Search the Community

Showing results for tags 'mataro'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 7 results

  1. Cosa: Aventon Mataro 6061 Aluminium taglia 55 Tipologia: pistaMarca: Aventon Modello: Mataro Taglia / misura: 55 Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: Usato pochissimo, normali segni d'utilizzo Smembro: noPrezzo*: 450 € (trattabili) Costo e tipologia spedizione*: Ritiro a mano su Rovereto e zone limitrofe (TN) Precedenza*: ritiro a manoIn vendita su altri canali*: sì (subito.it e ebay). Lista componenti: Telaio: Aventon Mataro 6061 Aluminium taglia 55 Ruote: Ambrosio Fixie fcs30, raggi neri e mozzi forati Ambrosio, mai usati, con copertoncini 700x23 nuovi Sella: San Marco Zoncolan Reggisella: Easton Stem: Deda Manubrio: 3T Ergonova Pro Guarnitura: Stronglight Track 2000 165 mm Pedali: Look Keo Corona: Custom M2 47 Pignone posteriore: 17 Allegare foto originali*
  2. Forcella aventon

    Forcella 1" 1/8 aventon modello LITE o ULTIMATE entrambi in carbonio. Valuto anche forcelle columbus di simile profilo, sempre in carbonio. Telaio Aventon Mataro low Grazie! Roberto
  3. Buongiorno, sono nuovo del forum.. vorrei avere qualche parere/consiglio per una fixed da comprare nuova. Secondo voi é meglio una 'Mataro 2018' o una 'Throne TrackLord'? Mi consigliate sennò una bici di quella cifra migliore (non usato)? .. e c'è qualcuno che ha già comprato da MrBike.Shop ? Ha avuto qualche problema? Grazie..
  4. Aventon Mataro per spilungoni

    Dalle ceneri del Breda, che ho venduto dopo circa 10mila km in quanto troppo piccolo per me, nasce questa nuova lattina: ora mi trovo a pedalare finalmente qualcosa che mi calza a pennello. I componenti sono quasi tutti riciclati dal vecchio telaio. Ho scelto l'Aventon Mataro perchè: 1) ho trovato un'ocasione imperdibile (frame kit intero a meno di 100euro) 2) non mi dispiacciono affatto le linee 3) amo l'alluminio 4) il colore mi fa impazzire (ricorda il Bianchi classico). Uso la bici sia in ambito urbano (con pedali flat e straps) sia per uscite lunghe (con pedali a sgancio rapido). Alterno piega da strada e riser in base a come mi gira! Ecco i componenti, quasi tutti riciclati dal Breda Telaio e forca: Aventon Mataro tg. 58 c-c (56 c-c), forca Aventon carbon grezza Movimento centrale: Miche primato 107mm Serie sterzo: Aventon integrata Guarnitura: Sturmey Archer Light 48t Collarino: Aventon Ruote: Miche Pistard con pignone 15t Copertoncini: kenda Criterium 25mm (dopo 200km si sono già tagliati sui fianchi, che merda...) Catena: KMC base Pedali e straps: Exustar EPS-R da alternare con Wellgo flat + straps Cinelli Kinks Reggisella: Zoom in alluminio Sella: Time full carbon (presa a due soldi su aliexpress, comodissima) Stem: 4za Cirrus Pro da 100mm Manubrio: Riser Scott alu da Mtb tagliato, da alternare con piega da strada Manopole: quelle vecchie che avevo sulla Mtb Freno e leva freno: freno Point, leva Tektro RL721 So che c'è da tagliare la forca ma da solo ho paura di far danni e aspetto riaprano le ciclofficine; ci vorrebbe una mezza maglia per avvicinare la ruota allo scasso sul verticale, stesso discorso, appena riaprono le ciclofficine ne prendo una. Per chi si chiedesse cos'è quella cosa nera sul tubo orizzontale, è una camera d'aria con fascette per portare l'U-lock senza rovinare la vernice ;)
  5. Aventon Mataro, che ne dite?

