FigliodiHurin

Prima fixed/ruota libera

11 posts in this topic

Ciao ragazzi,

mi chiamo Andrea e sono della provincia di Treviso. Stasera dovrei andare a vedere una bici a scatto fisso/ruota libera. Sarebbe la mia prima bici di questo genere e vorrei prenderne una per il tragitto casa-lavoro (al momento uso una MTB che non si sposa molto bene con l'asfalto). La bici è quella in allegato. La vende a 120 euro. La mia domanda è: cosa dovrei controllare per non prendere una fregatura? Il tipo mi ha detto che la bici è artigianale fatta nelle sue zone. 
Premetto che ho già intenzione di mettere una piega da corsa e delle leve freno da corsa e che, inizialmente almeno, la userei con ruota libera.
Sapete darmi qualche consiglio?

Grazie mille a tutti

76730208046596.jpg

76730208438106.jpg

76730208630816.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Com'è andato l'incontro? Per me vale quella cifra massimo 150€, bisognerebbe comunque analizzare ogni componente e se puoi controllare stato mozzi, MC, serie sterzo, se girano bene, usura della pista dei freni specie al anteriore e praticamente provare e toccare ogni componente, non farti mettere fretta, se puoi prova e tocca tutto cmXcm.

Vedi anche la catena con un metro o qualcosa di rigido, controlla se il gioco complessivo (tirando verso l'alto e spingendo verso il basso) rimane lo stesso o varia al massimo di 4-5mm facendo girrare le pedivelle per controllarla (per almeno 3-4 giri completi con il pedale in mano), se il gioco in certi punti è maggiore allora è già un campanello d'allarme che potresti avere problemi al mozzo post, MC, corona, catena o altro.

Se un indomani vorrai qualcosa di più (tipo un po' di decoro :D) metti in conto anche attacco rapido, straps o cinghierete e probabilmente guarnitura completa con delle pedivelle meno lunghe. Il mozzo flip-flop è un po' vergognoso (per me è lo dico da ex possessore) minimo sviterei la ruota libera e guadagni subito quasi mezzo kg. Il freno post. beh basta toglierlo. Il telaio sembra valido, come sono i forcellini post.? Se sono tipo pista ok altrimenti quando dovrai regolare la tensione della catena potresti tribolare qualcosa di più e alle lunghe pesa fidati. Ti allego foto es:

IMG_1268.thumb.PNG.b227f185c66ce0b461054573f05a91dd.PNG

Sicuramente ho dimenticato qualcosa, considera che è anche il mio primo giorno di ferie e sono a oltre 1000km da casa, meglio che nulla dai. Ora scusami ma devo godermi le ferie :D

Edited by [email protected] (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

se posso permettermi dubito che il telaio sia fatto artigianalmente "dalle nostre parti", al massimo assemblato.

dal poco che vedo il forcellino sembra il solito cinese distribuito da BRN, o come si chiama.

e ho portato a casa uno per 30 euri da modificare. se è quello controlla le misure: basso da terra e lunghissimo, rispetto la lunghezza piantone.

 

non so che componenti abbia: io sono abituato a portare a casa rottami da risistemare per cui spendo un po' di più solo per bici tecniche (una cx) o storiche.

il telaio sembra carino, come è verniciato, ma come scritto sopra controlla marca componenti e stato di usura, se si tratta dei soliti componenti cinesi, con la stessa cifra o poco più compri tutto nuovo e assembli (a meno che appunto non sia nuova e appena assemblata e quindi tutto nuovo).

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

a quel prezzo se non c'è nulla di rotto/danneggiato è comunque sensata

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Il 12/11/2017 at 08:34 , [email protected] ha scritto:

Com'è andato l'incontro? Per me vale quella cifra massimo 150€, bisognerebbe comunque analizzare ogni componente e se puoi controllare stato mozzi, MC, serie sterzo, se girano bene, usura della pista dei freni specie al anteriore e praticamente provare e toccare ogni componente, non farti mettere fretta, se puoi prova e tocca tutto cmXcm.

