seriocomico

sputato da un automobilista

212 posts in this topic

La mamma degli stupidi è sempre incinta, ma da una decina d'anni si dà molto più da fare.

Mi dispiace per quello che è successo, ma non credo che queste cose smetteranno di succedere.

Purtroppo.

  • Like 1
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

controviale di corso san muarizio, io e la mia ragazza, andatura lenta e morale alto per diversi motivi.

una macchina in doppia fila sulla sinistra restringe la carreggiata. noi siamo sulla destra che ovviamente stiamo restringendo ulteriormente la carreggiata. nello spazio rimasto cerca di infilarsi una smart che capendo di non riuscirci suona e si ficca lo stesso ricevendo un colpo con la mia mano guantata (guanto di stoffa non di ferro).

risultato

il ragazzo nella smart con piumino con collo di pelliccia frena

mi affianco dal lato guidatore

'che cazzo mi tocchi la macchina'

'non mi devi chiudere lo sai?'

'la macchina la tocchi a quella puttana di tua sorella'

'...'

prova a prendermi un braccio per farmi cadere

'...'

mi sputa addosso, fortunatamente come i bambini che non sanno sputare facendo una nuvola di saliva

arriva fermo al semaforo e io...

non faccio niente, gli passo di fianco e non lo guardo neanche,

raggiungo la mia fidanzata che era davanti e le dico

'un tipo mi ha sputatao addosso e mi ha detto che mia sorella è puttana'

'ma tu non hai la sorella fede...'

'...'

ma io mi domando, me come tanti altri, il momento che ci beccate nella giornata sbagliata che cosa

cazzo vi succede? fino a quando dovrò resistere e cosa mi da la forza di non reagire a queste violenze quotidiane?

il tema della giustizia personale è stato già affrontato in molti film, galvanizzante sicuramente ma io preferisco

credere che nessuno sia giudice ed esecutore di nessun altro.

magari quel ragazzo è statao stuprato da bambino con un dildo da quella puttana di SUA sorella e adesso odia il mondo,

magari sta morendo di qualche malattia gravissima o magari chi lo sa è solo una vittima di se stesso...

però quando smetterà tutto questo?

non seguo le vicende del paese ma ho sentito al bar che berlusconi ha vinto, non so bene cosa, non so bene chi sia costui,

se non sbaglio è il proprietario del Milan, forse ha vinto una partita?

in ogni caso anche se quel signore del Milan ha vinto di nuovo non cambia niente, non cambia niente anche se dovesse perdere.

Qualche settimana fa un tizio è entrato in ufficio, ha visto la mia bici e mi ha chiesto

:' sta bici la usi per fare il figo? perchè fa moda?'

'...ma no io veramente...'

Quel personaggio senza Dio e senza futuro mi ha fatto pensare alla differenza tra moda e movimento

Siamo un movimento, la moda è oramai inglobata e chi se ne frega anzi benvenga senza una buona immagine oramai

non si può avere successo, un movimento di persone che rifiutano la macchina e spero che non sputino addosso alle persone (alle 'cose' si però)

continuate tutti a pedalare ragazzi vi voglio bene

Bella serio! questo è lo spirito giusto..anche se purtroppo è proprio come dici tu...è TREMENDAMENTE difficile non cedere....non cedere a prenderne uno e fargli capire come gira il mondo...... però cazzo quabto è bello esser superiori a tutto e tutti....pedalare sulla propria biga e fanculo a tutti gli sfortunati e alle loro vite vuote.....!!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dovevi metterti davanti alla smart e come partiva il verde far finta di esserti fatto investire la tua donna testimone chiamavi il 112 gli fai causa e lui muore povero....:)

