Search the Community

Showing results for tags 'anni 90'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 19 results

  1. GIOS Evolution Compact PRO

    CIAO! il lavoro in garage procede e prima di ritornare a bici pre '80 ho chiuso l'ultima (per ora) anni 90. GIOS Evolution Compact PRO Bici databile ai primi, forse primissimi anni 90 con tutto il fascino di quel periodo. Telaio particolare e davvero ben fatto, curato nei dettagli e dotato del celebre sistema brevettato dei forcellini regolabili, un feticcio meccanico irrinunciabile per chiunque apprezzi questo genere di sofisticazioni. Il telaio è abbastanza tamarro ma rimane comunque una roba da signori, molto elegante con giunzioni cromate e pantografie su giunzione di sterzo bassa e scatola MC, forcella unicrown cromata e livrea classica nel tipico blu pastello. Montata con gruppo Dura-Ace 7403 8v con comandi integrati del primo tipo, ruote complete FIR SuperRialto con copertoncini Vittoria competition, sella turbo bianca in combo coi ghiri-gori tipo grafiche, portaborraccia e nastro (su manubrio 3TTT forma SL). La bici l'ho presa incompleta e smontata da uno che aveva idea di rinfrescarla ma che ha abbandonato il progetto praticamente subito. Non ero convintissimo all'inizio, ero più che altro incuriosito ma pian piano che la sistemavo ne rimanevo sempre più affascinato, è una bici veramente bella! Portata all'aperto alla luce del sole cambia completamente aspetto ed è 1000 volte meglio! Una cosa che col tempo vorrei cambiare sono i comandi freno/cambio che sono originali e funzionanti ma hanno delle vistose strisciate sul fronte, per ora pazienza. Penso che scriverò a Gios, dal sito pare che ci tenga molto alle sue bici storiche, vorrei chidere qualche info specifica sui tubi (Oria?) e magari l'anno preciso di produzione. A cose fatte direi che la bici è venuta bene :D
  2. CERCO MC Campagnolo '90 BSA

    CIAO! Cerco movimento centrale Campagnolo primi anni 90, cuscinetti sigillati ma con calotte senza battuta, filetto inglese 1.370x24, perno da 111. Se avete anche quelli più recenti, con una calotta spallata fatemi comunque sapere! GRAZIE MILLE!
  3. CERCO Mozzo anteriore FIR

    CIAO! Cerco mozzo anteriore FIR a 18 fori. Eventualmente valuto la ruota intera o un mozzo a 36 fori. Grazie!
  4. CIAO A TUTTI! - Cerco selle da corsa anni 80/90 tipo in particolare la Flite ma anche Regal e Rolls. - Cercho copertoncini anni 80/90 nero/para ad esempio i michelin Hi-Lite - Cerco cerchioni anni 80 NOS bruniti tipo i mavic GP4 e simili Grazie!
  5. CIAO A TUTTI! Ultimamente mi sono dedicato a questa bici qui: CANNONDALE CAD3 Ciclocross 1997 Al solito la bici di partenza era sporca, in disuso, montata a caso ecc...ma telaio sano e tenuto bene! Quindi ripulito, lucidato e montato al meglio che ho potuto. Gruppo quasi completo dura-ace 7401 con mozzi e sterzo che ho preferito montare 600 (anche se avevo li i dura-ace). Pedali shimano sgancio/flat, freni cantilever shimano XT, cerchi FIR SRG30 Apollo e copertoni Ritchey AlpineJB 700x30. Manubrio ITM, pipa Eclypse con piega S.Italia PRO superleggera, sella Novus Ferrari (che tenevo per un'occasione speciale) montata su reggisella dura-ace. La dato 97 per via dell'indicazione "IH" sotto la scatola, che stando alle indicazioni del sito "vintage cannondale", indica proprio Agosto 1997...Se avete altre info su anno e modello preciso sparate che ogni dettaglio è utile! La bici mi da soddisfazione anche solo a vederla ma appena si fa primavera me la godo col culo in sella! Come al solito è un piacere condividerla qui :D Altre foto al link: https://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/
  6. Siligardi Prototipo anni 90

    CIAO! Piazzo l’ultima bici fresca fresca di garage! SILIGARDI PROTOTIPO (BIO-FRAME GS PATENT) databile a occhio sulla metà anni 90. Bicicletta particolarissima del cui produttore so poco o niente, di certo un artigiano tecnicamente spavaldo e coraggioso! La bici è gagliarda, usata pochissimo e tenuta benissimo con tutti le sue parti originali direi costruita con concetti che vanno oltre la meccanica classica sconfinando un pochetto nella Bio-meccanica. Telaio in alluminio (52x54cc), forcella in carbonio, gruppo dura-ace 8v con molte parti artigianali. Ci sono molti dettagli che vale la pena osservare quindi sfagiolo fuori un po' di foto a tema con un minimo di descrizione. Tutte le foto di più alta qualità con tutti i dettagli qui: https://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/
  7. Mino Denti Compact!

