Search the Community

Showing results for tags 'holdsworth'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 3 results

  1. lilac sky

    NON HO FREQUENTATO STO FORUM DI REPRESSI PER SECOLI, QUINDI SO Già CHE MI LINCERETE PER L'ULTIMA COMUNE FISSAZIONE INUTILE MA VI AMO LO STESSO Due accenni prima di buttarvi giù due fotine e due dati seri: ormai sono un paio di anni che smanetto con pezzi e telai alla ricerca di una bici che, guardandomi indietro, non avevo la minima idea di come dovesse essere; sono partito con un vecchio telaio corsa/cx in acciaio anni (??ignoto??), buttandomi sul touring più classico, ed era tutto bello ma un po' che la bici non era sta gran roba (diciamo che il sospetto che quel telaio avesse almeno mezza forcella piena è rimasto lol), un po' che il gruppo è passato per mille tribolazioni, un po' che la posizione sulla sella era dettata più dal caso e dall'immediata disponibilità di pezzi che dalle mie necessità, e che la sella stessa era come dire u̶̵̶̖̟͈̣̱̺͚̬̹͖͖̯̞̤̯̙͕̟̪ͣ̇̃̇͌̋̓͑ͫ̊̿̿͊̌́̉̏͡͡h̴̳͎͈̯̹̰̬̫̯̦͔͕̗̮̪̱̰͚ͤ͋ͦ̿̎̽ͮ̂ͬ̐͆̋ͭ̒̀h̵͕̭̹̹͓̤̪͓ͨ͆̉̾ͨͥ̐͠h̸̨̡̲̮̺̬̼̐̾̈̽̓̈ͮ̊̾̎̍̓̊̌ͬ̔̀h̥̤͍̟̖̺͇͓̞̯̩̺̻͎̺̋ͮ̎̀̆ͣ̇͠ͅͅhͭ̌̆̆ͦ̑̇ͮͮ̎͏̶̵͏̧̦͍̼̰̭͈h̶̶̡̡̲̱̘̼̬̼̼͈̹̳̙̲̒͒͛͐h̶̰͚̘͔̹̦̫̟̹͍͐ͯ̍ͩͩ̓͑͑͐͆̐͋ͣ̔͘͠hͥ͆ͪ̅ͫͫ̋̾͑͊̅͛ͧͯͬ̎̈͂̓͏̧̕҉̥̜̣̪͞ͅhͦ̄̏̾̅ͨ͛͏҉͏͎̥̤͇̝̖̩ĥ̈́̑̎̄̍ͤ͒ͮ̑ͣ͑̀ͣ͂́͘͏̵̭̫̝͖̙͢ͅ censored, avevo lasciato un po' stare la cosa (comunque ci ho messo qualche mille km buoni). Nel frattempo però mi stavo facendo una cultura e una capa tanta a scoprire l'universo Gravel/cx/touring, soprattutto tramite gli americani che conosciamo tutti, e mi sono reso conto che il prurito per quella roba lì lo avevo ancora, e sempre di più; cambiato pipa e sella sulla chiavicona, ho iniziato a divertirmi come un cretino. mi son fatto qualche notte in giro con la bici e ho capito che volevo qualcosa di meglio; avendo lavorato qualche mese, ho iniziato a guardarmi in giro, e ho finito per buttare gli occhi sulla Stelvio della Holdsworth (che poi credo sia tutto gestito solo da mamma planet x). Il telaio è un touring che una leggera apertura verso lo sterrato (un touring che si gode anche sulle strade bianche? un cx con cui non gareggi? una di quelle vie di mezzo inutili con cui vai avanti sto universo di glitch), a cui ho montato un gruppetto deore xt in sconto (sempre sia lodato crc), parafanghi, e roba che avevo in casa. Ora beccatevi la listona e le fotuzze, e tutte le ragioni che volete per lamentarvi: stem: randa piega: fsa che avevo in casa, prima o poi brillerà. leve freni e cambi: Shimano dia compe - i cambi hanno un tiraggio massimo per 3*9 e ho montato su un 3*11; 10 corone dietro le riesco ad usare se metto la frizione, si accettano consigli per l'undicesima. ss: Fsa orbit, con montaggio al contrario per grazia del Poletto. mc, guarna, deragliatore: deore corone, cambio: deore xt phreni: avid bb5 ruote: gipiemme roccia (700) copertoni: continental cyclocross speed da 35 - e permettetemi di sottolinea che con qualcosa più di 5000 km addosso, anche con bici carica a bestia, su sterrato, sabbia, rocce, asfalto, strade bianche eccetera, mai gonfie al massimo, non ho bucato una cazzo di volta. collarino reggisela: minchia ne so, era viola reggisella: deda elementi sella: brooks B15 pedali: nukeproof Horizon + 6 bullonino per gentile cortesia del teatro regio di parma parafanghi: sks chromoplastic portapacchi posteriore: è il carradice specifico per la loro borsa cestino: fatto in pausa pranzo al lavoro con scarti di tubi d'acciaio e una saldatrice per il ferro (lol), ma senza un metro o una squadretta (rilol) fotine fatte di corsa ai pacchetti dietro casa.
  2. Ciao ragazzuoli, non e' ancora completa e l'ho nominata un paio di volte qui sul forum, ma volevo creare un thread per il mio piccolo gioiellino e presentarvelo: una Holdsworth modello La Variable del 1939 Qui quando l'ho "messa su" per avere una idea di cosa aspettarmi (le ruote qui sono da 27" su mozzi Normandy francesi, sono stati venduti perche' troppo grandi per lei): Questo il depliant dell'epoca che mostra come "dovrebbe" in realta' essere: Dettagli: I componenti non sono coevi purtroppo, ma di "qualche" anno piu' giovani (40-50). Il manubrio e la pipa sono "Il Primo" che e' una sottomarca che (insieme ad "Allez!") la Holdsworth usava per vendere componenti. Pipa e head clip sono i componenti che piu' di tutti cozzano, ma fa niente :) La pipa e' stata ridipinta nera da non so chi, consigli sul come rimuovere sta vernice? La guarnitura e' Williams C1000, versione leggera della C34 usata standard su molte bici dell'epoca. I pedali sono dei Brampton B8 con gabbiette sconosciute, ma con cinghiette Alfredo Binda nuove di zecca, il movimento centrale e' un Bayliss Wiley mod. 15. I mozzi sono degli stupendi BH Sivada del 50 credo, la cromatura e' perfetta: Verranno usati con una coppia di cerchioni in acciao (sigh) Dunlop 26" 1 1/4 e su un lato ci sara' una ruota libera TDC (T.D.Cross & Scns) pure del 50. L'altro lato una Everest 3 velocita' NIB, ma per ora la usero' single speed finche' non trovo un cambio ad un prezzo accetabile, possibilmente Cyclo. L'ideale sarebbe l'Osgear Super Champion, ma PERFETTO e' il Simplex Selection Standard, introvabile. I freni saranno dei semplici GB Sport Hiduminium con leve Weinmann. Per la catena ho trovata una Wipperman tedesca 3/32" o una Coventry 1/2 x 1/8 (dovrebbero andar bene entrambe sul pignone singolo, la Everest e' 1/2 x 1/8) Per completare il tutto, un bel campanellone B&T e una sella Broks B15 pure lei del 50: Qui sul mio album ci sono tutte le foto: https://www.flickr.com/photos/anidel/sets/72157646205155488/ Sono in attesa che le ruote siano completate e poi montero' il tutto! Non vedo l'ora! :)
  3. E mi presento pure io :)

