Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'atala'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


City


Interests


IG


Strava


Feedback Mercatino


Website URL


Skype

  1. Cosa*: Telaio + forcella Tipologia: corsa Marca: Atala Modello: Professionisti Taglia / misura: Taglia 51 verticale x 52 orizzontale, misure centro/centro Dettagli tecnici: Telaio per bici da corsa Atala Professionisti Top di gamma dell'epoca Tubazioni Columbus SLX con rinforzi elicoidali Telaio in acciaio con scatola alleggerita e pantografie varie, forcellini campagnolo Registri posteriori nuovi Prodotto a giugno 1987 Scatola movimento passo ITA - forcella filetto ITA Reggisella da 27,2 Peso telaio 1910g Peso forcella 615g
  2. Come da titolo cerco componenti pantografati atala, grazie a chi mi aiuterà.
  3. Trovata spogliata e rivestita... Dalla cantina impolverata al garage l'ho montata con roba di recupero che avevo montato su un telaio migliore ma piccolo per me. La prima foto è come l'ho comprata. Il colore è veramente straordinario glitterato con pagliuzze blu in foto sembra verde tipo inglese in realtà è più un verde oliva o fango che oggi pare sia tornato e che si sposa bene con il nero. Ah adesso ha 24 v e non più 21.
  4. Cosa*: Bici Completa Tipologia: corsa Marca: Atala Modello: Professionisti Taglia / misura: Taglia 57 x 57 centro centro Dettagli tecnici: Bici da corsa Atala mod. Professionisti (Top di gamma dell'epoca) del 08/1990 Telaio in acciaio con tubazioni Columbus SLX con rinforzi elicoidali Pantografie varie e rifiniture di pregio, forcellini con registri nuovi Gruppo completato Campagnolo Mirage con ergopower 2x8 velocità Movimento centrale su cuscinetti Campagnolo Athena NOS Cerchi per copertoncini Campagnolo Atlanta 1996 Copertoncini Michelin nuovi
  5. Cosa*: TELAIO+FORCELLA Tipologia: corsa / ssMarca: ATALA Modello: NON SO Taglia / misura: 48v x 51o (centro - centro) Stato*: riverniciata da carrozziere (fondo, smalto, trasparente, cazzi e mazzi)Segni di usura o segni particolari *: il precedente proprietario ha spesi diverso tempo a stuprare questa bici, nel dettaglio: -sono stati rimossi i supporti manettini (bisogna usare quelli a fascetta) -sono stati rimossi i passacavo, e fatti due fori sagomati per passaggio guaina interna -forato e filettato i forcellini posteriori per avvitare un portapacchi penso -forato e filet
  6. Ciao a tutti, ho da poco acquistato questo telaio Atala, si tratta di un Professionisti con tubazioni Columbus SLX, ha i rinforzi elicoidali interni. Ora mi soorge un dubbio sulla verniciatura posticcia della testa forcella, il nero non c'entra una mazza, così come gli altri colori sul canotto. Guardando la forcella sotto sembra che a saldarla sia stato uno con la mia stessa vista. Secondo voi hanno risaldato il canotto? Quest'ultimo però sopra riporta la scritta 57 che credo sia di fabbrica. Grazie a tutti
  7. Geràr

