Search the Community

Showing results for tags 'passeggio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 19 results

  1. TuBo

    È parecchio che non presento qualche mezzo e dall'ultima ne sono passate tante. Montata con quello che si aveva... Non è stata provata ancora del tutto causa un fastidioso infortunio ma il primo approccio non sembra male. Telaio Dedacciai Forcella Dedacciai Guarnitura Vision/ pedali carbon old Ruote American Classic/gommata gp s2 Catena miche/pignone miche Reggisella 3t/sella 4za Attacco Deda zero100/manubrio ritchey wcs Peso 6,6
  2. la presento anche qui... Premessa: io non sono un telaista! Telaio fatto da io numero 3 con tubi columbus cromor. Angolo sterzo 73, piantone 69. Bici pensata per quando andrà in pensione (ci portiamo avanti): leggera, reattiva e veloce ma allo stesso tempo comoda ed elegante. idea nata soprattutto perchè pensare che mio padre pedalasse su una bici dell'iper... mi faceva prudere dietro le orecchie ecco. Sella brooks b17 Piega tipo torino Cambio nel mozzo shimano nexus 3v e freno a tamburo. Gomme 700x28.
  3. Compact a chiavelle?

    Ciao, mi stavo domandando se siate a conoscenza dell'esistenza di guarniture a chiavelle d'epoca particolari. Fra quelle doppie io ho praticamente sempre visto la classica dentatura 42-52, a me invece piacerebbe trovarne una con delle corone più piccole, in particolar modo per quanto riguarda quella da 42. Il top sarebbe trovare qualcosa da 36! Esisterà o sarà tutta roba arrivata dopo?
  4. Ciao a todos! Mi trovo a scrivere in questa triste sezione del forum perchè hanno rubato la bici a un mio amico. E' una bici da uomo nera, con sella marrone e manopole pure, anche se non ci sono in foto (l'ha fatta prima di averla finita), monta anche entrambi i freni, anche se sembrano il modello invisibile (li vorreste eh...). Non so dirvi la marca nè del telaio nè dei pezzi perchè non l'ho mai vista con attenzione ma non ha roba pregissimo, gamma medio-bassa, ruota libera singlespeed. Il telaio però è bello come fattura e degli anni 40 circa, ha quindi un valore storico e per lui affettivo. Se doveste vederla il mio numero è 3771771837 e il suo 3394951809. Legatela e chiamate se è attaccata, rincorrete il tizio se lo vedete sopra Peace e tante grazie a chi butta un occhio per la city
  5. Ho un cancello da passeggio con freni a ganascia, ne ho rotto uno ho provato a sostituirlo con un normale freno da corsa che ho in casa ma è troppo corto non arriva alla ruota , con quale tipo di freno posso sostituirlo senza andre su quelli infernali a ganascia che odio?
  6. scambio componenti passeggiona

    Cosa: guarnitura, 2 coppie pedali, carter, portapacchi, freno posteriore, parafango posteriore Marca: argentia Stato: vissuto Smembro: no Spedizione: no Precedenza: ritiro a mano (Milano) Foto originali Scambio tutta questa roba solo in blocco, solo a Milano, con a scelta: nastro manubrio bianco, nero, dark brown, honey brown ( non pelle vera) pignone fisso qualunque dentatura
  7. Buondì, è stata rubata ad un mio amico bici Peugeot alla fermata della metropolitana di Inganni a Milano la settimana scorsa, bicicletta che anni fa avevo salvato dalla ruera qui sotto unica foto che ho trovato, il telaio è abbastanza simile a quello che aveva in vendita legnogrezzo nel mercatino (ad eccezione degli attacchi per la pompa erano sull'obliquo, mi pare) → segni di riconoscimento: ruggine, manubrio a baffo, ruota posteriore non originale con cambio bloccato su pignone singolo, pedali di plastica avvitati a forza bruta nelle pedivelle con filettatura non loro (francese) per cui mi pare un pedale non era arrivato a fine sede, rispetto alla foto non c'è il cestino poche speranze ma se la vedete in giro fatemi un fischio, probabilmente sarà rimansta in zona sud ovest: tra giambellino e baggio tristezza
  8. Ebbene si,e venuto il mio momento..."dovrei" aiutare una conoscenza di mio padre a liberarsi di questa wolsit a bacchetta in condizioni molto buone,il probelma e...quanto chiedo?Ho altre foto da mostrare.
