Sign in to follow this  
skullbone

Trévise Roulé - percorsi gravel domenicali - tra Treviso e il Mare

10 posts in this topic

 

 

La Trévise Roulé non è un appuntamento a data fissa, ma organizzabile e ripetibile

un paio di mattine a settimana (all'alba), o sere, e le domeniche in genere faccio un po' di km sulla Alzaia che da Treviso Porta al mare, al 99% è un percorso sterrato, da Treviso al faro di Jesolo e ritorno sono 130 km. (e sinceramente ho perso un po' di resistenza, sono stato fermo questa estate).

il fine è coinvolgere locali, o chi di passaggio in zona per percorrere questo itinerario, e magari durante l'anno programmare un paio di uscite organizzate con una bella sosta al mare, e creare delle monografie: la Trévise Roulé enogastrociclostorica, la Trévise Roulé enogastrociclofissa, la staffetta con magari altri gruppi..., l'ennesima coppa Cobran, la Graziellata...

percorso indipendente, non serve traccia se non imparare un paio di passaggi dove la pista si interrompe (farò un paio di foto), e magari conoscere nuovi percorsi anche più interni. in alcuni punti, vicino ai centri abitati, si fa attenzione perchè specie di domenica ci sono molti camminatori per cui non si può fare una "gara", per cui vedetela come "sgambata sulla distanza di..." i km che volete voi. a ogni modo si riesce a mantenere la media oraria da giro d'italia di un secolo fa. il posto è interessante in tutte le stagioni.

se volete fare un giro mi mandate un messaggio qui, e ci organizziamo. va bene sia partire da treviso, che dalle località intermedie.

 

IN SINTESI
Nome evento: Trévise Roulé
Dove: da Treviso al Mare e ritorno (130 km max)
Data: domeniche
Orario di ritrovo: da concordare
Orario di partenza: da concordare
Tipo di evento: sgambata gravel non competitiva
Tipo di bici: qualsiasi bici
Costo iscrizione:  zero, in caso ci si organizza per il pranzo
Cosa portare: necessaire, trousse de toilette, cipria... solite cose insomma
Mappa consigliata: no ma ci sono un paio di punti che vanno conosciuti per il rischio di finire fuori pista.
Link evento FB: mi mandate un messaggio in privato e ci organizziamo
Hashtag: \

Edited by skullbone (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda: Quando ancora non sapevo cosa fosse il gravel, 2-3 anni fa, io facevo da quelle parti giri sui 50km con una bici da donna trasformata in fissa e con 700x23 da supermercato.

la strada piu che gravel é una dirty road, cioè una strada bianca.

io uso anche dei Rando da 28, ho anche roba piu larga ma appunto é un terreno ben battuto. Poi sai: Anni fa facevo 50km in mezzo ai campi e non ho mai bucato, senza portarmi camera e attrezzi, e sta estate ho bucato la cruiser con le ruote ciccione nel mio giardino, con una spina dellemie rose :-P

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando vuoi piglio la bici e vengo a fare un giro!! tanto la Restera è a 5 min da casa mia!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi aggrego anch'io con mio papà! Oltre alla classica Treviso Mare ci sono un sacco di giri belli e sterrati in quella direzione, basta decidere quando!

(Avviso già che sono paccaro di natura e non riesco mai a fare programmi più in là di 4 ore)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, skullbone ha scritto:

guarda: Quando ancora non sapevo cosa fosse il gravel, 2-3 anni fa, io facevo da quelle parti giri sui 50km con una bici da donna trasformata in fissa e con 700x23 da supermercato.

la strada piu che gravel é una dirty road, cioè una strada bianca.

io uso anche dei Rando da 28, ho anche roba piu larga ma appunto é un terreno ben battuto. Poi sai: Anni fa facevo 50km in mezzo ai campi e non ho mai bucato, senza portarmi camera e attrezzi, e sta estate ho bucato la cruiser con le ruote ciccione nel mio giardino, con una spina dellemie rose :-P

Grazie. Volevo appunto capire il tipo di fondo. Dalle mie parti ho già fatto qualche giro su strade bianche arginali. Con un minimo di attenzione le ho fatte coi 25, senza problemi. Seguo con interesse!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono anche io! In questi giorni stavo giusto dando una limatina alla forcella per i copertoni un po cicci

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/10/2017 at 10:00 , alvuz ha scritto:

Mi aggrego anch'io con mio papà! Oltre alla classica Treviso Mare ci sono un sacco di giri belli e sterrati in quella direzione, basta decidere quando!

(Avviso già che sono paccaro di natura e non riesco mai a fare programmi più in là di 4 ore)

#pezzodimerda

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora se volete si può iniziare domenica se il tempo tiene.

dettagli e scambi telefonici in mp, ma intanto si può decidere orario (8?) e partenza. Io parto da pt ss40 e faccio il giro delle mura, ma ci si può trovare in piazza dei signori, ponte dea goba, prato della fiera, centrale di Silea... Con siete piu comodi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.