    Atala Trilupa

    Telaio di un amico e componenti tutti miei, è molto semplice. Telaio 56cc in columbus spx, molto leggero. E' corta corta dietro, ma è molto precisa e guidandola si sente molto bene. Telaio rigido e adatto a scatti continui, meno comodo sulle distanze anche brevi. Il telaio ha proprio quel grigini atala con pantografie eleganti, da signori proprio! La vernice e le decal sono originali dell'epoca, credo che c'abbiano girato veramente poco, non ha nemmeno un segnetto. Montaggio arrangiatissimo: Ruote Ambrosio Excursion + Fixkin e novatec, raggiate in 4a mc campy 70ss (c
  8. LOOK AT THIS MOTHERFUCKING BIKE!!! WITH MOTHERFUCKING WHEELS AND A MOTHERFUCKING CRANK! DOES SHE LOOK LIKE A BITCH?! questa è la storia del mio primo telaio (se non ve ne frega granchè, skippate alle foto più sotto), che arrivò in casa mia già sverniciato ed orribilmente mutilato da un qualche precedente proprietario.. inutile prendersela, tanto ormai quel che è fatto... rischiai di prendere una create al posto di questo gioiellino ma, grazie alla pazienza ed agli scapaccioni che il buon MC Poli mi dedicò, finii per acquistare questi tubetti d'acciaio messi insieme a dovere. non
  9. Ciao a tutti, Vi scrivo in merito ad un consiglio per l'acquisto della mia prima fixed. Le scelte sono ricadute su bici in particolare, un'Atala ed una Moser, magari mi dite anche se ci siamo con i prezzi. 180 l'Atala e 300 la Moser. Vi allego anche le foto. Grazie a tutti anticipatamente
  10. Ciao a tutti, Vi scrivo in merito ad un consiglio per l'acquisto della mia prima fixed. Le scelte sono ricadute su bici in particolare, un'Atala ed una Moser, magari mi dite anche se ci siamo con i prezzi. 180 l'Atala e 300 la Moser. Vi allego anche le foto. Grazie a tutti anticipatamente
  11. Beh, che dire: telaio appena comprato sul mercatino, eccetto pipa, sella e reggi ho montato gli stessi identici pezzi della vecchia convertita (rossignoli passeggiona) e viaggia una meraviglia, in attesa di guarnitura da pista Ora passiamo un po' ai componenti: Telaio: Atala corsa (se sapete aiutarmi sull'anno grazie!) Mozzi: posteriore On*One su cerchio Nisi, pignone da 17 denti, tubolare anteriore Miche su cerchio Ambrosio Elite, copertoncino Guarnitura: Gipiemme Special Strada con co
  12. Ciao ragazzzi, non ho scritto molto nel forum, ma quando ho chiesto qualche consiglio siete stati sempre disponibili...quindi vi presento la mia prima creazione: telaio atala dell 87 con tubi columbus aelle, freni campagnolo potenza, manubrio e stemma nitto, mavic ai cerchi e sturmey ai mozzi...non proprio una fissa però...
  13. ciao a tutti, finalmente ho trovato il telaio che stavo cercando, è un ATALA professionisti nella versione AIR. Tubazioni SL o SLX. Purtroppo manca la velocromatura rossa originale, ma ci lavorerò per riportarlo alle condizioni che merita. Credo che sia del 06/1987. La domanda che vi faccio è questa: Secondo voi come andrebbe montato ?
  14. Cari ragazzi secondo voi come possiamo dare un marchio a questo telaio partendo da alcuni spunti particolari su congiunzioni e in particolare, nodo stringi sella parte posteriore? Avevo pensato ad Atala, ma non so...
  15. Cari ragazzi secondo voi come possiamo dare un marchio a questo telaio partendo da alcuni spunti particolari su congiunzioni e in particolare, nodo stringi sella parte posteriore? Avevo pensato ad Atala, ma non so...
  16. Buongiorno a tutti, chiedo un parere anche a voi perché sono indeciso. Quale considerereste un prezzo giusto per questa bici? https://www.steel-vintage.com/atala-team-campagnolo-time-trial-bike-1988-detail
  17. Ciao! Chiedo perdono se ci fosse una discussione simile gia aperta Ho preso delle scarpette molto vecchie, Atala sport, tutte in cuoio (anche la suola, no tacchette), un 43 che mi calza preciso. Ovviamente dovrò farci il callo ed indossarle ogni, perche sono d altri tempi e non ci si è abituati Ho sentito dire che "conviene" spalmarci dentro della crema... Non so altro. Qualcuno ha avuto esperienze del genere? Sa cosa di solito si dovrebbe fare?
