Search the Community

Showing results for tags 'fissa'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 394 results

  1. WILD THINGS

    https://www.facebook.com/LAMBDAGOBIG/ stay wild fixed brakless
  2. Ok, come i bravi pusher sta cosa della fissa mi ha tirato dentro, prima te la regalano e puoi quando è il momento giusto che non ne puoi più fare a meno ti sputtani pure casa, e col sorriso e sulle labbra fra l'altro.. Al momento pedalo questa convertita Ma quando tiro il manubrio flette da far paura e tanto già lo sapevo che sarebbe finita così quindi Chei piglio ora? Io pensavo a un onesto Breda ma poi ho visto un langster completo a meno di 850, dove monterei riser e posteriore ISO Anche l'aventon Cordoba non mi dispiace Oppure mielec eo vetta? Uso giretti, anche su sterrato leggero
  3. La Giostra della Fissa Alleycat - Ferrara

    Non tutte le giostre son fatte coi cavalli... Dopo il freddo inverno, si ritorna a correre a Ferrara in grande stile! LINK evento ufficiale: https://www.facebook.com/events/1892165897671441/
  4. Cronoscalata in fissa

    Buongiorno a tutti, vorrei organizzare una cronoscalata in Fissa da Poggibonsi a Castellina in Chianti. Per rendersi conto del percorso e del paesaggio, fate un giro su google maps.. Il Dislivello è circa 500 metri e la distanza è circa 20 km. Io riesco a farla molto bene con il 46*16. Sicuramente ci sarà qualcuno che può fare molto meglio. Praticamente si tratta di partire da Poggibonsi ed arrivare alla fontana all' ingresso del paese di Castellina. La strada è unica e si snoda in un paesaggio da favola. Appena dentro il paese a sx c'è un celebre bar - pasticceria che allieterà sicuramente le vostre ganasce. Ci sarà un premio per il primo, il secondo ed il terzo. 1: attacco manubrio usato ma ottimo, 2: cappellino da ciclista della mia squadra (Maltinti Lampadari) 3: calzini elastici da ciclista (taglia 41-46 ) Il tutto offerto da me. Se qualcuno volesse fare lo spoke-card, è il benvenuto. Chiaramente io partirei prima di tutti e vi aspetterei in cima per confermare la classifica, proprio come facemmo per l' evento del San Baronto con @Visconte Cobram ed i ragazzi Lucca. Tengo a precisare che questo è un annuncio informativo. Sarebbe bello di essere almeno 10 - 15 amici. Se c'è interesse si può fare, in caso contrario è solo come informativa. In ogni caso, il paesaggio e la strada in sè, é una dell più belle in assoluto della Toscana. La pendenza è abbordabile per chiunque. Il divertimento è assicurato. Se mi fate sapere, io mi attivo anche per un pacco di cantuccini da finire insieme. Per una minima riuscita, penserei di essere almeno una decina di ciclisti. Nome evento: Cronoscalata del Gallo Nero Dove: Da Poggibonsi a Castellina in Chianti , circa 20 km di strada, dislivello +- 20km Data: Da verificare Giugno 2017 Orario di ritrovo: 9:00 Orario di partenza: 9:30 Tipo di evento: Cronoscalata Tipo di bici: fissa Costo iscrizione: Cosa portare: casco/ macchina fotografica (solo per voi) Mappa consigliata: No Link evento FB: No Hashtag:#chiantifisso Saluti a Tutti M
  5. nuova nata

    ciao a tutti mi permetto di condividere con voi la mia creazione. Devo premettere però che non sono un ciclista e a dire il vero non ho nemmeno la passione incallita delle bici ma adoro la meccanica e le bici fisse hanno il loro fascino. magari questo è l'ìinizio di una nuova passione...boh? Intanto posso dire che questa bici la adoro è costata ma n'è valsa la pena. devo ringraziare per questo @matte82 che mi ha sopportato e supportato in questa nuova avventura e ringrazio anche @oasis-gallagher ragazzo onesto e generoso. per adesso posto una foto e se il tempo è bello domani farò la prima uscita con la piccolina e avrò modo di fare altre foto. questa è la prima release e quindi sarà soggetta ad aggiornamenti...già ne ho in mente un paio. dite la vostra mi interessano le opinioni di tutti Lista componenti: Telaio olmo 53 Sella turbo anni 80 Reggi sella uno (scarsa) Pipa olmo Ss vp Piega blb pista Nastro deda Guarnitura campagnolo strada 165 Corona miche 48t Mc miche 107 Pedali boh? Le ruote le avete riconosciute Coperture continental ma nn ricordo il modello
  6. Atala MtbUp2 - fissa

    Da quando mi sono iscritto su FixedForum, nel 2012, la scimmia per lo scatto fisso non mi ha mai abbandonato; oggi finalmente presento la mia prima bicicletta a scatto fisso, assemblata unicamente con componenti "riciclati". Gli unici componenti cromaticamente coerenti hanno la stessa provenienza, tutto il resto era già sulla Atala. Le velleità pistaiole di questo telaio sono chiaramente inesistenti, nel complesso però posso salire e scendere dai marciapiedi senza rèmore e col manubrio giusto potrei anche barspinnare. Non sarebbe male nemmeno con un set di ruote da 26"....magari in futuro. Per ora mi godo la novità dello scatto fisso. Telaio e forca: Atala MtbUp2 Cerchi: Ride Rival CC20, ereditati dalla MTB. Al posteriore il QR non mi convince, mi devo inventare qualcosa. Copertoni: Kenda 700x28c all'anteriore, 700x32c al posteriore. Essendo cerchi da MTB non posso scendere troppo. Guarnitura/Corona: Shimano Exage 300LX con corona Biopace 48T (vorrei sostituirla, la tensione della catena variabile non mi ispira troppo). La corona da 28T sarà rimossa non appena possibile, non ho lo strumento giusto per rimuovere il bb. Gli spessori sono stati fatti adattando delle classiche rondelle piane. Pignone: Fouriers Cycle 17T, a sei fori. Dalla cina con furore. Catena: KMC X10 SL, sicuramente il componente più pregiato della bici, sarà cambiata a presto con qualcosa di meno appariscente ma più solido. Pedali: Wellgo SPD imitazione degli Shimano m520. Vorrei costruirmi degli straps, per una bici quotidiana sarebbero più comodi. Sella/Manopole: provenienti dalla mia mtb, marchiate XLC. In onore alle origini della bici, le foto sono state fatte nel suo habitat naturale. Aspetto vostre opinioni!
  7. novizio in fissa

    ciao a tutti sto in fissa sono nuovo del forum, per ora sto leggendo ma conto di partecipare più attivamente. vorrei diciamo comporre una bici il più budget possibile ma senza dimenticarsi della qualità, avete qualche dritta? dei must have? ho visto che più o meno tutti utilizzano componenti Miche ma la maggior parte delle mie perplessità riguardano il telaio, alluminio?acciaio?corsa?pista? ho pensato di procedere e procacciarmi i componenti in quest'ordine telaio / forcella -> guarnitura -> ruote -> serie sterzo -> mc -> pedali -> catena -> reggisella -> sella -> pipa -> manubrio suggerimenti? quali sono i siti migliori per acquistarli? ringrazio in anticipo chi parteciperà
  8. È da qualche anno che seguo il forum, leggo, studio, mi informo.. E finalmente stamattina ho finito di montare la fissa! Telaio e forca presi sul forum, ruota ISO raggiata da me con mozzo Novatec, bobaxle, cerchio mavic a119 e pignone fixkin da 17, ruota anteriore most radiale, mc ofmega flippabile e regolabile, catena da BMX kmc/decathlon, guarnitura campagnolo athena e corona 46 Pipa, manubrio, manopole, reggi e sella di recupero, un po' rubati alla Graziella un po' roba dismessa dalla MTB, fondamentale il pezzo di lattina per spessorare il manubrio, sono uscito di casa stamattina cercandone una buttata, zozzoni di merda utili per una volta Gomme decathlon da 25 e pedali brutta copia degli m520 shimano per risparmiare 5€ da vero ciclobarbone Appena trovo vite e expander ho una pipa 3t silver da montare, ho pure il freno ma l'ho appena provata e boh.. Forse resta brakeless Più avanti vedrò se segare supporti vari e montare ciclo computer, non escludo un riser più largo in futuro La stradina sterrata che si vede in foto sarà la mia palestra per imparare a skiddare grazie fes a quelli a cui ho rotto le palle e al forum tutto! Oggi è la mattina di natale per me
  9. VENDO NON SMEMBRO, eventualmente scambio con bicicletta completa da gravel stessa taglia. Cosa*: Cinelli Gazzetta bel grigio Tipologia: fissaMarca: Cinelli Modello: Gazzetta Taglia / misura: L / 56 Dettagli tecnici: Cinelli Gazzetta bel grigio, completa di tutto, ruote Beretta flip flop, freno anteriore Miche Performance con leva freno Tektro, attacco manubrio Cinelli Ant binaco da 60 mm, manubrio Cinelli Pepper nero, tubo reggisella CinelliVai, gabbiette e guarnitura da 42 in più è inclusa guarnitura da 53 e pedivelle Miche Primato Pista. Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: graffi sul telaio, tubo diagonale Smembro: NOPrezzo*: 500 spese di spedizione escluse Costo e tipologia spedizione*: da concordare Precedenza*: ritiro a mano / primo in codaIn vendita su altri canali*: si
  10. El Toro

    Ciao a tutti, dopo la presentazione sulla sezione apposita, vi presento la mia fissa. Ciao
  11. Ciao a tutti, apro questa discussione per raccogliere delle opinioni riguardo il trasporto di bici in metro e treno a Milano. Ho deciso di raggiungere il posto di lavoro con mezzi pubblici e per la precisione farei: bici, metro con bici al seguito, treno con bici al seguito e poi di nuovo bici fino al lavoro. Qualcuno di voi trasporta bici in metro o treno? Ci sono restrizioni particolari riguardo orari o tipologia? Consigli generici? Grazie a tutti in anticipo come sempre.
  12. Rosie!

    Prima uscita in salita con la fissa! Progetto iniziato ad ottobre, bloccato si s dicembre per un incidente che mi ha costretto a cambiare la forcella e arrestato si poi di nuovo a gennaio per via di un operazione all'occhio. Ma finalmente nulla mi ferma più e oggi sono salito su a Superga per testarla in salita e discesa! Quindi vi presento la bimba: Telaio ereditato da @Cigolio; Anteriore Roval; Posteriore Halo Aerotrack pista-libero, 16-18; MC Sram GXP, guarnitura Omnium da 165, corona Miche Advanced 49t; Manubrio flip and chop da una vecchia piega, nastrato selle italia; Rapporto: 49-16. Ovviamente in discesa, per inaugurare, ho bucato due volte per colpa di sassi che erano in mezzo di strada e che ho centrato con il posteriore pinzando la camera d'aria. Fortunatamente avevo il kit dietro e l'ho riparata. Giornata spettacolosa!! Un saluto a tutti! P.S: Si accettano commenti, suggerimenti e anche nuovi adesivi!
  13. Che ne pensate?

    Ciao a tutti che ne pensate se la convertissi a fissa? Me lo consigliate? Che componenti montereste?
  14. VENDO BICI COMPLETA FAGGIN CUSTOM MADE Tipologia: pista (tubazioni Easton)Marca: FAGGIN Taglia: su misura per persona alta 1,75m Dettagli tecnici: Stato*: usato (segni e strisci vari per usura) Smembro: NOPrezzo*: 550 € Costo e tipologia spedizione*: Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano / In vendita su altri canali*: no Montaggio: Ruota anteriore Cosmic ruota posteriore assemblata (cerchio velocity Deep V + mozzo BLB) pignone blb alleggerito 18 denti Guarnitura Shimano NJS 165mm con corona Campagnolo 52 denti Sella San Marco Zoncolan Tubos sella leader spa 2 Pedali + gabbiette doppie + lacci BLB manubrio e pipa (random)
  15. Ecco l´ennesima convertita. Telaio OLMO Grand Prix (Conservato, non restaurato) SS = Campagnolo Record MC / Guarna / Corona / Catena = Miche Primato Pipa e piega Cinelli (Nastro Deda) Reggisella Ritchey Sella Brooks Quoio Ruote Gipiemme Pista Coperture Lugano Schwalbe Pedali Shimano Da aperitivo in centro ci sta di brutto
  16. 54-17

    Ciao a tutti, ho la possibilità di comprare una corona da 54 denti, qualcuno sa dirmi se è una scelta sensata o meno? Al momento monto un 49-17 che non è malaccio, ma sui rettilinei non mi soddisfa del tutto. Grazie in anticipo :) (Se esiste già la sezione apposita siete autorizzati a dirmi su parole)
  17. Un mio amico ha scoperto questa mattina che durante il diluvio universale che ha colpito Torino negli ultimi giorni, gli hanno aperto il garage e rubato le bici. In caso le vediate online o in giro eccole: bianca è una Santacruz nomad 2010-2011, dalla foto cambia solo il manubrio che è un 80cm nero. la blu è una Specialized demo 8 e l'azzurrina verde acqua è una commeçal furious. Queste ultime due sono montate come in foto/di serie. manca la foto di una fissa Desegenà in acciaio verde, taglia intorno alla 54. montate con ruote bianche, guarna biance, gabbiette, catena colorata e bullhorn. Qualunque INFORMAZIONE abbiate a riguardo scrivetemi o CONTATTATE il proprietario PAOLO al 3480501909. Furto avvenuto in zona Sassi a Torino.
  18. Cosa vi dicono gli altri ciclisti quando vi vedono girare in fissa? Il più delle volte mi prendono per matto oppure per eccentrico. Il sorriso è sempre sarcastico quasi a presa di culo. Porca vacca, sono ormai un pò in su con l' età, ma come posso gli tiro il collo di brutto. Voi che fate? M
  19. Mozzo "convertito"

    "Che post del piffero!" diranno molti di voi leggendo il titolo che gli ho attribuito. Ho spulciato nel forum ma non ho trovato risposta ai miei interrogativi. Un paio di settimane fa, porto la bdc di tutti i giorni dal ciclista da cui solitamente mi appoggio per una riparazione; garantendomi che l'avrebbe eseguita nell'arco di una mezz'ora, do un'occhio al reparto dell'usato e scorgo a prezzo interessante una bici, verosimilmente degli anni '70 convertita fissa. Il ciclista mi spiega che si tratta di un lavoro del telaista Terruzzi, di cui il fratello- corridore questo- faceva uso in pista. Telaio corsa nudo e crudo senza passacavi e senza supporti per manettini del cambio sull'orizzontale, coi fori per allestire i freni sigillati molto elegantemente; così bella da sembrare un vero telaio pista, non fosse per i porcellini posteriori. Do un'occhiata alla componentistica e rimango un po' stupito vedendo la ruota posteriore. Non ho scattato una foto ma provo a descrivervela. La ruota posteriore era raggiata e spaziata sul mozzo, esattamente come una ruota da corsa. Provo a spiegarmi meglio. Dovendo il mozzo ospitare una cassetta pignoni (non so quanti), la raggiatura era identica a quella di una ruota per bdc: se si considera l'asse della ruota, i raggi sul lato sx risultavano più sporgenti verso l'esterno, mentre quello sul lato dx r (quello che ospiterebbe la cassetta pignoni) risultavano meno sporgenti e con angolo di uscita dei raggi inferiore. Sulla parte filettata (che normalmente ospitava/ospiterebbe i rapporti) era montato pignone fisso. Qualcuno, nella conversione di una bdc ha mai adottato una soluzione simile, al posto di montare direttamente ruota pista/fissa? In termini di sicurezza o di prestazioni (mi interessa più la prima), o semplicemente tecnici, qualcuno più illuminato di me, o che abbia adottato questa soluzione, potrebbe spiegarmi cosa comporta? Mi accingo a decidermi sul suo acquisto, ma non so se valga la pena interrogarmi sulla sua affidabilità. Nel dubbio chiedo a voi attraverso questo post. Grazie.
  20. La mia Bighetta

    Buonasera! Vi presento la mia Bighetta in versione 3.0(finita finalmente,aggiorno il post) in 2.0 avevamo Telaio Dodici Gara taglia 61 rosso Forcella Carbonio senza marca Cerchi Miche Pistard con vittoria rubino slick 3 anteriore ed un cst ultraspeed posteriore Attacco manubrio ITM Piega Deda rhm 01 EL 440 mm Cannoto sella Deda RS-02 Sella SLR denudata in carbonio e slitta titanio SS Ritchey MC miche Pedali spd Shimano M-502 Guarnitura Prowheel da 46(purtroppo c'è il noioso problema della larghezza del carro post.) Slitta pignone e pignone Miche da 15 Catena Miche pista ora in 3.0 abbiamo come sopra eccetto Ruote alu Carbon Gipiemme 20 fori su mozzo Miche nero Guanitura Sugino rd2 corona track 48 denti MC Tange da 103 mm jis (scorre una bomba) Sella Supra by Selle Royale Nastro Cinelli Mike Giant qui sotto un prima e dopo fotografico A Voi i commenti e le critiche,sempre ben accette!
  21. Nitro-Corvlex

    Ciao a tutti, sono nuovo del forum (anche se vi leggo da un po') ed apro questa discussione per presentarvi la mia fissa! Il telaio e la forca li ho presi da Corvlex, che penso molti di voi conosceranno, e sono davvero soddisfatto dell'acquisto. Il resto dei componenti: attacco manubrio e manubrio cinelli, reggisella sempre cinelli, guarnitura lasco, ruote profilo basso ambrosio... ed il resto non ricordo sinceramente. Comunque eccola qui; fatemi sapere che ve ne pare! Ps: So che molti di voi non approveranno il freno anteriore ma l'ho dovuto mettere per problemi di salute ed inoltre fino ad un mese fa vivevo a Palermo e per un "ciclista urbano" come me era una garanzia in più per non finire sotto a qualche macchina. Adesso vivo a Reggio Emilia dove mi sono da poco trasferito per studi universitari, quindi ciclisti di Reggio fatevi avanti ;)
  22. SABBA DELLO STIRÖNE

    a grande richiesta del @Visconte Cobram abbiamo tirato fuori quella 50ina di km di bestemmie, singletrack, e hillz da bombare col dope nello zaino. 50/50 sterrato/asfalto lungo il torrente Stirone attraverso i boschi e su fino sopra Salsomaggiore per poi riscendere a bomba a Fidenza dopo aver danzato e reso grazia al Grande Caprone. Ammesse bici fisse e singlespeed, classifica solo fisse. testa, casco, dope, birra e gps
  23. La mia Legnano ibrida

    Come da titolo, ecco la mia Legnano anni '80 ibrida: ho sostituito manubrio, sella, cerchi e catena (ma devo ancora completarla). Ora sono alla ricerca di una buona guarnitura per utilizzo urbano, ma anche per qualche sgambata. Cosa mi consigliate?
  24. CROSS DEL MENTO 4

    QUARTA EDIZIONE DELLA CROSS MENO SERIA DELLA VALPADANA. APERTA A QUALSIASI BICI, MORE INFO E MORE DOPE COMING SOON!
  25. Roma Fixed

    Ciao a tutti, sono Marco, vent'enne con una voglia di pedalare rimasta sopita troppo a lungo. Mi son ri-trasferito a Roma da poco meno di un anno per frequentare l'Università e son riuscito a convincere i miei a comprarmi una bici sia per consentire il commute mattutino che per fare un minimo di attività fisica, che a causa delle lezioni ero stato costretto a mettere in un primo momento da parte. Che dire, dopo un primo periodo per abituarsi al traffico, mi ha preso parecchio e alla fine mi sono come tutti voi innamorato del mezzo. Ora son qui, dopo un anno di pedalate (che mi rendo conto non siano un cazzo) a cercare qualcosa che sembro vedere solo nelle fisse (fin'ora ho usato una BDC pesantuccia). Il percorso che dovrei fare (per chi conosce Roma): Rampa Salaria, Po, Veneto, Tritone, Corso, Venezia(Sampietrini), Marcello e arrivo a Testaccio. Le mie domande sono: Grado di fattibilità? (non sono nessuno, ma mi piace morire in salita e fare a gara con le macchine) Proposte per il telaio? (ne ho trovati che mi garbano, ma son scelte dettate da quanto è figa una cosa e non è un ottimo criterio) Non son stato buono a trovare una comunità con cui farsi dei giri, mi date una mano? Costo accettabile moralmente? Grazie tutti in anticipo, spero che questo sia il primo di tanti messaggi sul questo forum.