Vedi anche la catena con un metro o qualcosa di rigido, controlla se il gioco complessivo (tirando verso l'alto e spingendo verso il basso) rimane lo stesso o varia al massimo di 4-5mm facendo girrare le pedivelle per controllarla (per almeno 3-4 giri completi con il pedale in mano), se il gioco in certi punti è maggiore allora è già un campanello d'allarme che potresti avere problemi al mozzo post, MC, corona, catena o altro.

Se un indomani vorrai qualcosa di più (tipo un po' di decoro :D) metti in conto anche attacco rapido, straps o cinghierete e probabilmente guarnitura completa con delle pedivelle meno lunghe. Il mozzo flip-flop è un po' vergognoso (per me è lo dico da ex possessore) minimo sviterei la ruota libera e guadagni subito quasi mezzo kg. Il freno post. beh basta toglierlo. Il telaio sembra valido, come sono i forcellini post.? Se sono tipo pista ok altrimenti quando dovrai regolare la tensione della catena potresti tribolare qualcosa di più e alle lunghe pesa fidati. Ti allego foto es:

IMG_1268.thumb.PNG.b227f185c66ce0b461054573f05a91dd.PNG

Sicuramente ho dimenticato qualcosa, considera che è anche il mio primo giorno di ferie e sono a oltre 1000km da casa, meglio che nulla dai. Ora scusami ma devo godermi le ferie :D

Ciao ragazzi! Grazie intanto per le risposte!
L'incontro è andato bene, l'ho presa, non ho resistito :) Ho controllato bene che il telaio non avesse crepe sospette ed era perfetto (fatta eccezione per la verniciatura che aveva qualche graffio e mi ha aiutato a scendere di prezzo). Ti confermo che i forcellini post sono modello pista.
La bici è praticamente nuova, le pedivelle girano benissimo, serie sterzo funziona perfettamente, le ruote sono intonse (veramente sono stato mezz'ora per cercare anche un graffio ma non ho trovato niente). 
Credo che il tipo che me l'ha venduta l'abbia usata una decina di volte al massimo, anche se purtroppo ha qualche graffio, come dicevo prime, e i freni sono abbastanza consumati grazie a queste cose sono riuscito a scendere a 100 euro, tanto comunque ho già in mente di ricolorarla più avanti e i pattini freno diciamo che me l'ero immaginato fossero da cambiare. Pure le gomme sono praticamente nuove. Non ho controllato la catena come dici tu, non sapevo di questa cosa, controllerò nei prossimi giorni se ci sia qualche gioco.
 

Il 12/11/2017 at 20:25 , skullbone ha scritto:

se posso permettermi dubito che il telaio sia fatto artigianalmente "dalle nostre parti", al massimo assemblato.

dal poco che vedo il forcellino sembra il solito cinese distribuito da BRN, o come si chiama.

e ho portato a casa uno per 30 euri da modificare. se è quello controlla le misure: basso da terra e lunghissimo, rispetto la lunghezza piantone.

 

non so che componenti abbia: io sono abituato a portare a casa rottami da risistemare per cui spendo un po' di più solo per bici tecniche (una cx) o storiche.

il telaio sembra carino, come è verniciato, ma come scritto sopra controlla marca componenti e stato di usura, se si tratta dei soliti componenti cinesi, con la stessa cifra o poco più compri tutto nuovo e assembli (a meno che appunto non sia nuova e appena assemblata e quindi tutto nuovo).

Si diciamo che l'ha sparata un po' quando ha detto artigianale. Dovrebbe essere l'Eclipse di Nove ad averla fatta, quindi niente di artigianale nel vero senso del termine, più "personalizzata" che artigianale.
A me comunque sembra di ottima fattura il telaio, non credo sia cinese (poi magari sbaglio) e come detto prima la bici è praticamente nuova. Le pedivelle sembrano appena montate, sono più segnate le mie sulla mtb che ho da 2 mesi.

Edited by FigliodiHurin (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'altra domanda, per i copertoni, essendo che l'asfalto che affronto di solito non è dei migliori, e che comunque non mi dispiace salire sul marciapiede in caso di intralcio, dite che dovrei già cambiare i copertoni e mettere qualcosa di più largo? O posso fidarmi a tenere queste?
Non so perchè ma i copertoni da corsa mi danno sempre l'idea di essere fragilissimi, ma magari è una fisima mia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, FigliodiHurin ha scritto:

Ps: qui trovate come pensavo di farla diventare un giorno (di verniciature parlo) 
http://www.cycleexif.com/f-moser-motard

Ciao, tanti auguri e benvenuto nel club! Se posso dire la mia credo che non cambierei mai colore, tra tutte le modifiche di assetto e test vari il colore è sempre l'ultimo dei miei pensieri. Goditela e pedala il più possibile.

