Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'giacca'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


City


Interests


IG


Strava


Feedback Mercatino


Website URL


Skype

Found 8 results

  1. Ciao a tutti, cdt chiedo consiglio per l'acquisto di una giacca da commuting, con le seguenti caratteristiche: water resistant (non per forza waterproof) wind proof fasce catarinfrangenti ma non colori fluo maniche asportabili tasche da ciclismo esente da materiali che possano assorbire il sudore ma che rimanga traspirante Spesa sui 200 / 250 euro, la ricerca è per un prodotto buono e che duri nel tempo. Se qualcuno di voi utilizza una cosa che possa rispondere alle mie esigenze si faccia sentire! Grazie!
  2. Volevo intitolare questo topic "Giacca pioggia. Dove mettersela?", ma vi avrei servito una gag su un piatto d'argento :D Nei miei ultimi giri in bici mi è stato fondamentale aver portato con me una buona giacca da pioggia. Il mio vizio, vuoi l'inesperienza in materia, è di legarmela arrotolata alla cinta, ma mi chiedevo se qualcuno di voi hai delle idee migliori e meno ingombranti. Su internet ho letto che, borse a parte, qualcuno consiglia di inserirla arrotolata nel secondo portaborraccia (per chi ce l'ha) o addirittura dentro il tubo piantone (!) Ad ogni modo, uscendo leggermente dal tema, vi linko questa figata che ho trovato scorazzando per la rete:
  3. Idee per una cazzodigiacca con tasca centrale posteriore zippata ed impermeabile?
  4. Faccio un'altra recensione di un prodotto NON specifico per l'uso in bicicletta, spero apprezziate lo stesso. La giacca è fatta per l'escursionismo, io la trovo adatta per ciò che è stata concepita ma non solo...e mi ci trovo gran bene. Il prezzo è giusto, non è stracciato come quello di altri prodotti Deca ma è assolutamente accettabile. Ho scelto un colore molto fluo: in montagna più si è visibili e meglio è, idem per le nostre cazzo di strade...comunque ci sono colori molto più sobri. - Prezzo 64,95 € - Link del produttore http://www.decathlon.it/giacca-escursionismo-softshell-uomo-bionnassay-nera-id_8189747.html - Composizione: 83% poliestere, 10% poliuretano, 7% elastam - Peso: 600g - Periodo di utilizzo: due anni circa - Tipo di utilizzo: escursionismo, alpinismo, mtb e bdc, uso urbano - Pregi: prezzo, qualità di materiali e cerniere, idrorepellenza da nuova, realmente antivento - Difetti: trattamento idrorepellente che andrebbe ripristinato, polsini antivento delicati - Rapporto qualità prezzo: buono - Lo ricomprerei si/no e perché: la ricomprerei e la consiglio, io ho avuto la foruna di pagarla molto meno ma anche a prezzo pieno vale la spesa NOTA: il colore della giacca recensita non è più disponibile, con la gamma nuova hanno fatto aggiornamenti grafici ma il prodotto è il medesimo. Foto disgustose, me ne dispiaccio. L'esterno della giacca è in poliestere, trattato in modo da essere idrorepellente (ma non impermeabile in senso stretto). Le zip sono tutte YKK, di ottima qualità ma non impermeabili. Oltre a quella principale e quelle alle tasche ci sono due cerniere sulle aperture ai lati che permettono all'aria di circolare in modo da ridurre la sudorazione senza raffreddare troppo il corpo ed una sulla piccola tasca sul petto. Quest'ultima è scomoda, piccola e gli oggetti contenuti danno abbastanza fastidio. Il bordino blu, stampato, dopo due anni si sta rovinando. Il cappuccio è fatto molto bene, forse è giusto un pelo troppo stretto; ad ogni modo copre molto bene la testa senza limitare la visuale. I polsini hanno una fodera antivento con buchi per i pollici, sono efficaci ma il materiale è abbastanza delicato...è facile rovinarli. In vita sono anche presenti dei laccetti di regolazione per far aderire bene la giacca al corpo. L'interno è in micropile ed è molto caldo in relazione al peso della giacca. In inverno di solito mi vesto con intimo termico (ho il classico Kipsta per tutti i giorni ed uno in lana Merino per le uscite “serie”), un secondo strato traspirante e softshell: soffro leggermente il freddo stando fermo ma in movimento è perfetto. Parlo di temperature sul range 0-5°C L'impermeabilità è ottima da nuova, sul tessuto si formano piccole goccioline d'acqua che scorrono via facilmente. Dopo due anni di abusi non è più così efficace perché il tessuto tende a saturarsi d'acqua, per essere un softhshell però va benissimo così. In sintesi: buona qualità – buon prezzo – buon acquisto. Costasse 15 euro in meno sarebbe perfetta.
