Sign in to follow this  
Followers 0
Nando

Avrò capito?

20 posts in this topic

Ciao a tutto il forum.

Sono un ragazzo di Roma e vorrei farmi una bici Fissa (contropedale) ho letto più o meno tutto quello che c'era da leggere, ma ho ancora dei dubbi.

Partiamo per gradi:

1) Telaio, ho letto che ne devo trovare uno da corsa con i forcellini orizzontali giusto? quelli da MTB oltre al peso vanno bene lo stesso?

2) Mozzo, per iniziare vorrei acquistare un mozzo da contropedale, se scelgo questa tipologia (come per il fisso) devo per forza ricostruire la ruota posteriore? misure dei raggi, incroci etc.?

3) Guarniture, posso usare quelle presenti sulle bici da corsa, o devo trovarne una da passeggio con una sola corona?

4) Pipa, nei vari negozi sono presenti pipe con varie misure 25,4-26 etc, queste misure sono il diametro per il fissaggio del manubrio o il diametro del tubo che va nel telaio?

6) Copertoncino, se mi ritrovo un cerchio preso da una bici da passeggio posso metterci qualunque copertoncino o devo vedere delle misure particolari? a parte se è una ruota da 26" o 28"?

calcolate che sono squattrinato e voglio cercare di rimediare il più possibile da delle carcasse.

Mi bastano dei SI o NO ma se siete più esaustivi tanto meglio :)

Grazie a tutti, Nando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra bici fissa e contropedale c'è la sua differenza... forse ti conviene trovare una vecchia bici da strada e saldare il pignone... è il metodo più economico....

1) se ha forcellini orizzontali puoi fissare anche una bici da donna...

2) se parti ex-novo, con un mozzo comprato ad-hoc, io cambierei anche i raggi e nipple.

3) qui entra in gioco la linea catena etc etc, se vuoi spendere poco converti una stradale....

4) 25.4, 26, 31.8 sono i diametri del manubrio

6) il tipo di cerchio influenza anche la copertura, ad esempio se fissi una ruota con cerchio nato per freni a bacchetta non ci potrai montare un copertoncino da strada...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Pablohoney.

Saldare il pignone mi resta facile ho tutto il necessario per farlo, ma..... perchè vendono i mozzi per contropedale se bastano dei punti di saldatura? non sarà perchè è precaria la situazione? salta la saldatura... freno con i muri? :)

Poi, si trovano in giro dei tubi per fare i manubri con quei diametri?

Per i copertonicini mi sono spiegato male, vorrei montare dei copertonici tipo Saffire pro su dei cerchi o da corsa o da passeggio, non di certo su quelli da bacchetta o MTB.

Mettiamo caso che riesco a trovare un telaio da corsa, quindi leggero e nervoso, è difficile trovare la linea catena levando tutti i rapporti originali e lasciando mozzo con pignone saldato?

Beh????? se è così facile mi basta saldare il pignone e via giusto? tutto il resto a parte qualche vantaggio (che io non sfrutto visto che sono alle prime armi) sono solo delle fisse-decorazioni? a quest'ultima affermazione potete anche non rispondere, P.S. non voglio scatenare dei flame ma è pura curiosità per capire quali parti sono fondamentali e quali no!

Share this post


Link to post
Share on other sites

il contropedale è diverso dallo scatto fisso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si lo so, avevo scelto il contropedale solo per non frenare sin da subito con la sgommatella ( ha un termine ma non lo ricordo) poi devo portarci anche il mio figlioletto 2 anni con il seggiolino e senza un minimo di freno........ rischio !! specialmente a Roma, infatti avevo pensato di tenere il freno anteriore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con il contropedale però puoi smettere di pedalare...il mozzo é completamente diverso dal mozzo da pista...

sicuramente con un figliuolo a bordo e meglio contropedale, molto più sicuro!

ma con un tealio essenziale come quello di una fissa dove lo metteresti il figlioletto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono partito come te,

ho presto una bici da passeggio, ho cambiato progressivamente:

ruota posteriore (completa: mozzao, raggi, pignone, cerchio)

guarnitura

pedali

manubrio(ricavato da una mtb, l'ho tagliato)

per quanto ne so io, non so se conviene usare il contropedale per poi passare al fisso, son due cose ben diverse, dovresti rifare un lavorone....tieni piuttosto il freno davanti, come ho fatto io ed inizia ad andarci senza pargolo le prime volte giusto per abituarti.

io di bloccare la ruota dietro ancora non ne son capace, e i muri da dentro non gli ho ancora visti.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si lo so, avevo scelto il contropedale solo per non frenare sin da subito con la sgommatella ( ha un termine ma non lo ricordo) poi devo portarci anche il mio figlioletto 2 anni con il seggiolino e senza un minimo di freno........ rischio !! specialmente a Roma, infatti avevo pensato di tenere il freno anteriore.

per come la vedo io, la fissa come bici da trasporto oggetti o persone non la vedo indicata, ma è una cosa soggettiva, a quel punto meglio una bici da passeggio, magari con un solo rapporto e via... due freni e festa finita

al max compra una ruota con mozzo flip flop e quando sei da solo e vuoi girare in fissa non fai altro che girare la ruota e via... già è difficile all'inizio gestire una fissa quando sei da solo, con un bimbo di due anni sul portapacchi forse è ancora più difficile e rischioso (per te e per il pargolo....)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto! avevo scelto il contropedale per stare più sicuro, il sediletto per pargolo lo metterei sul tubo della pipa,.

Riassumendo:

Prendo una bici da strada o da corsa nel secondo caso devo allineare la catena con degli spessori, prendo un mozzo a contropedale gli faccio montare il cerchio (penso di non esserne capace) vernicio, customizzo e via?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

risposte:

1) Il telaio deve avere i forcellini orizzontali per poter tirare la catena.Vanno bene da pista,da corsa o passeggio fino al 90 circa oppure di una bici con freni a bacchetta.

2) I mozzi a contropedale che ho visto in giro mi sembrano un po' economici una volta mi pare erano Sachs o Shimano mi sembravano migliori fai attenzione alla spaziatura devi rifare la ruota cambiando anche i raggi.

3) puoi tenere il 42 e togliere il 52 e vedere se riesci a ottenere una buona linea catena.

4) c'e' la misura che definisce il diametro del canotto e quella per il manubrio.

5) non c'e' :-)))

6) negli anni 70 quando eravamo poveri e si girava con le bici da mezzacorsa (avevano quel manubrio piccolo e strano) erano le Legano Torpado Ganna Atala ecc qualcuno qualcuno le trasformava in corsa e sui cerchi da 28 un po' piu' larghi di quelli di adesso,le bici piu' costose montavano cerchi in alluminio e si montavano dei copertoncini lisci simil corsa saranno stati 700-32 o 700-28 e ci stavano, non so se si trovano ancora.

Da Decathlon hanno dei 700-28 a 11 euro bisognerebbe provare.

Volendo montare un mozzo flipflop ma non pista/pista come il novatec ma un pista/strada che ha da una parte

la filettatura piu' lunga.

Cosa mi consigliate?

io in rete ho trovato questo Miche a 55 euro ma in germania:

miche_x-press_hub-32h.jpg

qualcuno ha mai comperato qui'

http://www.singlespeedshop.de/

sapete forse a quanto ammontano le spese di spedizione altrimenti si trova in Italia.

Saluti

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno ha mai comperato qui'

http://www.singlespeedshop.de/

sapete forse a quanto ammontano le spese di spedizione altrimenti si trova in Italia.

tanta roba singlespeedshop.de

e i prezzi sembrano anche onesti..

spedizioni per italia danno 13€

grazie per la dritta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mitico il mozzo flip flop, forse è quello più giusto per me, una curiosità.... ma quando inverto la ruota non si inverte anche il senso del copertoncino, mi rispondo da solo :-).... si! cosa comporta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mitico il mozzo flip flop, forse è quello più giusto per me, una curiosità.... ma quando inverto la ruota non si inverte anche il senso del copertoncino, mi rispondo da solo :-).... si! cosa comporta?

che ti compri un copertoncino che non abbia verso di montaggio e fine dei problemi... :-)

questi se non mi sbaglio non hanno verso

http://www.ciclistica.it/prodotto/coper ... full-white

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio quelli che avevo preso di mira :-) una domanda per chiarire, sempre su ciclistica.it chiamano il mozzo flip flop Pista/Pista ma imagino vada bene anche per una ruota libera giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.