi t800 3k forcella: conica wr compositi t800 3k ruote: ambrosio power 38 custom track con mozzi miche 32 fori raggi saldati tubolari: continental sprinter 23 mm manubrio/pipa/reggisella: deda zero100 sella: san marco aspide guarnitura/corona: mquadro 170 prototipo + 49 pignone: miche 15 catena: kmc gold movimento: fsa (questo è il montaggio che ho usato recentemente) ora la bici è stata smontata (provvisoriamente)visto che ho bisogno dei componenti per il nuovo prototipo della for3 che avrete sicuramente già visto.
  25. verniciatura pelizzoli

    Ciao raga. Sapete che colori sono marca o codice o cazzi e mazzi... Mi interessa sapere il grigio del leggenda for3 e il classico blu del leggenda che tutti conosciamo.. Grazie!