Fr@30

[AIUTO] Cerco bici per moglie alle prime armi

43 posts in this topic

Ciao a tutti,

dopo anni di richieste e dopo aver perso ogni speranza mia moglie ha deciso che forse un mio sogno potrebbe anche diventare una nostra passione, ha deciso di provare a farmi compagnia durante qualche uscita, principalmente su asfalto ma anche qualche strada bianca per poi provare ad affacciarla al ciclocross (che ultimamente sto intraprendendo con la fissa e mi piace un sacco).

Dopo un giro al Decathlon, ho fatto qualche ricerca online e con un budget di 2-400€ al massimo avevamo scelto inizialmente la Triban 100 ma sembrerebbe il caso di prendere seriamente in considerazione la nuova Triban 500 che oltre alla forcella in carbonio, vanta soprattutto 24 marce (anziché 7 come la 100) quindi mi immagino che così lei possa starmi meglio dietro in salita anche se bisogna dire che in generale le mie salite hanno una pendenza tra il 5 e il 15% (difficilmente sopra) e le faccio con la media di 15-10 km/h essendo io sempre e solo a scatto fisso, “il problema” forse si presenterebbe anche in pianura dato che normalmente vado sui 25-30km/h?!

Ovviamente i primi tempi dovrà abituarsi, fare pochissimi km, poi aumentare piano piano e andremo insieme quando io sarò di scarico, non pretendo certo di farla correre, non voglio traumatizzarla, non subito ;)

Voi cosa ci consigliate?

Ho letto che qualcuno del forum le ha provate, per citarne alcuni:

@fra1993 @Viktors @Frullo69 

Consigli da qualcuno che stimo? La faccenda è seria e non credo avrò altre occasioni con la moglie, AIUTATEMI!! :3_grin:

@riky76 @Nekro @Aledisca @FABIONE @Capiero

Edited by [email protected] (see edit history)
  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Pinarello  tempo fa suggeriva alle donne che vogliono seguire i propri uomini, di acquistare una bici a pedalata assistita, per non perdersi per strada la propria dolce metà! 😅

Edited by Giu (see edit history)
  • Like 2
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pedalata assistita secondo me è la soluzione migliore.......

Ma non sarà bello x il tuo portafoglio!!

  • Like 1
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Giu ha scritto:

La Pinarello  tempo fa suggeriva alle donne che vogliono seguire i propri uomini, di acquistare una bici a pedalata assistita, per non perdersi per strada la propria dolce metà! 😅

 

26 minuti fa, FABIONE ha scritto:

Pedalata assistita secondo me è la soluzione migliore.......

Ma non sarà bello x il tuo portafoglio!!

Probabilmente è la soluzione migliore ma il budget è molto limitato, come prima bici una assistita quanto mi deve costare? Ma non è che io sia un pro, nemmeno io riesco a stare dietro a tutti i ciclisti della zona ed ho un 46/18, in salita poi mi sorpassano tutti (almeno quelli in bdc). Avvolte esco con un amico che ha una superscassona che peserà 16-17kg senza esagerare e almeno in salita riesce a starmi al passo. Aggiungo che la moglie ha 31 anni e tanta voglia di allenarsi e come ho già scritto per noi andrebbe bene andare insieme anche solo quando sono di scarico (e lo sono a giorni alterni, sempre dopo un bel giro). Quindi anche se lei un giorno riuscisse a starmi dietro per quei 40-50km andando a 25km/h in pianura e anche 10 in salita saremmo molto contenti.

Vi pare così un azzardo? :((

Edited by [email protected]
Qualche dettaglio (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo che la moglie ha 31 anni e tanta voglia di allenarsi

se ne ha voglia allora cambia tutto....

prendi una cx x la donna e via in camporella lovevibez

cosa importante non farla traummatizzare agli inizi e niente salite

 

 

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, FABIONE ha scritto:

Aggiungo che la moglie ha 31 anni e tanta voglia di allenarsi

se ne ha voglia allora cambia tutto....

prendi una cx x la donna e via in camporella lovevibez

cosa importante non farla traummatizzare agli inizi e niente salite

 

 

Ok, ma con 400€ quale cx? A lei serve una taglia molto piccola essendo 1,50mt non credo di aver culo con l’usato. Le Triban che ho linkato fanno così schifo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, [email protected] ha scritto:

Ok, ma con 400€ quale cx? A lei serve una taglia molto piccola essendo 1,50mt non credo di aver culo con l’usato. Le Triban che ho linkato fanno così schifo?

Scusa ma non riesco a farmi piacere le bc del decathlon e i decathlon in generale

Un usato magari si trova ....

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahahahah questa è una domanda difficile.....occhio che l'ultimo mio amico che ha messo in sella la donna ora non riesce a starle dietro... 

