Search the Community

Showing results for tags 'cazzoduro'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 9 results

  1. Buongiorno a tutti oggi vi presento quella che fino ad ora è la bestia venuta meglio in assoluto (e sottolineo fino ad ora che non si sa mai..). dopo che come un coglione ero arrivato ad un passo da vendere il ciöcc pista sono rinsavito ed ho deciso di trovare la sorella da strada, ricerca lunga e complessa, in quanto il buon Pelizzoli ha sempre fatto le bici un po come cazzo gli pareva, comunque dopo mille ricerche vengo contattato da un tipo che voleva liberarsi delle bici del nonno, e trovo lei, montata in modo assolutamente imbarazzante vernice andata e cromature pure, ma è lei un San Cristobal numerato (che cmq il Pellizza non ha mai tenuto un vero e proprio registro ma suo dire quelli numerati erano fatti su commissione ed avevano qualcosa in più). Naturalmente il telaio, secondo la mia testa bacata, non poteva rimanere così quindi l'ho portato da Giovanni per un restauro completo e radicale (cromatura totale vernice bianco perla e decals originali, le decals hanno il bordino oro fatto a mano.) e poi montato con il top di gamma dell'aepoca (quasi tutti NOS e NIB) E ora veniamo alla ciccia: Telaio: Ciocc San Cristobal seriale num. 81 anno 1979 Gruppo: Campagnolo Super Record completo 2° serie pat. 78 (primo anno di produzione della 2°serie) reggi e corona panto Ciocc Pipa: 3ttt panto Ciocc Piega: 3ttt mod. Competizione Gimondi Nastro Manubrio: Rivestimento in pelle Almarc Cerchi: Mavic GP4 1° serie etichetta oro Raggi: RGF mod. Lario sfinati (questi sono una chicca assurda) Tubolari: Clement SuperCondor Puntapiedi: Campagnolo superleggeri Cinghietti: Campagnolo C-Record (lo so questi non sono coerenti ma erano troppo belli) Sella: San Marco Concor Profil Catena: Everest serie special oro Ruota Libera: Everest serie special oro 6V E adesso veniamo alle foto (tano lo so che non avete letto un cazzo e guarderete solo le foto) un ringraziamento speciale a @mAs per il servizio fotografico che ieri era parecchio ispirato
  2. ulockhitterz alley Bologna 2/4/16

    yo, segnate sui calendari, mettetevi i pantaloni corti che ormai siamo baciati dalla primavera e il 2 aprile tutti a Bologna a correre la seconda tappa del campionato bolognese (se vi siete persi la prima fottetevene, in fondo è "solo" una garetta). evento gentilmente organizzato dal sottoscritto, @Cecio, @Dinosauro, @aUlissec e @westgate, tutto in fase di mooolto sviluppo. prossimamente più informazioni, intanto fatevi bastare queste. baci. #benvenutinelfascion IN SINTESI Nome evento: ulockhitterz alley Dove: Bologna Data: 2 aprile 2016 Orario di ritrovo: Orario di partenza: Tipo di evento: quel cazzo che pare a noi Tipo di bici: all Costo iscrizione: probabilmente i classici 5 euro+birretta Cosa portare: casco / lock / mappa / penna / borsa / ignoranza Mappa consigliata: Link evento FB: Hashtag: #ulockhitterz
  3. Finirà anche questa estate di merda e tornerà il fango.
  4. Rieccomi qua in gallery Stavolta sono a presentarvi quella che credo sia la bici che mi è venuta meglio in assoluto. Quando vidi questo telaio in gallery mi innamorai alla follia delle sue geometrie rilassate.. .. poi quando fu messo nel mercatino non potei fare a meno di prenderlo, non era messo male ( certo neanche benissimo ) ma l'idea era già di partire con un restauro radicale e completo. La scelta più giusta, a mio avviso, fu quella di portarlo da Giovanni Pelizzoli che lo saldó più di 30anni fa, lasciamo perdere il fatto che c'ha messo più di 4 mesi per rendermelo facendomi perdere più volte tempo e pazienza, ma cazzo il risultato è la PERFEZIONE. Il telaio è stato sabbiato cromato, riverniciato, sono state applicate le decals originali e firmato a mano da Giovanni, la volevo il più possibile come da catalogo sia come restauro che come montaggio e così è... Adesso veniamo al feticismo: Telaio e Forcella: CIÖCC S.CRISTOBAL PISTA Anno: 1978 1980(numero di serie 027) Pipa: 3ttt CINELLI PANTO CIÖCC Piega: 3ttt COMPETIZIONE CINELLI PISTA Nastro: BENOTTO CELLO/CINTA SS: CAMPAGNOLO RECORD PISTA Mozzi: CAMPAGNOLO RECORD PISTA FLANGIA BASSA Cerchi: MAVIC GP4 Tubolari: CLEMENT SUPERCONDOR 700x21 VITTORIA PISTA CL FCI 700X18 Guarnitura/Corona: CAMPAGNOLO RECORD PISTA/CAMPAGNOLO PISTA 50t MC: CAMPAGNOLO RECORD PISTA Pignone: CAMPAGNOLO 15t Catena: REGINA ORO PISTA Pedali e Gabbiette: CAMPAGNOLO SUPER RECOR PISTA Cinghietti: SILVA Reggisella: CAMPAGNOLO SUPER RECORD Vite stringisella: CAMPAGNOLO Sella: SAN MARCO CONCOR Un ringraziamento speciale va al mio capo che mi ha dato un aumento di stipendio, al mio portafoglio che l'ho aperto fino a spaccarlo, a tutti quelli che mi hanno venduto o dato una mano a trovare i pezzi (una menzione speciale @vic765 ) alle bestie di #gitasociale, ho rotto il cazzo sulla chat di WA come non mai (per @marenko,ideatore della rubrica "parole a caso", un bel 800A). @nikkytheyo sbrigati a tornare dal quel paese dimenticatodaddio perchè devi vederla di persona È ora dellE foto! Grazie @mAs
  5. Faggin 2.0

