Search the Community

Showing results for tags 'benotto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 30 results

  1. TROVATO Nastro Benotto Nero

    CDT, cerco: - Nastro Benotto Nero Ho bisogno di nastrare mezzo bullhorn, quindi dovrebbe bastarmi anche un avanzo di quello che avete messo sulla vostra bella piega da pista. Lo cerco solo nero, no altri colori. Preferita consegna a mano. Sono disponibile (con un minimo di preavviso) su Novara, Torino, Milano, Como e zone limitrofe. Grazie
  2. Benotto 3000 AERO

    Ciao a tutti, tempo fa un amico ha messo in vendita questo Benotto e, dato che mi sembrava interessante, me lo sono preso! Come sempre non mi piacciono i lavori semplici! Le condizioni non erano proprio strepitose (e la forcella era sbagliata) ma ero convinto che con un po' di lavoro avrei potuto ottenere un buon risultato! Controllando la scatola ho appurato che era un Benotto 3000, in una particolare colorazione, con attacco manettini aero, passaggio cavi interno, vecchie grafiche (quindi al massimo 85), fatto da un telaista (non so chi sia) che di Benotto ne ha fatti pochi (ho pure un Moser fatto da lui)! Girando le bancarelle dell'eroica ne ho visto un altro uguale: stessa colorazione, stesse grafiche, stesso telaista ma non in versione aero. Il proprietario della bancarella mi ha detto che apparteneva ad un signore che nel 85 la usava in una squadra dilettantistica. Ho quindi immaginato che fosse una particolare colorazione fatta proprio per quella squadra corse dilettantistica. Ma non voglio tediarvi ulteriormente con altre chiacchere e passo a qualche foto! Recuparata la forcella ho mandato tutto da Pellizzoli che, come sempre, ha fatto un ottimo lavoro! Il colore è leggermente più chiaro e le decals sono un po' più scure ma mettendo tutto sulla bilancia direi che il risultato è davvero buono! Tutto ricromato, riparato un pendino maltrattato (c'era il reggisella bloccato e il telaio è stato messo in morsa), sistemato (non perfettamente) l'innesto per il cavo freno, colore nuovo, ripassati i filetti, il telaio era pronto per il montaggio! Dato che il telaio era del 85 e che stavo terminando un gruppo C-Record prima serie, quale miglior occasione! MONTAGGIO: - telaio Benotto 3000 aero e forcella Benotto 3000 (prima serie, la seconda ha il cuore nei rinforzi) - MC Campagnolo C-Record 70SS da 109 (quindi prima serie) - SS Campagnolo C-Record prima serie - Guarnitura Campagnolo C-Record logo inciso PAT 84 - Pinze freno Campagnolo Cobalto e leve freno dedicate - Manettini Campagnolo C-Record Retro Friction - Cambio Campagnolo C-Record PAT 85 e deragliatore prima serie - Cerchi Fir Quasar, raggi Alpina sfinati, mozzi C-Record - Catena Regina Superleggera e ruota libera Regina CX - pipa 3TTT Record e piega 3TTT Superleggera - Reggisella Campagnolo C-Record prima serie e sella Selle Royal Super Contour - vite stringisella Campagnolo patent - nastro manubrio 3TTT Cello bianco perla - Portaborraccia e borraccia Cobra Profil - Pedali Campagnolo C-Record prima serie e cinghietti Super Sport - Tubolari Rally
  3. Benotto xxx