  9. salve ragazzi ho bisogno di una bici da battaglia da lasciar fuori anche la sera, quindi da non spendere molto. Ho trovato questa su un annuncio su subito e chiedevo se secondo voi può andare per l'utilizzo che voglio fare e se si presta anche ad un'eventuale conversione o una personalizzazione spendendo pochi soldi in modo tale da non renderla appetibile ai vari ladruncoli da quattro soldi. grazie in anticipo! http://www.subito.it/biciclette/bici-passeggio-uomo-mondial-bianca-26-4marce-modena-72722420.htm
  10. Io ho anche una bici da passeggio, la uso poco perchè era di mio nonno ed ho paura che me la fottano. La usa più mio fratello che evidentemente se ne sbatte. É una bici da passeggio, ma è una bella bici da passeggio. Non è la cancellata rubata in stazione che ti vendono in strada. Comunque dopo decenni di onorato servizio un pedale ha deciso di esplodere. Vado dal ciclista col pedale buono per trovare qualcosa di simile e..Carramba! Ce l'ha uguale, ma nero. Non ci penso due volte e lo prendo. Faccio a tempo a montarlo e fare la prima salita sui pedali che il perno si piega. E allora le bestemmie, però il mio ciclista è un brav'uomo e me li ha cambiati in garanzia. Con un altro modello chiaramente. Però mi domando..Se uno vuole della roba di qualità per la sua bici da passeggio cosa cavolo compra nel 2013? I pedali di primo equipaggiamento sono durati quasi 40 anni, i pedali del 2013 sono durati meno di 3 km. Mi viene un po di incazzo, che senso ha spendere 7 euro per dei pedali che ti durano nulla? Ma fatemene spendere 5 volte tanto per qualcosa che funzioni! Comunque i pedali erano simili a questi, ma non della union. Identici in tutto meno che nel tappo del perno che era in plastica. Adesso ho dei pedali della union, non come questi, ma speriamo che durino.
  11. rubata il 12/05 in via briantina a seregno legata di fronte all'ITC Martino Bassi (fermata del pullman) tra le 7.30 del mattino e le 17.00 un solo freno anteriore e pignone saldato (fisso) al posteriore. rispetto alle foto ha la leva del freno in posizione consona e il portapacchi nero. già fatto il giro dell'isolato e dintorni per vedere se il ladro dopo aver scoperto che aveva lo scatto fisso l'abbia abbandonata ma nulla. denuncia fatta sia ai carabinieri che messa su rubbici. purtroppo pochissimo valore (valeva di + la catena che hanno lasciato a terra) ma molto valore affettivo. se qualcuno la vede mi faccia un colpo. la bici è questa
  12. Ciao a tutti, sono un novellino del forum e del mondo delle fixed... Vi scrivo perchè vorrei un consiglio riguardo la scelta di un telaio. Ho in garage una bici da passeggio che vorrei convertire e di conseguenza riverniciare. Navigando online però ho visto che è possibile trovare telai nuovi a circa 120/150 €. Da qui i miei dubbi... Conviene di più riverniciare e convertire la mia da passeggio oppure comprare direttamente un telaio nuovo e partire da zero? Tenete in considerazione che la bici da passeggio che ho in garage è una semplice Sonia, quindi niente di particolare. Inoltre la bici la userei solo per il tempo libero, quindi senza farci tanti km o corse. Voi che ne pensate? Mi tengo la mia o vado di telaio nuovo?
  13. FABIKE

    FABIKE Ideato per avere una bici da corsa, una da passeggio e una scatto fisso con un unico telaio Personalmente mi limito a dire che non avrei mai voglia di smontare e rimontare tutto il gruppo cambio frequentemente. Non mi esprimo riguardo l'idea di avere un monoscocca come bici da passeggio... Il telaio lo vendono a 1550 euro Il sito: http://www.fabike.it/ Via...esprimetevi!