    Dopo tanto tempo e tanti km fatti mi sembra carino presentare una delle mie bici. è la seconda versione fatta nel 2011 dopo che ho distrutto la prima del 2010 in un incidente, mentre tutti stavano a guardare geometrie tiratissime, pursuit e roba njs, Ci ho pedalato in tutte le condizioni possibili sia meteo che psicofisiche, l'ho sempre considerata un muletto quindi fanculo i set fotografici fighi. Mi ha portato ovunque, da casa a Barcellona, a Milano tutti i giorni, sul Ghisallo e varie gite. Per questo ha avuto mille settaggi, tra il daily use alle gare, ai viaggi, uscite come si addice a una vera bastarda Telaio: Faggin acciaio oversize su misura Forca: Time Trial carbon, Aero Crono rake 42mm Ss: Fsa carbon 32g Guarnitura: Sugino 75 nera 46t Corona: sugino black 46t/ mc2 Pedali: Campagnolo pista / spd / crank brother egg3 Catena: sram Reggisella: miche Sella: selle italia slr/ san marco zoncolan attacco : 3t ars pro Curva: 3t pro Ergomondo Ruote: Mavic ellipse (poi ho cambiato i cerchi con i krc da 380g), tenendo mozzi e raggi piatti Freno: quando capita anteriore Miche Leve: Miche
  6. CELODURISMO® Gallery

    Visto che la gallery non basta. AKA la discussione dell'Invidia. Postate ciò che volete, tranne le vostre donne o sorelle. Astenersi Tony75, Cecio e Ste.ferrara. Io nella mia piccola ingenuità vi mostro una moneta da 3 euro, coniata dalla Slovenia. Io cello, voi no.
  7. Prezzo: si trova usata a circa 20$ su ebay, oppure nuova tra i 50 e i 70 su vari siti. Descrizione: chiusura con un cacciavite e una pinza, molto più comoda della falsamaglia e senz'altro più sicura. Maglie esterne cromate, maglie interne brunite. Marchiata njs Periodo di utilizzo: da inizio Marzo ad oggi, 5 mesi pieni, circa 1200km Tipo di utilizzo: per la strada, 3 alleycat, pioggia, fango, grandine e anche una tromba d'aria. Pregi: non si allunga per nulla. Esteticamente bellissima Difetti: nessuno riscontrato Rapporto qualità prezzo: *****/5 (ma l'ho pagata poco) Prodotti simili provati: miche pista, sram PC1, regina extra. La ricomprerei: si, subito. La comodità della maglia che si apre con la vite è irraggiungibile. Non la prenderei a prezzo pieno, perché non ne vale la pena, ma considerando che era un voglino e l'ho pagata 20€ spedita, era una buona occasione e allo stesso prezzo la riprenderei. E poi, diciamolo, njs fa figo. Qui a 19 dollari, usata. Qui a 49 dollari, nuova. Qui a 70 dollari, nuova.
  8. Ciao Bei, ho un telaio bdc in alu colorato zarro (come la maggior parte dei telai della sua epoca) con i forcellini verticali. mi sto organizzando per farmi il mozzo eccentrico con fixkin, però il colore di sto telaio proprio non mi va giù. Qualcuno sa darmi una dritta per carteggiarlo/togliere la verniciatura e lasciarlo grezzo? ho sentito che a differenza dei telai acciaio l'alluminio non ha bisogno di trasparenti perchè ossidandosi crea una naturale patina protettiva. Pls help me!
  9. La tombino alu 12

    Ed eccola! Un altro giocattolo di tombino una delle prime bici in alluminio elenco dei componenti: telaio: de franceschi padova, fatto nel 2007 con tubi a sezione romboidale. extraleggero. forcella: deda force, che sarà sostituita a breve con una forcella alpina per diminuire l'avancorsa ruota post: cerchio planetx da 101mm, mozzo pro-lite 24 fori, raggi alpina piatti ruota anteriore:specialized 3 razze, con possibilità di farla posteriore. per copertoncino attacco:cinelli pista 80 piega:cinelli pista 40 c-c sterzo:campagnolo guarnitura: gipiemme pista, con corona da 53 denti campagnolo (sarà sostituita a breve con una sram in carbonio) movimento:campagnolo pista a cartuccia reggisella:ritchey sella:rino, a breve sostituita con una selle italia in carbonio pedali:gipiemme dual sprint cinghietti:cbr pista, rinforzati con anima in metallo catena:kmc inox A voi le foto