    Cari amici, mi è venuta voglia di acquistare telaio nuovo come regalo...regalo...di che? Di nulla, sono solo un pò stanco della mia Atala Professionisti anni 80 (taglia 55) in acciaio che userei solo per giri in città, andare a lavoro o in futuro metterla sul mercatino Ho visto questa marca, in particolare modello Aventon Mataro (non il mataro low ma il mataro classico diciamo), sono andato sul sito per avere un po di info a riguardo https://www.aventon.com/collections/mataro-complete-bikes-and-frames . Devo ammettere che fanno bei telai e un disegno affascina parecchio. Qualcuno di voi lo ha provato? Sapete dirmi se vale la spesa e se essendo alto 1.84 per 87 di cavallo potrebbe andar bene taglia 55 o meglio la 58? Conviene comprare tutto il set completo di forcella o basta solo telaio dal sito? Oppure proponete altro? grazie
  6. Buonasera, ieri sera osservavo un amico con un Aventon Mataro Low nuovo di pacca. Non ho indigato sul prezzo ma siamo sui 350/400 euro nuovo (lo ha preso in negozio) chiarisco. Qualcuno mi smentisca se sbaglio e chiedo venia. Colorazione rossa fluo molto porn e modaiola dai. Montato discretamente ma non è questo il punto. Il mio punto è criticare la verniciatura di un telaio che comunque non è il 159 € di ridewill o i 230 € di Mielec (anche lui di verniciature ha da imparare, specie nel raccordare domanda/risposta cromatica. Allego foto. Non è un telaio difettato o altro, ho chiesto al meccanico dello stesso negozio e sono tutti così. Si tira via. Ok l'innesto dei forcellini e tutto...mah. Boh. La mia domanda è: bella la geometria, bello il montaggio, pedaliamo fino a spaccarla, sono più importanti le gambe etc etc...ma qualitativamente non ci siamo. Apporto foto e spero nasca un flame del cazzo. p.s. Ho preso il punto più ovvio ma ce ne erano altri, specie zona sterzo, da vomito.
  7. Dato che più di qualcuno mi chiede informazioni ve la presento anche se è da completare. Aventon Mataro tg.55, alu 6061 Forcella: Mataro forata, rake pessimo ft Lenin pin Alpina Carbon nero opaca rake 35 Movimento centrale: Miche Pista 107 Serie sterzo: semi integrata Aventon Guarnitura: Miche Primato Advanced Pista Corona: 51t Mquadro for VLRM (grazie @etoy ) Catena: Miche Pista Pedali: Campagnolo SuperRecord strada Shimano Pignone: Miche 16t Mozzo ant e post: Novatech silver 36f Miche Primato Cerchi: Dodici 36, posteriore in terza, anteriore radiale Miche PistardWR Copertoncini: PanaracerStradius sport da 23 Continental UltraRace 25 Attacco: BLB os a head da 80 Zipp Service Course 110 Piega: ITM da 38 Zipp Strada Nastri: PRO carbon Reggisella: Alpina alu Zipp Service Course Sella: Selle italia Flite titanium Fizik Ardea Peso così montato: 8,3 kg 6,9kg Peso Telaio e forcella: 2,1 kg Comincio col dire che un telaista italiano me lo faceva meglio, ma non a questo prezzo. In cambio di un paio di favori per i ragazzi di Aventòn l'ho preso davvero a poco. Il telaio è reattivo, abbastanza leggero e ben rifinito. La sezione dei tubi mi piace parecchio e anche le saldature super smooth. Lo scasso posteriore è un vero scasso. Con un copertoncino da 25 e catena tiratissima ha una tolleranza di 5 mm. Il sistema stringisella funziona bene, sebbene debba trovare un reggisella che si sposi meglio. La forcella non mi piace (scusate se è montata con i collarini ma aspetto che mi arrivi l'attacco nuovo per tagliarla a misura): la testa non è granchè ed è la prima bici con cui non overlappo. Cosa che mi disturba alquanto per cui la sostituirò a breve con un' Alpina. L'ho preso principalmente per criterium su strada, sebbene non con questo settaggio. Anche nel traffico romano si comporta bene, però alluminio e sampietrini non vanno affatto daccordo. E poi la colorazione nero su nero per l'aperitivo fa la sua porca figura.