  14. C'è una differenza così sostanziale tra una bici da corsa e una di quelle bici da passeggio, da uomo? Cioè differenze di geometrie del carro, della forcella dell'altezza del tubo piantone... e se si, incidono cosi tanto sulla reattività (ma anche sulla comodità) del mezzo? Considerate il mio progetto un low cost, voglio una bici da tutti i giorni, senza aspettative e come primo progetto da poi, semmai, evolvere pian piano in qualcosa di più bello.
  15. Sempre più convinto

    Prima fissa un po' arrangiata dall'inesperienza(!?) ci giro ormai da qualche mese e avevo intenzione di migliorarla(cambiare forcella e manubrio) ma per problemi più grandi di me non ho potuto agire e presto diventerà il mezzo da palo. COMPONENTI telaio forse sportivo abbandonato M.c. e s.s. Insieme al telaio Guarnitura prowheel urban Ruote profilo medio mozzi joytech Pedali e straps vp Tutto il resto non è degno di nota http://s17.postimage.org/twnyyvc9b/image.jpg
  16. Ciao! ho una domanda da niubbo. premessa: ho appena comprato un telaio sannino da corsa per mia moglie, che lo vuole usare per passeggiate fuori città. Stasera l'ho messo a confronto con le ruote della sua vecchia bici, e...sorpresa! Le geometrie al posteriore sono davvero tiratissime, una ruota passeggio con copertoncino da 28 non ci sta, tocca il piantone, e ci stanno giusto le mie ruote flip flop con copertoncino da 23. Mi chiedevo questo: per non comprare un altro paio di ruote, è possibile mettere dei copertoncini 23, o risulterebbero troppo "schiacciati" , rischiando di bucare troppo facilmente? Oppure proprio non ci stanno, e basta? Grazie
  17. fixabile?

    Ciao ragazzi sono un novello che ha scoperto le fisse da poco più di una settimana. vi allego la foto della bici che mi hanno regalato qualche giorno fa. Visto che è già senza cambio ( poichè rotto ) avevo pensato di convertirla. Le condizioni sono pessime e mi affido a voi per sapere se è recuperabile o meno visto che non ho idea da dove partire.
  18. Ciao ragazzi premetto che è la prima volta che mi cimento a fare questo progetto. Vorrei avere anche io una bici a scatto fisso e guardando un po' on line avevo visto qualche telaio poco costoso da pista (ca 100 euro). Prezzo veramente basso ma un po' fuori portata del mio budget visto che devo comprare anche il resto dei componenti. Dato che in cantina ho due bici da passeggio di cui uno ha il telaio Vicini e un altro che non conosco, la mia domanda è si riuscirebbe lo stesso ad ottenere una buona bicicletta a scatto fisso con una bici da passeggio? almeno paragonabile a una BELLA bici fixie..soprattutto in riferimento a al peso e bellezza; o mi consigliate di metterci piu' soldi e prendere un nuovo telaio.. grazie per i consigli Carlo Questi sono i telai in cantina da restaurare, entrambi hanno i forcellini adatti per la conversione: questa è il primo che non conosco ha delle parti arrugginite questa invece è la vicini
  19. Scrivo questo post per dare un paio di consigli a chi come me e' interessato a convertire una bdc oppure a prendere un telaio pista per realizzare la sua prima fissa o ancora a utilizzare altri metodi per crearsi una due ruote a scatto fisso o ancora a prendere bici complete gia' pronte sul mercato. - per prima cosa mettete in preventivo il fatto che sara' un lavoro che vi prendera' parecchio tempo e che vi dara' anche qualche grattacapo. - seconda cosa i costi sono molto variabili a seconda del risultato che si vuole ottenere e a seconda della base dalla quale partirete e dove volete arrivare. - valutate se potete farvi tutto il lavoro da soli oppure se avrete bisogno del biciclaio o ancora se riuscirete a reperire tutti i pezzi che vi servono in negozi vicino a voi oppure online perche' alcuni non sono facili da reperire.Soprattutto per convertite su telai datati. - se state cercando un telaio da convertire la