    CIAO! Mentre cercavo tutt'altro su subito incappai in questa bici innamorandomi all'istante. MINO DENTI mod. COMPACT primi 90's. Ste Denti un po bizzare vale sempre la pena di portarle a casa anche solo per darci un'occhiata da vicino, infatti, il telaio è davvero ben fatto e molto particolare. Acciaio, abbastanza leggero, i tubi sembrano sottili e vagamente oversize e non ce ne è un o che sia tondo al 100% e che mantenga la forma costante per tutta la lunghezza. Si stringono, allargano e cambiano forma, specialmente in zona scatola mc...anche i foderi del carro sono particolari, quelli bassi soprattutto che hanno una sezione romboidale ad un certo punto. Si vede subito la mossa di abbassare il tubo orizzontale facendo svettare gli avanzi di piantone in zona nodo sella (finitura a punta semi-porno) ed il tubo di sterzo. Mossa vagamente antiestetica ma quando ci si fa l'occhio poi la si apprezza. Anche su altre bici ho visto sta cosa, ma su questa qui mi suona tutto più armonioso! Bella forcella con spalle tonde e classica coccinella di rappresentanza, vernice bianco perla a confermare la tamarreria bresciana ed un buon gruppo chorus 8v ergo, credo prima serie... BiciBBona e particolare che come dicevo vale pena di apprezzare nei dettagli costruttivi. ecco. Altre foto e cazzilli qui: https://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/ ;)
  8. Bianchi TSX - Mid 90's

    Ciao! In questi giorni di ferie mi sono preso un po di tempo da dedicare a questo telaio che aspettava fermo da quasi due anni... Bianchi fatto con tubi TSX della prima metà anni 90, molto bello e pure tenuto benissimo! Ha la particolarità che il bel tubone obliquo parte tondo allo sterzo e finisce ellittico al movimento, infatti il telaio ha una scatola mc fatta apposta. è uno degli ultimi telai bianchi fatti a congiunzioni e si porta la sua forcella a spalle tonde, telaio con tutte le caratteristiche delle bianchi della prima metà dei 90's. Andrebbe montato con un gruppo ergopower del periodo ma per gusto mio e per disponibilità dei pezzi l'ho montato con parti Chorus fine '80, ruote C-rec, e qualche altro elementino. non è coerente ma lo preferisco :) Il filetto BSA del mc mi ha messo un po in difficoltà, alla fine mi sono comprato un mc token che viaggia benissimo. il perno è da 111 ma a vedere come monta mi sa che lo sostituirò con uno più corto, disponibile c'è il 102...sperimenterò! Il nastro è quello della MVTEK che è perfetto per le bianchi anni 90 ;) Altri dettagli qui: https://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/ P.S: questa bici è stata fatta in un periodo significativo... Nirvana, soundgarden, red hot chili peppers, rage against the machine, pearl jam (e moltissimi altri) stavano facendo del loro meglio...spettacolo!
  9. Recupero vecchi pedali honza ho

    Ciao. Vorrei continuare ad usare i miei vecchi pedali Onza ho per la mtb. Ebbene si, proprio loro, qulli che amavi oppure odiavi ai tempi delle mtb rigide (oltre 20 anni fa.....) ho un problema con le tacchette che non si riescono a staccare piu dalle scarpe, dato che i bulloni hanno i fori per la brugola consumati. come posso fare? Pensavo di tagliare la suola delle scarpe ed estrarle, ma avrei bisogno di nuovi bulloni. A prima vista somigliano a quelli shimano. Qualche vegliardo del forum ha mai fatto una prova del genere? grazie.
  10. Manubri e pipe pista anni '90?