Io comunque mi butterei su una bdc usata o su una deca nuova ma con davanti la doppia. 

Prova a passare da Aliverti a Pietrasanta, quando ho avuto bisogno mi è sembrato onesto e disponibile. 

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aledisca ha scritto:

Ahahahah questa è una domanda difficile.....occhio che l'ultimo mio amico che ha messo in sella la donna ora non riesce a starle dietro... 

Io comunque mi butterei su una bdc usata o su una deca nuova ma con davanti la doppia. 

Prova a passare da Aliverti a Pietrasanta, quando ho avuto bisogno mi è sembrato onesto e disponibile. 

Proverò anche da Aliverti in effetti ci ho parlato solo una volta e mi è sembrato “alla mano”.

Sul usato ho cercato e trovato solo intorno agli 800-1000€ o qualche bici molto datata...

Sul nuovo ci sono alcune MTB della Legnano abbordabili ma qualità apparte mi sembrano pesantuccie e poco adatte alla strada.

E di queste cosa ne pensate?

FOCUS CRATER LAKE ELITE 398,99€

SERIOUS CEDAR 349,99€

Temo che la Triban 500 sia sempre il miglior compromesso “low budget entry-level” tra qualità e garanzia.

Edited by [email protected] (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, [email protected] ha scritto:

Ciao a tutti,

dopo anni di richieste e dopo aver perso ogni speranza mia moglie ha deciso che forse un mio sogno potrebbe anche diventare una nostra passione, ha deciso di provare a farmi compagnia durante qualche uscita, principalmente su asfalto ma anche qualche strada bianca per poi provare ad affacciarla al ciclocross (che ultimamente sto intraprendendo con la fissa e mi piace un sacco).

Dopo un giro al Decathlon, ho fatto qualche ricerca online e con un budget di 2-400€ al massimo avevamo scelto inizialmente la Triban 100 ma sembrerebbe il caso di prendere seriamente in considerazione la nuova Triban 500 che oltre alla forcella in carbonio, vanta soprattutto 24 marce (anziché 7 come la 100) quindi mi immagino che così lei possa starmi meglio dietro in salita anche se bisogna dire che in generale le mie salite hanno una pendenza tra il 5 e il 15% (difficilmente sopra) e le faccio con la media di 15-10 km/h essendo io sempre e solo a scatto fisso, “il problema” forse si presenterebbe anche in pianura dato che normalmente vado sui 25-30km/h?!

Ovviamente i primi tempi dovrà abituarsi, fare pochissimi km, poi aumentare piano piano e andremo insieme quando io sarò di scarico, non pretendo certo di farla correre, non voglio traumatizzarla, non subito ;)

Voi cosa ci consigliate?

Ho letto che qualcuno del forum le ha provate, per citarne alcuni:

@fra1993 @Viktors @Frullo69 

Consigli da qualcuno che stimo? La faccenda è seria e non credo avrò altre occasioni con la moglie, AIUTATEMI!! :3_grin:

@riky76 @Nekro @Aledisca @FABIONE @Capiero

forse il mio suggerimento è una cazzata, ma premetto che io sono un fan dell'acciaio, penso che sia molto meglio una bici di 30 anni fa montata con buoni componenti dell'epoca che molte bici, anche non economiche, di oggi.

io ti consiglio di vedere su subito.it cerca  bici da corsa acciaio, anche solo telaio, con ruote da 26" vista l'altezza di tua moglie. Sono bici che non hanno mercato, quindi te la caveresti con poco. per quanto riguarda il gruppo con cui montarla andrei su un bel shimano 600 a 7-8v, volendo anche 9v ma che sarebbe ultegra....ergopower o manettini? allora, diciamo che io sono a favore di manettini perchè, soprattutto quelli shimano che hanno sia la frizione che l'indicizzato, ti portano sempre a casa, difficilmente si rompono e se si rompono riguarda l'indicizzato, quindi puoi passare a frizione. gli ergopower sono sicuri e comodi, ma delicati, soprattutto considerando che in caso di caduta sono tra le cose più esposte. 

Unica magagna del piano esposto ovviamente sono le ruote, i gruppi corsa sono quasi totalmente a 28", trovare un gruppo shimano 600 con ruote da 26 è praticamente impossibile...due soluzioni che mi vengono in mente sono:

1)trovi due ruote 26" corsa con attacco a filetto, in modo da poter montare un pacco pignoni 7v (8v sono un po rari),però in questo modo avresti il vincolo di trovare un gruppo a 7v.