prima cosa che dovete controllare sono i forcellini posteriori.Perche' ce ne sono di tipologie difficilmente convertibili (semi-verticali), di non convertibili (verticali) e di agevolmente convertibili (innesto posteriore o orizzontali).Eccovi un riepilogo : - se invece avete gia' un telaio a disposizione, studiatelo bene in ogni sua parte ed in ogni suo aspetto.Valutate bene se vale la pena convertirlo o restaurarlo come bdc perche' ha un certo valore e no ne' buona cosa rovinarlo.Piuttosto spendete 2 soldi in piu' prendete un altro telaio e vendete quello restaurato.Magari qualcuno lo usera' per farci l'eroica con immensa soddisfazione. - se invece il telaio che avete dovesse andar bene per la conversione analizzatelo comunque prima di partire con l'impresa , e , a seconda del lavoro di cui avra' bisogno per rinascere come scattofisso , ragionate attentamente se sara' molto impegnativo e fuori dalla vostra portata oppure se invece sarebbe meglio optare per qualcosa di meno brigoso da convertire/realizzare. - valutate se e' della vostra taglia oppure, nel caso sia molto piu' grande/piccolo , lasciate perdere poiche' quasi sicuramente, appena lo avrete convertito, vi accorgerete che non e' adatto per voi come geometrie e lo vorrete rivendere... e ci perderete pure del danaro (ovviamente) - controllate se e' un telaio da corsa o pista , mezza corsa o sportivo , da passeggio , normale , ex freni a bacchetta o simile perche' i pezzi che potrete usare a seconda dei casi sono molto diversi ed usabili su una tipologia di telaio ma inutilizzabili su di un altra tipologia. - controllate anche l'altezza della scatola del movimento centrale rispetto al suolo.Perche' a seconda del tipo di bici questa altezza variera'.Se la userete a scatto fisso poi , quando sarete in curve spinte, potreste anche toccare il suolo con il pedale.Peche' l'altezza della scatola del movimento centrale non e' adatta all'uso che ne state facendo.Telai di tipo pista/ciclocross hanno scatola del movimento centrale piu' alta da terra rispetto alle bdc o da passeggio e sportive in genere.Le bdc hanno scatola del movimento centrale con altezza rispetto al suolo di da 26,5 a 27,5cm.Le bici da pista hanno altezza 28cm mentre le ciclocross arrivano a 29cm. - una bella disamina delle differenza tra bdc e bici da pista la trovate qui: http://scattofixo.blogspot.com/2008/07/differenze-tra-bici-da-pista-e-corsa.html - a volte ci sono telai gia' pronti (di marche gia' sentite ma non top level) che possono essere appetibili perche' hanno gia' i forcellini da pista.Se sceglierete uno di questi telai sappiate in partenza che non avrete una bici superleggera perche' di solito questi telai sono in acciaio hi-ten piuttosto che acciaio piu' pregiato tipo columbus, oria a altri produttori top.E che anche l'eleganza della bici non ne trarra' vantaggio poiche' il telaio il piu' delle volte e' realizzato/lavorato in maniera abbastanza grossolana. - ricordatevi che bici complete gia' pronte , di solito e su prezzi medio/bassi, saranno di livello piu' basso rispetto a bici create apposta a scatto fisso da ditte specializzate (ad esempio cinelli). - un buon telaio di qualita' e gia' della tipologia che desiderate sara' una ottima base di partenza per essere sviluppato nell'oggetto che volete realizzare.Telaio trick x bici trick, telaio pista x bici pista/urban, telaio corsa o ex bdc x convertita/urban, pursuit x pursuit.Non vi azzardate ad usare telai bdc o corsa per allestire bici da trick x esempio senno' potrete ritrovarvi con telai crepati.O telai trick se cio' che desiderate e' una specialissima di peso irrisorio. - in alcuni telai vecchi da passeggio ricordate che i freni tipo corsa potrebbero anche non essere usabili.Potrebbero non essere usabili anche freni road (tipo saccon) con bracci medium reach (da 47 a 57mm) ma potrebbero invece servire freni