    Ciao a tutti, strano ma vero, ho finalmente "restaurato" una bici non MOSER!!! Nel lontano aprile 2016 comprai questo telaio Benotto (vedi foto sotto) con l'intento di rifarlo completamente. Prima di procedere al restauro ho cercato di conoscere le tre cose fondamentali di questo telaio: anno, modello, fattura. ANNO: quando sarà stato prodotto il telaio? Ha i forcellini Campagnolo prodotti dal 78 in poi, passacavi sopra scatola mc (Campagnolo), supporto per freni a brugola, i passacavi ci sono... Sicuramente prodotto dal 78 (compreso) al 82 (al massimo). Probabilmente sarà un 79/80. MODELLO: che ho preso? Inizialmente pensavo fosse un mod. 3000, ma qualche dubbio mi restava. Forcellini Campagnolo, passacavi Campagnolo, rifinito bene, montato in origine Super Record (chi me l'ha venduto ha detto che era montato così). Caratteristiche comuni ai modelli 2500 e 3000. Però il mod. 3000 generalmente ha il carro a diamante simil Derosa e ha il cuore (o meglio la B) sotto alla scatola MC. Il mod. 2500 è più simile al mio, ma non ne ho mai visto uno prodotto con gli alleggerimenti sul tubo forcella (che saranno sicuro una caratteristica del telaista) e poi era montato Campagnolo Record. Poi sfogliando una rivista scopro che in quel periodo (78/82) fu prodotto anche il mod. 2750, in pratica un modello con telaio simile al 2500 ma montato come il mod. 3000. La forcella è giusta per tutti e tre i modelli. FATTURA: chi l'avrà saldato saldato e, sopratutto, è saldato bene?... Sul telaista buio completo... Marnati? No! Vetta? No! F.lli Ravazzolo? No! Per quanto riguarda la fattura ha sicuramente delle congiunzioni belle limate, dettagli giusti nei posto giusti, accessori di pregio (intendendo forcellini e passacavi), è leggero! Vabbè, in sostanza merita un bel restauro! PS: A distanza di due anni nessuna di queste tre cose ha una risposta certa! Quindi ipotizzo che sia del 79/80 (ma facciamo 81 perché il gruppo montato ha quel PAT), che sia un mod. 2750 e che la fattura sia buona! Approfonditi i tre punti, temporeggio per capire come procedere e finalmente trovo un telaio come il mio (ma più vecchio) che un amico stavo restaurando! Gli chiedo qualche informazione su come vuole procedere e mi propone di rifare anche il mio. Aveva preso una latta di colore anni 80, molto simile al colore Benotto con dentro un riflesso oro. Ma sopratutto mi dice che il lavoro di verniciatura l'avrebbe fatto un vecchietto del suo paese che colora come una volta! La cosa mi convince subito: un colore anni 80 e una mano "vecchio stile" sarebbero state le carte vincenti per questo restauro (anche se il colore non è identico all'originale, di sotto il codice). SI PARTE! Premetto che ci è voluto un bel po' di tempo per fare tutto e parecchio lavoro... Ho iniziato sverniciando il telaio (in foto la situazione) che poi ho subito spedito a Giuseppe che se ne è preso cura alla grande (sotto ho messo qualche foto per far capire il lavoro certosino che ha fatto): - ha finito la sverniciatura - ha rimosso tutta la ruggine superficiale sul telaio (più che superficiale stava iniziando a mangiare i tubi) - ha dato il fondo Infine ha portato il telaio dal carrozziere per la magia finale: colore e lucido finale (con la mia raccomandazione di metterne poco)! Nel frattempo ho mandato la forcella a far cromare tramite un altro amico. La settimana scorsa il telaio è ritornato a casa e ho iniziato a prendermene cura io: applicazione delle decals, colore sulle pantografie e poi montaggio! Come al solito ho scritto troppo, quindi lista componenti e foto finali! Serie sterzo: Campagnolo Super Record Supporto e piega manubrio: Cinelli 1R (old logo) panto Benotto e Cinelli Giro d'Italia Nastro: Benotto Cello blu Sella: Cinelli Unicanitor (new logo) Canotto sella: Campagnolo Super Record Freni: Campagnolo Super Record Leve freno: Campagnolo Super Record Cambio: Campagnolo Super Record PAT 81 Deragliatore: Campagnolo Record Leve cambio: Campagnolo Record Guarnitura: Campagnolo Super Record PAT 81 Movimento Centrale: Campagnolo Nuovo Record Cerchi: Mavic Monthlery Pro Mozzi: Campagnolo Record Sganci rapidi: Campagnolo Record Pedali: Campagnolo Record Superleggeri Puntapiedi: Campagnolo Cinghietti: Alfredo Binda (originali) Ruota libera e catena: Everest Oro Portaborraccia: Reg Cavi e guaine: Campagnolo
  4. Hola a todos

    Ciao a tutti, mi sono iscritto su questo forum perché dato che ho iniziato da poco a pedalare mi son comprato una vecchia bici da corsa (una benotto) allo scopo di renderla una buona bici da "passeggio veloce" ma non fissa perché a 40 anni non mi va di rischiar nulla, so che per voi è una bestemmia ma pensavo una singlespeed con contropedale (che però non ho mai provato). Magari più avanti allegherò una foto della benotto che ora è già stata smontata. Ed ora si va a spulciare nel forum le varie guide. Byeee
  5. CERCO Nastro manubrio Benotto bianco

