Search the Community

Showing results for tags 'foodora'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 4 results

  1. Buongiorno a tutti, mi presento! Mi chiamo Alice e sto frequentando la laurea magistrale al Politecnico di Milano. Per il laboratorio di Interaction Design stiamo sviluppando un progetto riguardante i bike messengers, più nello specifico sulla sicurezza del mezzo e i rapporti con i ristoratori volto a migliorare l'esperienza lavorativa. Siamo alla fase iniziale e attualmente stiamo cercando bm disponibili ad essere intervistati (online o di persona se avete il piacere di prendervi una birra offerta da noi :) ) in totale anonimato per definire al meglio il profilo a cui rivolgerci e i punti attualmente critici. Non importa per quale azienda lavoriate, non ci interessa fare polemica sulla stessa né siamo interessati ai diritti dei lavoratori, quindi vi prego non abbiate paura a contattarmi! Se qualcuno fosse interessato, vi lascio in pm il mio numero di telefono, sarebbe bello creare qui una discussione per osservare cosa ne esce. Buona giornata a tutti :)
  2. da repubblica e altre fonti scopro che c'e' questa protesta in atto ( http://www.bikeitalia.it/2016/10/10/a-torino-scatta-la-protesta-dei-corrieri-in-bici-di-foodora/ ) se possibile qualcuno di voi, magari per esperienze dirette, mi ( ci ) puo' aiutare a capire la situazione? ho cercato sul forum ma non ho trovato nessun post relativo... grazie ragazii
  3. Ciao ragazzi...qualcuno saprebbe darmi qualche informazione sui servizi pony express tipo foodora deliveroo ecc!!..grazie!!
  4. Notizia di qualche giorno fa, in Italia arriva Deliveroo...cos'è deliveroo? Deliveroo in sostanza è un servizio di gestione diconsegne a domicilio per il cibo ordinato da asporto... Come funziona? Se ti piace andare in bici e vuoi arrotondare lo stipendio deliveroo ti fornisce una applicazione sul telefono. Una volta riempite quattro scartoffie e installata l'app siete pronti per far consegne. Quando qualcuno effettua un ordine in un ristorante, il sistema cerca automaticamente (tramite gps) il corriere più vicino, al quale arriva una notifica con il ristorante in cui ritirare e l'indirizzo a cui consegnare. Semplice. Geniale potremmo dire...ma!! E si, purtroppo c'è un ma, anzi molti ma (atmo). Qui a Lione son attivi da qualche mese 3 servizi di questo tipo, il già citato Deliveroo, Foodora e Take Eat Easy, quindi ho avuto modi di vederli in azione e di informarmi. La paga per ogni consegna (a Lione e dintorni) si aggira attorno ai 6.5€ iva esclusa per Deliveroo e 4.5€ iva esclusa per Take Eat Easy (non ho info riguardo foodora) con la differenza che Take Eat Easy ti paga per 4 consegne di default ogni sera (anche se se ne effettuano meno). Se se ne fan 5 si è pagati per 5, 6 per 6, ma se se ne fan solo 2 o 3 si è pagati comunque per 4, più 1.5 € a corsa per le consegne effettuate in certi quartieri dove bisogna far salite impegnative per arrivarci. Sembrerebbe buono, ma la parte peggiore a mio avviso deve ancora arrivare. Per poter far le consegne, bisogna sorvegliare sempre il telefono. Deliveroo (o Take Eat Easy) ogni giorno fanno uscire un planning consultabile tramite la app, in cui dicono quanti posti disponibili ci son per ogni fascia oraria. I primi a "mettersi in turno" hanno le consegne, per gli altri andrà meglio il giorno seguente (forse), quindi non c'è garanzia di lavorare con continuità, ed ho visto che in qualche settimana, il numero di persone che ci lavorano è cresciuto enormemente. Un mio amico prima consegnava 4 sere a settimana, ora solo 2. In oltre non ti forniscono la bici, non ti obbligano ad avere le luci o il casco o a rispettare il codice della strada, e di coglioni (soprattutto studenti che vogliono arrotondare il finemese) che prendono rischi inutili ogni sera per far il maggior numero di consegne su bici di merda senza esser visibili ne vedo fin troppi. La parte peggiore è che chi si lancia in questa avventura non diventa dipendente Deliveroo ot simili...siete lavoratori indipendenti ! Qui in Francia bisogna iscriversi alla camera di commercio per avere il siret( il siret è una specie di numero di partita iva locale, non internazionale, in Italia non so cosa ci sia di paragonabile) Quindi a voi di pagarvi le tasse e farvi le dichiarazioni su quanto avete preso, l'iva, le imposte, le trattenute, niente malattia, niente ferie, niente infortunio in caso di incidente, insomma niente tutela da Deliveroo o Take Eat Easy. Solo lo zaino, la app e forse la giacca. Per concludere...l'idea è buona, e nel mondo attuale dell'uberizzazione del lavoro, potrebbe sembrare un sogno per molti...capo di te stesso, ma mio avviso, è più come far la mignotta per un magnaccia delle consegne. Loro si prendono i soldi, senza responsabilità ne obblighi verso chi lavora per loro, e questa per me è una regressione lavorativamente parlando! Preferisco di gran lunga una compagnia di messenger che c'è qui a Lione specializzata nelle consegne serali del cibo (da 2 anni ormai). Se lavori per loro, sei loro dipendente, sei tutelato e ti forniscono tutto il necessario. Bici in eccellente stato funzionale, luci, casco ecc... Le nuove compagnie funzioneranno a mio avviso finchè non ci sarà qualche incidente serio, magari una causa legale e poi chissà...