tipo road con bracci long reach (da 53 a 72mm).Questo dipende dai telai. - controllate bene la serie sterzo (integrata, semi integrata, diametro della stessa/tipologia) ed il movimento centrale.Se sara' possibile mettere un perno quadro o hollowtech o altro e se le misure della scatola sul telaio consentiranno di fare la conversione agevolmente. - controllate il tipo di coperture che potrete utilizzare sul telaio perche' alcuni telai hanno dei limiti per quanto riguarda la larghezza/altezza utilizzabili a causa delle geometrie del telaio stesso (pista, pursuit, bdc,ciclocross) oppure di limiti dettati dalla componentistica installata (freni corsa/strada).Quindi se volete usare un telaio corsa per realizzare una bici da ciclocross per esempio, non sara' semplicemente questione di cambiarne le coperture ma sara' implicato un lavoro piu' lungo a volte non realizzabile. - controllate , nel caso il telaio sia di origine francese/belga/fiammingo o altro , se i filetti dei componenti sono particolari (passo francese/inglese/italiano o altre cose che si possono trovare su telai datati) pena una immane fatica nel reperire i pezzi che vi serviranno oppure l'impossibilita' di installare parti di piu' recente costruzione/realizzazione. - In telai datati potrebbe rendersi necessario forare il telaio in corrispondenza dei fori dei freni in modo da allargarli così da poter montare il freno anteriore. - l'asse delle ruote tipo pista moderne (mozzi flip flop tipo joytech o novatec e simili) quasi sicuramente su telai molto datati , per esempio anni 80 o 90, potrebbero non entrare nei forcellini della forcella anteriore e potrebbe essere necessario rifilare l'assale del mozzo per farlo entrare. - controllate sempre la battuta dei mozzi che andrete ad utilizzare in correlazione allo spazio che avete nel telaio/forcella anteriore.Potreste avere mozzi pista delle vostre ruote con asse anteriore 110 e posteriore 120 che non sono peretti per il vostro scopo.Misurate tutto in anticipo. - cercate di non prendere i componenti prima di avere il telaio per le mani.Potrebbe riservarvi amare sorprese.Pezzi che avete trovato d'occasione che poi sul telaio non vanno bene.Meglio pazientare, misurare bene e spendere i soldi in maniera piu' specifica. - alcuni telai potrebbero anche essere montati con dei componenti che non corrispondono alle misure reali necessarie dal telaio stesso.Per esempio su bici vecchie potreste trovare cannotti reggisella da 25.0 su piantoni sella da 25.2 o 25.4 semplicemente perche' al momento era disponibile quello ed e' stato usato cio' che era a disposizione al momento. Per concludere aggiungo che , per ottenere una scatto fisso con componenti tutti compatibili alla perfezione e universalmente rimpiazzabili/sostituibili/intercambiabili , la scelta migliore e' prendere un telaio pista con componenti pista per la trasmissione (1/8) e ruote pista. Poi sbizzarritevi con i colori del telaio, i pedali , le gabbiette ,gli straps, i cannotti reggisella, le geometrie spinte oppure no , pero' la scelta piu' semplice , anche se maggiormente dispendiosa, resta questa.Il telaio da pista con forcellini posteriori ad innesto posteriore. chi dovesse scegliere la strada piu' ardua, ma piu' appagante dal punto di vista della soddisfazione personale , se la bici se la realizza da se, cioe' realizzare una scattofisso partendo da un telaio da corsa (o bdc).Si trovera' a dover fronteggiare almeno uno, se non vari, dei problemi che ho sopraelencato con il rischio di arrivare a spendere cifre vicine a quelle menzionate per un telaio pista pur non avendo poi una bici da pista a conversione completata. spero che queste righe possano aiutarvi e farvi capire che a volte qualche soldo speso in piu' in partenza vale molto di piu' di acquisti a prezzi d'occasione dettati dalla fretta per poi ottenere un mezzo poco soddisfacente.