    Ciao! cerco nastro manubrio tipo Benotto colore bianco/bianco perla GRAZIE!
  6. Benotto anni 80

    Appena finita di ripulirla e aggiornarla. Telaio Benotto tubi Columbus zeta 62 con forcellini gipiemme. Guarnitura, serie sterzo e pedali Ofmega. Cambio campagnolo gran sport. Pipa pantografata cinelli con manubrio campione del mondo e nastro benotto. Freni modolo flash. Ruote Nisi mixer su mozzi gipiemme sprint. Portaborraccia Ale Torino Sella San Marco Rolls.
  7. !!!!!RUBATO A BOLOGNA!!!!! Stasera sono uscita a bere e mi sono dimenticata il benotto legato sotto casa, al mio ritorno non c'era più. Telaio molto particolare, ha questi tubi "a elica"; è piccolo, un 48. Montato come da foto (anteriore da corsa con mozzo campagnolo, la post è una profilo basso con miche primato). ringrazio per le foto dei tubi @Jonsey Sono triste e scazzata. PLEASE HELP. HELP. HELP.
  8. Buonasera, sapreste darmi qualche info riguardo questa Benotto (modello, datazione...) Grazie
  9.  

     

    420 EURO, SPEDITO, SOLO TELAIO FORCA SS SHIMANODURA-ACE E MC

     

  10. Identificazione Benotto

    Buonasera a tutti ho recuperato una Benotto da corsa da mio papà ma non so di che anno sia ne di che modello sia...non riesco a trovare l'archivio storico...il numero di telaio è B456. Qualcuno mi sa dire qualcosa in merito?
  11. BENOTTO TELAIO???

    Salve, qualcuno mi può aiutare a capire l'anno di prodizione del telaio? su internet non sono riuscito a trovare niente di simile oltre ai vari modelli 3000 2500 etc. confido nella vostra esperienza.
  12. BENOTTO...cosa è rimasto in giro?!

    Ciao a tutti, da poco ho scoperto che nel mio stesso ufficio lavora una nipote di Benotto e mi ha chiesto se fosse possibile fare una ricerca sui vari telai e bici complete appunto Benotto dell' epoca. Sarebbe per lei un bel regalo da fare al padre (senza spenderci un patrimonio). Detto questo...tirate fuori le bighe!
  13. Benotto info telaio

    Salve a tutti, sono nuovo e poco pratico di questo forum. Ho recuperato delle gran belle bici poco tempo fa, tra cui questa Benotto tenuta in ottime condizioni e che ancora non sono riuscito a identificare con certezza. Ho scritto alla Benotto, quella messicana proprio, e mi ha risposto subito un entusiasta Francico Alvarez dicendomi che: Con relación a su bicicleta, Le quiero felicitar, porque tiene en sus manos un Legitimo marco de Bicicleta BENOTTO de los 80´s Fabricado por artesanos Mexicanos, Con tubería Columbus mod. SLX (italiano), uniones francesas, caja de centro micro fusión Italiana, patas y puntas Campagnolo Italianas, puentes de freno Silva Italianos y Corona de tijera Patografíada Benotto Italiana. El modelo del marco es: Mod 5000 BENOTTO. Quello che però voglio sapere io da voi è: come si chiamano tecnicamente quelle venature sul tubo orizzontale? E secondo voi, è un modello 5000? Grazie anticipatamente.
  14. Telaio benotto