sei stato un signore cmq io mi sarei preso male

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sinceramente quando era fermo al semaforo l'avrei tirato fuori dalla macchina....ok, sei stato superiore, dal nostro punto di vista...dal suo nn so...e uscendone vincente sto giro probabilmente si permetterà di rifarlo...una bella rata invece gli avrebbe fatto ridimensionare la visione di convivenza urbana....mi è salito un nervoso leggendo sto post....che poi odio gli stronzi con le smart!!è la macchina delle teste di cazzo!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sinceramente quando era fermo al semaforo l'avrei tirato fuori dalla macchina....ok, sei stato superiore, dal nostro punto di vista...dal suo nn so...e uscendone vincente sto giro probabilmente si permetterà di rifarlo...una bella rata invece gli avrebbe fatto ridimensionare la visione di convivenza urbana....mi è salito un nervoso leggendo sto post....che poi odio gli stronzi con le smart!!è la macchina delle teste di cazzo!

io avevo la smarto! e lele ce l'ha tuttora! :-) lele siamo due teste di cazzo!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

controviale di corso san muarizio, io e la mia ragazza, andatura lenta e morale alto per diversi motivi.

una macchina in doppia fila sulla sinistra restringe la carreggiata. noi siamo sulla destra che ovviamente stiamo restringendo ulteriormente la carreggiata. nello spazio rimasto cerca di infilarsi una smart che capendo di non riuscirci suona e si ficca lo stesso ricevendo un colpo con la mia mano guantata (guanto di stoffa non di ferro).

risultato

il ragazzo nella smart con piumino con collo di pelliccia frena

mi affianco dal lato guidatore

'che cazzo mi tocchi la macchina'

'non mi devi chiudere lo sai?'

'la macchina la tocchi a quella puttana di tua sorella'

'...'

prova a prendermi un braccio per farmi cadere

'...'

mi sputa addosso, fortunatamente come i bambini che non sanno sputare facendo una nuvola di saliva

arriva fermo al semaforo e io...

non faccio niente, gli passo di fianco e non lo guardo neanche,

raggiungo la mia fidanzata che era davanti e le dico

'un tipo mi ha sputatao addosso e mi ha detto che mia sorella è puttana'

'ma tu non hai la sorella fede...'

'...'

ma io mi domando, me come tanti altri, il momento che ci beccate nella giornata sbagliata che cosa

cazzo vi succede? fino a quando dovrò resistere e cosa mi da la forza di non reagire a queste violenze quotidiane?

il tema della giustizia personale è stato già affrontato in molti film, galvanizzante sicuramente ma io preferisco

credere che nessuno sia giudice ed esecutore di nessun altro.

magari quel ragazzo è statao stuprato da bambino con un dildo da quella puttana di SUA sorella e adesso odia il mondo,

magari sta morendo di qualche malattia gravissima o magari chi lo sa è solo una vittima di se stesso...

però quando smetterà tutto questo?

non seguo le vicende del paese ma ho sentito al bar che berlusconi ha vinto, non so bene cosa, non so bene chi sia costui,

se non sbaglio è il proprietario del Milan, forse ha vinto una partita?

in ogni caso anche se quel signore del Milan ha vinto di nuovo non cambia niente, non cambia niente anche se dovesse perdere.

Qualche settimana fa un tizio è entrato in ufficio, ha visto la mia bici e mi ha chiesto

:' sta bici la usi per fare il figo? perchè fa moda?'

'...ma no io veramente...'

Quel personaggio senza Dio e senza futuro mi ha fatto pensare alla differenza tra moda e movimento

Siamo un movimento, la moda è oramai inglobata e chi se ne frega anzi benvenga senza una buona immagine oramai

non si può avere successo, un movimento di persone che rifiutano la macchina e spero che non sputino addosso alle persone (alle 'cose' si però)

continuate tutti a pedalare ragazzi vi voglio bene

Io invece non capisco tutto questo papiro generalizzato ,spero che sia per sfogarti dalla rabbia di un coglione che meritava una bella randellata , forse così ti sentivi meglio!!