    Signori, vorrei avere qualche delucidazione circa le tipologie di pieghe e pipe pista presenti all'inizio degli anni '90. Con che setup correvano? Si usavano ancora gli stessi marchi e modelli degli anni '80? In giro trovo poco o nulla, illuminatemi.
  11. Marzocchi Zokes

    Possiedo un discreto telaio MTB dei primi anni 90 con forcella danneggiata. Mi piacerebbe trovare una forcella ammortizzata di quel periodo, per tubo sterzo da 1"; so che la Zokes di Marzocchi aveva la possibilità di montare lo steerer da 1". qualcuno ha informazioni riguardo alla reperibilità di questo pezzo d'annata? Temo sia più o meno introvabile, ma desidero tanto mantenere aperta la speranza
  12. CIAO Ragazzi! FINALMENTE dopo anni mi sono tolto lo sfizio... mi sono preso la fottuta Bianchi "Ragno" e l'ho fatto in grande stile! Bianchi "Ragno" modello "Pholcus" praticamente NOS! ...è impressionante... La Pholcus era il modello intermedio, diciamo il più bello di quelli "umani" , poi c'erano quelle più sfiziose/PRO (quasi introvabili e costosissime). Questa qui in particolare è di un colore difficilissimo da trovare, nero con ragnatela verde fluo...Figata pazzesca...il TOP! La bici monta tutti i componenti originali (tranne corna e manopole) , comprese cose impensabili come i copertoni originali bianchi come nuovi! spiccano poi borraccia e sella :) Non sono soddisfatto...SONO FELICE!! :D Approfitto per ringraziare il venditore, un certo Michele di Ferrara, gentile e correttissimo! Non è del forum ma magari un giorno rivedrà la sua vecchia proprio qui ;) Questa stessa discussione potrebbe essere farcita dalla serie infinita di chicche anni 90 che hanno segnato la nostra infanzia...un "amarcord" del cazzo che ci fa tutti più felici vicino alle feste di natale e santa lucia :) P.S: Discussione parzialmente dedicata a @TheNathan ;)
  13. Telai Pista 1990-1999

    Sto cercando informazioni, foto, schede tecniche, listini, storie, gruppi montati, componenti rari, passaparola, aneddoti, tecniche di saldatura, tubazioni, modelli speciali, ecc. riguardo telai pista anni 1990-1999, soprattutto acciaio. Cosa è accaduto in quegli anni? Hanno smesso di correre? I velodromi sono stati dimenticati? i telaisti sono morti? Se vi sono anche telai in acciaio in mostra in gallery linkate pure per favore. Sono interessato alla raccolta delle informazioni dell'ultima "era commerciale" dell'acciaio, prima dell'avvento di nuovi materiali che ne hanno in parte preso il posto.
  14. Biciclette Post-Eroica

    ciao a tutti, è un po che volevo farlo e oggi finalmente mi sono deciso! (sperando che non sia stato fatto prima) mi capita spesso di vedere belle bici in giro per officine, fra amici, su internet ma, per quanto mi piaccia l'idea e la filosofia che gira intorno alla bici in generale se dovessi fare un paragone fra le bici che vengono ammesse all'eroica e quelle che non posso accedere all'evento, perchè troppo recenti, devo essere sincero preferisco di gran lunga le seconde! le bici fine anni anni 80 e anni 90 devo dire che hanno un fascino, secondo il mio parere, di molto superiore, tubazoni oversize, linee aerodinamiche, colorazioni esplosive! per non parlare che questo è il periodo in cui l'acciaio, il carbonio, il titano e l'alluminio erano materiali in piena sperimentazione e spesso si trovavano equamente sviluppati fra le bici di alta gamma, senza che nessuno risultasse in assoluto il migliore. quali sono le vostre bici preferite post-eroica che vi piacciono di più?
  15. Ciao Ragazzi, mi rimetto alla saggezza del forum per identificare questo Telaio Rossin di cui sono venuto in possesso. I pendini sono pantografati Rossin, le decal ci sono ma...c'è qualcosa che non mi torna: tutti i Rossin che ho visto sono pantografati con una ”R” e la scritta rossin, il mio invece... ha una "M" ! (che suppongo stia per "Mario") Potrebbe trattarsi di una produzione del buon Mario successiva alla cessione del marchio a terzi? Si tratta di un telaio (credo) anni 90, di buona fattura e molto leggero, di colorazione orrida e molto rovinata, in livrea da passeggio. Il reggisella è da 27,2 mm, le congiunzioni raffinate e alleggerite. Lascio parlare le foto...
  16. Moser Equipe ax effemminata