    Ciao a tutti, ho comprato un telaio benotto su ebay per conto di un amico ad un buon prezzo. http://www.ebay.it/itm/111661249096?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649 Mi sapete dire che tipo di telaio si tratta? Grazie mille! D.
  15. Presento la mia bici eroica,regalo di laurea di mio padre che, vedendola in un vecchio biciclettaio del sud italia ha deciso di prenderla, per poi farmela trovare giù in garage in un pomeriggio di Maggio. Non poteva trovarne una più azzeccata,come taglia e componentistica. Ho solo ripristinato i paramani con una coppia d'epoca nos, ed il nastro con un (ovvio) benotto celocinta d'epoca anch'esso nos. Dopo svariate ricerche sono giunto alla conclusione che il modello in questione sia un 3000 "aguila de tachira". Da ciò che mi ha raccontato il biciclettaio probabilmente appartenuta al team g.s. vivi-selle italia-benotto. Verosimilmente è stata saldata da Ugo de Rosa o così narra la leggenda ed il suo carro romboidale. In ogni caso una gran bella bici, da vedere, e sopratutto pedalare. Lista componenti e scatenatevi con i commenti. Front Derailleur Campagnolo super record Rear Derailleur Campagnolo super record 2nd gen titanium Headset Campagnolo super record Crankset Campagnolo super record (original dustcup) Cranks Campagnolo super record 53 and 42 Pedals Campagnolo super record titanium Toe clip Campagnolo super record extraleggere Toe strap Biemme brevettato for professional team Bottom Bracket Campagnolo super record titanium Stem Cinelli Handlebar Cinelli giro d'italia Shifters Campagnolo super record Brakes Campagnolo super record Hoods Campagnolo super record word logo NOS Brake Levers Campagnolo super record Hubs Campagnolo super record Freewheel Regina extra cx 7 speeds (soon campagnolo ergal) Quick relase Campagnolo super record Rims Nisi 700C tubulars Tubular Vittoria Rally Seat Post Campagnolo super record Saddle Selle italia Turbo special Chain Regina extra gold cx Handlebar Tape Benotto celocinta original NOS
  16. Insano pensiero ma presente in questa testa bacata.. e se, vendessi il breda fissato, e la benotto eroica e mi impelagassi con una CX? sarei poi così malato? ve siate risolutivi potrei cadere in tentazione
  17. ciao a tutti. purtroppo devo scrivere in questa sezione anche io... questa notte al mio ragazzo hanno scassinato il portone del garage rubando 4 bici, 3 sue e una mia. zona Quacchio. 1) BENOTTO -Telaio: Benotto pista tg.54, colore bianco e nero sfumato -Serie sterzo e movimento centrale Gipiemme, -Guarnitura Gipiemme pista, -Reggisella Gipiemme, -Sella San Marco Concor, colore nero -Pipa e piega 3ttt, -Cerchi Mavic cxp 30 cromati, profilo 30mm -Mozzi Campagnolo record pista flangia alta 2) DE FRANCESCHI -Telaio: De Franceschi pursuit pista 28/26 tg.53, colore bianco madreperla e verde -Serie sterzo Miche, -Movimento centrale Gipiemme, -Guarnitura Gipiemme special, -Reggisella Campagnolo, -Sella San Marco Concor, colore marrone -Pipa Cinelli (pantografata Gugliucci), colore silver con pantografia giallo/viola -Bullhorn Nitto, -Cerchi Ambrosio Montreal, colore marrone -Mozzi Gipiemme pista flangia bassa, 3) CINELLI MASH -Telaio: Cinelli Mash Histogram 2011 tg.50 -Movimento centrale Miche -Guarnitura Miche Primato, corona Campagnolo -Reggisella Cinelli, colore nero -Sella San Marco Zoncolan, colore nero -Attacco manubrio 3ttt cx-pro -Riser Cinelli Pepper -Cerchi Velocity profilo 30mm -Mozzi Miche Pista flangia bassa, colore nero 4) VINER -Telaio: Viner pista tg.52, colore azzurro con stelle pantografate nelle congiunzioni -Serie sterzo e movimento centrale Gipiemme, -Guarnitura Sturmey archer, -Reggisella Shimano 600, -Sella Cinelli Unicanitor rossa -Pipa 3ttt -Riser silver e manopole BLB rosse -Cerchi Dodici Cicli neri profilo alto 40mm -Mozzi Campagnolo record flangia alta, -rapporto 48/17 anche se le speranze di ritrovare sono davvero poche, confidiamo un minimo nel passaparola!! se qualcuno vede o sente qualcosa contatti o me o Marcello. Su facebook mi trovate come Simone Choule, altrimenti la mia email è [email protected] ringraziamo la famosa "banda del buco" e che possano implodergli le cervella. amen
  18. Questa notte, intorno alle 4:20, hanno fatto il benotto di Andrea, @FCS_Officina . La triste nuova m'è giunta e mi è stato chiesto di iniziare a scriverlo qui, in caso qualcuno notasse qualche trasferimento sospetto. Era legato a un albero con un kripto, fuori da un locale, il kripto e la bici sono spariti, mentre l'albero è intatto. C'è la flebile speranza che sia tutto uno scherzo di cattivo gusto, visto che saranno passati 10 minuti da un controllo all'altro (siga-piscia-siga), ma intanto la bici non è a casa dove dovrebbe essere, quindi pensa al peggio e spera il meglio. Questa la bici: more info to come.
  19. La Benni, prima fissa low cost.