    Ciao ragazzi, mi presento. Mi chiamo Aniello e vivo a Londra da 6 anni buoni. La passione per la bici m'e' nata tre anni fa quando decisi di farmi casa <--> lavoro in bici invece che imbottigliato nella tube o sui bus londinesi. Da allora la mia passione s'e' concentrata su bici d'epoca. Posseggo al momento una splendida Holdsworth Mistral che ho fatto ridipingere in uno scuro rosso vino con effetto "flamboyant" (che non so tradurre!, ma al sole la bici e' tutta un luccichio :)) e che ho poi montato da solo con un completo gruppo Shimano Golden Arrow coevo (tranne per le leve dei freni, ma a breve spero di trovarne un paio decente e tranne per la trasmissione [bb] che e' un YST Threadless) Posseggo anche, recentissima, una F.Moser San Cristobal con tretubi Aelle e forcella cromata con gruppo originale Gipiemme pantografato F.Moser. Troppo bella, non vedo l'ora di montarla. Per la mia ragazza ho preso una bellissima Gazelle Champion Mondial AB-Frame con Campagnolo Victory. Posseggo anche una Carlton Continental (oh bhe, vivo in Inghilterra!), ma e' in vendita per poco utilizzo. E infine ho di recente acquistato una Holdsworth La Variable del '39 che sto cercando di montare con pezzi coevi (sigh!) per l'Eroica Britannia e, spero, L'Eroica originale :) Quest'e'. Spero di rimanere ben attivo nel forum visto che di ferri Italiani conosco poco tranne i soliti grandi nomi. PS: foto delle mie bici (passate e correnti) qui: https://www.flickr.com/photos/anidel/sets Ciao! Aniello