oromisso

guarnitura vintage / pista

16 posts in this topic

Allora, sto costruendo una fissa con un vecchio telaio corsa convertito (Freschi) e volevo usare una ghiera/guarnitura vintage da strada. Se non ho fatto errori, usare un 52x18 mi da uno sviluppo di 6,17, d fatto equivalente a un 46x16 (6,14), un po' duretto, ma può andare (la uso per pedalare, non per tricks o altro).

La mia domanda da ignorante è: è vero che le guarniture classiche possono dare come problema disvitarsi, a causa del peso "all'indietro" della gamba in rallentamento o frenata? Ho letto di svitaggi della pedivella sinistra. Francamente non pensavo che fosse il moto retrogrado a poter "svitare" la pedivella o il MC, mi pare meccanicamente bizzarro. Devo usare un tipo particolare di movimento centrale e di guarnitura? o è una leggenda urbana?

Gzie e sorry per l'ignoranza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il movimento e le pedivelle son ben serrate(montate professionalmente da chi lo sà fare BENE) non si dovrebbero aver problemi!

Dico dovrebbero perchè tutto può succedere, ma stai tranqyllo!

Il montaggio ed il serraggio di tali componenti pista non differiscon per nulla da quelli strada.

Il sistema è lo stesso!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il movimento e le pedivelle son ben serrate(montate professionalmente da chi lo sà fare BENE) non si dovrebbero aver problemi!

Dico dovrebbero perchè tutto può succedere, ma stai tranqyllo!

Il montaggio ed il serraggio di tali componenti pista non differiscon per nulla da quelli strada.

Il sistema è lo stesso!

grazie Koda, quello che dici conferma quello che già sospettavo.

Per fortuna ho un amico superprofressionale che mi aiuta. Quindi confido che insieme la faremo stare al suo posto, quella maledetta pedivella!

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabè dovresti vedere anche la conicità se coincide per entrambi fra perno movimento centrale e pedivella...lo fa anche la mia ma ogni tanto la stringo e fanculo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabè dovresti vedere anche la conicità se coincide per entrambi fra perno movimento centrale e pedivella...lo fa anche la mia ma ogni tanto la stringo e fanculo :D

ma quindi in teoria anche una guarnitura "recuperata" non proprio da pista non dovrebbe dare problemi su una conversione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, sto costruendo una fissa con un vecchio telaio corsa convertito (Freschi) e volevo usare una ghiera/guarnitura vintage da strada. Se non ho fatto errori, usare un 52x18 mi da uno sviluppo di 6,17, d fatto equivalente a un 46x16 (6,14), un po' duretto, ma può andare (la uso per pedalare, non per tricks o altro).

La mia domanda da ignorante è: è vero che le guarniture classiche possono dare come problema disvitarsi, a causa del peso "all'indietro" della gamba in rallentamento o frenata? Ho letto di svitaggi della pedivella sinistra. Francamente non pensavo che fosse il moto retrogrado a poter "svitare" la pedivella o il MC, mi pare meccanicamente bizzarro. Devo usare un tipo particolare di movimento centrale e di guarnitura? o è una leggenda urbana?

Gzie e sorry per l'ignoranza.

se ti legge pherrill'o ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema qui non è solo la lingua italiana, che potrebbe sembrare il problema primario.

il problema qui è un altro. il problema è usare un Freschi per farci una convertita.

abbiate un pò di rispetto ogni tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque, da un punto di vista tecnico le calotte del movimento centrale, le bussole delle corone i perni e quant'altro sono uguali sia per "pista" che per "strada".

il problema dello "svitaggio" (t'tacci tua) è legato comunque ad entrambe i casi in quanto entrambe NON sono create per frenare pedalando all'indietro, quindi sarebbe comunque opportuno che facessi un controllo ogni tot di tempo giustro con una serrata generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia domanda da ignorante è: è vero che le guarniture classiche possono dare come problema disvitarsi, a causa del peso "all'indietro" della gamba in rallentamento o frenata? Ho letto di svitaggi della pedivella sinistra. Francamente non pensavo che fosse il moto retrogrado a poter "svitare" la pedivella o il MC, mi pare meccanicamente bizzarro. Devo usare un tipo particolare di movimento centrale e di guarnitura? o è una leggenda urbana?

Gzie e sorry per l'ignoranza.

ma chi cazzo sei nino frassica???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.