    Ciao a tutti, vi vorrei presentare la mia prima fissa. Telaio: Benotto exciting, forcellini anteriori e posteriori GPM Ruota posteriore: 700 mavic con mozzo miche fissato con fixkin V6, pignone miche Ruota anteriore: No brand MC: VP 113 SS: Ofmega Leva freno: Tektro Freno: Weinmann Guarnitura: Fixed prowheel 46T 170 Catena: KMC Pipa: ITM Pedali: BMX no brand Riser: no brand Manopole: Pro Grip Reggisella: no brand Sella: SMP Copertone posteriore: 28c vittoria randonneur Copertone anteriore: no brand Strap: Create (però verranno cambiati a breve) Ora, via al massacro.
  20. Benotto rat

    vi presento il mio benotto da battaglia. usandolo ha assunto uno stile rat. mi gasa un sacco.. :D
  21. MI SPIACE: GARA ANNULLATA PER PIOGGIA! SE VOLETE PASSARE PER UNA BIRRA E CONCERTI SIETE I BENVENUTI. Seconda edizione della Suicide Tarck, solito discorso: una piasta di atletica, 2 corridori, un solo vincitore blah blah blah.... ma chi se ne frega?!? La cosa importante è che avremo le suicide girls a reggervi le bici alla partenza!!!!! Una promessa è un debito!!!! La modalità è molto semplice, abbiamo una pista di atletica in tartan, già collaudata l'anno scorso, il grip è accezzionale, l'unica controindicazione è in caso di pista umida non tiene una sega e in tal caso la garà verrà annullata. Gara ad "inseguimento" Due corridori partono dai lati opposti della pista, che finisce per primo i due giri completi di pista, meno di un km,vince, in base ai partecipanti vedremo se fare a gironi o a eliminazione diretta con eventuali ripescaggi. Il costo è di euro 5 che comprendono ovviamente spoke e assicurazione, casco obbligatorio, freni non servono ma se li avete montati potete lasciarli, La gara avviene durante tre giorni del Molla l'Osso Fest, tutto il ricavato della festa compreso quello della garetta vanno totalmente in beneficenza, a brevissimo flyer, cazzi e mazzi, varie ed eventuali! Il regolamento completo della Gara Importante: portate carta di identità e codice fiscale: servono per l'assicurazione!
  22. Mi fija

    Ciao! Vi presento la mia fissa. È una Benotto modelo 800. È bruta rosa e verde ma purtroppo me la devo tenere cosi per un tempo. Non he finita ancora ma sono contento di averla perchè mi mancava la fissa. Ho ancora molto da fare, sostituire la sella, metere un freno piu bellino ecc. PS: scusate se non scrivo molto bene. :)
  23. GoodEight incoerente

    Ciao Ok, i colori sono incoerenti, i pezzi sono vari ed eventuali (farla tutta miche costicchia), ma per ora funge. Magari più avanti, se trovassi ruota profilo 30mm nera, avete già capito. Non è come la pensavo, ma segue almeno due delle tre regole che mi sono posto: 1. pezzi usati ma di qualità; 2. prima fissa: convertita; 3. non fare incazzare i "muloni" di FF (bolla in sella, catena tirata e giù la pipa ci sono). - telaio+forcella Benotto 58, anni '80 con serie sterzo e mc originale - guarnitura e corona Miche Xpress - ruota(ant) Ruota+ 30mm, mozzo miche - ruota(post) Ruota+ 30mm, mozzo iso shimano - pignone M2 17 denti - catena Taya chain (avevano finito le catene Miche) - reggisella SelCof - sella Iscaselle Triathlon - attacco manubrio 3ttt (già pronto ITM pista, presto cambio) - manubrio Cinelli Giro d'Italia (nastrato con camera d'aria, per ora) - pedali, puntapiedi e cinghiette Rino - coperture Maxxis Detonator P.s.: devo fare pratica con le gabbiette e montare un freno prima possibile, ieri roba che muoro, troppo rischio per strada.
  24. Feedback vale tanta roba

    Ho preso da Vale un telaio benotto con forcella saronni + una piega, pipa e freni. Ottimo prezzo, ottimo imballo, ottime condizioni. E' un grande!
  25. Produzione Benotto

    Una domanda... ma la Benotto, negli anni '80, produceva tutti i suoi telai in Messico? O era rimasta anche in Italia?