    Nuovo assetto e nuove ruote...roba seria :-). A breve sella, attacchi rapidi e nastro manubrio nuovo. Il mio ciclista ha sbagliato e invece delle 8v mi ha montato 10v cambiando corpetto. Ne risente il cambio? [Ciao visto che in molti sapevano che stavo cercando una BDC, oggi mi contattano due amici e mi danno un numero di telefono. Tempo tre ore mi sono portato a casa questa occasione Volevo solo sapere se è un leader ax, di che anno può essere, e se il gruppo mirage/veloce che è montato sopra secondo voi è quello originale. Ho cercato su internet, ma pare una colorazione poco usuale. Come sono quasi sicuro sia una leader primi '90. Le ruote sono più recenti, Fir Net '97 Tubi Oria, come al solito. Reggisella con expander. Secondo voi che ruote andrebbero, una volta definito l'anno? Peccato sia di una taglia più piccola, appena smette di piovere, alzo la sella, la cambio, sistemo ruote e freni e poi mi spingo oltre i miei soliti 30 km.] Scusate le foto, non ho un Iphone!
  17. de rosa slx...ma di che anno?

    bene signori, c'è questo signore da cui ho pescato una de rosa SLX. lui mi ha detto che l'ha presa nel '93 quando era di un anno, un anno e mezzo vecchia. Quindi teoricamente la bici è del '91/'92 La cosa che non mi quadra è che, vedendo tutte le immagini riguardanti le slx dal '91 al '93, mi è parso di capire che avessero il passaggio cavi interno, mentre quella che ho visto io ha gli occhielli sopra il tubo orizzontale Per farmi capire meglio: La bici è in tutto e per tutto uguale (anche come montaggio) a questa (ha solo gli ergopower al posto dei manettini) che è dell' 86 http://bikeadelic.blogspot.it/2011/03/de-rosa-slx-1986-from-eindhoven.html poi però ho trovato questa (dicono che sia del '93), che però ha la forcella completamente diversa da quella che ho visto io http://bikeadelic.blogspot.it/2009/12/pietros-de-rosa-professional-slx-1993.html In ultimo, quanto potrebbe valere un ferro del genere in ambo i casi sopracitati? Grazie dell'aiuto giovani!
  18. Pieghe Cinelli fine anni '90

    Ecco, la strada verso il montaggio del Cannondale è di nuovo ferma! arrivo subito al dunque: qualcuno saprebbe darmi (o anche link a siti esterni che ne parlino) una carrellata delle pieghe da strada prodotte da Cinelli verso metà/fine anni '90? Tolte le classiche in alluminio (criterium, pista, giro d'italia) e l'esagonale Exa cosa rimane? C'era tra tutte queste un top di gamma? N.B. parlo sempre di pieghe con diametro 26.0mm, non quelle oversize (ce devo abbinà la grammo yo!) Bella
  19. Ciao a tutti! Premessa iniziale. Fino ad 1 mese fa, non sapevo manco come si montasse un portaborraccia su una bdc e le mie nozioni sull'argomento bici rasentavano il pedala-vai, freno-fermo. Però l'anno scorso sono venuto in possesso da un tipo svedese, qui a Madrid, di questa bdc e nella mente piano piano è cresciuto un progetto. Vi presento quindi la mia Peugeot A.I.A.T.-D.C.(acronimo di amore ignorante ai tempi della crisi). E' un mezzo pensato al risparmio ma con i criteri minimi per scarrozzarmi tutti i giorni in Uni (9km A e R). telaio: Peugeot (anni 90) 52,5x52,5 cm forcella: la sua ruota ant & post: no logo profilo 30 mozzi: joytech flangia alta pignone posteriore: no logo flip-flop da 18 mc: il suo cambiato a novembre 2014 con un miche guarnitura: Shimano con corona FSA a 52 denti sdentati (comprata usata) no logo 42 denti pedali: atm nessuno, ordinati a Fede (Forum) mi arrivano a fine mese qui SPD shimano 520 sella: Selle Royal Italia gel (ma il gel il mio culo non lo avverte) Selle Italia SLR flow manubrio: porta un alloro con scritta Franco Italia piega corsa 44 cc no logo freno ant: il suo Shimano leva freno: Promax Maneta Ciclo X pipa: no logo catena: kmc 1/8 singlespeeed pedali: wellgo primoprezzo reggisella: Kalloy UNO copertoncini: Michelin City Protek Plus 700x28c Schwalbe Marathon GreenGuard 700x28c nastro manubrio: bike ribbon cork plus nero sistemi antirrrobo: Abus mini + Krypto keeper, rimasuglio di catena alla sella. P.s. il manubrio è stato storto nel rimessaggio estivo dal nonno di una mia amica spagnola....maledetto! Special 10x to skidman e a tutti quelli che mi hanno dato consigli, nonchè alle guide disponibili su FF! Ecco qualche immagini per consentire al meglio le offese,critiche e baciamani. Abrazos edit: la sella me la uppa con foto storta...mah. NUOVE FOTO A PAGINA 2. a Valencia