Daniel76

Saldatura lamiere 4mm tig

6 posts in this topic

Devo saldare una lamiera di 4 mm 2535 ×119 e saldata davanti e dietro a tig su un omega ovvero altra lamiera di 4mm in acciaio.Quando si raffredda mi fa una piega verso il basso ...però fine lavorazione dovrebbe essere appena piegata dalla parte opposta così con il peso rimane diritta...Come posso fare per non fargli fare la piega in giu...grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Daniel76 ha scritto:

Devo saldare una lamiera di 4 mm 2535 ×119 e saldata davanti e dietro a tig su un omega ovvero altra lamiera di 4mm in acciaio.Quando si raffredda mi fa una piega verso il basso ...però fine lavorazione dovrebbe essere appena piegata dalla parte opposta così con il peso rimane diritta...Come posso fare per non fargli fare la piega in giu...grazie

PROVA QUI:

http://www.lasaldatura.it/

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Daniel76 ha scritto:

Devo saldare una lamiera di 4 mm 2535 ×119 e saldata davanti e dietro a tig su un omega ovvero altra lamiera di 4mm in acciaio.Quando si raffredda mi fa una piega verso il basso ...però fine lavorazione dovrebbe essere appena piegata dalla parte opposta così con il peso rimane diritta...Come posso fare per non fargli fare la piega in giu...grazie

Normalissimo purtroppo: chi fa queste cose in serie, parlando di saldature di una certa consistenza e spessore parte da un pezzo convesso/concavo che in fase di saldatura e ritiro diventa planare. Prova a limitare gli effetti del ritiro creando uno smusso di deposito saldatura sull'omega. 

Prova anche a lavorare su fillet di saldatura meno importanti (in altre parole, un cordoncino più piccolo, se strutturalmente la cosa è fattibile).

Se hai problemi chiedi in PM.

Edited by Rockarollas (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille...purtroppo  la saldatura deve essere continua e per tutto il tracciato quindi 5 metri di saldatura fatta a 120 ah il minimo possibile e  fattibile....Ora provo con dare una nervatura hai rinforzo da saldare sperando che da freddo ritorni come li ho randati

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Mork ha scritto:

Ciao, in genere si fa così:

Si danno dei punti di saldatura sfalsati sotto e sopra, in modo da non far muovere i pezzi. Dopo si procede con la saldatura continua. L' importante è mantenere la velocità di spostamento costante e la perfetta distanza elettrodo-lamiera da saldare.
ma son lavori da professionisti.
Buon lavoro.

M

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Daniel76 ha scritto:

Grazie mille...purtroppo  la saldatura deve essere continua e per tutto il tracciato quindi 5 metri di saldatura fatta a 120 ah il minimo possibile e  fattibile....Ora provo con dare una nervatura hai rinforzo da saldare sperando che da freddo ritorni come li ho randati

Tu considera che su una flangia piana di 100 mm saldata su un tubo interno di 50mm abbiamo un ritorno alle estremità di 2mm. Saldatura a mig, e siamo costretti a dare del sovrametallo sulla parte inferiore per poterla poi metterla in piano e perpendicolare al tubo suddetto tramite lavorazione successiva.

E' una battaglia infinita.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.