riky76

la pipa in su, la pipa in giù...

   18 members have voted

  1. 1. capito?

    • mah...abbastanza dai...
    • no, un cazzo
      0
    • sei il solito polemico
    • ma perchè in pista si usa la scatto fisso?

Please sign in or register to vote in this poll.

23 posts in this topic

prendo spunto da altro thread e apriamo un po' qui il dibattito, per cercare (non garantisco) di sgombrare un po' il campo dai dubbi di molti.

allora, nasce da qui:

domanda stupida da novellino, ma perchè montare una pipa positiva su un telaio pista?

adesso te la faccio io una domanda...chi ha detto che la pipa pista deve essere negativa?!!?? basta con sta storia della pipa!

nessuno me lo ha detto: presupponendo che un telaio da pista ha una geometria tutta caricata sull'anteriore mettendo una pipa del genere teoricamente si va a rendere la bici più comoda contrastando la geometria spinta della bici, un po' come i tedeschi che si prendono moto nate per la pista e poi ci mettono riser e manubri larghi per farci turismo o per farci street fighter... non volevo fare il saputello, volevo solo capire questa scelta che da ignorante mi sembra contrastare con la natura stessa di quel telaio e del suo uso in velodromo.

non ti davo mica a te del saputello, parlavo in generale di quello che viene erroneamente cosiderato ancora un clichè delle pipe da pista! questo "dover essere caricati" sull'anteriore non c'entra nulla con l'inclinazione della pipa ma con l'assetto in sella e con l'impostazione del telaio! se vai a vedere come usano le bici da velocità adesso non ne troverai più molti che usano la pipa negativa, anzi forse più nessuno!

Il discorso della pipa (su di una bici pensata per il velodromo) è solo e sempre funzionale alla posizione che si deve assumere durante la gara, quindi ottimizzazione di tutto...areodinamica in primis.

Fino all'era acciaio (passatemi il termine) le geometrie del telaio pista (tutte le specialità tranne il pursuit) erano per il nodo sterza molto simili ai telai strada, ovvero l'altezza del tubo sterzo unicamente funzione della taglia del corridore.

Poi è arrivato l'alluminio, e gli albori della ricerca aerodinamica evoluta, insieme ad una ricerca della massima rigidità possibile dei telai...ecco che per giungere alla max rigidità possibile il "trapezio scaleno" (passatemi il termine) è via via diventato sempre più vicino ad un triangolo, notevolmente più rigido proprio per forma.

questo ha fatto sì che la parte sullo sterzo dell'attacco manubrio nei telai per le specialità non di gruppo diventasse estremamente basso...questa conformazione con una pipa ancora negativa o neutra costringeva ad una posizione del corridore troppo estrema, a pesante discapito della respirazione e soprattutto della maneggevolezza negli scarti/scatti secchi (tipica di velocità e keirin).

e proprio con telai tirati al limite (vedasi il molti vittorioso look athens) che è essolutamente necessario avere pipa fortemente positiva per stare nella posizione giusta (ed a livello pro direi che ormai non trascurano più il minimo dettaglio, mai troppo nè troppo poco...)

post-170-0-45507500-1296118823_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto per portare un altro paio di esempi di gente che va "fortino" ;)

post-170-0-88089600-1296119718_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi le pipe negative le vendono solo a noi veri poser?

Oppure sui telai in acciaio hanno ancora un senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi le pipe negative le vendono solo a noi veri poser?

Oppure sui telai in acciaio hanno ancora un senso?

in teoria si, ma penso dipenda molto anche dalla taglia del telaio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto per portare un altro paio di esempi di gente che va "fortino" ;)

anche le bici di biscagne hanno pipe positive..

contropedale_singlespeed_02-608x405.jpg

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi le pipe negative le vendono solo a noi veri poser?

Oppure sui telai in acciaio hanno ancora un senso?

beh... la risposta è sì a entrambe le tue domande... nel senso che se con una acciaio vuoi iniziare a far qualcosa anche in pista e magari sei anche alto più di 1,80 allora la pipa negativa ha molto senso...per il resto, sì, fa figo e ci cascano in parecchi, salvo poi tenerla altissima quasi sfilata dal tubo sterzo e usando la piega solo ed esclusivamente nella parte alta....tristezza...

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto per portare un altro paio di esempi di gente che va "fortino" ;)

anche le bici di biscagne hanno pipe positive..

contropedale_singlespeed_02-608x405.jpg

you WIN!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi le pipe negative le vendono solo a noi veri poser?

Oppure sui telai in acciaio hanno ancora un senso?

beh... la risposta è sì a entrambe le tue domande... nel senso che se con una acciaio vuoi iniziare a far qualcosa anche in pista e magari sei anche alto più di 1,80 allora la pipa negativa ha molto senso...per il resto, sì, fa figo e ci cascano in parecchi, salvo poi tenerla altissima quasi sfilata dal tubo sterzo e usando la piega solo ed esclusivamente nella parte alta....tristezza...

Scusa ,ma cosa c'entra l'altezza? Cioè: perché alto più di 1,80 allora la pipa negativa ha molto senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi le pipe negative le vendono solo a noi veri poser?

Oppure sui telai in acciaio hanno ancora un senso?

beh... la risposta è sì a entrambe le tue domande... nel senso che se con una acciaio vuoi iniziare a far qualcosa anche in pista e magari sei anche alto più di 1,80 allora la pipa negativa ha molto senso...per il resto, sì, fa figo e ci cascano in parecchi, salvo poi tenerla altissima quasi sfilata dal tubo sterzo e usando la piega solo ed esclusivamente nella parte alta....tristezza...

Scusa ,ma cosa c'entra l'altezza? Cioè: perché alto più di 1,80 allora la pipa negativa ha molto senso?

immagino per guadagnare in aereodinamica!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Detto questo...secondo mer agazzi non si può più fare un regola o esempi...specialmente guardando i PRO!!!

Poi possiamo parlarne per giorni con puro spirito accademico, ma la verità oggi è che ci sono mille varianti...!

dipende dal telaio, dalla specialità e quindi dalle geometrie che hanno, ma anche dallo stile del pilota, dal busto corto o lungo...insomma torno a dire NON guardiamo ai Pro per queste cose..! non ha senso......

i telai che hai postato Ricky son tutti cacciabombardieri modernissimi, con un fuorisella molto accentuato, e quindi quasi sempre pipe strapositive.....

Alla fine tolti i gusti è una semplice questione geometrica/matematica: ci son le misure del pilota, c'è l'altezza sella e c'è una conseguente altezza manubrio rispetto alla sella che ha un rapporto ben definito entro un range...

Il resto son chiacchere o gusti! ;)

Edited by lele200mph (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.