PS: A me questo verde militare piace anche molto, ha già uno street cred combattivo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, FigliodiHurin ha scritto:

Un'altra domanda, per i copertoni, essendo che l'asfalto che affronto di solito non è dei migliori, e che comunque non mi dispiace salire sul marciapiede in caso di intralcio, dite che dovrei già cambiare i copertoni e mettere qualcosa di più largo? O posso fidarmi a tenere queste?
Non so perchè ma i copertoni da corsa mi danno sempre l'idea di essere fragilissimi, ma magari è una fisima mia.

Leggi bene il forum, trovi già tutto ampliamente approfondito. Vai tranquillo, importante è fascia para nipples (meglio se un nastro apposta, l'elastico in gomma è inutile) e avere una pressione adeguata al copertone (non sforare mai il limite max stampigliato sul coperroncino anzi resta possibilmente 0,2-0,5 bar sotto) ed al tuo peso. Ad es.:

Io peso 84,5kg, copertoni da 25, e gonfio a 8.3 post. 7.8 ant. (l'ideale è avere uno scarto di 0.5 bar)

Pure io vado su asfalto, marciapiedi di ogni tipo, sgommo e ci saltello pure tranquillo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/11/2017 at 21:45 , [email protected] ha scritto:

Ciao, tanti auguri e benvenuto nel club! Se posso dire la mia credo che non cambierei mai colore, tra tutte le modifiche di assetto e test vari il colore è sempre l'ultimo dei miei pensieri. Goditela e pedala il più possibile.

PS: A me questo verde militare piace anche molto, ha già uno street cred combattivo!

Si beh, prima di cambiare colore devo stancarmi di questo, che comunque piace un casino anche a me!
 

Il 14/11/2017 at 21:57 , [email protected] ha scritto:

Leggi bene il forum, trovi già tutto ampliamente approfondito. Vai tranquillo, importante è fascia para nipples (meglio se un nastro apposta, l'elastico in gomma è inutile) e avere una pressione adeguata al copertone (non sforare mai il limite max stampigliato sul coperroncino anzi resta possibilmente 0,2-0,5 bar sotto) ed al tuo peso. Ad es.:

Io peso 84,5kg, copertoni da 25, e gonfio a 8.3 post. 7.8 ant. (l'ideale è avere uno scarto di 0.5 bar)

Pure io vado su asfalto, marciapiedi di ogni tipo, sgommo e ci saltello pure tranquillo.

Grazie mille per le delucidazioni. Per il momento tengo queste e vediamo come e quanto tengono la mia guida. Pensavo di trovarmi molto peggio venendo da copertoni da 50, invece mi sto divertendo un casino in questa prima settimana con questa bici. Dopo un'inizio così così (tipo che cercavo la leva per cambiare marcia in alcuni punti) mi ci sto divertendo un sacco!

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, FigliodiHurin ha scritto:

Si beh, prima di cambiare colore devo stancarmi di questo, che comunque piace un casino anche a me!
 

Grazie mille per le delucidazioni. Per il momento tengo queste e vediamo come e quanto tengono la mia guida. Pensavo di trovarmi molto peggio venendo da copertoni da 50, invece mi sto divertendo un casino in questa prima settimana con questa bici. Dopo un'inizio così così (tipo che cercavo la leva per cambiare marcia in alcuni punti) mi ci sto divertendo un sacco!

50 sono un obrobrio! Io andavo con i 23 adesso coi 25 mi trovo benissimo, tantè che ho trovato il gatorskin in offerta e ne ho preso un altro di scorta. Certo quando piove sembra di essere sul sapone, ma fa parte del gioco, magari cerco di non affrontare pendenze oltre il 10% ma vado sempre tranquillo pure sotto il diluvio salgo 800-1000 mt tranquillo (per dire che non parlo proprio di girare in città, ma con la giusta attenzione puoi fare tutto)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.