Sign in to follow this  
Followers 0
riky76

le linee disegnate sulla pista

14 posts in this topic

ve lo sarete chiesti mille mila volte del perchè sulla pista ci sono quelle linee di diverso colore vero? non bastava la striscia trasversale dell'arrivo/partenza? ebbene no...

grazie all'aiuto di andy - surplace metto qui la spiegazione grafico testuale delle varie linee che sono sempre traccaite in ogni pista del mondo (con la stessa denominazione per altro), e sono molto importanti per tenere un comportamente chiaro e sicuro in presenza di altri...che se poi uno ti grida "STAI SOPRA LA STAYER"...te che fai, improvvisi?

post-170-0-62461900-1295449446_thumb.jpg

post-170-0-41668100-1295449459_thumb.jpg

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

iniziamo con la fascia di riposo, dove (sembra paradossale) ma NON ci si riposa, e soprattutto non ci si ferma (in allenamento ) MAI MAI MAI, claro??

post-170-0-77592300-1295449536_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

linea di corda, ci sono stampigliati anche i metri percorsi a partire dalla linea d'arrivo...se vuoi fare un bel tempo e sei da solo è meglio fare la minor strada possibile...quindi stai sulla NERA!

post-170-0-65528900-1295449613_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

linea dei velocisti...non bisogna esser necessariamente tali per star lì però...serve da riferimento per il classico "trenino tranquillo" nelle tornate di allenamento

post-170-0-08594600-1295449687_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

linea blu degli stayer...lì si va veloce alla sera :-D

post-170-0-25435700-1295449774_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

linea d'arrivo...quella che non arriva mai...ma proprio mai...

e oserei anche dire......99....

post-170-0-68115100-1295449889_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

linea dei 200 metri, da lì parte il cronometro nella qualificazione alla velocità...lì ci devi già arrivare a cannone, composto, e carico come una molla!!!

a fiorenzuola/dalmine/busto è come indicato in figura...a montichiari orientativamente è a metà della curva subito dopo l'arrivo (tutta la pista à 250 metri)

post-170-0-13288700-1295450010_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

linea dell'inseguimento...due trattini rossi a metà dei rettilinei opposti...qualche "stolto" la usa per fare le partenze da fermo :-DD

post-170-0-79939900-1295450085_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

facile no?

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

facile no?

;)

ed io che pensavo servissero per stendere la bamba bella dritta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Riky,

post molto utile. Sei stato molto chiaro.

Domande da uno ignorante che non è mai entrato in un velodromo: le linee ad anello che girano attorno alla pista sono da seguire standoci sopra o il più attaccato possibile oppure non centra? La linea nera delimita la pista giusto? é regolare girarci stando sopra o no? Se la ruota esce dalla linea nera, verso l'interno, cioè si è fuori pista, cosa succede? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Riky,

post molto utile. Sei stato molto chiaro.

Domande da uno ignorante che non è mai entrato in un velodromo: le linee ad anello che girano attorno alla pista sono da seguire standoci sopra o il più attaccato possibile oppure non centra?

provo a interpretare per come ho capito la tua domanda...

se in allenamento (cioè per praticamente tutti qui il 99,999% delle volte) ti dicono, ad esempio) di stare sulla rossa, tu ci devi stare il più vicino/sopra possibile...non è come in strada, sulla vernice non scivoli, tranquillo....chi è bravo non devia se non di pochi cm dalla linea e la cosa è molto importante soprattutto nel classico trenino veloce sulla linea degli stayer (quella blu) lì è di conforto per chi segue se quello davanti a tirare sta bello preciso sulla linea e a velocità costante, o con progressioni lineari....e qui c'è qualcuno che è un vero MAESTRO in questo...

La linea nera delimita la pista giusto? é regolare girarci stando sopra o no? Se la ruota esce dalla linea nera, verso l'interno, cioè si è fuori pista, cosa succede? Grazie

la linea nera è la corda cioè il percorso sulla quale l'UCI (la feredazione internazionale) omologa la lunghezza della pista. dalla nera all'inizio della fascia di riposo ci son circa 30 centimetri...in quei 30 cm non succede nulla, la curva ha la stessa pendenza del tratto prima. se vai ancora al di sotto entri in fascia di riposo, se ti stai allenando e non sei ai 70 all'ora non succede nulla, se sei in gara (soprattutto inseguimento e gare di gruppo) e metti la ruota in fascia ti squalificano immediatamente. (con gli amatori sono un filo più clementi...ma nemmeno troppo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gran bel post complimenti!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Riky,

post molto utile. Sei stato molto chiaro.

Domande da uno ignorante che non è mai entrato in un velodromo: le linee ad anello che girano attorno alla pista sono da seguire standoci sopra o il più attaccato possibile oppure non centra?

provo a interpretare per come ho capito la tua domanda...

se in allenamento (cioè per praticamente tutti qui il 99,999% delle volte) ti dicono, ad esempio) di stare sulla rossa, tu ci devi stare il più vicino/sopra possibile...non è come in strada, sulla vernice non scivoli, tranquillo....chi è bravo non devia se non di pochi cm dalla linea e la cosa è molto importante soprattutto nel classico trenino veloce sulla linea degli stayer (quella blu) lì è di conforto per chi segue se quello davanti a tirare sta bello preciso sulla linea e a velocità costante, o con progressioni lineari....e qui c'è qualcuno che è un vero MAESTRO in questo...

La linea nera delimita la pista giusto? é regolare girarci stando sopra o no? Se la ruota esce dalla linea nera, verso l'interno, cioè si è fuori pista, cosa succede? Grazie

la linea nera è la corda cioè il percorso sulla quale l'UCI (la feredazione internazionale) omologa la lunghezza della pista. dalla nera all'inizio della fascia di riposo ci son circa 30 centimetri...in quei 30 cm non succede nulla, la curva ha la stessa pendenza del tratto prima. se vai ancora al di sotto entri in fascia di riposo, se ti stai allenando e non sei ai 70 all'ora non succede nulla, se sei in gara (soprattutto inseguimento e gare di gruppo) e metti la ruota in fascia ti squalificano immediatamente. (con gli amatori sono un filo più clementi...ma nemmeno troppo)

Grazie, hai risposto in maniera chiarissima ad una domanda che era un casino da interpretare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.