  5. Ho comprato da un mese a questa parte questa giacca per andare in bici. http://www.decathlon.it/giacca-ciclismo-300-nera-rossa-id_8315510.html L'impressione è buonissima. Io la uso di solito con sotto un pile o micropile e t-shirt di cotone (o quella che capita). Traspirante al massimo (nel senso che non mi ritrovo tutto bagnato sotto) e tenuta dell'aria/freddo secondo me ottimale. In più è leggera e, sempre per quello che l'ho provata, altamente impermeabile. qui qualche foto Detto questo... la ricomprerei volentieri (e ora è in saldo).
  6. Salve gente, torno con una breve recensione. Stavolta di questa giacca. - Prezzo: 79.95 Euro da Decathlon - Descrizione: Giacca impermeabile in tessuto un po plasticoso ma tutto sommato gradevole. (Novadry) Colori un po' imbrazzanti. - Periodo di utilizzo: Da Dicembre fino ad ora prevalentemente in città anche la mattina con 2-4° C anche se per tratte brevi. - Pregi: La giacca è leggera. Comoda da vestire con un maglioncino in lana leggero sotto. Il tessuto esterno sembra di buona qualità. Le rifiniture sono ottime, le cuciture anche. Dal punto di vista dell'impermeabilità devo dire che tiene molto bene, anche in condizioni di pioggia moderato/intensa. Non intendo sotto il monsone. Le zip delle tasche sono siliconate e ben sigillate quando chiuse. Ha anche due grandi aperture sotto le ascelle da aprire con zip per far defluire il profumo di bestia bagnata. Tiene piuttosto caldo, soprattutto per la traspirazione che non è proprio eccelsa, ma potrebbe essere un difetto da trasformare in vantaggio. - Difetti: Fondamentalmente la traspirazione. Non è esattamente un tessuto traspirante, ma diciamo che essendo interessato più alla impermeabilità alla fine ci si può stare. Nei giorni anche abbastanza freschi con 8-9 gradi l'ho portata solo con la maglietta a maniche corte sotto (io c'ho sempre caldo). La circolazione dell'aria migliora molto grazie alle due lunghe zip sotto le braccia, nel caso vi ci faccia caldo le aprite per buona parte e il problema si dovrebbe attenuare. Naturalmente se si spinge molto si suda come arista al forno. Hai voglia ad aprire le zip sotto le braccia. - Rapporto qualità prezzo: Il prezzo non è malvagio. Alla fine la marca è nota per fare sia roba accessibile anche ai poser dello sport (come me) sia roba di pregio. In questo caso direi che il prodotto ha una buona finitura e per ora anche una buona tenuta. Se fosse costata 10 euro in meno sarebbe stata sicuramente un affare migliore. - Prodotti simili provati e relativi paragoni: non ho esperienza con altri prodotti. Lascio a voi il dibattito. - Lo ricomprerei SI /no , perchè per ora ha svolto la sua funzione egregiamente. Sono sempre arrivato a destinazione, asciutto, a volte un po' accaldato ma asciutto. Anche se l'ho comprata azzurro puffo nano, non è così orripilante all'occhio e ci sono anche uscito un paio di volte la sera, soprattutto quando pioveva parecchio. Credo che con l'arrivo del caldo dovro rinunciare in favore di un k-way tascabile in caso di pioggia, ma diciamo che ha svolto la sua funzione nei mesi invernali. La prossima recensione sarà sugli Endura Gridlock sopra-pantaloni da pioggia che sono con la giacca la mia accoppiata salva acqua. Stay tuned.
  7. Ehi ragassi, siccome sono uno di quegli scassacazzo irriducibili della bici, ho tutto il necessario per andare in giro di inverno in ogni condizione atmosferica. Possiedo una swrve milwaukee jacket che è fantastica (la recensirò prima o poi) per i periodi di freddo, ma ora mi trovo un po' in difficoltà col caldo. Quindi, fatevi sotto con i consigli per una buona giacca estiva imperbeabile! budget 100/150 euro, se è proprio un ottimo prodotto potrei arrivare a 200. lemme 'now love
  8. Qualcuno sà dove si può comprare a buon prezzo una giacca North Face nella Capitale? Sò che ci sono un botto di tipi e con un botto di prezzi differenti ma non sò dirvi di preciso che modello cerco, anzi se mi aiutate mi fate un favore. Devo spendere sui 150€.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .