riky76

Velocità: la regina

83 posts in this topic

Altra tecnichina è "la sorpresina", aspetti una ruotata di testa di chi sta davanti (dovrà ben guardare dove va ad un certo punto!), e parti.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Ah eh io ho sempre sentito le cronache eurosport UK, è veramente probabile che stiano inglesizzando loro!!!

2) Eh si, Awang lo fa, lo fa...di impennare quando vince. I migliori di loro sono Awang, Ng, Md (non scherzo! sono ragazzetti simpatici, hanno cognomi un po' ameni ma ci sanno fare)

1) Ah, tra inglesi e francesi è una bella lotta!...moriremo col dubbio!... :-D

2) Non era male neanche Deniang quando si affacciò giovanissimo al professionismo, che tra l'altro rispetto agli altri connazionali pareva avere anche quei chili in più utili a dargli un quid di potenza in più. Poi dopo l'infortunio non è più stato lui ed è velocemente sparito... :-/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sik, quel video l'avevo postato io tempo fa () per dire che il ciclismo non è solo gamba ma anche cervello. E visto che tu sei "del mestiere"..... ;-)

Edited by Dane (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

per restare in tema, parliamo un po' di rapporti.

Sul sito http://RadSprint.com ci sono interessanti studi tra i quali un sondaggio prestazioni sui 200 mt lanciati e rapporto impiegato.

Dalle analisi emerge che la maggior parte dei pistard usa pignoni e corone con rapporto compreso tra 3.4 e 3.6, per ottenere un 3.4 possiamo utilizzare un (48x14), chi usa questo rapporto statisticamente non scende sotto i 12 sec. (a parte casi rarissimi), per arrivare sotto i 12 sec. bisogna tirare un rapporto con rapporto 3.5 (49x14), infatti con il 49x14 si riesce ad arrivare anche sotto gli 11 sec. ed è quello con il migliore compromesso tra lunghezza/agilità/resa, il (50x14 o il 47x13) è un rapporto di 3.6 e permette di arrivare anche a 10 sec. e mezzo, ma la maggior parte lo usa per avere prestazioni paragonabili a quelle del 49x14 pertanto a parità di risultati è meglio essere più agile. Oltre la barriera dei 10 sec. e mezzo si passa con rapportature tra i 3.6 e 3.85 ed è l'unica soluzione per scendere anche sotto la barriera dei 10 sec. ma non è da tutti. Spero di esservi stato utile, se volete dei chiarimenti visitate direttamente il sito e contribuite alla statistica.

ok, detto questo già io arrivassi al di sotto dei 13 accendo un cero in cattedrale!

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma visto che state lentamente tutti passando al 49x14, non è che qualcuno ha una corona del 48 che gli avanza?!.... :-P

Ho trovato in cantina una guarnitura orfana..... :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono molto interessato a questo argomento ...

è il mio lavoro!

test di velocità non sempre vince il più potente,

il caso è robert forstemann ha la più grande massa muscolare,

ma non ha alcuna cadenza,

oggi cadenacia non è importante come prima,

già correva con sviluppo 48-14 / 50-15,

oggi siamo in sviluppi quali 52-12 o 55-13 nel mio caso,

per competere contro qualcuno di un elevato livello devi essere paziente,

prendere un grande equilibrio per tenere a velocità molto basse,

anche fermati dalla profondità e,

soprattutto, avere la mente molto libera,

imparare a prevedere le azioni e soprattutto di non essere nervoso,

andare al tema della scia,

è un problema che può dare la gara una potenza del 70% in più nel mio caso io sono della categoria under-23,

io uso un sviluppo 55-15 o 52-13

a seconda dell'avversario e la pista,

encambio quando ho la formazione,

il mio allenatore è stato più volte alle Olimpiadi e quindi utilizzare uno sviluppo più elevato,

55-13 / 52-12,

potrebbe pensare che è stupido perché le tre volte muscolari e molti anni di tecnica,

ma potete usare la vostra scia per lanciare e cercare di avanzare nella ultima curva di prendere il 100% del tuo potere

(scusa se ​​non capisco tutto bene, sto imparando l'italiano)

Edited by Ricofixed (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

buona sera a tutti

leggendo questo interessante e bellissimo 3d

volevo chiedere delle cose

1) i tempi sono rilevati da uno strumento specifico situato gia' in pista ?

o ce un metodo per farlo con un cronometro ?

2) i tempi che sono stati citati con che rapporto sono stati fatti

3) le scarpette di cui avete parlato che marca e che modello sono ?

4) io in pista ho visto dei pedali look normali con un cinghietto fissato con delle fascette è un modo corretto?

quali pedali portano gia la predisposizione ?

con un rapporto 48-14 quanto tempo dovrei impiegare (sono alle prime armi)

grazie anticipatamente a tutti

Edited by king (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

buona sera a tutti

leggendo questo interessante e bellissimo 3d

volevo chiedere delle cose

1) i tempi sono rilevati da uno strumento specifico situato gia' in pista ?

o ce un metodo per farlo con un cronometro ?

2) i tempi che sono stati citati con che rapporto sono stati fatti ?

3) le scarpette di cui avete parlato che marca e che modello sono ?