2)smonti le ruote corsa del gruppo e monti cerchi e raggi da 26 sugli stessi mozzi, per me soluzione piu macchinosa ma migliore.

passando ai costi.... una bici 26 montata corsa per me potrebbe costare tra le 100 e 150 euro, ma difficilmente avresti un buon gruppo, forse meglio comprare a pezzi, telaio 26" 60 euro, anche meno, gruppo 600 - 150euro, da aggiungere costo manubrio, sella, pipa e forse copertoni+camere d'aria...piu costi del meccanico se non sai far da te

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TheSnatch ha scritto:

forse il mio suggerimento è una cazzata, ma premetto che io sono un fan dell'acciaio, penso che sia molto meglio una bici di 30 anni fa montata con buoni componenti dell'epoca che molte bici, anche non economiche, di oggi.

io ti consiglio di vedere su subito.it cerca  bici da corsa acciaio, anche solo telaio, con ruote da 26" vista l'altezza di tua moglie. Sono bici che non hanno mercato, quindi te la caveresti con poco. per quanto riguarda il gruppo con cui montarla andrei su un bel shimano 600 a 7-8v, volendo anche 9v ma che sarebbe ultegra....ergopower o manettini? allora, diciamo che io sono a favore di manettini perchè, soprattutto quelli shimano che hanno sia la frizione che l'indicizzato, ti portano sempre a casa, difficilmente si rompono e se si rompono riguarda l'indicizzato, quindi puoi passare a frizione. gli ergopower sono sicuri e comodi, ma delicati, soprattutto considerando che in caso di caduta sono tra le cose più esposte. 

Unica magagna del piano esposto ovviamente sono le ruote, i gruppi corsa sono quasi totalmente a 28", trovare un gruppo shimano 600 con ruote da 26 è praticamente impossibile...due soluzioni che mi vengono in mente sono:

1)trovi due ruote 26" corsa con attacco a filetto, in modo da poter montare un pacco pignoni 7v (8v sono un po rari),però in questo modo avresti il vincolo di trovare un gruppo a 7v.

2)smonti le ruote corsa del gruppo e monti cerchi e raggi da 26 sugli stessi mozzi, per me soluzione piu macchinosa ma migliore.

passando ai costi.... una bici 26 montata corsa per me potrebbe costare tra le 100 e 150 euro, ma difficilmente avresti un buon gruppo, forse meglio comprare a pezzi, telaio 26" 60 euro, anche meno, gruppo 600 - 150euro, da aggiungere costo manubrio, sella, pipa e forse copertoni+camere d'aria...piu costi del meccanico se non sai far da te

 

Ci faccio un pensiero, si è molto macchinoso, non credo sia una passeggiata, inoltre vorrei curare molto l’aspetto perché so che alla moglie piacerebbe di più “una bella bici nuova con scritto B’TWIN” che un bel Bianchi o Cinelli d’epoca con i segni di una sua storia alle spalle, quindi dovrei trovare qualcosa simile al nuovo. Più il costo del meccanico almeno per quanto riguarda il cambio ed eventuali complicazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

conosco un rumeno molto allenato che usa la triban 500 e sta sempre in giro con gente che usa bici da migliaia di euro. tiene veramente delle medie assurde con la triban .  secondo me la triban 500 va piu che bene. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@[email protected]

L'importante è che sia la tua compagna, a scegliere il mezzo. Andate tra Camaiore a Viareggio; lì si trovano un po' di negozi. Non angosciarla e non farle fretta.

Alé alé!

;-)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

@[email protected] avute entrambe, sia triban 100 che 500, e la risposta viene ovvia: dipende cosa cerchi. La 500 è più graziosa esteticamente, ha la tripla davanti e 8v dietro, ma con entrambe ci ho fatto torino-savona. Mi sono trovato meglio con la 500 per una serie di svariati motivi (se leggi il mio report nel post "torino savona chi si unisce" nella sezione cicloturismo troverai tutte le risposte)!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Capiero ha scritto:

@[email protected]

L'importante è che sia la tua compagna, a scegliere il mezzo. Andate tra Camaiore a Viareggio; lì si trovano un po' di negozi. Non angosciarla e non farle fretta.

Alé alé!

;-)

Mi sembra un ottimo consiglio, soprattutto sul farle scegliere a lei ;)

2 ore fa, fra1993 ha scritto:

@[email protected] avute entrambe, sia triban 100 che 500, e la risposta viene ovvia: dipende cosa cerchi. La 500 è più graziosa esteticamente, ha la tripla davanti e 8v dietro, ma con entrambe ci ho fatto torino-savona. Mi sono trovato meglio con la 500 per una serie di svariati motivi (se leggi il mio report nel post "torino savona chi si unisce" nella sezione cicloturismo troverai tutte le risposte)!

Letto tutto d’un fiato, bel giro e grazie per la conferma sulla 500.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.