  • Like 1
  • Downvote 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sinceramente quando era fermo al semaforo l'avrei tirato fuori dalla macchina....ok, sei stato superiore, dal nostro punto di vista...dal suo nn so...e uscendone vincente sto giro probabilmente si permetterà di rifarlo...una bella rata invece gli avrebbe fatto ridimensionare la visione di convivenza urbana....mi è salito un nervoso leggendo sto post....che poi odio gli stronzi con le smart!!è la macchina delle teste di cazzo!

io avevo la smarto! e lele ce l'ha tuttora! :-) lele siamo due teste di cazzo!

vabbè ok, ho sbagliato a generalizzare, diciamo la maggior parte allora...ahaha

  • Like 1
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

....

Siamo un movimento, la moda è oramai inglobata e chi se ne frega anzi benvenga senza una buona immagine oramai

non si può avere successo, un movimento di persone che rifiutano la macchina e spero che non sputino addosso alle persone (alle 'cose' si però)

continuate tutti a pedalare ragazzi vi voglio bene

finale da applausi, IMHO

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sinceramente quando era fermo al semaforo l'avrei tirato fuori dalla macchina....ok, sei stato superiore, dal nostro punto di vista...dal suo nn so...e uscendone vincente sto giro probabilmente si permetterà di rifarlo...una bella rata invece gli avrebbe fatto ridimensionare la visione di convivenza urbana....mi è salito un nervoso leggendo sto post....che poi odio gli stronzi con le smart!!è la macchina delle teste di cazzo!

io avevo la smarto! e lele ce l'ha tuttora! :-) lele siamo due teste di cazzo!

vabbè ok, ho sbagliato a generalizzare, diciamo la maggior parte allora...ahaha

spero che non si generalizzi su nulla, automobilisti, pedoni, e ciclisti! è l'arroganza che non và, non la persona! io sono obbligato ad usare la macchina per lavoro tutti i giorni, non posso ne andare a piedi, ne con i mezzi, ne con la bici! la libertà delle persone inizia dove finisce quella degli altri!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono un tipo non violento, lo sono sempre stato e anch'io come te in situazioni simili mi sono sempre detto "quanto conta questa persona all'interno della mia vita?", risposta "nulla", quindi non vale nemmeno la pena della mia incazzatura...però...e qui il però secondo me ci vuole...finchè ci si prende a parole, tu insulti me ed io insulto te, due urla, tu rimani della tua idea e io della mia. STOP.

Ma quando tu mi sputi, io infilo il braccio dentro il finestrino e ti do un ceffone...magari la prossima volta che pensi di sputare ad un ciclista ti verrà da pensare..."l'altra volta mi sono preso un ceffone e se stavolta va peggio??"

VERBA VOLANT, CEFFONI MANENT.

Scusate ma a me lo spirito natalizio fa questo effetto!!

Comunque SEI UN SIGNORE. RISPETTO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo, bravissimo. L'ignoranza di questi POVERACCI la si contrasta con l'indifferenza.

Sempre in sella a testa alta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sinceramente quando era fermo al semaforo l'avrei tirato fuori dalla macchina....ok, sei stato superiore, dal nostro punto di vista...dal suo nn so...e uscendone vincente sto giro probabilmente si permetterà di rifarlo...una bella rata invece gli avrebbe fatto ridimensionare la visione di convivenza urbana....mi è salito un nervoso leggendo sto post....che poi odio gli stronzi con le smart!!è la macchina delle teste di cazzo!

io avevo la smarto! e lele ce l'ha tuttora! :-) lele siamo due teste di cazzo!

anch'io ho la Smart, mbeh?

-1 moorb!

spesso non serve a nulla essere superiori, non ci si guadagna nulla,

in questo caso meritava solo calci sui denti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche settimana fa un tizio è entrato in ufficio, ha visto la mia bici e mi ha chiesto

:' sta bici la usi per fare il figo? perchè fa moda?'

'...ma no io veramente...'

A questi e' da rispondere "no". Senza nemmeno guardarlo... e continuando a fare quello che stai facendo.

E se ti chiede qualcosa del tipo cazzo significa "no"? tu gli dici "no: particella olofrastica che esprime negazione a una domanda".

Edited by rimmon1971 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.