  18. Ho in garage una Mtb di 12-13 anni fa non ammortizzata e con movimento centrale e guarnitura da sostituire. Si tratta di un'Atala Trophy ed è abbastanza diversa dalle Mtb attuali, è vecchia scuola. Dato che mi serve comunque una bici e mi piacerebbe rimettere in sesto questa bici storica che mi ha accompagnato negli ultimi anni d'infanzia, vorrei chiedervi se ne vale la pena convertirla o se alla fine spendo di più di quanti si spendono nell'acquisto di un passeggione o una vecchia corsa + conversione con cerchi e quant'altro per renderla abbastanza decente. Io ho intenzione di far saltare l'
  19. Sono lieto di presentarvi la mia prima bicicletta fissa. Pensata per un uso urbano, è stata assemblata con l'obbiettivo di spendere il meno possibile per avere una bicicletta non troppo appetibile in una città che si trova in una situazione allucinante. Partendo da una bicicletta completa (di cui allego foto) ho modificato e cambiato quello di cui c'era bisogno. Nulla di spettacolare, alcuni pezzi originali che ho lasciato sono senza nessun marchio. Ma passiamo alla scheda tecnica va. Telaio: Atala Olympic 1984 - Tubazioni Tullio Ruote: cerchi Imperial (?) su mozzi Cesare Rizza
  20. Alla fine mi sono deciso a pubblicare una immagine della mia fida convertita, che mi accompagna al lavoro facendomi divertire. Siate clementi Lista pezzi: Telaio Atala special 3 tubi Columbus Aelle Guarnitura Campagnolo Mirage con corona Miche pista 46 denti Pignone Miche 16 su fixkin Ruote vintage Posteriore mozzo Gipiemme e cerchio Ambrosio gentleman Anteriore mozzo Miche e cerchio Galli Pedali VP da mtb con gabbiette in plastica Cristophe e laccetti in nylon no brand Pipa 3T e riser 3t vintage Reggisella Campagnolo aero Sella Cinel
  21. Da quando mi sono iscritto su FixedForum, nel 2012, la scimmia per lo scatto fisso non mi ha mai abbandonato; oggi finalmente presento la mia prima bicicletta a scatto fisso, assemblata unicamente con componenti "riciclati". Gli unici componenti cromaticamente coerenti hanno la stessa provenienza, tutto il resto era già sulla Atala. Le velleità pistaiole di questo telaio sono chiaramente inesistenti, nel complesso però posso salire e scendere dai marciapiedi senza rèmore e col manubrio giusto potrei anche barspinnare. Non sarebbe male nemmeno con un set di ruote da 26"....magari in futuro
  22. l'estate scorsa sono stato in vacanza nella zona del ragusano, posto bellissimo dove fare cicloturismo, strade pianeggianti e bellissimi panorami, dune di sabbia e pietre bianche dove ogni tanto scorgi qualche albero di carrubbo e fichi d'india che insieme ai muretti a secco fanno da cornice a piccoli appezzamenti di uliveti... insomma un posto bellissimo ma, non mi andava di portare in riva al mare la mia daccordi griffe o la colnago master (non avevo ancora la derosa merak ma non l'avrei portata con me comunque). verso fine luglio, pochi giorni prima di partire, cazzeggiando sui vari mercat
  23. Buonasera, vorrei un parere su questa bici a scatto fisso. Vengo dal mondo delle MTB e sarebbe la mia prima a scatto fisso. Mi servirebbe per piccoli spostamenti in città e per avere una bici leggera tale da salirla anche su per le scale e custodirla a casa. Ho letto in qualche discussione che vale la pena a "costruirsela" da soli o trovare nell'usato. Mi piacerebbe anche, ma in questo momento non posso dedicarci troppo tempo per approfondire. Insomma, sono orientato su qualcosa di nuovo a catalogo. Che ne dite dell' Atala queens? Ho trovato il modello credo del 2013 a
  24. Cerchioni nologo, copertone anteriore Kenda bianco 700x28, copertone posteriore Kenda rosso 700x23, catena rossa, pedali Rossi chiodati rockbros
  25. Ciao a tutti. Questa è la mia prima fissa, assemblata totalmente da me, se fa pena ditemelo tranquillamente! Ho trovato in regalo il telaio di una vecchia Atala da passeggio, tolti i fissaggi per i fili del cambio, sverniciata, e riverniciata a bomboletta montana 94 nero opaco con trasparente opaco sempre montana. La verniciatura fa pena, la prossima volta gli do il fondo. Prometto. Ruote flip flop economiche, copertoni vittoria zaffiro pro 320tpi, pipa 3ttt e piega record presa sul forum, mc perno quadro ita, guarnitura prowhweel 46, pedali boooh! Catena in acciaio di
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .