Search the Community

Showing results for tags 'cicloturismo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 109 results

  1. heilà. allora, purtroppo sta succedendo anche a me, mi sto per comprare una bici da CX. MA non lo faccio perché c'è la modina di sporcarsi col fango e fare le garette, bensì perché voglio una buona bici all rounder che mi permetta di fare dei bei viaggi anche lunghi bikepackando. (in progetto c'è un giro nord-sud dell'italia che mi porterà fino in calabria... ma vabbe se ne parlerà l'anno prossimo...) Allora, ho già ridotto la scelta a qualche esemplare. I requisiti sono un gruppo decente, un telaio altrettanto e freni a disco (ebbene si). il budget per bici completa si aggira attorno ai 1300/1400. ecco quel che ho trovato http://www.planetx.co.uk/i/q/CBPXLDNRIV/planet-x-london-road-sram-rival-22-road-bike http://www.canyon.com/_it/roadbikes/bike.html?b=3619 http://www.planetx.co.uk/i/q/CBOODDRIV/on-one-dirty-disco-carbon-cyclocross-bike quale modello mi consigliate tra questi? Oppure avete valide alternative? A voi!!
  2. Ciao a tutti, solitamente nella mia cittadina non ci sono grandi manifestazione, ma quest'anno è stata ripresa una pedalata che era un istituzione nella provincia di Belluno, almeno fino agli anni duemila, quando si è fermata. Chiaramente non è il genere di eventi che di solito vengono pubblicati qui, è un giretto d fare tra amici o in famiglia, con chi magari una criterium non la farebbe mai! ;) Un po' di dettagli: Evento Uffciale: https://www.facebook.com/events/759144374144856/ Partenza Ore 10.00 da Stadio di Polpet (google maps: https://www.google.it/maps/place/Via+Belluno,+23,+32014+Ponte+Nelle+Alpi+-+Polpet+BL/@46.1817837,12.2740454,18z/data=!4m2!3m1!1s0x4779a7e0eaa45113:0x22fba6b261b88a67?hl=it) iscrizioni da venerdì 29 agosto alle 9.45 del 31 agosto Costo: 6€ comprendenti: Iscrizione - Gadget - Buono del valore di 4€ da consumarsi alla Sagra di Polpet (https://www.facebook.com/PolpetLaSagra) Video Promo: Grazie per aver letto fin qui! Ciao a tutti, Buone Pedalate!
  3. Di seguito copio il link dell' evento: http://www.mantovabikefestival.it/index.php?option=com_content&view=article&id=7&Itemid=103&lang=it PERCORSI CICLOTURISTICI. A pagamento, su prenotazione. Come riporta il sito dell' evento, 6 percorsi diversi (3 percorsi Sabato 27 e 3 percorsin Domenica 28), lunghezze diverse. Segnalo in particolare due percorsi: “Da Mantova a Sabbioneta per campagne, borghi e antiche dimore” “Di lago in lago” Qualche link per un po di cultura: http://it.wikipedia.org/wiki/Sabbioneta http://it.wikipedia.org/wiki/Borghetto_%28Valeggio_sul_Mincio%29 Non badate alla difficoltà descritta nelle Caratteristiche, garantisco che tutti i percorsi sono tutti pianeggianti, adatti a qualsiasi tipo di bici e a qualsiasi età. FIERA In piazza Sordello si svolgerà la manifestazione con vari espositori: biciclette per tutte le discipline, accessori tematici, abbigliamento tecnico, servizi legati alla bicicletta, proposte per vacanze in bicicletta, design ed editoria specializzata. FREESTYLE In piazza Martiri di Belfiore e Lungo Rio IV Novembre a Mantova bikers professionisti danno vita a spettacolari evoluzioni di Freestyle accompagnati da musica ed intrattenimento. CONVEGNI E WORKSHOP Gatuiti. In particolare: IL CHECK UP DELLA BICICLETTA Lezioni di ciclo riparazione riguardanti le parti principali della bicicletta, il loro funzionamento e alcuni utili consigli per la manutenzione. In collaborazione con FIAB di Mantova. La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita. ORE 9.00 “La foratura” ORE 10.00 “La regolazione dei freni” ORE 11.00 “La centratura della ruota” ORE 16.00 “La regolazione del cambio” ORE 17.00 “L’impianto d’illuminazione” ORE 18.00 “La manutenzione della bicicletta” Piazza Sordello Mantova – Sabato 27 e domenica 28 settembre ESPOSIZIONI Gratuite. Tra cui: LA LOCOMOTIVA UMANA La mostra temporanea ripercorre la storia di Learco Guerra (San Nicolò Po di Mantova, 1902 – Milano, 1963), grande campione della storia del ciclismo. Spirito indomito e tenacia lo hanno contraddistinto per tutta la carriera, tanto da essere soprannominato da Emilio Colombo, direttore della Gazzetta dello Sport, la “Locomotiva Umana”. In esposizione preziosi cimeli storici, tra cui la bicicletta marca Maino originale, la maglia di campione del mondo, foto e gigantografie. Casa del Rigoletto - Piazza Sordello 23 Mantova Da sabato 13 a domenica 28 settembre 2014 dalle 9.00 alle 18.00
  4. Visto che la stagione è quella adatta, e visto che nelle ultime discussioni sul forum ne son saltate fuori un altro paio, postiamo quì le nostre bici; da cicloturismo o adeguatamente adattate/modificate per affrontare i nostri viaggi, magari con una piccola descrizione del percorso, dell'equipaggiamento e delle soluzioni funzionali trovate! Vedi mai che a qualcuno possa tornare utile!
  5. Bella a tutti! Io e @bingo siamo in procinto di programmare una ciclo-vacanza Milano ---> Venezia. Il viaggio è organizzato in 4 giorni di spostamenti seguendo le seguenti tappe: Brescia Verona Padova Venezia Innanzitutto ci serve un sito che ci dia i percorsi con allegate le altimetrie: quindi dateci dentro!! qualcuno ha gia fatto il percorso e ha consigli da darci sulle strade?? Sapete di ciclabili o siamo obbligati a percorrere provinciali/statali???
  6. Ciao, se ho proprio cagato fuori dal vaso spostatemi in caffetteria... ;-) Quest'estate ho pensato di tirarmi dietro la bici in montagna, mi servirebbe il cambio (non ho bisogno di prestazioni, farò cicloturismo con la moglie). Il telaio è a forcellini corti, predisposto per deragliatore a saldare. Ho due opzioni: - il ciclista sotto casa mi ha proposto un Ultegra moderno usato (gruppo completo meno le ruote) a 220€ (per 300€ me lo monta... servono chiavi particolari o posso farmelo da solo senza comprare attrezzi costosi?). Mi monterebbe un nuovo MC (attualmente ho perno quadro), non so quanto costi un MC moderno. oppure - Cercare qua sul mercatino un gruppo da spender poco (andrebbe benissimo con manettini al tubo obliquo, sono abituato) ma il mio dubbio è: posso montare Shimano perno quadro con passo ita? I vecchi Campagnolo (victory, ecc) li trovo tutti col deragliatore a fascetta, andrebbe bene mi pare un Veloce (qualcuno ha da proporre?) Delle due la 1a sarebbe la via più facile ma costosa, mi chiedo se non sia troppo figo un Ultegra (rimarrebbe poi montato, è una bici da città, la manutenzione è impegnativa?) La 2a mi farebbe risparmiare penso... Un Ultegra (penso 10v) vale 220€? (non so proprio un cazzo di bdc, scusatemi...)
  7. La rete ciclabile nazionale

    http://www.bicitalia.org/cms/it/bicitalia/32-la-rete-ciclabile-nazionale-bicitalia
  8. Per queste vacanze io e altri amici (3/4) abbiamo deciso di partire per una cicloavventura in Croazia; il periodo è circa dalla seconda metà di settembre, durata tra i 10 e i 12 giorni. Qualcuno di voi c'è già stato? Consigli, idee, qualsiasi cosa vi sembra possa tornarci utile è bene accetta! Non abbiamo ancora programmato un itinerario ma pensavamo di partire da Trieste oppure prendere un traghetto da Venezia a Rovigno o Pola, dipende dai costi e da quello che decidiamo di vedere. Visto che le isole bisogna raggiungerle per forza con un traghetto (= $$$) volevamo concentrarci solo su quelle che meritano davvero e pedalare sulla costa. Non abbiamo alcuna (o meglio, poca) esperienza di cicloviaggio, ma siamo allegri, sereni, con molta fantasia, molta avventura, campeggio e altre tipologie. LOL a parte, siamo abbastanza abituati alle faticate in mezzo alla natura (appassionati di bivacchi e montagna) e ai viaggi "on the road" (l'anno scorso 12 giorni in Scozia a piedi, a vagabondare nelle higlands con una tenda e uno zaino) quindi non ci spaventa l'idea di far fatica o di non trovare hotel a 4 stelle. Anzi, puntiamo tutto su campeggio ed autosufficienza. Per quanto cercheremo di evitare un tipo di viaggio da agenzia, abbiamo anche intenzione di https://www.youtube.com/watch?v=cHUELDOm4Owe fare festa, quindi sono bene accolti suggerimenti al riguardo. Indicativamente: budget 350,400€ a testa (siamo bambini povri). Bici Parlo per me: io ho la fissa, e non mi sembra il caso di metterci le mani; l'unica mia altra possibilità è questa vecchia mtb della decathlon, comprata quando ero un ragazzino ma più o meno mi va ancora bene, usata pochissimo e solo su strada a parte 2 volte in montagna (vedi foto). Direi che mi servono come minimo due portapacchi (front e ant), delle gomme più sottili magari? Non so un cazzo di mtb e ancor meno di cicloturismo, quindi fatevi sotto! Obiettivo DIY, meno spesa possibile e tanta resa. Se siete arrivati fin qui, grazie in anticipo per i consigli che sicuramente vorrete darmi! PS: lo so, potevo postare sul forum del cicloviaggiatore o su mtb forum...ma FF è sempre al primo posto, dove c'è il cuore.
  9. Ciao a tutti! E' da un po' di tempo che mi ronza in testa l'idea di fare un'uscita in bici "turistica" nel senso di andare a visitare una località carina a parecchi (come da titolo max 150) km da casa. Non ho mai avuto esperienze di questo tipo e, nonostante abbia già letto discussioni in merito, erano tutte di livello più alto e non riesco a misurarmi per capire se ne sono in grado o meno. La mia idea era di partire da Rimini e arrivare in un'altra località,visitarla e poi o tornare in auto o alloggiare lì per la notte. Sapreste consigliarmi qualche città interessante, preferibilmente raggiungibile senza dover affrontare salite e senza passare da statali ecc.? Se volete altre informazioni non esitate a chiedere, si accetta qualsiasi cosa... Grazie in anticipo
  10. Vetta CX, WIP

    Eccomi, l'ennesimo rompiscatole che vi tartasserà di domande. Ci sono 20000 topic tutti su questa fantomatica bici da cxss/polivalente e giuro che me li sono letti tutti!! Ma lo sapete quando si tratta della propria bici i dubbi non sono mai totalmente soddisfatti. Comunque metterò qui anche i work in progress della bici cosi non sarà poi tanto noioso. Per prima cosa ho sfruttato la famosa offerta di Vetta per farmi commissionare un telaio alluminio cxss, ancora stiamo parlando di geometrie in base all'utilizzo, l'utilizzo: - telaio versatile per dimenarmi da solo come un cretino nel fango a livello assolutamente amatoriale nel tempo libero, (lo vogliamo chiamare ciclocross??) - Lavoro permettendo mi piacerebbe usare la bici saltuariamente per qualche viaggetto, quindi vorrei i fori per portapacchi sia davanti che dietro (lo vogliamo chimare cicloturismo??) - Diciamo che la userei anche per non preoccuparmi del manto stradale nelle situazioni che lo richiederanno. Veniamo ai dubbi: - Freni ?? qui sono completamente nel pallone, questo è quello che ho capito, freni a disco: - inutili nel ciclocross; - utili nel cicloturismo ma più difficile una riparazione repentina in caso di guasto. frenicantilever: - i freni da ciclocross per eccellenza; - meno affidabili nel cicloturismo; Indecisissimo. - Gruppo: il mio dubbio è tra uno Shimano 105 completo con ruote assemblate su mavic open pro da 32 oppure Shimano Deore Xt - Forcella: carbonio o alluminio ne ho viste un pò interessanti ovviamente hanno caratteristiche diverse dipende da cosa sceglierò http://www.wigglesport.it/forcella-maxlight-xlt-kinesis/ http://www.wigglesport.it/columbus-18-int-tusk-trekking-fork/ http://www.dolan-bikes.com/bike-components/bike-forks/carbon-blade-with-aluminium-steerer-cyclo-cross-fork.html Grazie a tutti per le info ;)
  11. Buongiorno a tutti! Parto mettendo un piede avanti e vorrei far presente che io son buono solo a pedalare e di meccanica, tecnica ecc. di bicicletta non ne capisco un granché...quindi se sto per dire una boiata fatemelo presente! Il fatto è che da tempo mi frulla quest'idea malsana per la testa: mi piacerebbe realizzare una bicicletta da turismo (quindi con portapacchi, parafanghi, borse, manubrio cazzuto, e chi più ne ha più ne metta...) partendo dal telaio di una vecchia bici da corsa tipo columbus diciamo... Qualcuno ha consigli, info, accorgimenti, curiosità, fattibilità del progetto? A me viene da pensare soprattutto: 1) allo sforzo a cui il telaio verrebbe sottoposto: secondo voi regge? 2) su un telaio da corsa è possibile installare in qualche modo portapacchi e parafanghi? Ok, per oggi la mia cazzata l'ho detta, quindi se qualcuno pensa sia il caso di offendermi in modo gratuito fate pure! Ovviamente sono bene accetti anche i consigli eh... :) In caso sia un progetto fattibile mi piacerebbe sentire già da qui se qualcuno possiede telai che si confanno alle mie esigenze e sono in vendita a prezzi accettabili (per il momento mi interessa solo capire se c'è un pò di mercato...purtroppo al momento non tiengo dinero!) Da tenere presente che sono un bel ragazzone di 1.91 per 87 kili più o meno...dipende da quanto devo stare ingobbito per parlare con le fighe... Grazie in anticipo e buona giornata!
  12. Ciclotour Sicilia 22/12-4/1

    Ciao. Dalla prossima settimana sarò in Sicilia con un amico per un breve viaggio in bici attraverso l'isola. Abbiamo tenda e sacchi a pelo ma in caso volessimo pernottare in qualche città, sarebbe buona cosa trovare un posto che possa ospitare oltre a noi anche le nostre bici. Ne conoscete qualcuno a Palermo/Catania/Siracusa/Trapani? Grazie a tutti!
  13. ciclismo amatoriale

    dai in fondo e' carina.... http://www.lercio.it/ciclista-amatoriale-si-mette-fila-indiana-radiato/
  14. Per chi si volesse unire la domenica mattina https://www.facebook.com/bicilona anche in fissa :)
  15. Domandina

    Piccola domanda al popolo forumista. Premesso che per quanto di mia poca esperienza ciclistica, siete tutti professionisti ma dopo che ho comprato la mia seconda copia di "Biciclette d'epoca" e vedendone gli articoli molto interessanti mi piacerebbe sapere se qui sul forum scrive qualcuno che é apparso nella rivista o direttamente collabora con essa. Denghiu delle risposte
  16. adriatico in bici

    apro questa discussione per raccontarvi un' attimo il percorso fatto Siamo partiti da riccione e siamo arrivati al gargano (escluso che essendo di milano fino a riccione siamo andati in treno) L' obiettivo era di arrivare a foggia passando per il gargano e li prendere il treno del ritorno da li. in realtà il Gargano è piuttosto pesante da fare con le borse da bici per cui ci siamo mermati appena prima del su e giù e siamo andati a fare una gita in giornata (poi sta a voi se fermarvi di più o di meno Le tappe si possono quasi tutte fare sia sul lungomare sia sulla statale (a volte è d' obbligo quest' ultima) il lingomare ha il vantaggio che è tranquillo e in alcuni tratti c'è la pista ciclabile anche per diversi km e lo svantaggio che è un continuo fermarsi per le macchine in quanto spesso si passa dalle cittadine e la pista ciclabile del lungomare è inpraticabile (le bici vanno a 10 all' ora e i bambini si buttano in mezzo) la statale ha lo svantaggio che è brutta e ci sono le macchine ha il vantaggio che si fila veloce e di solito a lato c'è un metro di spazio libero detto ciò noi abbiamo fatto un po e un po (lo vedrete su strava) le tappe di strava sono divise in mezze tappe o perchè mi crashava l' app oppure perchè così spezzavamo di solito sono divise dalle soste pranzo o in soste acqua/barretta in ogni caso la città finale di ogni tappa prevedeva uno o più campeggi (noi eravamo in 2 in tenda) campeggi sono tutti sui 20-30 euro in 2 altre cose: essendo molto caldo(l' abbiamo fatta nei primi di agosto) facevamo più km possibili fra le 9-10 e le 12-13 e poi ripartivamo dopo le 5-6 grazie a questo praticamente ogni giorno a pranzo c'è la possibilità di farsi il bagno tappa: 1- treno fino a riccione, arrivo ore 2 + RICCIONE-CESANO(SENIGALLIA) http://www.strava.com/activities/72894452 http://www.strava.com/activities/72958042 la tappa è quasi tutta su ciclabile lungomare 2-SENIGALLIA-CIVITANOVA MARCHE http://www.strava.com/activities/73075414 http://www.strava.com/activities/73085942 http://www.strava.com/activities/73299272 mancano alcuni chilometri di tappa (ma bisognava solo scendere) tappa che prevede il passaggio dal conero, l' unica vera salita di tutto il giro (140m) il vero arrivo è CIVITANOVA MARCHE dove c' erano un po di camping il mare a "numana" è davvero bello 3-CIVITANOVA MARCHE-GIULIANOVA http://www.strava.com/activities/73332975 http://www.strava.com/activities/73365737 nulla da dire si questa tappa, statale un po trafficata! 4-GIULIANOVA-(pescara)-FOSSACESIA http://www.strava.com/activities/73522059 http://www.strava.com/activities/73777539 tappa quasi tutta su statale e grande traffico in zona pescara 5-FOSSACESIA-TERMOLI (vero arrivo con campeggio---> CAMPOMARINO) http://www.strava.com/activities/73777610 http://www.strava.com/activities/74152019 praticamente dopo essere arrivati a termoli in 7-8 km arrivate a CAMPOMARINO 6-CAMPOMARINO-RODI GARGANICO http://www.strava.com/activities/74151919 http://www.strava.com/activities/74152089 http://www.strava.com/activities/74321513 questa tappa vi conviene farla seguendo la tappa cioè prendendo invece che la statale, la ex statale laterale ai campi, dove praticamente il traffico è 0--->http://www.strava.com/activities/74596420) A QUESTO PUNTO DECIDETE VOI SE FARE IL GARGANO IN BICI(2-3 TAPPE) E ARRIVARE A FOGGIA OPPURE FARE COME NOI DI STARE LI E ANDARE IN GIRO SENZA BORSE 7-GITARELLA arrivati al gargano vi conviene piazzarvi a rodi garganico (noi abbiamo trovato un bel camping con la spiaggia a 50 m sotto e un mare davvero bello) e da qui fare gite in giornata senza borse (posti da vedere PESCHICI, VIESTE, PUGNOCHIUSO) avendo noi poco tempo siamo andati solo a peschici dove c'è un bel mare (un po affollato) http://www.strava.com/activities/74339579 in generale godetevi il mare garganico che è un' altra storia rispetto a tutto il resto dell' adriatico 8-RODI GARGANICO-MARINA DI LESINA http://www.strava.com/activities/74596420 http://www.strava.com/activities/74636261 tutta la tappa segue la statale su una via parallela(ex statale) che va lungo i campi ed è priva di traffico e piena di fichi! la tappa fino a marina di lesina è solo per andare ad un campeggio/al mare 9-MARINA DI LESINA-S. SEVERO per prendere il treno di ritorno dovete andare fino a san severo(tappa non registrata) la tappa è quasi tutta su statale e ben segnalata. A SAN SEVERO CI SONO GLI INTERCITY PER BOLOGNA MA BISOGNA METTERE LA BICI NELLE BORSE APPOSITE!(noi le abbiamo dovute portare) altrimenti vi pigliate il regionale(dive si paga il supporto bici) e fate un viaggio ben più lungo FINE p.s. spero di esservi stato utile, non esitate a chiedere infos
  17. OT: ruote per cicloturismo

    Ciao. Ho preparato un telaio da cx in bici da cicloturismo (prima dedicavo una bici da corsa allo scopo). Ho un dubbio per quanto riguarda le ruote: ora monta una coppia di Shimano WH R501 con 20/24 raggi http://www.shimano.com/publish/content/global_cycle/en/us/index/products/wheels/road_wheels/product.-code-WH-R501-A.-type-.wh_road.html e mi chiedevo se quei raggi non fossero troppo pochi per bici che devono portare dei carichi. Che dite? Meglio se gli monto una coppia meno moderna con cerchi Ambrosio Balance, mozzi Campa e 36 raggi o vado tranquillo con le Shimano? Grazie!
  18. covertita...prima fixed

    ciao ragazzi, sono nuovo del forum.....finalmente mi sono fatto la mia prima fixed...e non cazziatemi se i componenti possono sembrare scarsi.... quello che mi ha dato più soddisfazione è avere recuperato un vecchio telaio e rigenerato una bici... i colori sono quelli del mio negozio (arancio e verde)... d'inverno l'appenderò in vetrina... per ora ci corro su e giù per la città e mi diverto un sacco.... ma veniamo al dunque....come era prima.... e come è ora... componenti usati Telaio: da 52 acciaio (ex Aurora Cicli anni 70) recuperato in discarica Forca/sede: idem Mov.Centrale: originale a sfere libere Guarnitura: Prowheel Fixed 46T Pignone: 18T Cerchi: RMS Pipa/Reggisella: Uno Manubrio: Gipiemme Sella: Montegrappa singlespeed Pedali: Rms Freni: Saccon Boh, spero vi piaccia... di sicuro la prossima fixed è già in fase di preparazione... ciao ciao
  19. kona minute

    Ciao a tutti. Introduco questo post per condividere con voi la mia prossima bici. Visto che lavoro part-time abito a 10km dal centro e 3,3 dal lavoro vado in bici 5/7gg su 7 in tutte le stagione tranne quando piove (ma mi vorrei attrezzare).Ho deciso di vendere (e non svendere) parte di materiale ciclistico in mio possesso per acquistare una nuova biga. La prescelta è la kona MinUte. Bici stra-conosciuta in paesi dove in bici ci vanno sempre tipo: Danimarca,Svezia ecc... La bici è molto particolare..sinceramente non passa inosservata per le sue geometrie e forme. La cosa che mi affascina è il carico che può sostenere..poi se è aggregata ad un carrellino posso andare anche in vacanza agevolmente. La bici ha 8 marce cambio shimano acera (36/26 di guarnitura anteriore e posteriori 11/32) in più figo ha le borse laterali che contengono un sacco di roba (come puoi vedere nel video)(e credo che siano fuori dal prezzo proposto) Ho contattato un rivenditore della mia zona e mi ha detto che ci vuole 1 settimana per averla e mi ha fatto un prezzo scontato di 700 euri. cosa ne pensate? ecco un video recensione della biga.
  20. Così giusto per stuzzicarvi nel caso vi viene voglia di fare un giro da queste parti :) http://vimeo.com/67288157
  21. Pipa regolabile luuungaaa

    Sto cercando una pipa regolabile (di quelle da cicloturismo-city bike per intenderci, non quelle da stayer per gli aperitivi) ma ho difficoltà a trovarla luunga, tipo 100-120 mm. Trovo robe max 90 (pipa, eh, non ahead). Perchè regolabile? Dovrei metterla su un pursuit Rossin, così non mi viene il mal di schiena... ma anche poterla abbassare per gli aperitivi... LOL, mi serve per la bici da cicloturismo della mugliera :-D
  22. Buongiorno a tutti, son in cerca di qualche consiglio, specialmente da parte di chi ha già esperienza in ambito cicloturistico. Sto preparando un viaggio per questa estate, poca roba, Parigi-Londra, che vorrei fare con calma (contando che attraverserò un parco naturale nel quale vorrei sostare per visitarlo) in 5-6 giorni la settimana di ferragosto, quindi poca roba dietro (compreso materiale da campeggio) e se possibile un solo paio di scarpe, ovvero quelle da bici. Da quì le mie domande : Partendo dai pedali, lo sgancio rapido è d'obbligo, e vorrei sapere secondo voi, quale potrebbe essere meglio tra i seguenti : http://www.chainreactioncycles.com/Models.aspx?ModelID=67249 http://www.chainreactioncycles.com/Models.aspx?ModelID=7808 Scarpe: Saranno le uniche scarpe che vorrei portar con me (più un paio di infradito), quindi, con le quali potrei anche camminare (ma non troppo); Che voi sappiate, visto che rientrerò in aereo, rompono le palle se ci si imbarca con le scarpe con la tacchetta?? Comunque i modelli a cui penso sono i seguenti...consigli? http://www.chainreactioncycles.com/Models.aspx?ModelID=90626 http://www.chainreactioncycles.com/Models.aspx?ModelID=90625 http://www.chainreactioncycles.com/Models.aspx?ModelID=72368 Scusate per la lunghezza del post (soprattutto dovuta alle immagini) e grazie a tutti per gli eventuali consigli!
  23. Ciclabile Parigi-Londra

    http://www.zingarate.com/network/londra/avenue-verte-la-nuova-pista-ciclabile-che-collega-londra-a-parigi.html
  24. Going North 2013 Around Italy

    Ragazzi dopo la Berlino-Stoccola dell'anno scorso arriva la Around Italy 2013 Lunedì partiremo per una 6 giorni nel Sud Italia. 3 ciclisti con sponsor Rossignoli Milano e Tucano percorrerano la strada che collega Salerno a Roma passando da Sorrento, Pompei, Napoli, laghi e molto altro. seguiteci su www.goingnorth.it e su facebook https://www.facebook.com/pages/Going-North/131673623572863 bella
  25. Ragazzi vi segnalo il sito dedicato al "piano di rete ciclabile della Valle d'Itria" con altimetrie, tracce scaricabili e siti di interesse. buona navigazione :) www.itriaciclabile.it Breve estratto: Da Monopoli a Castellana Grotte, da Putignano a Cisternino, passando per Noci, Alberobello, Locorotondo e Martina Franca... otto Comuni, sei itinerari ciclabili e un enorme patrimonio naturalistico e storico culturale da scoprire, al ritmo lento (e sostenibile) delle passeggiate in bicicletta. itriacilabile.it è online! Scegli l'itinerario, scopri il territorio, scarica la mappa e scrivici per info e segnalazioni. Piano Strategico Valle d'Itria - La murgia dei trulli: dal mare alla Valle d'Itria