Sign in to follow this  
lele200mph

We love 3Rensho

21 posts in this topic

Meraviglioso scoprire la storia dei telaisti....

fonte: http://www.yellowjersey.org/konno.html

konno1.jpg

Mr Yoshi Konno began his building career by unbrazing Cinellis acquired after

the 1964 Tokyo Olympics. His accomplished collegiate cycling career

brought him initial notice in the cycling community. He remained a

formidable cyclist through middle age, completing a quick double

century on his 40th birthday.

konno3.jpg

His famous customers include Koichi Nakano (most of whose

frames were Nagasawas), Dave Grylls (Pan Am gold medal),

Gibby Hatton, Dave Harrington, Bob Mionske (4th at Seoul Olympics,

12th at Barcelona Olympics, US National Road Champion), Dan

Casebeer (US Hour record) and Greg Meeker.

konno12.gif

konno13.gif

Mr Konno was paralyzed in a car crash.

There will be no more 3Renshos.

Special ultralight model Small Lady 420Z above

3R420Z.JPG

Special ultralight model Super Record Lady SRL above

3RSRL.JPG

Standard Road Model SR above

3RBLACK.JPG

Complete Restoration of an SR model

3RHOLN5.JPG

3Rensho TR model

3RTREXBK.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh però alla fine hanno imparato tutto da noi..

beh, claro!

ah, il +1 è riferito al nuovo avatar ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh però alla fine hanno imparato tutto da noi..

beh, claro!

ah, il +1 è riferito al nuovo avatar ;)

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Post fichissimo, bici fichissime, bella Lelone!

È da Rieducational Channel.

http://www.youtube.com/watch?v=Ns7M1-CHacc

Edited by muz (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

..a quanto pare anche i Loghi li hanno imparati qui ;)

"a quanto pare" da cosa lo deduci?

credo che si riferisca all'ala in stile Cinelli nel logo.

Il logo Cinelli è del 1979, quello della 3Rensho? Per me anni '80 perchè nelle bici anni 70 non c'è

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh però alla fine hanno imparato tutto da noi..

beh, claro!

Beh, la grande abilità dei Giapponesi, fin da dopo la guerra, è stata anche

quella di replicare prodotti d'eccellenza (tipo i nostri telai), eliminandone

gli eventuali difetti, semmai ci fossero.

Per esempio (anche se OT): un soldino a chi indovina la marca originale da cui

derivano la maggior parte delle moto sportive Giapponesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh però alla fine hanno imparato tutto da noi..

beh, claro!

Beh, la grande abilità dei Giapponesi, fin da dopo la guerra, è stata anche

quella di replicare prodotti d'eccellenza (tipo i nostri telai), eliminandone

gli eventuali difetti, semmai ci fossero.

Per esempio (anche se OT): un soldino a chi indovina la marca originale da cui

derivano la maggior parte delle moto sportive Giapponesi.

il primo 4 cilidri fronte marcia per le moto è di MV Agusta....vintoquacchecosa? ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.