4) io in pista ho visto dei pedali look normali con un cinghietto fissato con delle fascette è un modo corretto?

quali pedali portano gia la predisposizione ?

con un rapporto 48-14 quanto tempo dovrei impiegare (sono alle prime armi)

grazie anticipatamente a tutti

Edited by king (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

buona sera a tutti

leggendo questo interessante e bellissimo 3d

volevo chiedere delle cose

1) i tempi sono rilevati da uno strumento specifico situato gia' in pista ?

o ce un metodo per farlo con un cronometro ?

2) i tempi che sono stati citati con che rapporto sono stati fatti ?

3) le scarpette di cui avete parlato che marca e che modello sono ?

4) io in pista ho visto dei pedali look normali con un cinghietto fissato con delle fascette è un modo corretto?

quali pedali portano gia la predisposizione ?

con un rapporto 48-14 quanto tempo dovrei impiegare (sono alle prime armi)

grazie anticipatamente a tutti

Ciao i tempi di solito nelle gare ufficiali vengono presi dai cronometristi con mezzi elettronici come le fettuccie nelle varie parti della pista se non ci sono i cronometristi il tempo lo prendono piu di un giudice e fanno un riscontro tra loro facendo una media che di solito da nel mezzo ai due tempi . non esiste un rapporto specifico per fare il tempo anche perche sono tante le varianti da tenere in considerazione per essere sempre al top della situazione te parli di tirare un 48x14 non e dette che possa essere il tuo rapporto giusto anche in riferimento allo stato di forma personale potrebbe essere trroppo lungo come troppo corto durante la stagione chi corre in pista prova e riprova proprio per sapere la condizione del momento cosa ti consente di fare anche perche chi corre in pista deve sapere prima quello che puo permettersi di fare per non buttare via le gare. per i pedali quelli gia' dedivati ai laccetti sono gli exustar pista senno' esiste un adattatore per look che trasforma un paio di keo max in pedali da pista. spero che qualche risposta te l'abbia data. ciao marco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

buona sera a tutti

leggendo questo interessante e bellissimo 3d

volevo chiedere delle cose

1) i tempi sono rilevati da uno strumento specifico situato gia' in pista ?

o ce un metodo per farlo con un cronometro ?

2) i tempi che sono stati citati con che rapporto sono stati fatti ?

3) le scarpette di cui avete parlato che marca e che modello sono ?

4) io in pista ho visto dei pedali look normali con un cinghietto fissato con delle fascette è un modo corretto?

quali pedali portano gia la predisposizione ?

con un rapporto 48-14 quanto tempo dovrei impiegare (sono alle prime armi)

grazie anticipatamente a tutti

Ciao i tempi di solito nelle gare ufficiali vengono presi dai cronometristi con mezzi elettronici come le fettuccie nelle varie parti della pista se non ci sono i cronometristi il tempo lo prendono piu di un giudice e fanno un riscontro tra loro facendo una media che di solito da nel mezzo ai due tempi . non esiste un rapporto specifico per fare il tempo anche perche sono tante le varianti da tenere in considerazione per essere sempre al top della situazione te parli di tirare un 48x14 non e dette che possa essere il tuo rapporto giusto anche in riferimento allo stato di forma personale potrebbe essere trroppo lungo come troppo corto durante la stagione chi corre in pista prova e riprova proprio per sapere la condizione del momento cosa ti consente di fare anche perche chi corre in pista deve sapere prima quello che puo permettersi di fare per non buttare via le gare. per i pedali quelli gia' dedivati ai laccetti sono gli exustar pista senno' esiste un adattatore per look che trasforma un paio di keo max in pedali da pista. spero che qualche risposta te l'abbia data. ciao marco.

grazie mille !

sei stato di grande aiuto

non ricordi il nome quel adattatore per la trasformazione !?

o se sai un posto dove poterlo prendere ? anche un link sarebbe ottima cosa !!

grazie ancora

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ti vorrei dare una delusione ma gli adattatori per i look non si trovano in commercio ma se conosci qualcuno che a montichiari ha dei contatti con ceci forse riesci ad avere qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se andate su www.velodromeshop.co.uk trovate tutto quello che serve per correre in pista.

E' forse anche l'unico che vende i pedali look con predisposizione per i cinghietti che cerca king.

io sinceramente ho sempre usato il 49X14 e mi trovo bene. sia nei tempi sui 200 che nelle batterie di velocità....questo per quello che concerne montichiari,....

Con quel rapporto, in tempi di miglior forma (anni e anni fa) , sono riuscito a strappare al max 10.9 sui 200

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

se andate su www.velodromeshop.co.uk trovate tutto quello che serve per correre in pista.

E' forse anche l'unico che vende i pedali look con predisposizione per i cinghietti che cerca king.

io sinceramente ho sempre usato il 49X14 e mi trovo bene. sia nei tempi sui 200 che nelle batterie di velocità....questo per quello che concerne montichiari,....

Con quel rapporto, in tempi di miglior forma (anni e anni fa) , sono riuscito a strappare al max 10.9 sui 200

buttana eva che missile!!

ma se ora sei amatore e rifai quei tempi allora torna immediatamente a far le gare perchè è un tempo che ti porta ai mondiali facile facile.

Il mio amico dardi (magari lo conosci) quest'anno era in semifinale a manchester con uno (spettacolare) 11.2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.